Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Trovare ripetizioni per un affiancamento individuale e regolare dello studente

Di Francesca, pubblicato il 27/06/2019 Blog > Lezioni private > Prendere Lezioni Private > Vantaggi delle Lezioni Private

I risultati scolastici di vostro figlio sono in caduta libera e non riuscite a fargli ritrovare la motivazione? Temete che non riesca a farsi promuovere e che debba ripetere l’anno, rallentando così la propria carriera accademica? Pensate a fargli prendere ripetizioni a casa per aiutarlo a colmare le lacune e migliorare i propri risultati nelle materie in cui è più in difficoltà.

Certo, le lezioni private comportano un certo costo — anche se Superprof troverete insegnanti per tutti i budget —ma se non investite voi nel futuro di vostro figlio, chi lo darà? Inoltre, le ripetizione private assicurano nella maggior parte dei casi dei risultati tangibili e a breve termine. Vi basterà trovare l’insegnante giusto!

Affidarvi alle conoscenze e all’esperienza di un insegnante privato significa in effetti investire per il successo educativo, e, in un futuro meno prossimo, lavorativo di vostro figlio. Portando a termine il percorso scolastico senza perdere anni o accumulare debiti, gli permetterà di accedere più facilmente all’università dei suoi sogni, e di trovare lavoro rapidamente una volta finiti gli studi.

Fate parte delle persone scettiche che pensano che le lezioni private a domicilio non siano una soluzione soddisfacente (vincoli orari, lavoro eccessivo al di fuori della scuola, basse garanzie di risultati, incertezza sulla qualità dell’insegnante, ecc.)? È comprensibile, ma la maggior parte dei nostri insegnanti offre gratuitamente la prima ora di lezione, quindi perché non fare un tentativo prima di cercare altre soluzioni?

È importante trovare l'insegnante giusto, con una buona formazione e un buon metodo pedagogico. Le lezioni private permetteranno ai vostri figli di finire l’anno scolastico senza debiti!

Le ripetizioni private a domicilio permettono allo studente di essere seguito da un insegnante preparato, che si interessa ai suoi risultati scolastici e ha come solo obiettivo quello di condurlo sulla via del successo accademico. Basterà qualche lezione per fare dei brutti voti di vostro figlio un cattivo ricordo del passato!

Inoltre, le lezioni settimanali a domicilio sono totalmente personalizzabili per quanto riguarda il formato: lezioni settimanali, bisettimanali, lezioni intensive durante le vacanze estive o invernali, ecc… L’insegnante privato potrà sviluppare un vero e proprio piano d’azione mirato in base alle carenze di vostro figlio.

Volete saperne di più sulle lezioni private a domicilio e sulla piattaforma di Superprof? In questo articolo vi spieghiamo tutto ciò che c’è da sapere per assicurare ai vostri figli una carriera scolastica brillante e priva di ostacoli!

Lezioni private: un aiuto educativo

Il sistema di istruzione pubblico non è sempre in grado di soddisfare i bisogno di tutti gli allievi: le classi troppo numerose impediscono agli insegnanti di dedicarsi ai singoli alunni, e gli studenti più in difficoltà vengono spesso lasciati indietro. Demotivati dalla crescente difficoltà degli argomenti affrontati, questi studenti rischiano di rinunciare completamente allo studio e perdere anni scolastici.

Ma per fortuna ci sono le lezioni private a domicilio che permettono, con un po’ di motivazione da parte dell’alunno, di colmare le lacune e rimettersi al passo con il programma scolastico in appena qualche settimana!

Grazie alle ripetizioni, tuo figlio potrà andare meglio a scuola! Le ripetizioni permetteranno a tuo figlio di migliorare il rendimento scolastico!

Ma quali sono le principali differenze tra una lezione scolastica e una lezione privata a domicilio? Vediamone qualcuna insieme!

Per prima cosa, a scuola, indipendentemente dalla materia, l’insegnante è tenuto a rispettare i programmi ministeriali e a svolgere tutto il programma previsto per l’anno scolastico in corso. Trovandosi di fronte a classi che talvolta superano la trentina di allievi, i professori sono obbligati a creare una sequenza di lezioni standard, che non permettono di affrontare argomenti più specifici e di concentrarsi sui gusti e le difficoltà dei singoli alunni.

E soprattutto, dovendo rispettare il programma ministeriale dall’inizio alla fine — che prevede spesso lo studio di un intero capitolo in tre-quattro ore o poco più — l’insegnante non avrà abbastanza tempo per adattarsi ai ritmi degli studenti con difficoltà di apprendimento e degli studenti che hanno accumulato lacune nella sua materia.

Rivolgersi a un professore privato a domicilio consente di usufruire di un supporto individuale e personalizzato, di lezioni di recupero o di ripasso per rivedere gli argomenti che non sono stati pienamente assimilati e per trovare risposta a tutte le vostre domande!

Durante la lezione, l’insegnante si troverà faccia a faccia con lo studente, e potrà risolvere ogni suo dubbio e mettere a punto un programma specificamente pensato per quest’ultimo, che gli permetta non soltanto di alzare la propria media, ma anche di capire i soggetti studiati e ampliare la propria cultura generale.

Grazie a un insegnante privato i vostri figli arriveranno a fine anno senza debiti! Le ripetizioni private permetteranno all’alunno di riprendere le basi e raggiungere in poco tempo il livello richiesto dal suo percorso scolastico.

Per raggiungere un’obiettivo così ambizioso, l’insegnante deve essere in grado di stimolare la curiosità dell’alunno e mantenere viva la sua attenzione durante tutta la lezione, adottando un approccio pedagogico efficace e personalizzato. Una volta che l’allievo inizierà a ottenere buoni risultati scolastici, riuscirà a trovare da solo la fiducia in se stesso e la motivazione per dare il meglio, ma fino a quel momento l’insegnante deve guidare lo studente nello studio e nel ripasso.

Durante le lezioni di matematica, fisica, chimica o di lingue straniere (inglese americano o britannico, spagnolo, tedesco, francese, portoghese, russo, cinese, giapponese, ecc…), ecco l’approccio educativo che l’insegnante privato dovrebbe adottare:

  • far leggere allo studente a voce alta un esercizio, un testo o dei dati statistici, prestando molta attenzione alla dizione e abituando lo studente a prendere la parola in pubblico e a parlare in maniera forte e chiara;
  • lasciare allo studente il tempo di riflettere su quello che ha letto (ed eventualmente di rileggere il testo una seconda volta, anche a bassa voce, per comprenderlo a fondo);
  • andare dal generale al particolare: è meglio cominciare ponendo alcune domande generiche prima di iniziare un esercizio più specifico e puntiglioso;
  • se un esercizio si rivela troppo difficile per l’allievo, l’insegnante dovrebbe aggirare la domanda principale senza però dare la risposta all’allievo, ma aiutandolo invece ad arrivare da solo alla buona risposta, magari con qualche indizio,
  • incoraggiare l’allievo, congratularsi con lui quando arriva al buon risultato e non farlo sentire in colpa quando invece non ci riesce,
  • preparare bene la lezione ed essere in grado di illustrare con esempi semplici le nozioni complicate,
  • se necessario, semplificare il vocabolario spiegando i possibili termini tecnici.

Le lezioni private: un importante supporto metodologico

Le ripetizioni a domicilio, così come le lezioni di musica (lezioni di piano jazz, lezioni di chitarra o violino), si servono generalmente di un approccio metodologico diverso rispetto a quello utilizzato nei canonici corsi scolastici.

Cerca di pescare voti migliori migliorando la tua metodologia! Prendendo lezioni incentrate sulla metodologia, potrai pescare voti migliori!

Contrariamente a quello che accade nelle scuole e nei licei, le lezioni private permettono all’alunno e all’insegnante di concordare un programma, di scegliere l’orario, la frequenza e il luogo delle lezioni. Durante l’ora della lezione privata, il professore e lo studente si concentrano su una parte del programma, su un argomento specifico, sull’oggetto di una verifica a venire, su una serie di esercizi, ecc…

Il fatto di poter decidere insieme quali argomenti affrontare e in quale modo affrontarli permette alle lezioni private a domicilio di produrre risultati molto più tangibili di una normale lezione scolastica. L’insegnante potrà infatti osservare l’alunno e capire quali sono i migliori metodi per prepararlo a un compito in classe o a un esame, quale tipo di esercizi è più efficace e quali sono le lacune da colmare a tutti i costi.

Se siete studenti e fate fatica ad elaborare e seguire un piano di studi, perché avete tendenza a procrastinare o a distrarvi facilmente, o perché non riuscite a trovare la motivazione dal momento che i vostri risultati sono sempre scarsi, anche quando avete l’impressione di impegnarvi, un insegnante a domicilio può essere la soluzione perfetta per voi!

In che modo?

Grazie a un metodo di studio specialmente elaborato per voi e a una serie di esercizi da svolgere in maniera costante, ancora e ancora, fino a quando la loro esecuzione non diventerà un automatismo e non riuscirete a risolverli con uno schiocco di dita. 

Un insegnante privato può ad esempio aiutare gli studenti ad acquisire una buona tecnica argomentativa allo scritto, andando per tappe e chiedendo agli alunni di:

  • individuare un argomento dagli annali dell’esame di maturità,
  • chiedere loro di elencare tutte le idee che vengono in mente in relazione al soggetto (i concetti, gli autori, il ragionamento, gli esempi, i fatti attuali, le figure, le tendenze di pensiero, ecc) — insomma, fare quello che in inglese viene chiamato un “brainstorming”,
  • scrivere nel progetto diverse riformulazioni della materia, che serviranno come cornice per costruire una problematica centrale;
  • trovare i titoli delle parti discusse, fungendo da schizzo di un piano (I. tesi, II, antitesi, possibile III, sintesi e apertura);
  • costruire sottosezioni convincenti (A., B., C, 1., 2., 3), ognuna delle sotto parti deve contenere un’idea principale che andrà ad arricchire l’argomentazione generale,
  • domandare loro di costruire una buona introduzione, con vari rimandi: aderenza, marchi spazio-temporali, delimitazione del soggetto, definizione del soggetto, problema, annuncio del piano);
  • scrivere una bozza approssimativa di conclusione con le varie tappe, un promemoria del soggetto, una risposta al problema, un’introduzione;
  • redigere i contenuti, con un’argomentazione, un’illustrazione, una citazione dell’autore e alcune cifre in ogni paragrafo;
  • per un’analisi del documento: menzionare la fonte, la data, la natura del documento, il luogo di studio e spiegare in due paragrafi il contenuto;
  • dimostrare sempre le proprie idee, non anticipare mai qualcosa di infondato e non dare mai la propria opinione personale (occorre rimanere neutrali agli occhi del lettore).

Un professere a domicilio potrà insegnarvi come prepararvi al meglio agli esami e alle prove che vi aspetteranno una volta finita la scuola. L’obiettivo principale di un insegnante privato è di condurre lo studente a una completa autosufficienza per quanto riguarda lo studio.

Certamente, questa metodologia non è molto adatta per le lezioni di matematica, fisica, chimica, biologia e tutte le altre materie scientifiche, poiché pensata specialmente per le materie umanistiche (potrete però servirvene durante le lezioni private di italiano, di inglese, di spagnolo, di storia, di geografia e di filosofia).

Tuttavia, il supporto metodologico a domicilio deve permettere allo studente di riuscire a crearsi quegli automatismi che inizialmente non riusciva a fare. L’obiettivo delle lezioni private, infatti, è, paradossalmente, che lo studente non abbia più bisogno di lezioni private, poiché dopo un percorso più o meno lungo con l’insegnante, sarà in grado di prepararsi in maniera autonoma e senza bisogno di essere guidato!

Se state cercando una soluzione per migliorare il vostro metodo di studio, le lezioni private a domicilio fanno assolutamente al caso vostro. Il vostro professore vi condurrà verso la completa indipendenza didattica: sarete in grado di studiare da soli e di ottenere risultati formidabili — provare per credere!

Si tratta di un coaching metodologico che permette di far avanzare gli studenti dalla scuola elementare alla scuola superiore. E persino alcuni studenti universitari ricorrono agli insegnanti privati durante i primi anni per preparare gli esami in tutta sicurezza.

Per un insegnante, dare lezioni private non significa soltanto essere pagato per trasmettere le proprie conoscenze, ma anche e soprattutto seguire uno studente da vicino, aiutarlo a realizzarsi e a raggiungere i propri obiettivi, accompagnarlo verso l’autosufficienza e assistere a un percorso ricco di soddisfazioni.

Un accompagnamento personalizzato al servizio dell’allievo

Durante tutto l’anno, le lezioni a domicilio permettono allo studente di essere seguito regolarmente nel suo processo di apprendimento, perfezionando così le sue conoscenze. Questo lo aiuterà non soltanto a costruire delle solide conoscenze che potrà poi applicare in campo scolastico, ma anche a guadagnare fiducia in se stesso, fino al punto in cui potrà spiccare il volo con le proprie ali.

Le ripetizioni a domicilio permetteranno a tuo figlio di migliorare! Grazie alle ripetizioni a domicilio, il livello di tuo figlio può innalzarsi!

L’insegnante esamina le carenze dell’allievo e crea un programma di recupero adattato al suo livello. Si può quindi parlare di un accompagnamento personalizzato, pedagogico e con cadenza regolare (due o più ore a settimana, a seconda degli argomenti da recuperare e delle difficoltà dell’allievo).

Il lavoro dell’insegnante privato a domicilio è un po’ come quello di un ingegnere edile che si appresta a ristrutturare una casa:

  • ogni parte costituiva dell’edificio deve essere rifatta (in questo caso, ogni capitolo del programma) entro una data scadenza stabilita dal cliente (in questo caso, la data dell’esame o la fine dell’anno scolastico). Alcune parti della casa richiederanno lavori più puntigliosi e faticosi, altre parti saranno ancora quasi come nuove e non prenderanno molto tempo, ma è essenziale assicurarsi che poco a poco tutte le componenti dell’edificio assumano un’uniformità e che non ci siano punti fragili.
  • Durante i lavori viene eseguito il monitoraggio del cantiere (rapporti trimestrali dell’insegnante ai genitori durante l’anno scolastico) per capire come possono persistere falle e crepe (in questo caso, le lacune o le difficoltà di memorizzazione), se si trascorre lì più tempo del previsto (le lezioni intensive di ripasso durante le vacanze scolastiche) e in generale come stanno avanzando i lavori.

La grande differenza sta però nel fatto che se, dopo qualche decade, l’edificio avrà bisogno di essere ristrutturato nuovamente, lo studente erediterà invece dall’insegnante privato una grande autonomia, che gli permetterà di non dover più ricorrere in futuro alle lezioni private, diventando così completamente autosufficiente nello studio.

Durante le lezioni private a domicilio, l’insegnante è a completa disposizione dell’alunno e lo aiuta a colmare le lacuna, a riprendere gli argomenti non compresi del tutto e a sviluppare un proprio metodo di studio. 

Certo, la dimensione economica è importante: per molti insegnanti le lezioni private sono un mezzo importante di sostentamento, alcuni ne fanno addirittura la loro professione principale. È ovvio che più l’alunno otterrà buoni risultati, più l’insegnante potrà trovare nuovi allievi grazie al passaparola — è quindi fondamentale per un professore a domicilio che le sue lezioni abbiano un riscontro positivo tangibile nei risultati scolastici dello studente.

Ma per la maggior parte degli insegnanti, esiste anche un lato di soddisfazione personale, spesso ben più importante di quello economico: vedere crescere i propri alunni, aiutarli a trovare fiducia in se stessi e guadagnare autonomia è fonte di appagamento e non ha prezzo!

Un coach motivazionale, per progredire e acquisire sicurezza

Come abbiamo già accennato in precedenza, l’insegnante privato non si limita a trasmettere conoscenze teoriche ai vostri figli. Il professore a domicilio agisce infatti come un vero e proprio personal trainer, che, oltre ad assicurare buoni risultati scolastici ai suoi allievi, li sprona a dare il sempre il meglio, a non arrendersi e a lottare per arrivare al traguardo.

Il tuo insegnante privato è un po' come un allenatore sportivo! Come in una partita, il tuo insegnante è un po’ come un allenatore sportivo che ti spinge a vincere, ad avere successo!

In effetti, le difficoltà scolastiche possono generare un effetto “palla di neve”: più l’alunno incontrerà barriere che non riesce a superare, più farà fatica a tenere il ritmo, e con il tempo l’accumularsi di scarsi risultati potrebbe portarlo a perdere motivazione, rassegnarsi al fallimento e alla frustrazione e rinunciare completamente a tenere il passo dei compagni.

Nei casi più difficili, gli studenti, delusi dal insoddisfatti a causa dei propri risultati, perdono totalmente interesse per la scuola e decidono di terminare gli studi il più presto possibile, precludendosi molte opportunità professionali e non solo per il futuro.

E questo non succede soltanto a studenti che hanno sempre avuto difficoltà scolastiche: anche gli alunni migliori possono, per problemi personali o perché attraversano una fase complessa, veder colare a picco i propri risultati scolastici in maniera quasi improvvisa, con le conseguenze, a volte anche gravi, che abbiamo appena elencato.

Pensate che vostro figlio sia in questa situazione? Vedete i suoi risultati scolastici abbassarsi sempre di più e non sapete come intervenire per aiutarlo a ritrovare fiducia in se stesso e a impegnarsi per il proprio futuro accademico? Non perdete tempo, contattate subito un insegnante privato a domicilio!

Un insegnante privato vi permetterà di ottenere i risultati scolastici che avete sempre sognato. Fiducia in se stessi e motivazione sono la chiave del successo! Trovatele con le lezioni private!

Creando un rapporto diretto con lo studente, il professore privato riuscirà non soltanto a trasmetterli le sue conoscenze teoriche nelle materie scelte, ma anche a ricucire il legame tra la scuola e l’alunno, aiutando quest’ultimo a ritrovare fiducia in se stesso, motivazione e voglia di migliorare e ottenere risultati sempre più soddisfacenti.

Oltre a permettere all’alunno di colmare le lacune e a creare una migliore comprensione degli argomenti trattati a scuola, il programma di lezioni a domicilio su misura deve aiutare l’allievo ad acquisire un metodo di studio che lo renda, col tempo, completamente autosufficiente, e soprattutto permettergli di riscoprire l’amore per lo studio e per l’apprendimento — che devono essere vissuti come un vero e proprio piacere, e non come un peso o come un obbligo.

Dal momento in cui lo studente comincerà a portare a casa buoni risultati, lo si vedrà diventare sempre più fiducioso e si assisterà a un ulteriore effetto “palla di neve”, questa volta in positivo, in cui ogni buon voto lo spronerà a fare ancora meglio nella prova successiva, rendendo lo studio un’eccitante sfida contro se stesso.

Le ripetizioni a domicilio con un insegnante privato permettono quindi di stabilire un rapporto di fiducia nella relazione professore-allievo, relazione che permette allo studente di ritrovare un po’ di motivazione e di fiducia in se stesso. 

Soddisfatto del servizio fornito dal suo insegnante privato, lo studente sarà propenso a lavorare di più per continuare a migliorare e ottenere risultati sempre migliori! Insomma, le lezioni private possono rappresentare davvero la chiave del successo!

Dubate ancora dei benefici delle lezione private? No? Scopri subito cosa può offrirti una piattaforma come Superprof! Sul nostro sito trovate infatti numerosissimi profili di insegnanti privati, filtrati in base alla vostra zona di residenza, pronti a insegnare a voi o ai vostri figli più di 1000 materie differenti. Trovate l’insegnante perfetto per voi e iniziate le vostre lezioni private oggi stesso!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar