Capire l'inglese è una cosa, capire un inglese che parla è un'altra! 

Se si prendono in considerazione tutti i locutori, e non solo quelli madrelingua, l'inglese è la lingua più parlata al mondo. Proprio a causa della sua diffusione, è davvero facile imparare la lingua di Shakespeare, che sia con dei corsi d’inglese online, con uno stage intensivo, o con uno scambio linguistico per progredire più rapidamente.

Secondo un sondaggio effettuato da Babbel, il 47% degli studenti afferma di cambiare in continuazione il proprio metodo di apprendimento, e di non limitarsi quindi a un'unica formula. 

Al di là dei manuali di grammatica, delle tabelle di verbi irregolari, ecc..., la cultura rappresenta un ottimo strumento linguistico! Si tratta di un ambito familiare: siamo tutti quotidianamente circondati da prodotti culturali anglofoni, che si tratti di romanzi, di canzoni, di serie televisive, di giornali, di personaggi celebri, e non solo!

Impariamo insieme a servirci di questi elementi per migliorare il nostro livello di inglese!

Imparare l’inglese con gli scrittori anglofoni 

Qual è il tuo autore anglofono preferito?
Molti dei capolavori letterali mondiali sono stati scritti in lingua inglese!

La storia letteraria dei paesi anglofoni pullula di autori che hanno segnato la loro epoca e influenzato autori di tutto il mondo. Scommettiamo che ti è già capitato di sentir parlare di un certo Shakespeare, di aver sentito parlare dei racconti di un tale di nome Charles Dickens o di aver letto da qualche parte il nome Harry Potter! 

Leggere le opere degli scrittori anglofoni più celebri permette di familiarizzare con la lingua inglese e di migliorare il proprio livello sia dal punto di vista della comprensione che della produzione.

Anche se i libri non consentono di cogliere la giusta pronuncia di un vocabolo, permettono di immergersi in una storia apprendendo la grammatica, il lessico e le espressioni di una lingua straniera. 

E l'offerta letteraria nella lingua di Shakespeare è davvero ricca e vasta! Gli scrittori anglofoni sono davvero tanti, e alcuni di loro, come Charles Dickens o George Orwell, ci hanno lasciato dei capolavori assoluti della letteratura.

Prendiamo a titolo di esempio Oliver Twist, La fattoria degli animali, o il celebre 1984, che sono ormai studiati nei corsi di inglese e di letteratura di tutto il mondo.

Anche ai giorni nostri, sono molti gli autori di talento che popolano il panorama letterario anglofono. Autori del calibro di Toni Morrison, la cui scrittura militante ha dato voce a molte lotte, o J. K. Rowling, conosciuta in tutto il mondo per aver scritto la saga di Harry Potter.  

Per quanto leggere Shakespeare sia sempre utile e fortemente consigliato, il vantaggio di immergersi in autori contemporanei è che questi scrivono in una lingua attuale. Se viaggiate a Londra o a New York e chiedete informazioni con un inglese elisabettiano, farete fatica a farvi capire o a farvi prendere sul serio!

La lettura arricchisce il vocabolario, permette di imparare nuovi termini e nuove espressioni, ed è anche un ottimo mezzo per entrare in contatto con la cultura britannica, statunitense, australiana, ecc....

Rispetto a dei tediosi e ripetitivi esercizi di grammatica, leggere rappresenta un modo divertente e arricchente di imparare una lingua esplorando nuovi mondi.

Attraverso gli scrittori anglofoni, si può quindi accedere a una grande fetta della cultura anglofona, imparando al contempo le basi della lingua. Insomma, un'ottima formazione inglese, che unisce l'utile al dilettevole!

Hai bisogno di corsi di inglese online? 

Diventare bilingue ascoltando canzoni in inglese

La maggior parte delle hit mondiali sono in lingua inglese!
Impara l'inglese cantando e divertendoti!

Non è un mistero: il mercato della musica anglofona è tra i più ricchi del mondo. Ogni anno, vengono pubblicate migliaia di canzoni in inglese, molte delle quali oltrepassano i confini del paese d'origine per diventare grandi successi internazionali. Conosciamo tutti almeno una canzone in inglese, no? 

Questo è un grande vantaggio per gli aspiranti anglofoni, poiché la musica è uno strumento eccezionale per imparare una lingua, poiché permette di apprendere nuovi termini e nuove espressioni divertendosi, e di memorizzarle facilmente. Ed essendo l’inglese la lingua europea più diffusa nel mondo, la scelta di titoli disponibili è davvero vasta, e troverai di certo artisti che corrispondono ai tuoi gusti.

Ci sono evidentemente dei pilastri del paesaggio musicale anglofono, come Nina Simone, Ray Charles o i Beatles, ma se questi artisti non fanno al caso tuo, ne troverai moltissimi altri!

La comprensione orale è la chiave per capire il testo di una canzone. Molte delle hit di successo anglofone hanno dei testi semplici, molto adatti anche ai principianti.

Le espressioni idiomatiche sono abbastanza rare, e quando sono presenti, come ad esempio nelle canzoni di Eminem, è buona pratica memorizzarle e cercare di riutilizzarle quando si parla inglese.

Non c'è un genera universale e adatto a tutti, ma alcune canzoni sembrano essere particolarmente indicate per esercitarsi su un aspetto preciso della lingua inglese (verbi irregolari, pronuncia, ecc...).

Comincia da canzoni dal testo lento, come la leggendaria Feeling Good, che ti permetteranno di imparare le parole rapidamente, per poi passare a hit come Shape of You di Ed Sheeran, in cui il flusso di parole scorre molto più velocemente!

Insomma, imparare una lingua con la musica non è solo divertente, ma anche fortemente consigliato. Sei stufo degli esercizi di grammatica o della ripetitività dei corsi Assimil? Impara in maniera ludica con le canzoni! Potrai così unire l'apprendimento dell'inglese al piacere del canto, della danza, e semplicemente dell'ascolto!  

Imparare l'inglese con le celebrità del mondo anglofono 

Le star del mondo anglofono diventano spesso star internazionali.
Quali sono le celebrità che più ti ispirano?

Le celebrità (del grande o del piccolo schermo, storiche, politiche, della musica, ecc…) sono l’immagine di un paese, di una cultura. Se non definiscono l'insieme di una nazione, ne rappresentano comunque diversi aspetti, e dicono molto riguardo al paese in questione.

Imparare l’inglese interessandosi alle più grandi celebrità del mondo anglofono è quindi un buon mezzo per apprendere la lingua e la cultura al contempo.

Le personalità del mondo anglofono si sono spesso battute per valori e principi che hanno poi ispirato molte altre persone nel mondo intero. Pensiamo ad esempio a Martin Luther King, che si è battuto tutta la vita contro la segregazione, il razzismo e le ingiustizie. 

Per quanto riguarda il piccolo schermo, come non citare Oprah Winfrey, la cui storia personale è la realizzazione dell’American Dream e della lotta per raggiungere i propri obiettivi, e rappresenta un'ispirazione per migliaia di persone in tutto il mondo.

Le celebrità anglofone ci ispirano in diverse maniere: alcune di loro ci invogliano a diventare come loro, altre ci fanno ridere, altre ballare, ecc...

Dai sex symbol internazionali come Marlon Brando o Marylin Monroe, agli artisti impegnati in cause importanti come Beyoncé, che tramite le sue canzoni si batte contro il razzismo e per i diritti delle donne, l'Olimpo delle star è costituito da celebrità di ogni tipo.

È molto facile identificarsi con una di loro per imparare l’inglese facilmente, colmare le proprie lacune e raggiungere un buon livello. Da Audrey Hepburn a Margaret Thatcher, passando per Lady Gaga, esistono celebrità per tutti i gusti!

Accade però a volte che alcuni soggetti non siano incarnati o rappresentati da una celebrità in particolare. Pensiamo ad esempio ai temi di attualità.

Per questo tipo di tematiche, esistono per fortuna i giornali anglofoni, che ti permetteranno di restare informato sul mondo che ti circonda migliorando al contempo il tuo livello di inglese!

Trova qui il tuo corso di inglese. 

Imparare l’inglese coi giornali anglofoni 

Molti giornali permettono di leggere degli articoli online in maniera gratuita!
Scegli con cura le migliori testate anglofone per migliorare il tuo inglese.

Quando si decide di imparare l'inglese tramite i giornali, ci si può trovare un po’ persi di fronte al numero stratosferico di titoli disponibili. 

È evidente che, a seconda dei paesi, la maniera di trattare l’informazione e l’utilizzo di certe parole inglesi sia diverso. Bisogna quindi informarsi un po' per fare la scelta giusta tra i giornali anglofoni disponibili. 

In ogni caso, il consiglio migliore è quello di non limitarsi a un unico titolo, ma di leggere diversi giornali per familiarizzarsi con diversi stili di scrittura giornalistica.

Tieni poi a mente che ogni paese possiede le proprie espressioni, i propri livelli di lingua, e le proprie problematiche. È quindi buona prassi leggere anche giornali di provenienza diversa.

Informati inoltre sull'orientamento politico e la fama dei diversi giornali: negli Stati Uniti, il New York Times e USA Today non sono letti dallo stesso tipo di pubblico, così come in Gran Bretagna The Guardian The Sun non godono della stessa considerazione.

Insomma, per imparare l'inglese tramite i giornali, è fondamentale imparare ad orientarsi nel alto panorama della stampa anglofona, trovando giornali seri, con un buon livello di lingua inglese e che non diffondano fake news.

E anche se la maggior parte dei giornali anglofoni conosciuti in tutto il mondo viene dal Regno Unito o dagli Stati Uniti, non ignorare paesi come il Canada ol' Australia, che possiedono testate giornalistiche davvero interessanti, soprattuto quando si tratta di imparare l’inglese gratuitamente online!

The Australian, The New Zealand Herald, e molti altri titoli possono aiutarti a imparare la lingua inglese senza dover passare da manuali e grammatiche!

Insomma, l'avrai capito: esistono diversi modi di imparare una lingua, ma i migliori consistono nell'unire l'utile al dilettevole, utilizzando i diversi strumenti culturali a nostra disposizione per ampliare le nostre conoscenze lessicali, grammaticali e generali su una data lingua e un dato paese!

Bisogno di un insegnante di Inglese?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5, 1 votes
Loading...

Nicolò

Scrittore e traduttore laureato in letterature comparate. Vivo a Parigi, dove coltivo la mia passione per i libri, il cinema e la buona cucina.