"Il vestito deve seguire la forma di una donna, e non il contrario" - Hubert de Givenchy

Come dimenticare il bellissimo abito nero che Audrey Hepburn indossava per il ruolo di Holly Golightly in “Colazione da Tiffany”? Si tratta di un abito realizzato da Givenchy, uno fra i mostri sacri dell’alta moda, scomparso nel 2018, non è proprio come cucire un abito in 15 minuti, insomma!

Che si tratti di un film classico, di una rivista di alta moda o di una serata, gli abiti spesso rimangono impressi nella nostra memoria, e alcuni talvolta continuano a rimanere nella nostra immaginazione, poiché non sono semplici da trovare nei negozi.

Ciascuno può realizzare i propri abiti e non c'è bisogno di essere sarti eccezionali! Possiamo immaginare come fare un vestitino facile o fare vestiti da soli partendo dalla stoffa e dal taglio della stoffa e dal cartamodello? Ma certo! Abiti da sera, estivi, a trapezio, degli anni Cinquanta, cocktail dress, casual dress, con o senza macchina... i progetti possibili sono davvero tantissimi, e bisogna solo saper scegliere su cosa concentrarsi!

Segui i nostri suggerimenti, supportati, perché no, da corsi nella tua città, e la tua creatività non avrà limiti!

Come cucire un abitino: i passaggi

Il tubino nero di Audrey Hepburn è diventato leggendario!
Realizzare un abitino da sera? Il tubino nero di Audrey Hepburn è diventato leggendario!

Hai già fatto un po’ di esperienza con il cucito? Da principianti prepararsi a fare un vestitino può sembrare complesso, ma eseguendo i diversi passaggi tutto diventa più chiaro.

Ecco i migliori segreti per cucire!

Oggi, tra l’altro, sono disponibili online una moltitudine di tutorial gratuiti e di cartamodelli di vestiti, pertanto ci si può allenare autonomamente con le tecniche base!

Prima puoi anche provare  a utilizzare i vecchi sistemi, come, ad esempio, un classico libro.

A grandi linee ecco i passi principali da seguire:

  • Scegli il tessuto che desideri utilizzare e lavalo: per il tuo primo abitino, scegli un tessuto in fibra naturale (ad es. un tessuto di cotone o un misto cotone, più facile da lavorare). Prendi un tessuto abbastanza spesso in modo da non dover mettere una fodera. Di solito ci vogliono da due a tre metri di tessuto in tutto, a seconda delle dimensioni e dello stile del vestitino: abito lungo, abitino corto, abitino senza maniche o senza maniche… Bisogna poi lavare il tessuto, poiché potrebbe ridursi leggermente, e quindi stirarlo.
  • Scegli un modello che ti piaccia: un modello di abitino può essere molto utile all'inizio. in quanto ci fornisce le misure e la forma specifiche per fare le diverse parti del vestitino.
  • Prendi le misure: compra un metro e prenditi tempo e prendi le misure prima di iniziare a tagliare il tessuto. Se possibile, chiedi a qualcuno di aiutarti ad avvicinarti il ​​più possibile alla tua taglia reale!
  • Taglia con cura: posiziona il modello sul tessuto ben steso e tirato, metti gli spilli, se necessario, quindi segui le linee che hai appena disegnato per tagliare i vari pezzi del vestito. Se il tuo vestitino ha le maniche, dovranno essere tagliate in pezzi di tessuto separati dal pezzo principale. Lasciare sempre un centimetro in più di tessuto sui bordi.
  • Cuci: di nuovo, prenditi tempo. Capirai presto che è meglio fare i punti in modo cauto e coscienzioso, piuttosto che doverli disfare e poi rifare. La scollatura e l'orlo richiedono particolare attenzione.
  • Finiture: una volta cucito il vestitino, è possibile aggiungere una cerniera lampo sul lato o sul retro del vestito. Naturalmente è consentita qualsiasi personalizzazione: aggiungi pizzi, balze, perline, giromanica, un'asola ... mostra il tuo stile senza timore!

Vuoi imparare il prima possibile a realizzare dell'abbigliamento alla moda con un corso taglio e cucito?

Come fare un vestito semplice?

Non è necessario porsi obiettivi troppo complicati all’inizio; In pochi passi, senza dover prendere lezioni o sapere cosa significa una tagliacuci, è possibile realizzare dell'abbigliamento, facile da realizzare.

Crea una tunica in meno di un'ora

Un ago, del filo e... sei pronto!
Un ago, dei fili e... sei pronto!

Sì, puoi fare un vestitino in meno di un'ora …  è possibile! Provare per credere!

Per riassumere, basta tagliare quattro pezzi di tessuto uguale, cucirli nel modo in cui ti abbiamo spiegato, fare un orlo al collo, maniche e fondo, mettere una cintura, ed è finita. E se hai ancora un'ora davanti a te, puoi anche cucire una gonna a pieghe!

Fai un vestito con 4 rettangoli

Un po' sullo stesso principio, molti blog specifici spiegano come, con solo quattro rettangoli di tessuto, è possibile fare rapidamente dei vestitini! Non ti sembra possibile?

Ebbene si, è possibile scegliere un jersey leggero per mettere un elastico in vita o personalizzare un abito aggiungendo tasche o arricciature alle spalle, ad esempio.

Fare vestiti da soli senza spalline

L'abito senza spalline è un modello di abbigliamento ideale per iniziare. Molto semplice da realizzare, specie se a macchina, può essere declinato in abito da spiaggia o da sera sempre a seconda di stoffa e modelli scelti.

Dovrai tagliare un grosso rettangolo di un metro x un metro, cucire lungo l'altezza e formare un tubo, posizionare un elastico nella parte superiore del vestitino e al centro per formare delle pieghe, per realizzare un orlo inferiore... E questo è tutto! Taglio, cucio e via! Sembra un gioco da ragazzi… e in effetti lo è!

Puoi quindi fare una borsa, se hai preso la mano con l’ago e il filo!

Ed è facile scegliere i bottoni giusti? O creare la tua borsa preferita?

E, andando oltre, prendi in considerazione la possibilità di frequentare un laboratorio o di prendere lezioni private se vuoi fare la cucitura perfetta.

Imparerai tecniche, quali ad esempio l'inserimento della fodera, che serve a rinforzare o consolidare una parte di un indumento o di una cucitura, la modanatura, per realizzare i tuoi modelli con un manichino, etc… Imparerai a riconoscere e a utilizzare tutti i tipi di tessuti e di accessori per fare orli, inserti e tanto tanto altro! Potrai inoltre lavorare su tutti i tipi di tessuti e di fantasie: pile, viscosa, popeline, satin, velluto, patchwork, camicie... le opzioni sono davvero tantissime!

Come si cuce un vestito con la carta da modello

L'estate sta arrivando... tira fuori la tua scatola da cucito!
L'estate sta arrivando... tira fuori la tua scatola!

La parola "cartamodello" ti spaventa? Questo è un problema comune e piuttosto facile da capire, quindi non preoccuparti, liberati da tutto ciò che ti stressa e cuci il tuo abbigliamento senza un modello!

Ecco qui di seguito le principali fasi da seguire punto per punto:

  • Scegli una canotta lunga che indossi di solito (e che ti sta bene!),
  • Taglia la carta secondo la lunghezza della canotta e aggiungi 3 cm,
  • Posiziona la canottiera sulla carta - l'inizio delle bretelle deve coincidere con l'inizio della carta - e disegna la sagoma sulla carta,
  • Prendi le altre misure e tracciale sulla carta
  • Disegna il fondo del vestitino

Un altro modello altrettanto facile da fare sono una gonna elasticizzata o una gonna arricciata! Con un metro di tessuto e un po' di elastico, e senza alcun modello, è possibile cucire una gonna sia da inverno che da estate, a seconda del tessuto scelto.

Per questo tipo di progetto puoi seguire questa semplice traccia:

  • Taglia un rettangolo – misura della tua vita moltiplicata per 2 su un lato, e la lunghezza desiderata più 4 cm sull'altro;
  • Passa l'elastico intorno alla vita per determinare la lunghezza ideale,
  • Cuci i lati,
  • Cuci il passante in cui scivolerà l'elastico,
  • Inserisci l'elastico nel passante che hai cucito,
  • Cuci l'orlo della gonna con ago e filo.

Perché non iniziare a fare anche pantaloni? Esistono decine di tutorial su YouTube, perché non provarne a seguirne uno? Sono semplici, simpatici e veloci … buon divertimento! Se poi ti va prova a creare i tuoi pantaloni!

I migliori canali YouTube per imparare a creare un vestito

Qui di seguito un paio di canali Youtube dedicati alla sartoria fai da te! Buona navigazione!

Sara Poiese

Il cucito è la passione di Sara Poiese,  che dalla passione è passata all'artigianato digitale! Sara è una fashion & sewing blogger, esperta quindi di cucito sartoriale: disegna e cuce accessoristica e abiti di ogni genere, da donna, uomo, bambino e anche gli amici a quattro zampe! Dai uno sguardo al suo canale Youtube, dove troverai moltissimi tutorial!

Stoffe nel cassetto è un brand di sartoria, ma anche un canale Youtube, che nasce dal desiderio di Sara, dalla sua fondatrice, di condividere il suo amore per il cucito attraverso video tutorial e consigli sul fai da te sartoriale, che offrono ispirazione a chi sta avvicinandosi a questa bellissima arte. Date uno sguardo al suo canale!

Come cucire vestiti con un insegnante privato

Sulla nostra piattaforma, Superprof, sono disponibili molti insegnanti: i costi di base variano dai 15 ai 50 € all'ora a seconda del livello di competenza, della tua esperienza e dalle tue esigenze.

È inoltre possibile seguire corsi online, sia con Superprof, attraverso il sistema webcam, che attraverso tutti i siti web che offrono una ottima formazione a prezzi concorrenziali!

Avere accanto a te un insegnante esperto è davvero molto utile, poiché sarà in grado di correggerti dal vivo ogni volta che si è in difficoltà, è ancora il modo migliore se vuoi imparare a cucire velocemente. Un insegnante è infatti il modo migliore se vuoi imparare correttamente, senza il rischio di sbagliare e quindi perdere tempo.

A parte tutto, il nostro consiglio è quello di cercare l’insegnante adatto a te, eventualmente valutando la possibilità di seguire corsi in piccoli gruppi: molte persone infatti tendono preferire corsi in cui ci sia uno scambio tra allievi, anziché seguire corsi individuali. Ognuno deve poter scegliere il sistema più adatto a lui!

Bisogno di un insegnante di Cucito?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 2 vote(s)
Loading...

Igor

Traduttore e insegnante, mi occupo anche di montaggio video e recitazione. Amo la musica, dal pop italiano alla classica. Curiosità è l'anagramma del mio nome.