Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Tutti i mezzi di trasporto per visitare Marrakech 

Di Nicolò, pubblicato il 13/08/2019 Blog > Lingue straniere > Arabo > I Migliori Mezzi Di Trasporto Per Esplorare Marrakech

Casablanca, Tangeri, Agadir, Ouarzazate, Marrakech, ecc… ogni anno, milioni di turisti partono in una di queste città per scoprire le meraviglie del Marocco e della cultura marocchina. Il turismo è diventato una componente fondamentale dell’economia del paese, anche grazie ai numerosi siti inseriti nel patrimonio mondiale dell’Unesco. Nel 2017, si contavano 532.000 impieghi legati al settore turistico. Il settore dei trasporti in particolare sta vivendo una fase molto propizia. 

Al fine di permettere ai turisti di spostarsi in treno, in minibus, in aereo, ecc… le compagnie sono in continuo sviluppano e assumono costantemente nuovo personale. Ma qual è il mezzo più pratico per spostarsi a Marrakech, città più visitata del Marocco? 

Dall’aeroporto di Marrakech ai souk del centro città, passando dal quartiere della Palmeraie, la città offre numerosi mezzi di trasporto. A cavallo di un cammello, in autobus, nei trasporti turistici, nei trasporti in comune, con la navetta, qualsiasi sia la destinazione e il numero di bagagli, i viaggiatori troveranno di certo il mezzo di trasporto più adatto. Pronto a imbarcarti?  

Prendere il taxi per visitare Marrakech

I Giardini Majorelle, la Moschea Kutubiyya, Il Palazzo di Bahia, la piazza Jemaa El-fna, la Palmeraie, ecc…  aMarrakech le meraviglie capaci di impressionare i visitatori non mancano di certo. Ma per spostarsi in città da un punto A a un punto B, i taxi sono di gran lunga il mezzo di trasporto più utilizzato e più consigliato. Dalla città nuova alle montagne di Atlante, i taxi permettono di viaggiare in tutti i quartieri della città.

Contrariamente a quelli italiani, i taxi di Marrakech sono davvero conveniente a livello di prezzo. Permettono infatti di spostarsi da soli o in molti per appena qualche euro. 

In Marocco i taxi sono tra i mezzi di trasporto più utilizzati. I tipici taxi beige sono davvero comodi per esplorare Marrakech.

Se vuoi prendere un taxi, assicurati che abbia un tassametro e che il tassista lo metta in funzione quando sali. In questo modo sarai sicuro di pagare il giusto prezzo. Non chiedere mai quanto potrebbe costarti tale o tale corsa, esigi semplicemente che il tassista accenda il tassametro.

A Marrakech esistono due tipi di taxi: potete prendere i taxi piccoli o quelli grandi. 

I piccoli taxi sono davvero numerosi e si riconoscono dal tipico color beige. I tassisti accettano in generale tre o quattro persone al massimo a bordo, al di là bisognerà chiamare i taxi più grandi. Una corsa in giornata costa in media tra i 10 e i 20 dirham (tra 1 e 2€), ma, indipendentemente dal tragitto, la tariffa minima non scende mai sotto i 6 dirham. Bisogna anche sapere che in genere la sera dovrete pagare un sovrapprezzo di un euro. I piccoli taxi sono molto pratici per spostarsi nella città di Marrakech. 

Per uscire dalla città o e visitare quartieri e luoghi meno centrali, come ad esempio i Giardini Majorelle o la Palmeraie, privilegia i grandi taxi. Si tratta di spaziose Mercedes parcheggiate in genere all’uscita dagli aeroporti o degli hotel, in altre parole nei luoghi ad alta frequentazione turistica. Questi taxi non hanno un contatore, bisogna quindi imparare a negoziare le tariffe per non farsi truffare.

Tieni comunque a mente che un viaggio in questa categoria di taxi costerà di più rispetto allo stesso tragitto a bordo di un taxi ordinario. Tuttavia, i grandi taxi accetteranno più facilmente di portarvi fuori città, come ad esempio nel deserto di Agafay o alle cascate di Ouzoud. In alcuni casi possono persino portarti in un’altra città, come Essaouira ad esempio. Se viaggi con un gruppo numeroso (6 persone o più), prendere il taxi per uscire dalla città diventa molto più conveniente. 

Per farti un’idea, un tragitto dall’aeroporto al centro città costa in media 10 euro (100 dirham). Se il tassista vi chiede di più, rifiutate la corsa o cercate di negoziare. 

E se avete il benché minimo problema con un taxi durante il vostro soggiorno a Marrakech, esiste la Brigata Turistica a Marrakech alla quale potete rivolgervi per risolvere la disputa.

L’autobus di Marrakech: come funziona? 

Gli autobus di Marrakech non sono il mezzo di trasporto più utilizzato dai turisti. In effetti, prendere l’autobus a Marrakech può talvolta essere complicato. Anche se le fermante sono ben indicate nei luoghi più frequentati, appena ci si allontana un po’ dal centro città diventa facile perdersi. 

Di fronte a questa organizzazione un po’ caotica, molti turisti privilegiano i taxi o le passeggiate, soprattutto per chi non intende allontanarsi dal quartiere della Medina. 

Se intendi comunque prendere l’autobus, sappi però che si tratta di un mezzo davvero economico. Per l’insieme delle trenta linee esistenti, il prezzo del biglietto è di circa 0,40€. 

La maggior parte delle fermate si trovano intorno alla piazza Jemmaa El-fna. Le linee 1, 3 e 8 in particolare sono le più utili se si vogliono raggiungere le stazioni (stazione ferroviaria o autostazione) o il quartiere di Guéliz. 

La tessera Ikhlass può rivelarsi una buona soluzione per i viaggiatori che rimangono a Marrakech almeno cinque giorni. Questo pass costa 5€ e si ricarica in funzione dei tragitti che si intendono fare. Per chi è in possesso della tessera, il prezzo del tragitto costa meno rispetto a un biglietto ordinario.

Scoprite le principali attrazioni di Marrakech rimanendo comodamente seduti! Il bus turistico ti permetterà di fare il giro di tutti i principali monumenti di Marrakech.

Come tutte le città turistiche che si rispettino, Marrakech offre ai viaggiatori anche la possibilità di prendere il bus imperiale “Marrakech-Tour”. Questo autobus permette di fare il giro dei monumenti e dei principali siti turistici con un solo biglietto a 13€. I viaggiatori possono in seguito scendere e salire ogni volta che lo desiderano per una giornata intera. 

Noleggiare una macchina a Marrakech

Quando si parte in piccoli gruppi, noleggiare una macchina può rivelarsi un’ottima idea dal punto di vista logistico. Avrete così la libertà di spostarsi dove e come volete, senza dipendere dagli orari e dalle tariffe dei mezzi pubblici.

Le tariffe per il noleggio di una macchina nelle agenzie locali sono le meno elevate. Bisogna contare tra 10 e 25€ al giorno, senza contare l’assicurazione. In tutto, dovresti spendere tra i 30€ e i 40€. Se decidi di rivolgerti a un’agenzia internazionale (se ne trovano molte negli aeroporti), i prezzi saranno un po’ più elevati — in media 60€ al giorno, o addirittura di più se affitti una macchina grande e comoda. 

Tieni anche a mente che guidare a Marrakech non è sempre il massimo per quanto riguarda la sicurezza. Il quartiere della Medina è pedonale, ecco perché la maggior parte dei turisti si muove a piedi. Inoltre, la circolazione marocchina non è di certo tra le più sicure al mondo. Bisogna infatti stare molto attenti, e chi non è abituato rischia di fare incidenti con gli scooter e le moto che sfrecciano a tutta velocità. 

Tuttavia, con un po’ di motivazione e di pratica, la macchina può riverlarsi un’ottima opzione per scoprire Marrakech e dintorni. 

Visitare Marrakech in carrozza

Le carrozze sono un mezzo insolito per scoprire la bella città di Marrakech. Ne troverai davanti al Grand Hotel o nella piazza Foucauld, vicino alla più celebre piazza Jemaa El-Fna: prendine una se vuoi visitare la città in maniera originale!

Contrariamente al taxi, la carrozza ti lascerà il tempo di osservare davvero il temporale. La carrozza è un mezzo davvero originale di esplorare la città.

Contrariamente ai taxi che dispongono di un tassametro, la tariffa del tuo viaggio in carrozza dipenderà dalla tua abilità nel contrattare il prezzo. Nel centro della Medina, per tragitti brevi, è possibile cavarsela con 2€ o 3€. Come regola generale, bisogna contare tra gli 8€ e i 10€ all’ora. Se scegli di prendere una carrozza per diverse ore, potrai ottenere un prezzo più interessante. La carrozza può essere una buona idea per recarsi alla Palmeraie o fare il giro delle mura. Evita così di stancarti camminando, ma nulla ti impedirà di goderti il paesaggio.

Muoversi a piedi per scoprire Marrakech

Visitare la città a piedi è, assieme al taxi, uno dei migliori modi di scoprire Marrakech. Dal momento che i veicoli non possono accedere al centro storico di Marrakech, se vorrai esplorare la Medina non avrai altra scelta: dovrai camminare. Attenzione però ai mezzi a due ruote, che possono tranquillamente circolare nelle piccole stradine. 

Passeggiare a piedi è un buon modo di perdersi nelle strette vie del centro e scoprire i luoghi sorprendenti. È quasi impossibile trovare una mappa dettagliata del quartiere della Medina, e non è raro perdersi in questo labirinto.

Se non dovessi più trovare la strada per tornare indietro, chiedi indicazioni ai commercianti. Ovviamente puoi anche domandare ai passanti, ma questi ultimi non sono per forza del posto e alcuni di loro potrebbero chiedervi un compenso in cambio di indicazioni. 

Nell’insieme della città, le applicazioni di mappe sono un ottimo modo per orientarsi e attraversare i diversi quartieri senza alcun problema d’orientamento. L’applicazione maps.me è particolarmente utile, dal momento che non richiede una connessione internet per essere utilizzata. 

Perditi nei vicoli della Medina, tra boutique d'artigianato e ristoranti tipici. Camminare è indubbiamente il miglior modo di scoprire Marrakesh.

Altri mezzi di trasporto da utilizzare a Marrakech

Passeggiare o prendere un taxi non sono le uniche soluzioni disponibili per visitare Marrakech. Ecco altri mezzi di trasporto, un po’ meno comuni, ma che potrai comunque prendere in considerazione.

Noleggiare una bicicletta 

Per scoprire il quartiere della Medina, esiste una rete di biciclette utilizzabili sottoscrivendo un abbonamento, che vi permette di visitare il centro storico abbastanza facilmente. Delle piste ciclabili sono state create in alcuni luoghi della città al fine di incentivare l’utilizzo di questo mezzo di trasporto ecologico. Per affittare una bicicletta in negozio, prevedi invece tra gli 8€ e i 10€ al giorno. Evita di allontanarti troppo del centro città al fine di evitare di trovarti nel traffico caotico di Marrakech.

Il giro in Tuk-tuk

Questo mezzo di trasporto, direttamente arrivato dall’Asia, è presente unicamente nel quartiere della Medina. Se volete allontanarvi dal quartiere centrale, dovrete quindi ricorrere a un altro mezzo di trasporto.  

Pronto per scoprire le meraviglie di Marrakech? 

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar