Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Come stabilire un regime adeguato complementare al personal training sportivo?

Di Igor, pubblicato il 29/12/2017 Blog > Sport > Personal Trainer > I Consigli Nutrizionali di un Personal Trainer!

Quando opti per un accompagnamento sportivo ad opera di un coach privato, quest’ultimo ti darà ben più di alcuni esercizi fisici da svolgere. Ti fornirà, per così dire, una consulenza completa. Il percorso intrapreso, in effetti, sarà quello di promuovere cambiamenti nel corpo e nel pensiero.

Non è poi un mistero, lo sport ha innumerevoli effetti benefici sulla salute globale.

Oltre ai titoli di studio e formazione per diventare personal trainer, molti istruttori posseggono ottime conoscenze in materia di scelte nutritive da privilegiare e non. Ecco perché il coach ti rassicurerà, indirizzerà, apportandoti una prestazione completa e di qualità.

Prima di tutto, quando definisci gli obiettivi che desideri raggiungere, il tuo coach sportivo privato elabora, in parallelo, un programma alimentare adatto ai tuoi bisogni e alle tue aspettative. Nulla è obbligatorio, naturalmente. Molti lo fanno spontaneamente, altri aspettano che l’allievo domandi loro qualcosa in merito, prima di intraprendere l’orientazione alimentare del pupillo.

Se intendi perdere peso, correre in modo più efficace, rimetterti in forma o meglio sviluppare i tuoi muscoli, il coach sportivo saprà aiutarti con un programma ed un insieme di consigli in ambito alimentare. Attraverso quest’articolo tratteremo dei diversi tipi di consigli in ambito nutrizionale che un coach sportivo privato può darti in base agli obiettivi definiti insieme.

Essere determinati nel proprio percorso

Il tuo personal trainer potrà prodigarti consigli sull’insieme delle tecniche di allenamento, consigli nutrizionali e quant’altro, anche per essere felice. Ma sarà la tua determinazione a contare in primis.

Rispettando le scelte nutrizionali proposte da tuo personal trainer, moltiplicherai le tue possibilità di migliorare i tuoi risultati.

Anche per mangiare leggero, alle volte è necessario fare degli sforzi. Per raggiungeregli obiettivi, devi fare prova di determinazione!

Se il tuo obiettivo è perdere peso, l’allenatore sportivo privato insisterà affinché tu consumi alimenti con un determinato valore nutritivo. Egli ti aiuterà a scoprire gli alimenti giusti, a sapere come fare per interpretare le tabelle nutritive relative ad ogni cibo. Ti spiegherà come ridurre l’apporto calorico nel tuo consumo quotidiano di alimenti. Ecco perché convenga avere un personal trainer o coach sportivo.

Non cedere alla tentazione degli affettati, della salumeria, delle bibite gassate e di altri cibi industriali ricchi di conservanti… Non è tutto! Se qualche stuzzichino può eccezionalmente essere consentito, è primordiale sapersi trattenere, senza mai mollare. Non dimenticare che sport e benessere vanno a braccetto!

La cosa più importante è il primo chilo che viene perso. È a partire da qui che potrai capire che gli sforzi sortiscono un certo effetto! Così come farebbe un mentore, il tuo personal trainer ti permetterà, comunque, di non sentirti poi troppo in colpa per un eventuale sgarro rispetto alle regole alimentari.

Il tuo personal trainer saprà aiutarti a trovare un buon equilibrio senza metterti in situazione di ossessione rispetto agli alimenti ed al peso corporeo.

Il tuo coach personale saprà anche aiutarti a reperire alternative al ricorso agli snack durante il perseguimento del vostro programma. Fornirà metodi efficaci con lo scopo di farti cambiare, i quali potranno servirti per tutto il corso della tua vita sportiva.

L’importanza di non saltare uno o più pasti

Lo sport fa dimagrire, certo! E permette anche di dormire meglio!

Ma vi sono delle idee da eliminare dalla coscienza comune. Molta gente pensa che saltare uno o più pasti al giorno possa far dimagrire più velocemente.

Il tuo personal trainer saprà ricordarti che si tratta di un grosso errore da evitare ad ogni costo.

Non servirebbe a nulla: è importante avere l'energia necessaria al movimento che dovrai fare. Non saltare i tuoi pasti!

Qualunque sia il tuo programma con obiettivi da raggiungere, ogni coach ti sconsiglierà fortemente questo tipo di iniziativa. Metterebbe davvero a repentaglio l’equilibrio e a dura prova il tuo fisico. Infatti, più sono ricche in calorie le tue abitudini alimentari, più la cosa potrebbe davvero avere pesanti conseguenze sul tuo organismo.

È primordiale rispettare questa consegna da parte del coach sportivo e non darsi ai digiuni sconsiderati.

Il coach ti consiglierà a maggior ragione di prendere un ritmo culinario non pesante, diminuendo particolarmente le quantità dei pasti. Dandoti a questa pratica, non sarai brusco col tuo organismo e la cosa gli permetterà di abituarsi al nuovo ritmo nutritivo.

Il personal trainer potrà consigliarti su diverse materie, come ad esempio sulle migliori app dedicate al running.

In base agli obiettivi che desideri raggiungere, soprattutto se miri ad un aumento della massa muscolare, il coach ti farà diminuire le quantità, aumentando la frequenza dei pasti e privilegiando la qualità degli alimenti che assumerai.

Facendo calare le quantità permetterai al tuo organismo di consumare naturalmente le proprie riserve grasse, servendosene per produrre energia, cosa che non nuocerà affatto al tuo equilibrio metabolico.

Stare attenti a dormire bene

L’equilibrio globale è davvero importante. Il tuo coach sportivo privato non smetterà di ricordartelo. Se dormi un po’ più, ad esempio, potresti regolare meglio il funzionamento del tuo organismo e facilitare la perdita di grasso.

Quando svolgi un’attività fisica con l’aiuto di un coach sportivo, sentirai una certa stanchezza. È primordiale, allora, non coricarsi troppo tardi. Occorre assicurarsi un’ottima notte di sonno. Così sarà possibile regolare l’uso dell’energia che è stato attivato, così come l’insieme degli ormoni interessati dalla nova attività e dal nuovo ritmo di vita.

Una notte di sonno troppo corta o disturbata non ti darà l'energia sufficiente. E’ essenziale dormire bene, per poter fare sport!

Andare a dormire presto per anticipare lo sforzo da compiere il giorno dopo è ugualmente un’ottima pratica. Si tratta, ovviamente, di darsi un ritmo regolare. E la cosa sarà tanto più benefica quanto più si legherà ad un’attività fisica.

Quando ti dedichi ad un programma con un coach sportivo privato per perseguire al meglio gli obiettivi prefissati, è consigliabile che tu vada a letto prima delle 22 e dorma almeno otto ore per notte. Non è sempre facile, ma sarebbe proprio la scelta migliore, una volta intrapresa l’avventura dello sport.

Lo sport di per sé favorisce un sonno migliore!

Seguire un regime alimentare

Metti una croce sopra ai piatti pronti e ai prodotti industriali

Puoi fin da subito vietarteli ed eliminarli a vita dalla tua dieta. Ogni buon coach sportivo privato che si rispetti ti ricorderà tale regola. Essa è indispensabile al perseguimento efficace dei tuoi obiettivi.

Chi di noi non cede, però, alla tentazione di consumare prodotti pronti? Lavori? Non hai tempo per cucinare? Il fast food è una grande tentazione, ma ti ostacola nel perseguimento dei tuoi obiettivi.

I prodotti industriali contengono un’enormità di componenti chimiche. Conservanti, zuccheri aggiunti ed altre cose nocive per il tuo organismo. Considerale d’ora in avanti dei veri e propri veleni per il tuo corpo. Stiamo parlando, ovviamente, dei piatti pronti industriali molto salati. Delle conserve ricche di coloranti e conservanti. Tutti prodotti che non hanno più nulla di naturale.

Facendo la scelta di sopprimere questi alimenti dalla tue abitudini alimentari, ti sentirai subito meglio ed eviterai molti problemi di salute.

Non dimenticare di prenderti tutto il tempo necessario per acquistare e preparare degli alimenti sani.

Il tuo coach sportivo privato potrebbe anche accompagnarti, all’inizio, nella tua spesa alimentare, sempre col fine di redimerti e indicarti la retta via!

Aumentare le proteine

Se intendi perdere peso ma guadagnare massa muscolare, il tuo coach potrebbe decidere di indicarti un incremento di proteine.

Oltre a questi obiettivi, usando prodotti ricchi di proteine potrai recuperare meglio dopo gli esercizi effettuati col tuo personal trainer. I prodotti ricchi di proteine faciliteranno la pratica di esercizi fisici.

Ma non è sufficiente. Dovrai ingerire la giusta proporzione anche di vitamine e minerali. Preparati dei piatti ricchi di proteine!

In modo generale, diciamo che mangiare del pollo o del coniglio è un ottimo modo per assumere più proteine e meno grassi. Potresti anche privilegiare prodotti quali il pesce o le lenticchie, ad esempio.

Per aiutarti a consumare più proteine, il tuo personal trainer sarà felice di indicarti o ricordarti come assumere proteine a costo modico.

Diminuire i prodotti zuccherati e pieni di grassi

Ancora un punto su cui insisterà il tuo coach. Come recita bene la pubblicità … “evita di mangiare troppo dolce, troppo salato, di spizzicare tra un pasto e l’altro”.

Il tuo allenatore ti specificherà che a partire da ora il tuo peggior nemico sarà lo zucchero! Naturalmente, non dovrai sopprimere del tutto gli apporti di zucchero. Rischieresti, altrimenti, di restare a corto di energia proprio durante le sessioni di esercizi organizzate insieme al tuo personal trainer.

Per quello che riguarda il consumo dei grassi, si potrebbe ripetere lo stesso discorso fatto per gli zuccheri: vanno diminuiti, ma non soppressi interamente.

Ogni tanto un pasto dietetico ti aiuterà a smalitere il troppo. Sii attento a quello che metti in pancia!

Si tratta in questo caso di affinare la propria scelta, e di optare per quei prodotti che hanno dei grassi meno nocivi per il tuo organismo e che non intralceranno il raggiungimento dei tuoi obiettivi nei tempi prestabiliti da te e dal tuo coach personale.

Come nel caso delle proteine, il tuo personal trainer sarà impegnato a farti una lista dei prodotti, adeguandoli alle tue aspettative e ai tuoi bisogni.

Per evitare di mandare in fumo i tuoi sforzi e i tuoi sacrifici sul lato sportivo, la preparazione di un programma culinario preciso farà parte delle sue prestazioni.

E soprattutto fatti consigliare dal tuo personal trainer!

È essenziale, per capire il senso che il tuo personal trainer cerca di dare al tuo programma.

Tutto questo insieme di indicazioni appena viste, deve consentirti di identificare questi sforzi e questi sacrifici come un piacere che ti aiuterà nella strategia di mutamento fisico e mentale.

Per questo motivo, è essenziale scegliere con cura il proprio coach sportivo.

Le buone scelte alimentari e nutritive faranno di te una persona attenta ai bisogni del tuo corpo e della tua mente.

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar