Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

I nostri consigli per trascorrere delle vacanze memorabili a Marrakech

Di Nicolò, pubblicato il 30/08/2019 Blog > Lingue straniere > Arabo > Tutte le Informazioni Necessarie Per Esplorare Marrakech E Il Marocco

“L’importante non è la meta della passeggiata, ma i piccoli passi che ti ci portano” Proverbio cinese

Il Marocco è una delle principali destinazioni turistiche per gli italiani che vogliono esplorare il Nordafrica. Dal 2004 al 2018, il numero di aeroporti che offrono voli internazionali da e verso il Marocco è più che raddoppiato. Questo fermento del settore turistico giova molto alle grandi città del paese come Marrakech. 

Dal giardino d’Yves Saint Laurent alle montagne dell’Atlante, visitare Marrakech è un ottimo modo per scoprire la cucina marocchina, il celebre tè alla menta, le piccole vie pedonali, l’hammam marocchino, le tende berbere, le notti in un riad o le mura della città. Marrakech è inoltre una meta imperdibile per i viaggiatori in cerca di sole e di nuove avventure. 

Quanto costa un soggiorno a Marrakech

Le vacanze in Marocco attirano, anno dopo anno, sempre più turisti. Il sole, i riad, il deserto, la gastronomia, il tè verde alla menta, ecc… il fascino della cultura marocchina cresce sempre di più. E Marrakech è la città marocchina più visitata, e rappresenta una tappa imperdibile per chi viaggia in Marocco. 

Ma quanto costano le vacanze in Marocco? 

Nei negozi di artigianato non troverete prezzi fissi, ma dovrete discutere il prezzo con i negozianti. Impara a contrattare il prezzo, o i tuoi acquisti rischiano di costarti caro!

Per recarsi in Marocco, molte compagnie aeree propongono biglietti a prezzi abbordabili. Rabat, Casablanca, Essaouira, Marrakech, ecc… molte sono le città facilmente raggiungibili dall’Italia. Prendere un biglietto aereo per Marrakech è in genere la soluzione meno cara partire in Marocco.Decollando a Roma, Milano, Napoli e molte altre città, potrai arrivare a Marrakech per un prezzo medio di 100€. 

Il prezzo dei biglietti aerei dipende dalla stagione. In piena estate, i biglietti sono spesso più cari che nei mesi di gennaio o febbraio. Un dettaglio da tenere a mente quando iniziate a programmare il vostro viaggio.

Bisogna in seguito prendere in conto l’alloggio. Il budget necessario per dormire  varia molto a seconda del tuo modo di viaggiare e delle tue esigenze. Puoi benissimo accontentarti di un letto in un ostello della gioventù per 5€ a notte, o dormire in un hotel di lusso spendendone 200€. Sta a te decidere che tipo di viaggio vuoi fare!

Per quanto riguarda i trasporti, puoi dormire sogni tranquilli: il tuo conto in banca non rischia di passare in rosso. Il principale mezzo di trasporto in città è il taxi, e per un tragitto medio non spenderai più di qualche euro.

Anche le attività turistiche non ti costeranno molto. Numerose visite sono gratuite o comunque molto economiche. Tuttavia, prevedi qualche decina di euro da spendere nei souk per acquistare prodotti artigianali del Marocco. Fate però attenzione al prezzo e cercate sempre di contrattare per non pagare molto più del necessario.

In tutto, un viaggio di una settimana a Marrakech può costarti tra i 300€ e i 1500€ in funzione del tuo stile di vita e degli acquisti che fai durante il viaggio. Marrakech resta comunque una città abbastanza accessibile anche per chi possiede un budget limitato.

Cerchi corsi arabo? Contatta un insegnante privato sulla nostra piattaforma!

I consigli per scegliere il proprio alloggio a Marrakech! 

La scelta dell’alloggio è una tappa essenziale quando si organizza un viaggio in Marocco! Hotel di lusso, appartamenti in affitto, campeggi, ville con piscina, Airbnb, ecc… numerose sono le possibilità offerte ai turisti che visitano questo paese nordafricano.

Trova la struttura ideale per trascorrere il soggiorno perfetto! Un riposino pomeridiano sui tetti nel pomeriggio?

Gli hotel riad sono indubbiamente una delle soluzioni più interessanti. Ispirati alle case tradizionali marocchine, i riad hanno una struttura che si sviluppa intorno a un patio centrale, spesso decorato con una fonte d’acqua e molte piante. Questo tipo di edifici contribuisce al fascino delle città marocchine, e sarebbe un peccato non passare almeno una notte in uno stabilimento di questo genere.

Inoltre, puoi trovarne di molto cari e di estremamente economici! Insomma, tutti i viaggiatori, indipendentemente dal proprio budget, potranno godersi l’atmosfera unica dei riad.

Addirittura alcuni ostelli della gioventù si trovano nei riad. Queste strutture a buon mercato sono ottime per soggiornare a Marrakech senza spendere una fortuna. Prevedi in media tra i 5€ e i 10€ per passare la notte in una camerata in ostello. Certo, non godrai degli stessi confort che avresti avuto in un hotel classico, ma potrai passare la notte sulla terrazza del riad e goderti le temperature piacevoli del Marocco.

Ma l’offerta degli alloggi per le vacanze non si limita unicamente agli hotel o agli ostelli della gioventù. Il sito Airbnb ha ormai conquistato fette di mercato importanti nel campo del turismo. Questa piattaforma permette ai vacanzieri di affittare facilmente un appartamento o una camera nella casa dell’ospite. Si tratta di una soluzione particolarmente utile quando viaggiate in gruppo.

E per i più avventurosi, esistono anche campeggi fuori città in cui potrai andare con il tuo camper o la tua tenda, luoghi che spesso non hanno nulla da invidiare agli hotel. Spesso lontani dal centro, la maggior parte dei campeggi è comunque connessa alla città tramite una rete di autobus e di navette.

Se preferisci dormire in città, privilegia gli alloggi nella Medina: potrai testare i riad e goderti il centro storico di Marrakech. È la sistemazione ideale per passeggiare nei souk di Marrakech e scoprire il lato autentico della città. 

Per trovare il tuo alloggio a distanza, puoi ricorrere a siti come Booking o Trivago, che ti permettono di comparare i prezzi e fare una selezione a seconda del tuo budget e della tua posizione geografica. 

Puoi anche utilizzare siti come Couchsurfing o HelpX e WorkAway per trovare un alloggio gratuito in cambio di qualche ora di lavoro.

Con un po’ di pazienza, ogni viaggiatore può trovare l’alloggio dei suoi sogni a Marrakech! 

Trova anche il corso arabo online più adatto alle tue esigenze.

I luoghi da visitare assolutamente a Marrakesh!

Per preparare al meglio il proprio soggiorno a Marrakech, molti vacanzieri preferiscono cercare in anticipo su internet le principali attrazioni della città. Questo permette di guadagnare tempo e di non perdere le meraviglie più interessanti, anche se a volte una vacanza meno organizzata e più spontanea può riservare ottime sorprese.

Marrakech è una città ricca di sorprese e di meraviglie. Un elemento imperdibile di Marrakech: il giardino di Majorelle!

A Marrakech, i luoghi di interesse turistico non mancano di certo!  

Dal quartiere della Medina, iscritto al patrimonio mondiale dell’UNESCO, alla Palmeraie di Marrakech, un gran numero di luoghi meritano di essere visitati. Ecco una lista non esaustiva: 

  • I Giardini Majorelle,
  • Mosquée Kutubiyya,
  • Il Palazzo di Bahia,
  • La piazza Jemaa El-fna,
  • La Palmeraie,
  • Le tombe sa’diane,
  • I Giardini Menara,
  • Il palazzo El Badi,
  • Il museo di Marrakech,
  • La Medina,
  • Medersa Ben Youssef,
  • I Giardini Segreti,
  • I souk di Marrakech,
  • Il Museo Dar Si Saïd.

Se disponi del tempo necessario per allontanarti anche un po’ dalla città, troverai anche vere e proprie meraviglie naturali, come ad esempio le cascate d’Ouzud. Vera e propria oasi di pace (anche quando pullulano di turisti), queste cascate sono le più alte del Marocco. È possible farcisi il bagno e trascorrerci qualche ora per fare un picnic o semplicemente per ammirare la natura circostante. 

Infine, il deserto d’Agafay è un’altra attrazione naturale dal paesaggio mozzafiato. Questo deserto di rocce e di sabbia immerge i curiosi in una natura arida e impressionante. Nel bel mezzo del deserto, un’oasi rinfresca e nutre la fauna e la flora, dando vita a uno spettacolo meraviglioso. Una passeggiata inevitabile per chiunque voglia scoprire i dintorni di Marrakech. Questo luogo permette anche di fare una pausa dal tumulto della città e dalla confusione della piazza Jemaa-el-fna. 

Impara le basi della lingua araba per conversare più facilmente con la popolazione locale!

Cerchi un corso di arabo a Roma? Trova l’insegnane perfetto su Superprof.it!

Come muoversi a Marrakech? 

Visitare la città di Marrakech non significa semplicemente passeggiare nel quartiere della Medina. Sono numerosi i luoghi che meritano di essere visti, e talvolta bisogna fare un po’ di strada per arrivare a destinazione. Ma qual è il mezzo di trasporto da privilegiare per muoversi a Marrakech? 

Lascia lo spazio in valigia per i souvenir che porterai con te! I mercati marocchini sono un’esplosione di colori!

Il mezzo più utilizzato per attraversare Marrakech è senza ombra di dubbio il taxi. I piccoli taxi beige di Marrakech permettono di fare tragitti brevi nel centro città e nei dintorni per una tariffa di 2/3€ o poco più, a seconda della distanza percorsa. 

Per essere sicuro di pagare il giusto prezzo, ricorda di chiedere al tassista di mettere in funzione il tassametro appena sali. Se questo rifiuta, puoi rifiutare di salire sul taxi o minacciare di chiamare la Brigata Turisti, evitando così l’eventuale truffa.

Prendere il taxi per visitare Marrakech è veramente il mezzo di trasporto più economico e più efficace. In cambio, in un quartiere come la Medina in cui la circolazione in macchina è vietata, è obbligatorio continuare la visita a piedi. E anche se non esiste una vera mappa della Medina, i turisti trovano il loro cammino chiedendo ai negozianti presenti che conoscono il quartiere meglio delle loro tasche. 

Per visitare Medina, è anche possibile affittare una bici o fare chiamate a un Tuk-tuk. Due maniere piuttosto originali di scoprire il quartiere. 

Nel resto della città, è anche possibile salire in una delle carrozze. A circa 10€ all’ora, permettono ai turisti di visitare la città di Marrakech in un altro modo e di approfittare della bellezza dei paesaggi o della città prendendosi il tempo. 

Un mezzo di trasporto da evitare: l’affitto della macchina. La condotta a Marrakech è abbastanza complicata, meglio evitare gli incidenti durante le vacanze. Tuttavia, se voi sentite di guidare all’estero, vi potete affittare una macchina per uscire da Marrakesch e visitare i dintorni della città. 

Avete ormai tutte le chiavi in mano per organizzare il vostro soggiorno come si deve. 

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar