"L'apprendimento non affatica mai lo spirito," Leonardo Da Vinci

Imparare a programmare è una competenza che offre un grande vantaggio professionale. Molti settori sono alla ricerca di profili che abbiano almeno delle conoscenze di base nei linguaggi informatici.

Programmare ed eseguire un sito dinamico per creare un sito web su un server dedicato a un hosting specifico sono attività che richiedono delle basi di coding. Anche se non sei un programmatore puoi sempre accedere alle tecnologie web. Basta iniziare a formarsi!

Imparare i concetti base della programmazione PHP (funzioni php, file html, linguaggio html, applicazioni web, per citarne alcuni) ti consente di creare un'interfaccia web tramite caratteri speciali (punto e virgola, virgolette ecc.) per automatizzare l'interattività del tuo progetto web.

Prima di pubblicare un sito web, bisogna testare i suoi codici sorgente per vedere quale sarà il risultato una volta in linea. Ecco alcune chiavi per riuscire a visualizzare il lavoro svolto sul browser, ossia lo strumento che ti permette di navigare in internet, che sia Mozilla Firefox, Google Chrome, Internet Explorer e altro.

I migliori insegnanti di Informatica disponibili
Prima lezione offerta!
Sergio
5
5 (24 Commenti)
Sergio
20€
/h
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (12 Commenti)
Riccardo
20€
/h
Prima lezione offerta!
Matteo
5
5 (9 Commenti)
Matteo
25€
/h
Prima lezione offerta!
Ilja'
5
5 (109 Commenti)
Ilja'
40€
/h
Prima lezione offerta!
Giuseppe
4,9
4,9 (25 Commenti)
Giuseppe
20€
/h
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (36 Commenti)
Daniele
16€
/h
Prima lezione offerta!
Andrea
4,8
4,8 (10 Commenti)
Andrea
25€
/h
Prima lezione offerta!
Bruno
4,8
4,8 (10 Commenti)
Bruno
15€
/h
Prima lezione offerta!
Sergio
5
5 (24 Commenti)
Sergio
20€
/h
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (12 Commenti)
Riccardo
20€
/h
Prima lezione offerta!
Matteo
5
5 (9 Commenti)
Matteo
25€
/h
Prima lezione offerta!
Ilja'
5
5 (109 Commenti)
Ilja'
40€
/h
Prima lezione offerta!
Giuseppe
4,9
4,9 (25 Commenti)
Giuseppe
20€
/h
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (36 Commenti)
Daniele
16€
/h
Prima lezione offerta!
Andrea
4,8
4,8 (10 Commenti)
Andrea
25€
/h
Prima lezione offerta!
Bruno
4,8
4,8 (10 Commenti)
Bruno
15€
/h
1a lezione offerta>

A cosa serve un file PHP?

Sintassi, linguaggio script, linguaggio web, riga di comando, stringa di caratteri, gestione di basi di dati, il PHP è un linguaggio informatico usato nello sviluppo web per creare pagine internet dinamiche tramite espressioni regolari del codice. Questo codice informatico consente di creare una pagina web la cui visualizzazione varia in funzione di diversi parametri come l'utilizzatore o l'orario. Il linguaggio PHP, spesso usato per creare spazi per diversi membri, è collegato ad altri codici come il CSS e l'HTML.

Se consoci e basi del PHP puoi realizzare una pagina web dinamica.
Il PHP è uno dei più diffusi linguaggi di programmazione web!

Tramite un corso di informatica o in modalità autodidatta puoi comprendere più a fondo i significati di tag, codice e pagina HTML, crittografia, script o gestione di basi di dati. Se il tuo obiettivo è creare un sito web dinamico, devi imparare a inserire una formula HTML, configurare un server e, ovviamente, creare un codice eseguibile.

Per implementare questo codice è necessario scrivere righe di script. Queste righe annunciano delle funzionalità e danno degli ordini che il server dovrà interpretare una volta online. E' così che gli sviluppatori web riescono a creare pagine personalizzate, aggiungendo o eliminando delle funzionalità. Il file PHP è l'insieme dei codici che rappresentano il contenuto della pagina internet. Gli informatici spesso usano editor di testo per scriverli.

Una volta creato il file sarà possibile aprirlo grazie a un programma web o locale. In questo caso, saranno visualizzate solo le righe di codice. E' anche possibile leggere i file PHP direttamente su un server, o meglio tramite un software o programma che imita il server.

Cerchi un corso di informatica? Scopri come creare una immagine in PHP!

Scaricare un software per elaborare file PHP

Una pagina PHP si presenta sotto forma di file per prendere appunti. Per scrivere il codice PHP o per leggere un file già esistente, è necessario scaricare un editor di codice. In caso contrario, non potrai accedere alle righe di codice e copiarle sul tuo server.

Si chiama editor di codice un software che permette di scrivere in un linguaggio di programmazione informatica. Non si può usare un semplice editor di testo di come Microsoft Office di Windows.

Ecco alcuni programmi che possono essere usati per scrivere e leggere il linguaggio PHP:

  • Notepad++
  • Dreamweaver
  • Komodo Edi
  • TextEdit

Dopo l'installazione, il software ti consente di usare tutti i caratteri utili per la formazione del codice e di un file PHP. Basterà poi salvarlo sul tuo computer per archiviarlo e leggerlo tramite un browser internet. Quando salvi il file assicurati di scegliere l'estensione PHP in modo da consentirne la lettura.

La maggior parte di questi software sono gratuiti e si possono scaricare facilmente su internet. In questo modo la programmazione PHP è accessibile a tutti. In effetti, il PHP è un linguaggio informatico open source, il che vuol dire che tutti possono usarlo e trasformarlo a proprio piacimento. Essendo gratuito, anche gli strumenti necessari per il suo funzionamento lo sono.

Se hai delle domande, puoi sempre farti aiutare dal tuo insegnante di informatica.

I simboli usati per il codice informatico sono i caratteri speciali.
Il linguaggio informatico ha bisogno di caratteri speciali!
I migliori insegnanti di Informatica disponibili
Prima lezione offerta!
Sergio
5
5 (24 Commenti)
Sergio
20€
/h
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (12 Commenti)
Riccardo
20€
/h
Prima lezione offerta!
Matteo
5
5 (9 Commenti)
Matteo
25€
/h
Prima lezione offerta!
Ilja'
5
5 (109 Commenti)
Ilja'
40€
/h
Prima lezione offerta!
Giuseppe
4,9
4,9 (25 Commenti)
Giuseppe
20€
/h
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (36 Commenti)
Daniele
16€
/h
Prima lezione offerta!
Andrea
4,8
4,8 (10 Commenti)
Andrea
25€
/h
Prima lezione offerta!
Bruno
4,8
4,8 (10 Commenti)
Bruno
15€
/h
Prima lezione offerta!
Sergio
5
5 (24 Commenti)
Sergio
20€
/h
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (12 Commenti)
Riccardo
20€
/h
Prima lezione offerta!
Matteo
5
5 (9 Commenti)
Matteo
25€
/h
Prima lezione offerta!
Ilja'
5
5 (109 Commenti)
Ilja'
40€
/h
Prima lezione offerta!
Giuseppe
4,9
4,9 (25 Commenti)
Giuseppe
20€
/h
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (36 Commenti)
Daniele
16€
/h
Prima lezione offerta!
Andrea
4,8
4,8 (10 Commenti)
Andrea
25€
/h
Prima lezione offerta!
Bruno
4,8
4,8 (10 Commenti)
Bruno
15€
/h
1a lezione offerta>

Testare file PHP su un server web a pagamento

Esistono due modi per leggere un file PHP: tramite un server che affitti oppure simulando un server sul tuo computer tramite un software specifico.

Copiando e incollando un codice PHP direttamente su un browser non avrai alcuna risposta, a meno tu non conosca il codice integrale. Per visualizzare un codice PHP su internet è essenziale che il codice sia interpretato da un server.

Per darti un'idea, un server è un computer la cui potenza e le cui funzioni sono molto più importanti rispetto a quelle di un semplice computer usato dalla maggior parte di noi.

Il server è sempre connesso a internet e offre delle funzionalità a chi ne ha bisogno per ospitare un sito internet, una base di dati ecc. I computer sono allora messi in rete. Per riconoscere un server, internet usa un indirizzo IP. Questo indirizzo appare come una lista di numeri separati da diversi punti.

Oggi è molto facile noleggiare un server. Ci sono diversi siti web che offrono uno spazio web a prezzi sempre più convenienti. Basta pagare un canone mensile, in base al contratto di noleggio annuale, e ti verrà concesso un indirizzo IP.

Tramite questo server potrai visualizzare il tuo file PHP dal browser.

Dopo aver noleggiato il server, puoi andare sul tuo account e caricare il file PHP precedentemente salvato in una cartella pubblica del tuo server. A questo punto il codice PHP viene interpretato dal tuo server quando digiti un indirizzo composto dal tuo nome dominio, il nome del server pubblico, uno slash e poi il nome del file PHP.

Scopri anche come aggiornare la versione PHP di WordPress!

Aprire un file PHP con un programma locale

Un altro modo per ammirare il tuo lavoro di coding è usare un software che imita a configurazione di un server. Questa soluzione permette di evitare di acquistare un servizio di hosting. A volte gli appassionati di informatica vogliono semplicemente allenarsi con la programmazione senza voler creare delle vere e proprie pagine web accessibili a tutti.

Se non vuoi pagare un server, dovrai usare un software chiamato XAMPP, scaricandolo da internet. Questo programma è compatibile con diversi sistemi operativi come Windows, Mac, Unix oppure Linux.

Dopo l'installazione, il software imita il sistema di un server come se avessi acquistato uno spazio web. Puoi aprire dei file PHP già esistenti oppure crearne di nuovi. Puoi anche testare e correggere il file PHP direttamente sul software senza dover usare l'editor di codice.

Per usare XAMPP, devi avviare il software, fare clic sul pulsante "Avvia" e lanciare Apache e MySQL. Queste due opzioni consentono di tesare le basi del software. Per inserire i tuoi file, dovrai avviare anche FTP.

Sarà sufficiente inserire l'indirizzo del file nel browser e poi fare clic su "Invio" per visualizzare il tuo file PHP. L'indirizzo comincia sempre per "http://localhost" seguito dal nome del file PHP. E' facile!

Tramite il software XAMPP puoi leggere i file PHP anche senza un server.
Con i programmi adatti non hai bisogno di essere online!

Informazioni utili sulla lettura di un file PHP

Non è sempre facile usare il linguaggio PHP, specie quando si è principianti. Per essere sicuro o sicura di partire con il piede giusto, segui alcuni consigli e indicazioni che potrebbero fare la differenza.

Prima di iniziare a usare il linguaggio PHP è necessario installare il motore PHP sul tuo computer, andando sul sito PHP.net. Troverai l'ultima versione del linguaggio PHP, che attualmente è l'ottava. Potrebbero essere pubblicati anche degli aggiornamenti per consentire l'utilizzo di nuove funzionalità.

Il rischio maggiore per un principiante è quello di perdere tutto il proprio lavoro modificando delle righe di codice che possono rivelarsi non corrette sull'interfaccia grafica. Per questo è importante salvare sempre una copia del file PHP, così potrai recuperare in ogni momento il file sorgente, senza dover ricominciare da capo.

Un file di codice informatico può contenere più linguaggi contemporaneamente. Nel caso del PHP, troviamo spesso un misto di HTML, il linguaggio più usato per la creazione di pagine internet statiche. Se il tuo file è composto da entrambi i linguaggi, potrebbero verificarsi dei problemi nella visualizzazione.

Scopri di più sulla storia del linguaggio PHP!

Usando l'estensione PHP nell'indirizzo, le righe di codice in HTML non verranno interpretate, mentre, se usi l'estensione HTML saranno le righe PHP a non essere elaborate dal lato server. Per testare un file, quindi, è necessario che il linguaggio sia unico, oppure dovrai modificare l'indirizzo per testare ciascun codice separatamente.

La cosa migliore da fare quando hai problemi con il linguaggio informatico è tornare indietro.
Quando ti senti perso in informatica, ritorna sui tuoi passi per verificare ogni fase della programmazione!

Infine, esercitati prima con delle righe di codice semplici per poi passare progressivamente a formule sempre più complesse. Se cerchi di accelerare i tempi rischi di ricevere una serie di messaggi di errore. Un passo alla volta, e anche tu potrai diventare un programmatore PHP!

Bisogno di un insegnante di Informatica?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 1 vote(s)
Loading...

Catia

Traduttrice e scrittrice con una passione per le lingue