Un giornale, è la coscienza di una nazione — Albert Camus 

L’attualità è un elemento essenziale per coltivare la propria cultura generale. Si tratta di uno strumento indispensabile per comprendere il mondo che ci circonda. Inoltre, utilizzare diverse fonti e leggere diversi punti di vista permette di sviluppare una mentalità critica.

E perché non prendere due piccioni con una fava imparando anche la lingua inglese mentre ci si informa? Esistono decine di giornali anglofoni che si occupano di attualità, e che possono aiutarti a imparare l’inglese in maniera più originale e stimolante rispetto a una grammatica o a un manuale di preparazione per i testi di lingua inglese.

Scoprire nuovi punti di vista sui fatti di attualità mondiale o dei paesi anglofoni — ecco una challenge che può rivelarsi davvero utile! Abbiamo creato per te una lista di titoli di stampa anglofona per aiutarti a migliorare il tuo inglese restando informato.

Il New York Times

Molti giornali inglesi permettono di leggere una parte dei loro articoli gratuitamente online.
Prendi l'abitudine di leggere almeno un quotidiano al giorno!

Come non citare uno dei giornali americani più prestigiosi? Il New York Times è, come lo indica il nome, un quotidiano new-yorkese, fondato nel 1851 da un celebre banchiere e giornalista della città. 

Originalmente intitolato New York Daily Times, il giornale assume il suo nome attuale nel 1857. Nel 1918, ottiene il suo primo Premio Pulitzer per i suoi articoli sulla Prima Guerra Mondiale. 

Si tratta di un periodico che ha fatto la storia, e che raccontato i fatti più importanti della storia moderna e contemporanea con un livello di lingue impeccabile. Insomma, il NYT è uno strumento ideale per imparare l'inglese e ampliare il proprio vocabolario.

Nel 1996, il giornale lancia una versione online, rinnovando così il suo modo di fare giornalismo. Potrai quindi leggere il NYT facilmente e indipendentemente dal luogo in cui ti trovi, ti basteranno un computer/uno smartphone/un tablet e una connessione a internet.

Tra maggio e luglio 2017, il New York Times ha guadagnato 348.000 dollari online, grazie all'altissima qualità dei suoi contenuti sull'attualità politica americana. Il giornale è insomma molto lontano dal conoscere una crisi finanziaria. Grazie a questo titano della stampa anglofona, possiamo tenerci aggiornati su ciò che accade nel mondo portando al contempo il nostro inglese a un livello superiore!

Leggi dei libri in inglese? 

USA Today

Quali sono i tuoi quotidiani anglofoni preferiti?
Leggere i quotidiani è un ottimo modo per migliorare la tua conoscenza dell'inglese!

Quotidiano nazionale americano dal 1982, con una linea editoriale che potrebbe essere definita centrista, USA Today è il giornale più letto negli Stati Uniti. Insieme al Wall Street Journal, si tratta del solo giornale "nazionale" e non locale, l'unico insomma che dedica uguale attenzione a tutti gli stati che compongono il paese intero. Se il tuo sogno è quello di lavorare o vivere negli Stati Uniti un giorno, questo giornale può rivelarsi un ottimo strumento.

USA Today ha inoltre il merito di abbordare i fatti di attualità con un tono neutrale e una lingua abbastanza semplice da comprendere: questo lo rende il giornale perfetto per i principianti e gli studenti di livello intermedio.

Insomma, USA Today può aiutarti non solo a familiarizzare con le problematiche dell'attualità e della politica americana, ma anche a migliorare molto il tuo livello di comprensione e produzione nella lingua di Shakespeare.

Insomma, un ottimo modo per imparare l'inglese divertendosi.

The Washington Post 

Il Washington Post è uno dei giornali più antichi degli Stati Uniti: fu infatti fondato nel 1877. Basato a Washington, come indica il suo nome, è oggi diretto da Donald E. Graham e dal 2013 è di proprietà del fondatore e direttore generale di Amazon, Jeff Bezos. Un acquisto che non smette di creare polemiche. 

Il Washington Post è un quotidiano molto reputato grazie alle inchieste di grande valore pubblicate sulle sue pagine, in particolare per quanto riguarda le menzogne del Pentagono a proposito della guerra del Vietnam nel 1971, o ancora sul famoso scandalo Watergate negli anni successivi. Presentato al pubblico come giornale indipendente, il Washington Post è talvolta coinvolto in scandali politici che lo rendono criticabile agli occhi di alcuni.

È stato il primo giornale "quotidiano", ovvero il primo a essere stampato tutti i giorni della settimana nel 1880 e ad assumere una persona a tempo pieno al fine di assicurare l’indipendenza delle proprie pubblicazioni. 

Leggere il Washington Post è un modo di capire la storia e l’attualità degli Stati Uniti. Oltre ad essere un buon modo per capire le sottigliezze della lingua inglese.

Come imparare l’inglese quando si è principianti? 

The New Yorker

Il New Yorker non è un quotidiano, bensì una rivista generalista settimanale. Creata nel 1925, è oggi stampata a diversi milioni di esemplari. Il suo redattore capo, David Remnick, e la sua squadra di fedeli giornalisti pubblicano una quarantina di numeri all’anno, più qualche edizione speciale. 

La rivista è un insieme di reportage, saggi, fumetti, fiction e opere letterarie che riguardano, la maggior parte del tempo, la città di New York. Tuttavia, la sua reputazione supera le frontiere, al punto che questo settimanale è venduto in diversi paesi del mondo. La qualità degli articoli e delle critiche fa di questa rivista una delle più amate dagli abitanti della grande mela e non solo!

Quest'ottima reputazione non nasce dal nulla: oltre a disporre di bravissimi giornalisti nella propria redazione, il New Yorker possiede anche una squadra imbattibile di segretari di redazione attenti a verificare l’ortografia e la qualità di tutti i testi pubblicati. 

Gli appassionati di letteratura e di New York non sapranno trovare di meglio. Imparare l’inglese grazie a questo giornale è un'ottima garanzia per acquisire un livello impeccabile in ortografia! 

Sei appassionato di letteratura? Il New Yorker è il giornale che fa per te!
Gli articoli del New York sono sempre di ottima qualità!

Il miglior modo di imparare l’inglese per principianti! 

Time Magazine

In quanto a celebrità, il Time Magazine non ha nulla di invidiare alle riviste citate in precedenza. Fondato nel 1923, è la prima rivista di attualità settimanale. Gli articoli di questo giornale si occupano di attualità nazionale e internazionale. Sotto il nome del giornale, è talvolta scritto "Today Information Means Everything", ovvero "oggi l’informazione vuol dire tutto". 

Inventato da Briton Hadden e Henry Luce, il magazine viene oggi stampato a più di tre milioni di esemplari. Uno dei punti forti del giornale è quello di eleggere sempre una "Personalità dell’anno", titolo molto ambito, anche se da prendere con le pinze in quanto in passato anche Hitler vinse questo riconoscimento.

Di recente, è l’ambientalista Greta Thunberg ad essersi aggiudicata la copertina della rivista. 

Il Time Magazine ti permetterà di scoprire l’attualità con gli occhi degli americani. Potrai anche imparare numerose parole del vocabolario americano per impressionare i tuoi amici durante le prossime conversazioni in inglese.

Scopri tutti i modi per imparare l'inglese con la cultura!

The Times

Le grammatiche e i manuali non sono gli unici strumenti per imparare una lingua!
Lavora sul tuo livello di inglese e chissà, forse un giorno anche tu pubblicherai articoli in un giornale anglofono!

Anche il Times britannico possiede un grande primato: fu infatti il primo quotidiano a essere stampato con un motore a vapore! Creato nel 1785 da John Walter, questo giornale si intitolerà "London Daily Universal Register" fino al 1888, anno in cui assumerà il suo titolo odierno.  

Considerato come un punto di riferimento giornalistico, questo giornale britannico ha saputo mettere insieme una redazione eccezionale, capace di scrivere articoli di qualità. Tuttavia, il giornale si popolarizza poco a poco, rendendo la lingua utilizzata sempre più accessibile ai lettori.

Il Times è riuscito col tempo a dare alla lingua di Shakespeare una forma più semplice, che può aiutare anche i principianti a progredire in maniera rapida, senza incappare in troppe difficoltà. Si tratta quindi di un giornale ideale per chi vuole iniziare a seguire l'attualità inglese in lingua originale.

Da un punto di vista del contenuto, il Times sostiene pubblicamente il partito conservatore — che tradotto nel nostro linguaggio, significa che può essere considerato un giornale di centro-destra. Cerca di moltiplicare i supporti di informazione per avere una visione quanto più possibile imparziale degli eventi!

Perché non cerchi di imparare l'inglese con le canzoni?

The Guardian

Fondato nel 1821, The Guardian è un quotidiano di informazione social-liberale britannico, fondato da John Edward Taylor. Il suo sito internet è tra i più letti al mondo. Si tratta di un sito completamente gratuito, quindi ideale per chi non ha molti mezzi per pagare un abbonamento a un giornale online.

Si riassume talvolta il The Guardian con questa frase: 

Comment is free, but facts are sacred... The voice of opponents no less than that of friends has a right to be heard  - [I commenti sono gratuiti, ma I fatti sono sacri… La voce dei rivali merita di essere sentita tanto quanto quella degli amici]

Una linea editoriale semplice ed efficace, e un livello di lingua inglese che non ha nulla da invidiare alle migliori grammatiche. In avrai accesso a un vasto ventaglio di commenti e di riflessioni che ti permetteranno di assimilare diverse espressioni inglesi e molte regole grammaticali, e, infine, di capire meglio l'attualità e la politica, focalizzandoti in particolare sui paesi anglofoni.

Il The Guardian è un giornale indipendente, che non esita a disturbare, criticare e denunciare. La sua voce è più libera rispetto ad alcuni concorrenti, e questo senza rinunciare alla qualità della lingua.

Insomma, leggere i quotidiani anglofoni ti permetterà non solo di realizzare il tuo sogno di diventare bilingue, ma anche di aprire la mente e nutrire la tua cultura generale. Che aspetti?

Impara l'inglese con le celebrità del mondo anglofono!

Bisogno di un insegnante di Inglese?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5, 2 votes
Loading...

Nicolò

Scrittore e traduttore laureato in letterature comparate. Vivo a Parigi, dove coltivo la mia passione per i libri, il cinema e la buona cucina.