"Mi piace essere una donna, anche in un mondo dominato dagli uomini. Dopotutto, gli uomini non possono indossare gli abiti, ma noi possiamo indossare i pantaloni". Whitney Houston

Solo all'inizio del ventesimo secolo scorso l'uso di pantaloni femminili ha cominciato a diventare popolare, per via della diffusione del ciclismo e dell'equitazione!

Negli anni '30, attrici come Marlene Dietrich si mettevano in posa per i fotografi indossando i pantaloni… ma sarà necessario aspettare fino alla fine degli anni '60 prima che i pantaloni femminili siano ammessi a scuola, e solo agli inizi degli anni '70 entrarono definitivamente nelle abitudini delle donne.

Oggi non esiste più alcun ostacolo sociale nell’indossare i pantaloni... goditi questa libertà di indossarli come meglio credi! E per questa ragione, cosa c'è di meglio che realizzarne un paio con le tue mani?

Sei pronta a diventare una sarta senza prendere lezioni di cucito? Segui allora i nostri consigli!

Come costruire un paio di pantaloni

Con le tue creazioni fatte in casa, avrai uno stile unico!
Con le tue creazioni fatte in casa, avrai uno stile unico!

Provare un paio di pantaloni che vediamo nella vetrina di un negozio a volte si può trasformare in un vero mal di testa: troppo lungo, troppo stretto, tagliato male... trovare il pantalone adatto a noi è difficile, specialmente se non abbiamo un’altezza comune. In alcuni casi i pantaloni fatti da noi rappresentano la soluzione più comoda e semplice da ottenere!

E anche se sei nuova nel mondo del cucito, non farti prendere dal panico: creare i tuoi pantaloni è abbastanza semplice, ma, prima di iniziare, è meglio dare un'occhiata ai passaggi principali.

Scegli il tessuto dei pantaloni

Per facilitare i movimenti, il tessuto di un paio di pantaloni deve essere sia morbido, comodo da indossare, che robusto e resistente. Se sei ancora agli inizi, scegli un tessuto di cotone o di viscosa, facile da cucire e gestire. Evita i tessuti che sono più difficili da lavorare, come la maglia, che è elastica, o la seta, che scivola. Regola anche la scelta del tessuto in base al tipo di pantaloni che desideri cucire: raso, taffetà o velluto per pantaloni eleganti o jeans, lino o tela per pantaloni più casual.

Scegli un modello di pantaloni

Si consiglia di fare affidamento a un modello per realizzare e cucire un paio di pantaloni. La cosa migliore è sceglierne uno che è già stato testato, o fare i primi pantaloni con un tessuto molto economico, in modo tale da non perderci troppo denaro nel caso in cui il risultato non dovesse essere buono. I pantaloni più facili da realizzare come principianti sono senza dubbio i pantaloni con l’elastico in vita.

Per le altre tipologie di pantaloni, le cinture devono essere molto precise. Idem per il cavallo dei pantaloni (la cucitura a forma di U che collega le due gambe): bisogna cucire in modo molto preciso, altrimenti potresti ottenere un risultato deludente. Non disperare, però, con il tempo è possibile migliorare e realizzare progetti via via più complessi e ambiziosi, ma all’inizio conviene non esagerare con il livello di difficoltà dei tuoi capi!

Montare le gambe dei pantaloni

A seconda del modello che sceglierai di seguire, ti troverai assemblare i diversi pezzi delle gambe dei pantaloni. Inizia assemblando ogni parte anteriore e posteriore dei pantaloni. Dovrai cucire gli inserti assemblando i pezzi di stoffa che formano la parte anteriore della gamba, e fare la stessa cosa per la parte posteriore della gamba.

Se i pantaloni hanno le tasche, considera di cucirli prima di montare le gambe, ti semplificherà un po' il lavoro. Una volta assemblate le gambe, posizionare una gamba di fronte all’altra, con il lato destro rivolto verso l'alto, quindi iniziare a cucire i lati esterni, poi i lati interni, a un cm dal bordo.

Cuci il cavallo dei pantaloni

Realizzare il cavallo dei pantaloni è un passo un po' delicato, ma con un buon modello di cucito e un po' di pazienza non ci sarà alcun problema. Posizionare entrambe le gambe fianco a fianco, il cavallo contro il cavallo e la vita contro la vita. Quindi spillerai a 1 cm dal bordo, il punto giusto.

Fare le finiture

Una volta che i grandi passi sono stati affrontati con successo, dovrai solo finire il tuo lavoro aggiungendo tutti i dettagli: cintura, orlo, bottoni automatici, cerniera lampo o asola per la chiusura... Il tocco finale è tutto tuo, puoi scegliere cosa aggiungere e come!

Dai, ora iniziamo a fare un vestito !

Valentina
Valentina
Prof de Cucito
5.00 5.00 (11) 15€/h
Prima lezione offerta!
Angela
Angela
Prof de Cucito
5.00 5.00 (18) 25€/h
Prima lezione offerta!
Michele
Michele
Prof de Cucito
5.00 5.00 (6) 15€/h
Prima lezione offerta!
Arianna
Arianna
Prof de Cucito
5.00 5.00 (2) 20€/h
Prima lezione offerta!
Alice
Alice
Prof de Cucito
5.00 5.00 (9) 20€/h
Prima lezione offerta!
Barbara
Barbara
Prof de Cucito
5.00 5.00 (1) 15€/h
Prima lezione offerta!
Valeria
Valeria
Prof de Cucito
5.00 5.00 (9) 20€/h
Prima lezione offerta!
Elisa
Elisa
Prof de Cucito
20€/h
Prima lezione offerta!

I diversi tipi di pantaloni da creare da soli

Come cucire i pantaloni a macchina? Non c'è bisogno di avere poteri magici per cucire. Una macchina è più che sufficiente!
Non c'è bisogno di avere poteri magici per cucire. Una macchina è più che sufficiente!

I pantaloni estivi

L'estate sta arrivando... Molti siti web e blog di cucito danno consigli per cucire pantaloni estivi in modo semplice e comodo. In quattro semplici passaggi puoi infatti creare pantaloni del materiale che preferisci: cotone e viscosa se desideri raggiungere un effetto più elegante.

Il taglio del pantalone estivo classico si adatta anche a tutte le taglie. e la sua cintura scorrevole lo rende molto confortevole.

I pantaloni alla turca

Piacevoli da indossare ed eleganti per l'estate, i pantaloni alla turca possono essere indossati sulla spiaggia o alla sera - spetta a te indossare scarpe da ginnastica o tacchi secondo i tuoi desideri! Si tratta di un tipo di pantaloni piuttosto semplice da utilizzare: si può infatti utilizzare un semplice quadrato di tessuto piegato lungo diagonale.

Il passo più importante, come spesso accade quando decidiamo di realizzare un progetto sartoriale, sarà prendere accuratamente le misure. Per prenderle nel modo adeguato, sarà necessario misurare bene il giro del bacino, e non la vita, perché non è prevista alcuna apertura, e la cintura deve quindi essere elastica.

Se vuoi seguire un tutorial per realizzare un pantalone semplice da realizzare, dai un’occhiata a questo video!

I pantaloni del pigiama

Pigiama, è uno scherzo? Ci sono comunque modelli così belli di pigiama da farci venir voglia di prendere filo e ago e crearli sul momento!

Per realizzare il tuo paio di pantaloni simil pigiama puoi utilizzare materiali diversi e cambiare tessuto e motivi per adattarsi alla stagione. Puoi optare per la viscosa per sentirti meglio nel tuo pigiama. Il modello di cucitura è piuttosto semplice e con una semplice ricerca online potrai trovarlo!

Come cucire i jeans?

Non è necessario andare in negozio per trovare i tuoi jeans preferiti... puoi fare da te!
Non è necessario andare in negozio per trovare i tuoi jeans preferiti... puoi fare da te!

Abbiamo visto come realizzare diverse tipologie di pantalone … e se ti spingessi oltre realizzando i tuoi jeans? È più facile di quanto sembri! Basta andare passo dopo passo e fare le scelte giuste.

Scegli il tipo di jeans da cucire

Jeans sottili o spessi? Se sei nuovo nel mondo del cucito e non hai una macchina da cucire molto robusta, evita i jeans troppo spessi che saranno difficili da cucire.

Scegli anche l'elasticità dei jeans: i jeans semplici, in cotone, sono molto resistenti, mentre i jeans elasticizzati che contengono elastane sono molto comodi e seguono i movimenti del corpo. Infine, scegli tra jeans semplici, jeans colorati o un tessuto fantasia. Sbiadito, stonewashed, chiaro, scuro … le possibilità sono numerose!

I tagli e le sfumature sono innumerevoli e le possibilità creative pressoché infinite!

Il tuo kit da cucito per realizzare un paio di jeans:

  • Una macchina da cucire o una taglia-cuci robusta sono essenziali per realizzare i tuoi jeans, ma bisogna fare attenzione a non scaldare il motore della tua macchina da cucire, perché potrebbe darti dei problemi!
  • Jeans
  • Aghi per tessuto spesso, da cercare in merceria
  • Filo per cucire robusto e di colore intonato al tessuto,
  • Buone forbici,
  • Un martelletto per appiattire le parti troppo spesse e inserire rivetti e bottoni,
  • Un piccolo cartoncino per incuneare il palanchino all'inizio delle cuciture sulle parti spesse,
  • Uno speciale piedino per overlock, che ha una stecca metallica che può essere utilizzata come guida.

Cucire e personalizzare i jeans

Molti tutorial e modelli gratuiti sono disponibili online per creare i tuoi modelli di jeans, uomo o donna.

Un consiglio da ricordare prima di iniziare la cucitura: lavare bene il tessuto perché i jeans si restringono molto, pertanto bisogna ricordarsi sempre di eseguire un lavaggio preventivo.

E se fosse troppo difficile… prendi lezioni private!

Se imparare ad usare la tua macchina da cucire dovesse essere troppo difficile e i tutorial di Youtube dovessero risultare troppo complessi da seguire, forse ti conviene  seguire un corso di cucito. Sebbene tu preferisca, anche per ragioni di tempo,  imparare a cucire da sola, ricevere delle lezione di cucito quando si è dei principianti può essere di grande aiuto.

Il funzionamento di una macchina da cucire non è necessariamente intuitivo,e potrai risparmierai tempo rivolgendoti all’aiuto di un insegnante, che ti permetterà di imparare a cucire velocemente! Cucire richiede inoltre molto lavoro e rigore, e un insegnante può aiutarti a mantenerti concentrato e focalizzato.

Un esperto può sostenerti e fornirti tutti i consigli di cui hai bisogno, e può inoltre mostrarti i trucchi del mestiere!
Un esperto può fornirti tutti i consigli di cui hai bisogno, e può inoltre mostrarti i trucchi del mestiere!

Se decidi di prendere lezioni private di cucito devi prevedere un budget: puoi fare una breve indagine nella tua città e online, e confrontare le tariffe delle scuole, delle associazioni e degli insegnanti.

Sulla nostra piattaforma, Superprof, puoi scegliere tra oltre 400 insegnanti in tutta l’Italia, i quali possono aiutarti a migliorare e a imparare a cucire a mano e a macchina. Le lezioni costano un minimo di10/15 € all'ora e la prima lezione in genere è offerta gratuitamente!

Cosa aspetti, contatta un Superprofessore vicino a te … non te ne pentirai?

Bisogno di un insegnante di Cucito?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5, 1 votes
Loading...

Igor

Traduttore e insegnante, mi occupo anche di montaggio video e recitazione. Amo la musica, dal pop italiano alla classica. Curiosità è l'anagramma del mio nome.