Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Viaggio in Marocco: dove dormire?

Di Catia, pubblicato il 08/08/2019 Blog > Lingue straniere > Arabo > Quale Alloggio Scegliere per un Soggiorno in Marocco?

“La spinta al viaggio è uno dei più incoraggianti sintomi di vita” Agnes Repplier

Nel 2018 sono state riservate 22.100 notti in Marocco, secondo le stime del Ministero del Turismo del paese, ossia un aumento del 14% rispetto al 2017.

Durante il tuo viaggio in Marocco avrai l’imbarazzo della scelta sugli stabilimenti turistici per famiglie, coppie o viaggiatori singoli.

Tra un viaggio di lusso con la formula all inclusive e un viaggio personalizzato vicino alla popolazione locale, avrai l’imbarazzo della scelta nel Regno del Marocco.

Dormire in campeggio in Marocco

Chi ama la natura può pensare di dormire in campeggio sulle montagne del Marocco. Accamparsi sui monti Atlante in Marocco potrebbe essere una soluzione?

Non è affatto difficile trovare un camping in Marocco, visto che ce ne sono un po’ ovunque nel paese. In arabo si usa la parola moukhayyem, che significa appunto campeggio!

La prima cosa da sapere è che è proibito accamparsi senza permesso. Se vuoi vedere una notte stellata, puoi sempre mettere una tenda su un terreno privato se hai il via libera del proprietario. Potrebbe chiederti un piccolo contributo finanziario in cambio dell’utilizzo dei servizi igienici.

Se proprio vuoi stare all’aperto opta per uno dei tanti camping ufficiali e attrezzati di acqua ed elettricità. Alcuni hanno dei negozi alimentari, ristoranti, piscine, specie nel nord del Marocco. Altri sono un po’ più rudimentali e offrono semplicemente un suolo curato con ombra, accesso a docce e bagni.

Un camping costa in genere 10 o 20 dirham a persona, a cui bisogna aggiungere tra Dh10 e Dh20 per la tenda. Insomma con €4 al giorno hai un servizio basico. Se vuoi usare l’elettricità spendi Dh10-25 (meno di €1,50), mentre l’acqua calda costa al massimo €1 al giorno, ma viste le temperature estive, potrebbe anche non servirti.

Nel sud del Marocco trovi molti camper nelle zone adibite. Puoi trovare dei camping anche nelle città, anche se sono piuttosto lontani dal centro.

Considera che nelle città hai una grande offerta di guest houses, ostelli, piccoli alberghi che ti permettono di dormire sul terrazzo per Dh30-50, ossia meno di €3-5, senza colazione. Potrebbe essere un’ottima soluzione per guardare le stelle stando in città.

In questo modo puoi approfittare dei souk e negoziare sul prezzo delle babouche o dell’olio all’argan da portare come souvenir!

Verifica il meteo in Marocco prima di andare in campeggio.

Alloggiare in un ostello della gioventù in Marocco

Gli ostelli della gioventù non sono molto diffusi in Marocco. Ufficialmente ce ne sono una dozzina come parte della rete Hostelling International, e si trovano essenzialmente nelle grandi città: Casablanca, Rabat, Fes, Meknes, Essouira, Marrakesh, Ouarzazate, Tetouan, Asni, Chefchaouen e Laayoune.

Alcuni sono riservabili tramite il sito di Hostelling International, ma non è sempre così. Le tariffe sono comprese tra €6-15 per un letto in dormitorio. Per chi viaggia in coppia è meglio sapere che i dormitori non sono misti.

Puoi soggiornare in qualunque tipo di ostello senza limiti di età, non è necessario avere meno di 30 anni!

Ci sono altri ostelli della gioventù non ufficiali a Marrakesh, con maggiori comodità e quindi un prezzo più alto. A volte conviene rivolgersi direttamente a un hotel!

Gli hotel e i riad in Marocco

Puoi riservare volo più hotel o direttamente la stanza d'albergo in Marocco. Trovi camere di albergo in Marocco per conto tuo o nella formula all inclusive!

Volendo, puoi andare in Marocco tramite la formula all inclusive di hotel e resort. Ci sono tariffe di tutti i tipi a seconda del periodo del soggiorno e del tipo di hotel che scegli. I prezzi devono sempre essere esposti alla reception ma sappi che in generale puoi sempre negoziare il prezzo o i servizi annessi.

In genere, gli hotel ti chiedono di scrivere il numero del tuo passaporto e del visto durante il check in.

Considera che ci sono una tassa turistica e una tassa di soggiorno comunale compresi nel costo della camera. In totale, le tasse non superano Dh35, vale a dire circa €3,30.

Se ti trovi vicino a una moschea aspettati di svegliarti tra le 4 e le 5 del mattino con il canto del muezzin che invita i musulmani alla preghiera dal minareto.

Attenzione: d’inverno solo gli hotel di fascia più alta possiedono il riscaldamento. Ricordati che il clima del Marocco è piuttosto vario, a seconda delle regioni. Il riscaldamento potrebbe servirti anche al Sud, dove le notti possono essere piuttosto fredde, nonostante il caldo diurno.

Hotel economici in Marocco

Nella medina delle grandi città puoi sempre trovare degli hotel a prezzi vantaggiosi. In alcuni casi i bagni sono in comune, quindi informati bene prima di prenotare. Chiedi anche di vedere la stanza, se sei sul posto, e verifica che l’hotel abbia l’acqua calda. In Marocco si usano molto gli hammam e potresti farti indicare quello più vicino dal personale dell’hotel.

Nel sud del Marocco puoi anche affittare una tenda berbera in alcuni hotel per un prezzo di Dh25-30.

Hotel di fascia media

Ci sono pochi hotel di fascia media con due o tre stelle. A volte si tratta di catene alberghiere internazionali o strutture locali di medie dimensioni.

In genere le stanze hanno sempre il bagno privato e a volte il prezzo non cambia molto rispetto a quello degli hotel economici.

Hotel di fascia alta

Si trovano molte catene alberghiere occidentali come Pullman, Marmara, Sofitel. Se parti per Agadir trovi dei veri e propri villaggi con piscine, campi da golf, discoteche e ristoranti interni.

Ci sono molte coppie in viaggio di nozze che preferiscono la formula all inclusive.

Riad di lusso, dar e kasbah

Le costruzioni locali del Marocco possono trasformarsi in alloggi di lusso. Se desideri un soggiorno di lusso puoi scegliere un riad o un dar!

Il riad è un’antica casa costruita intorno a un giardino con alberi, situata in genere nella medina, il centro storico della città musulmana. Molti riad sono stati acquistati da investitori esteri e sono stati ammodernati. Per questo sono diventati delle residenze lussuose nel centro di città turistiche come Marrakesh.

In effetti questa città possiede almeno un centinaio di riad. Fes, Meknes, Essaouria e Rabat sono altre destinazioni scelte per chi ama questo tipo di alloggio.

Riad è un termine generico per cortile, mentre dar indica proprio la casa che ha un cortile interno.

Il termine kasbah invece, indica un’antica cittatedella fortificata della tradizione berbera, riconvertita in hotel. Hai presente quel castello di sabbia che trovi in diversi film sull’Egitto o anche in produzioni recenti come Game of Thrones (nella terra degli Unsalid)? Si tratta del bellissimo ksar di Air Benhaddou, ora patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Se vuoi alloggiare in uno di questi posti esclusivi devi prenotare in anticipo. Le tariffe di riad, dar e kasbah sono simili a quelle di hotel a 4 e 5 stelle.

Qual è il tuo budget per il Marocco? La scelta dell’alloggio dipende da questo!

Affittare un appartamento privato in Marocco

Hai sempre la possibilità di affittare un appartamento privato, particolarmente apprezzato per un soggiorno in famiglia perché pratico ed economico.

Nelle città come Agadir, Taghazout, Essaouria, Asilah e in altri centri turistici della costa atlantica e mediterranea c’è molta più possibilità di scelta..

Per prenotare la tua casa puoi rivolgerti a un’agenzia immobiliare locale oppure cercare sul portale internazionale di Airbnb. verifica sempre se la disponibilità dell’appartamento è in esclusiva e se la tariffa finale include le spese per le pulizie. Ricordati anche di prenotare con largo anticipo così hai più possibilità di scelta.

Non ti affidare agli agenti improvvisati che ti promettono un appartamento a prezzi stracciati quando esci dall’autobus o dalle zone turistiche. Non ti aspettare un bell’affare!

Che cosa c’è da sapere prima di visitare il Marocco?

Il Marocco con una famiglia locale

La cucina del Marocco è ricca e salutare. Partire per il Marocco significa scoprire un’altra cultura e assaggiare una cucina diversa!

Se preferisci sorseggiare del tè alla menta e ti piacerebbe fare un’esperienza a stretto contatto con la cultura marocchina, potresti pensare di condividere un alloggio con delle persone del posto. Alcuni siti internazionali come Maroc chez l’habitant ti mettono in contatto con una famiglia marocchina in luoghi turistici o nelle zone più interne del paese.

Verrai accolto direttamente da una famiglia marocchina e potrai assaporare la vera vita del posto, inclusa la cucina. Le famiglie sono scelte con cura in base alla loro ospitalità e gentilezza, mentre gli alloggi sono di diversi livelli:

  • Alloggi rustici dove il contatto con le famiglie è l’aspetto più importante. Potresti avere una stanza privata o dormire in salone e condividere il bagno con la famiglia.
  • Alloggi medi, hai una stanza privata e condividi il bagno con acqua calda. In alcuni casi i servizi igienici possono anche essere privati.
  • Alloggi confortevoli con una camera all’occidentale con bagno incluso e una famiglia francofona. Se non conosci l’arabo, potete parlare in francese.

La tariffa include una mezza pensione con colazione e a scelta, pranzo o cena. Puoi anche avere una pensione completa con €7-8 in più al giorno. La condivisione della casa con una famiglia è un’esperienza che richiede un soggiorno di almeno 3 giorni.

I prezzi vanno da€24 a €43  persona, a seconda del livello di comfort scelto.

Qual è il tipo di alloggio che ti ispira di più per il tuo viaggio in Marocco?

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar