Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

In che modo prendere lezioni di arabo?

Di Catia, pubblicato il 28/02/2019 Blog > Lingue straniere > Arabo > Consigli per Imparare Arabo

Studiare arabo è un gran bel progetto. Ti hanno sempre detto che è una delle lingue più difficili da imparare.

Tranquillo, ci sono molti luoghi comuni sull’apprendimento delle lingue straniere. E’ vero che partendo da una lingua neolatina come quella italiana, sicuramente è più difficile studiare l’arabo rispetto a inglese, francese o spagnolo.

Se sei determinato e non perdi la motivazione, però, riuscirai nel tuo progetto di imparare questa lingua semitica.

Diciamolo subito: le lezioni che frequenterai saranno sull’arabo letterario, ossia un tipo di arabo standardizzato che si usa allo scritto in tutti i paesi di lingua araba. Al contrario, l’arabo parlato è diviso in diversi dialetti, a seconda del paese di residenza.

Segui la nostra guida per scoprire i diversi modi per imparare l’arabo letterario a ogni età.

Corso arabo: come insegnare la lingua ai bambini?

Imparare una seconda lingua fin dai primi anni di vita ha dei benefici notevoli sul cervello dell’apprendista.

Un corso di arabo per bambini li aiuta a sviluppare le proprie capacità cognitive e sociali. I tuoi bambini possono imparare facilmente l’arabo!

Perché non iscrivere i tuoi bambini a un corso di arabo a Roma o in ogni altra città italiana? Imparare una lingua stimola la curiosità e porta dei vantaggi cognitivi e sociali che durano per tutta la vita.

Fino a 7 anni il cervello dei bambini è come una spugna: la plasticità neuronale permette loro di imparare tutto, molto più facilmente degli adulti.

Diversi studi sociolinguistici hanno dimostrato che i bambini riconoscono un solo e unico mondo che è quello della propria famiglia. Si tratta della socializzazione primaria, una fase dove si imparano le norme e i valori della società e che molto influenzerà i comportamenti futuri.

Per insegnare ai bambini una lingua straniera, come l’arabo, ci si deve inserire all’interno di questo mondo.

Se i genitori parlano lingue diverse, per il bambino sarà normale fare altrettanto!

Segui questi consigli per dare lezioni di arabo a un bambino:

  • Se uno dei due genitori è di madrelingua araba, deve cominciare a parlare arabo fin da subito.
  • Insegnare l’alfabeto e il lessico arabo con il gioco prima che i bambini inizino ad andare a scuola.
  • Immergere i bambini in un ambiente arabofono con media, risorse online, eventi, musica, film e momenti di socializzazione, specialmente con altri coetanei.
  • Scegliere video e tutorial per imparare l’arabo online come Youtube e Dailymotion;
  • Usare app per smartphone con cui imparare numeri, colori, animali con il sostengo di un insegnante madrelingua.

Corsi arabo: è possibile imparare da soli?

Vorresti imparare l’arabo senza passare per le lezioni private?

È assolutamente possibile imparare l’arabo da soli, anche se è un’impresa piuttosto difficile.

Il detto “Roma non è stata costruita in un giorno” illustra alla perfezione l’impegno che serve per imparare l’arabo. Servono almeno due anni di studio per arrivare a capire l’arabo da soli.

Se invece ti basta avere i rudimenti della lingua araba, puoi farlo in poco tempo anche da solo. Ad alcuni bastano 6 mesi di studio per sedimentare le basi, ad altri anche meno. L’importante è imparare correttamente!

Non è molto difficile imparare la grammatica araba. Le maggiori difficoltà riguardano la pronuncia delle consonanti gutturali, ma con un po’ di pratica tutto è fattibile.

Se sei un autodidatta hai bisogno di supporti per imparare la lingua araba. Innanzitutto puoi comparare un buon manuale di arabo letterario e partire dall’alfabeto.

Ai tempi di internet hai diversi metodi a disposizione:

  • Imparare tramite le app: Nemo Arabo, Imparare arabo, Imparare arabo 6.000 parole sono alcune delle app che ti possono essere utili.
  • Avere un amico di penna arabo con cui fare conversazione e scrivere messaggi.
  • Imparare l’arabo acquistando giochi educativi online.
  • Guardare video tutorial.

Fare un viaggio è sempre un ottimo modo per calarsi nella realtà di una lingua e una cultura diversa e trarre il massimo.

I corsi di arabo per imparare velocemente

Si può davvero imparare l’arabo da soli? La riposta è positiva, ma se vuoi anche imparare l’arabo rapidamente e gratuitamente devi essere ben organizzato.

Per imparare l'arabo velocemente devi usare una combinazione di diverse metodologie. I corsi intensivi di arabo possono farti imparare la lingua alla velocità della luce!

Ecco le soluzioni più veloci per imparare l’arabo:

  • Comincia con un insegnante privato

Vai sulla piattaforma di Superprof per trovare il profilo dell’insegnante di arabo più adatto alle tue esigenze: alcuni insegnanti sono laureati in lingua araba, altri sono madrelingua provenienti da paesi di lingua araba.

I corsi a domicilio hanno il vantaggio di offrirti un percorso personalizzato, regolare e con verifiche frequenti grazie a un insegnante in grado di adattarsi ai tuoi obiettivi e al tuo livello.

  • Contatta una scuola o un istituto culturale che offrano corsi di lingua araba

Se sei il tipo da corso di gruppo, potrai migliorare rapidamente mentre crei dei legami sociali che ti aiutano a confrontarti con altri studenti.

Puoi studiare arabo all’università, come l’Università degli Studi di Napoli l’Orientale e prendere una laurea in lingue o mediazione linguistica che prevede l’arabo come lingua di specializzazione.

Dove trovare lezioni di arabo coranico?

Se vuoi rafforzare le tue conoscenze religiose attraverso un’educazione musulmana è fondamentale conoscere il libro sacro, il Corano, e la lingua in cui è scritto, l’arabo coranico.

Per leggere il Corano hai bisogno di prendere corsi di arabo classico. Con un corso di arabo coranico impari a conoscere i precetti religiosi e migliori la conoscenza dell’arabo classico!

Per capire l’arabo coranico serve avere una certa conoscenza dell’arabo classico, quello usato nella liturgia feudale.

  • Imparare l’arabo coranico in moschea

Il termine corano, القرآنal-Qur’an in arabo, significa recitazione. Visto che la maggior parte dei musulmani non sono di lingua madre araba, sono state create delle regole per promuovere la corretta pronuncia dei versetti del Corano e del loro significato. 

Per questo le moschee non sono soltanto luoghi di culto, ma anche centri culturali dove si insegna la lingua araba a bambini e adulti. A Roma, per esempio c’è il Centro Islamico Culturale d’Italia- Grande Moschea che offre corsi di arabo e una vasta biblioteca. 

  • Prendere lezioni di arabo coranico in un istituto universitario

In Italia puoi studiare l’arabo al fine di leggere il Corano presso il Pisai, Pontificio Istituto di Studi Arabi e Islamistica, un’università cattolica che offre corsi intensivi di arabo classico per studiare l’Islam. A Lecce c’è l’Università Islamica d’Italia che offre corsi laurea e corsi di recitazione del Corano.

  • Corsi di arabo coranico su internet

Diversi siti si occupano di offrire corsi di arabo per madrelingua e non che intendono studiare il Corano. Tra questi ci sono l’istituto Maqsoud e siti internet come corpus.quran.com.

Consigli per un corso di arabo intensivo

Le strategie per imparare l’arabo rapidamente sono tante. La scelta dipende dai tuoi interessi, dal tempo e dalle risorse che vuoi destinare allo studio di questa lingua.

Ecco alcuni consigli utili:

  • Decidi che tipo di arabo vuoi studiare: c’è una grande differenza tra l’arabo scritto e orale e ci sono molte varianti dell’arabo parlato.
  • Compra un libro di arabo adatto per imparare l’arabo moderno.
  • Comincia dalle basi, ossia le 28 lettere dell’alfabeto per poter leggere e parlare correttamente.
  • Inserisci l’arabo nella tua vita quotidiana cercando occasioni per parlare arabo.
  • Usa diversi supporti audiovisivi per migliorare la comprensione e la pronuncia.
  • Prendi lezioni di arabo presso centri linguistici o con un insegnante a domicilio.
  • Fai delle schede con il vocabolario e la grammatica che hai imparato.
  • Leggi, ascolta, parla e vivi la lingua araba con film, eventi, viaggi.

Studiare l'arabo da autodidatta è possibile, ma è meglio cominciare con un insegnante di arabo. Imparare l’arabo da soli non è facile, soprattutto se parti da zero.

A lezione di arabo con i giochi educativi

Conosciamo tutti le lezioni scolastiche e abbiamo capito una cosa fondamentale: impariamo meglio quando ci divertiamo.

Il divertimento è la chiave per l’apprendimento perché fai progressi senza neanche rendertene conto. 

Se sei d’accordo con questo principio, allora ammetterai che potrebbe essere più facile imparare l’arabo con dei giochi educativi. Questo vale tanto per i piccoli quanto per i grandi.

Se ti stai chiedendo come fare per reperire dei giochi educativi in arabo la risposta è semplice: puoi andare in una libreria specializzata o comprare i giochi tramite internet.

Questa è un esempio dei giochi che potresti trovare:

  • Jawab Speed: un gioco per rafforzare le conoscenze della cultura musulmana rispondendo il più velocemente possibile a 350 domande.
  • Abjadiyya: un gioco di carte per imparare l’alfabeto arabo divertendosi.
  • Puzzle tematici e memory su storia dei paesi arabi, dell’Islam, l’alfabeto ecc.

Se non trovi una libreria specializzata in libri arabi vicino casa tua, puoi trovare delle risorse gratuite o a pagamento su alcuni siti ne forniti:

  • Vbscuola.it offre una ricca selezione di giochi per scoprire gli animali, comporre le frasi in arabo, cruciverba, canzoni, storie e molto altro.
  • Busuuu.com è il social network delle lingue con cui prendere lezioni di arabo gratuite per 10 minuti al giorno e farti correggere da altri studenti in giro per il mondo.
  • Speakit.tv un canale dedicato a lezioni di arabo con un metodo bilingue.
  • App per imparare l’arabo come Nemo o Mondly che puoi scaricare su ogni dispositivo.

Cosa aspetti a prendere lezioni di arabo?

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar