Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Il sostegno scolastico con un’associazione: come funziona?

Di Catia, pubblicato il 27/11/2017 Blog > Lezioni private > Ripetizioni > Le Associazioni per le Ripetizioni Gratuite in Italia!

I corsi di sostegno scolastico possono assumere diverse forme: lezioni private con un insegnante, aiuto compiti con il doposcuola, ripetizioni online o app per il cellulare.

Tutte queste forme di corsi individuali o in gruppo spesso sono a pagamento e possono essere molto onerose.

Eppure c’è un’altra soluzione: seguire dei corsi per l’aiuto compiti presso un’associazione.

Nei piccoli centri o nelle grandi città c’è un tessuto associativo che si occupa di ripetizioni in praticamente ogni quartiere, le ripetizioni roma sono presenti in modo capillare nella capitale, e le ripetizioni milano sono molto richieste soprattutto dai genitori che lavorano tutto il giorno.

Segui Superprof in questo giro d’Italia alla ricerca delle associazioni che offrono sostengo scolastico gratuitamente

Perché seguire dei corsi di sostegno scolastico presso un’associazione?

In genere, il sostegno scolastico gratuito implica l’assenza di un insegnante.

E’ vero che nell’epoca di internet e dei siti con risorse didattiche, l’idea di prendere delle lezioni individuali o un gruppo in un’associazione potrebbe passare in secondo piano rispetto alle ripetizioni online.

Eppure, bisogna riconoscere che i corsi via web, anche se non sono molto costosi, sono incompleti.

A vole è difficile progredite quando non si ha una persona davanti a noi che possa correggere i nostri errori e darci delle spiegazioni.

Prendere delle lezioni presso un’associazione consente di:

  • Ripassare le lezioni con un insegnante volontario;
  • Capire i propri errori e ripassare gli argomenti collegati;
  • Essere liberi di fare molte domande fino a che non si capisce un concetto. 

Le associazioni mettono a disposizione dello studente dei testi di riferimento e a volte anche del materiale audiovisivo.

Il tutto in forma totalmente gratuita. Alcune associazioni richiedono un contributo associativo, che però non è molto alto.

Le associazioni per il doposcuola a Roma

Diverse associazioni offrono un servizio di doposcuola gratuito per studenti di elementari e medie. Avere un sostengo scolastico ti aiuta a recuperare i debiti formativi!

In ogni quartiere di Roma ci sono delle associazioni che svolgono delle attività a titolo gratuito. Di solito lo fanno presso i propri locali, oppure prendono degli accordi con le scuole.

Bisogna sempre chiedere informazioni per capire la natura del servizio. Ci sono infatti delle associazioni che lavorano nei locali delle scuole perché hanno vinto un bando per un servizio di doposcuola, soprattutto alla scuola d’infanzia e alla primaria, e offrono servizi a pagamento.

Altre invece lo fanno in maniera totalmente gratuita.

Ecco alcune associazioni che offrono sostegno scolastico gratuito a Roma.

Dopo scuola popolare Pietro Bruno

Nel quartiere della Garbatella, al centro sociale Strada, opera da qualche anno il doposcuola popolare, erede della stessa esperienza degli anni ’70.

Il concetto è quello di una società che si prende cura dei propri giovani tramite attività gratuite ed educative.

Il doposcuola è frequentato da ragazzi di medie e superiori con difficoltà scolastiche o che semplicemente hanno bisogno di un supporto per i compiti che non troverebbero altrove.

Tra gli insegnanti ci sono studenti universitari, ma anche docenti che quando erano ancora studenti hanno frequentato quello stesso doposcuola.

Altramente

I bambini e ragazzi della scuola primaria e secondaria di I grado possono usufruire del servizio “aiuto per imparare” realizzato dall’associazione Altramente.

I piccoli vengono aiutati con i compiti il lunedì e il giovedì pomeriggio.

Le attività sono aperte anche ai ragazzi del liceo che, oltre al supporto scolastico, possono anche seguire dei corsi di italiano come lingua straniera.

I servizi sono gratuiti, si richiede solo una piccola iscrizione di 5€ l’anno.

Parrocchia di San Fulgenzio

Oltre alle associazioni laiche, ci sono diverse parrocchie e istituti religiosi che organizzano delle attività di doposcuola aperte a tutti.

La Parrocchia San Fulgenzio, che si trova in via della Balduina, gestisce dal 2000 un servizio di doposcuola pomeridiano per bambini e ragazzi che hanno bisogno di aiuto con i compiti.

Tra la parrocchia e le scuole della zona c’è un filo diretto, per cui vengono ammessi gli alunni con difficoltà segnalati dai docenti.

Gli orari sono tutti i pomeriggi dalle 15.30 alle 18.30, tranne i giorni di chiusura scolastica.

Il sostegno scolastico volontario a Milano

Cerca uno dei progetti del comune di Milano e gestiti da associazioni per il sostegno scolastico gratuito. Milano, come altri comuni italiani, finanzia delle iniziative di sostegno allo studio gratuito!

Il doposcuola a Milano è ormai un’istituzione. Nei quartieri periferici si contano oltre 100 doposcuola realizzati da associazioni e parrocchie.

Ecco alcune delle associazioni che si occupano di aiuto compiti a Milano.

Albatros

L’associazione Albatros si rivolge a bambini e ragazzi che hanno delle difficoltà scolastiche offrendo supporto allo studio.

I corsi di sostengo scolastico si svolgono in gruppo in modo da stimolare i ragazzi a imparare insieme.

I corsi sono attivi anche nel periodo estivo.

Doposcuola zona 6

Uno de tanti doposcuola delle periferie di Milano è nella zona 6 e si chiama “Spazio compiti e non solo…”

Le attività svolte, infatti, non si riducono all’aiuto compiti per bambini delle elementari e delle medie, ma includono attività ricreative e sportive.

I bambini e i ragazzi imparano a studiare, giocare, crescere insieme.

L’iniziativa gode del patrocinio del comune di Milano.

Caritas Ambrosiana

Un doposcuola gratuito è attivo da anni presso le parrocchie della Caritas Ambrosiana.

Lo scopo dell’attività è quella di lottare contro l’abbandono scolastico attraverso la prevenzione. Aiutare i bambini e i ragazzi con i compiti è un modo per prevenire l’insuccesso scolastico che porta all’abbandono.

In totale ci sono 82 doposcuola della Caritas che accolgono 5776 studenti dalla scuola primaria alla scuola secondaria di II grado.

Le associazioni per il sostegno scolastico made in Napoli

I Laboratori di educativa territoriale si rivolgono a bambini e ragazzi con difficoltà scolastiche. Ci sono molti volontari che aiutano i bambini con i compiti a Napoli!

In ogni quartiere di Napoli, dal centro alla periferia, si trovano associazioni, parrocchie e volontari che offrono servizi di doposcuola a bambini e ragazzi.

Queste sono alcune delle realtà coinvolte.

Terra Mia

Terra Mia è un’associazione di promozione sociale che offre un servizio a 360° ai bambini del Municipio 2 di Napoli con il progetto Stelle sulla Terra patrocinato dal Comune.

I bambini e gli adolescenti dai 6 ai 16 anni vengono accolti in uno spazio comune dove trovano diversi servizi integrati:

  • sostegno scolastico
  • accompagnamento e orientamento
  • attività manuali
  • teatro
  • attività ludiche
  • animazione territoriale e di strada

Il Centro è aperto tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19 a Piazzetta San Gennaro a Martedei 3/A.

Cooperativa Sociale il Quadrifoglio

La cooperativa il Quadrifolgio lavora da anni con i minori offrendo sostegno didattico e sociale.

I bambini e ragazzi da 8 a 16 anni vengono accolti nei CET, i centri di educativa territoriale finanziati dal Comune di Napoli tramite la legge 328/2000.

La frequenza dei corsi di sostengo scolastico è quindi gratuita e opera tutti i giorni nelle sedi di Miano, Bagnoli e Fuorigrotta.

International Napoli Network

L’INN fa parte del circuito internazionale International Volunteer Headquarters, IVHQ.

Nel capoluogo campano è presente dal 2015 e aiuta bambini e ragazzi grazie all’attività di volontari offrendo:

  • lezioni di inglese
  • sostengo scolastico

I bambini e ragazzi, oltre a imparare, partecipano anche ai progetti di tutela dell’ambiente.

La particolarità di questo centro è l’aria internazionale che si respira visto che i volontari provengono da tutto il mondo!

Il sostegno scolastico a Torino

A Torino puoi trovare parrocchie ed associazioni che offrono sostegno didattico ai bambini. Ci sono molte iniziative di sostegno scolastico gratuito nel comune di Torino!

Queste sono alcune delle realtà a cui puoi rivolgerti per l’aiuto compiti gratuito a Torino.

Amici di Lazzaro

Con l’associazione Amici di Lazzaro gli alunni di elementari e medie che hanno delle difficoltà e insufficienze possono trovare un sostegno gratuito.

Tra le attività svolte ci sono:

  • aiuto compiti
  • recupero materie scolastiche
  • gite
  • campi estivi
  • attività sportive

L’associazione è quindi un posto di ritrovo oltre a essere un valido supporto scolastico per bambini e ragazzi in difficoltà.

Doposcuola Cascina Roccafranca

La Cascina Roccafranca apre le sue porte a bambini e ragazzi con difficoltà scolastiche tutti i giorni in via Rubino 45, Torino.

Le attività sono gestite da diverse associazioni e volontari e sono organizzate in questo modo:

  • Medie e primo biennio superiori: martedì e venerdì h 14.30-16.30
  • Elementari e medie: lunedì e giovedì h 16.30-18

La Cascina fa parte della Case del Quartiere di Torino, uno spazio immenso che permette a tutti i cittadini di incontrarsi e svolgere delle attività socialmente utili.

Doposcuola Parrocchia SS.Annunziata

La parrocchia SS. Annunziata organizza un doposcuola nei propri locali e tenuto da insegnanti e volontari.

Il centro ha ormai oltre 15 anni di esperienza e aiuta bambini e ragazzi con i compiti confrontandosi con i genitori e con i docenti di scuola. Si tratta di un accompagnamento vero e proprio che prende in considerazione l’ambiente familiare e scolastico del bambino in difficoltà.

La particolarità di questo centro è che lo studente non deve seguire dei corsi di sostegno collettivi. Si tratta invece di lezioni individuali con un docente che analizza le difficoltà dell’allievo e lavora in maniera personalizzata per migliorare l’andamento scolastico.

Il servizio è totalmente gratuito!

Sul sito del Comune di Torino è possibile trovare la lista di tutte le associazioni e parrocchie del territorio che offrono sostegno scolastico gratuito.

In ogni comune o piccolo centro italiano puoi trovare un’associazione, una parrocchia, dei docenti e dei volontari che si occupano di sostegno scolastico gratuito.

Il fatto che le attività siano gratuite non significa che non ci sia qualità. Molti degli insegnanti, infatti, sono docenti della scuola in attività o in pensione.

In altri casi si tratta di studenti universitari che stanno studiando proprio per diventare insegnanti.

La maggior parte di queste iniziative prevede dei corsi di gruppo, ma si possono trovare anche delle lezioni individuali che aiutino i tuoi figli ad andare meglio a scuola gratuitamente.

Scopri quali sono gli altri attori del sostegno scolastico gratuito!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar