Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Un insegnante cinese per assimilare la scrittura di Pechino

Di Igor, pubblicato il 31/10/2018 Blog > Lingue straniere > Cinese > Lezioni di Cinese per Imparare i Caratteri Grafici!

La cosa è auto evidente: l’alfabeto mandarino è agli antipodi rispetto all’alfabeto latino!

Oltre a dover imparare una nuova grammatica ed un nuovo vocabolario, occorrerà dedicarsi seriamente alla questione della scrittura della lingua cinese.

A tal proposito, così come altre lingue – tipo il Coreano, il Russo o il Giapponese – l’apprendimento del Cinese e della scrittura cinese comporta una difficoltà in più.

Il Dizionario Cinese Kangxi mette in evidenza l’esistenza di oltre 47 000 caratteri diversi, mentre uno studente piuttosto colto riuscirà a conoscerne tra i 5 000 e i 6 000.

Sappi, comunque, che per poter leggere un giornale cinese o capire la quasi totalità dei documenti nel tuo quotidiano, la conoscenza di soltanto 2 000 caratteri è sufficiente.

Anche se esistono mezzi alternativi, come il Pinyin, cercheremo qui di fornirti qualche indicazione in merito agli strumenti che possono insegnarti a padroneggiare la scrittura e la comprensione dei caratteri cinesi, anche da solo, senza un insegnante di Cinese al tuo fianco.

Un corso di Cinese per iniziare dal principio

Tutto sommato, è sufficiente un po’ di costanza e un po’ di impegno per imparare il Cinese. Coraggio: con 2.000 caratteri all’attivo, riuscirai anche a leggere il giornale!

Se hai deciso di lanciarti coraggiosamente, a tempo perso, nello studio del Cinese e nell’apprendimento dei caratteri cinesi, tieni conto che la cosa fondamentale è apprendere a padroneggiare le chiavi.

Lo puoi vedere anche consultando un dizionario di Cinese – Italiano!

Nella scrittura cinese, i caratteri sono scritti grazie a dei tratti. Si enumerano, per l’esattezza, 8 tratti fondamentali. Ed ognuno di essi potrà avere diverse varianti: per l’esattezza – come non mancherà di avvertirti un buon insegnante cinese – 29 varianti. Esse si chiamano tratti complessi.

Ora, sarà proprio grazie ai tratti fondamentali ed ai tratti complessi che potrai elaborare le chiavi. Questo funzionamento che pare macchinoso, all’inizio, sarà illustrato nella sua logica fin dalle prime lezioni di Cinese mandarino, se deciderai di prenderne. Altrimenti, un buon manuale di lingua cinese per principianti ti indicherà come approcciarti alla questione.

Nella lingua cinese mandarina esistono, così, 214 chiavi diverse le quali serviranno come base per la scrittura dei famosi caratteri cinesi. In pratica, è proprio grazie alla possibilità di combinare, in modo quasi infinito, queste chiavi che è possibile formare uno o più caratteri, dando vita ad una parola, ad una frase, ad un pensiero o ad un’idea.

E così, per l’allievo principiante che frequenta un corso di Mandarino, iniziare con il Cinese scritto, focalizzandosi sulle chiavi, è un’iniziativa quanto mai saggia e… indispensabile.

Tutto ciò consente di farsi delle solide basi, di riconoscere e di memorizzare le chiavi che vengono usate in questo o quest’altro carattere. Iniziare imparando i caratteri direttamente è dunque molto più difficile senza la conoscenza e l’acquisizione preventiva delle chiavi.

Scopri ora come imparare a leggere in Cinese!

Lezioni Cinese e metodi mnemotecnici per imparare i caratteri della lingua scritta

Il manuale di apprendimento dei caratteri cinesi « Stick » propone dei modi mnemotecnici per memorizzare addirittura 1.600 caratteri diversi.

Quest’opera è seriamente concepita, basandosi su un metodo praticamente infallibile. La grande qualità del testo si deve al fatto di essere stata concepita simultaneamente da cinesi madrelingua ed allievi apprendisti. Ognuno ha messo a disposizione degli altri i propri trucchi mnemotecnici, ad esempio.

In Cina si tratta di una disciplina a sé stante, legata alla meditazione Zen. L’arte della calligrafia cinese si impara in anni di duro studio!

E così, l’aspetto ludico e pratico del metodo è praticamente incontestabile ed incontestato. L’opera è disponibile in formato cartaceo oppure in versione digitale. Il prezzo oscillerà, all’incirca, attorno ai 20 o 25 euro. Le vie dell’acquisto sono infinite.

Naturalmente, come avrai imparato a scuola, fin dai tempi del liceo, e come ti dirà l’insegnante di Cinese fin dalla prima lezione, le tecniche di memoria sono importanti e utili proprio perché varie, personali e personalizzabili. Insomma, non ne esiste una migliore delle altre che valga per tutti allo stesso modo. Ognuno di noi è diverso dagli altri ed ha un altro modo di far funzionare il cervello.

A tal proposito, cerca di scovare da solo la tecnica mnemonica che davvero ti si addice. Non esiste scienza esatta ed indiscutibile, quando si tratta di imparare il Cinese!

Troverai il modo migliore per te, per apprendere i caratteri cinesi.

In effetti, le tecniche mnemoniche nascono dalla nostra azione quotidiana per trattenere qualcosa in mente, si legano al nostro stato d’animo, al nostro universo emozionale e naturalmente, all’universo cognitivo di riferimento di ognuno. In altre parole, una certa cosa mi evocherà un ricordo ed un concetto, quando non indicherà nulla ad un mio conoscente, ad esempio.

Chiedi a lezione di Cinese come ha fatto il tuo insegnante di Cinese mandarino a memorizzare tutte le chiavi.

Corso cinese e regole base per l’apprendimento dei caratteri

I corsi di Cinese e il trucco della scomposizione per imparare

Come annunciato prima, la cosa fondamentale per riuscire a conoscere i caratteri è la capacità di scomporli in sotto-unità, in tratti o in chiavi.

La padronanza delle chiavi consente di ritrovare l’idea associata ad un carattere che sarà a volte un assemblaggio di più chiavi, a lezione di Cinese.

Ad esempio, per una persona che non abbia mai visto il pittogramma cinese che indica il “medicinale” e ne conosce le chiavi, sarà possibile riconoscere:

  • La chiave dell’erba in alto, simbolo della medicina cinese ,
  • La chiave della soia a sinistra per racchiudere il tutto come in un involucro,
  • E il simbolo del cucchiaino per le polveri medicinali.

In altre parole, chi non abbia mai visto il carattere associato al medicinale sarà comunque in grado di determinare l’idea globale di questo carattere (ed il suo legame, in qualche modo, con il mondo della medicina) grazie alla padronanza delle chiavi.

Lezione cinese e regole di scrittura dei caratteri cinesi

Per scrivere in Cinese in maniera accettabile è molto importante rispettare certe regole.

  • In primo luogo, occorre cominciare dalla scrittura di un carattere andando da sinistra verso destra ed anche dall’altro verso il basso,
  • In secondo luogo, tenendo conto che i caratteri si scrivono entro un quadrato, bisognerà ricordarsi di tracciare dapprima il contenuto, poi il quadrato.
  • Per i caratteri che comportano tratti orizzontali e verticali che si incrociano, occorrerà sempre rappresentare i tratti orizzontali prima dei tratti verticali,
  • Per effettuare la scrittura di diversi altri caratteri, ricordati anche di procedere per successioni, andando sempre da sinistra verso destra,
  • Per finire, non dimenticare mai che un carattere deve iscriversi all’interno del “quadrato immaginario e che un carattere composto da più chiavi, se troppo grande, potrebbe non essere ben afferrato da un interlocutore.

Quando potrai considerare di aver ben acquisito un carattere? Chiedi all’insegnante cinese

Per considerare che un carattere è stato appreso correttamente, bisognerà essere capaci di:

  • Riconoscerlo bene grazie alla sua forma,
  • Di conoscerne bene la pronuncia, cosa che include i diversi toni e le intonazioni, in base al contesto specifico di riferimento,
  • Ma, ovviamente, occorrerà anche saperlo scrivere, padroneggiando l’ordine dei tratti che possono, naturalmente, differire passando da un carattere all’altro.

Saper leggere i menu e i cartelli stradali ti aiuterà tantissimo. Mai pensato di fare un viaggio in Cina?

Lezione Cinese e strumenti efficaci per imparare i caratteri

Chineasy

Se hai deciso di metterti ad imparare il Cinese, l’approccio pedagogico adottato da “Chineasy” è estremamente interessante e piuttosto innovativo. Il percorso intrapreso da ShaoLan Hsueh, che ha dato vita d un particolare processo costruttivo, consiste nel “colmare il fossato che separa l’oriente dall’occidente” per quanto riguarda il linguaggio, naturalmente.

Ed in cosa consisterà mai, allora, questo tipo di percorso?

L’idea è alquanto semplice e mette a profitto i pittogrammi e la memoria visiva  del discente.

Sai che figurone con i tuoi amici, se saprai scrivere e leggere gli ingredienti della scatola del the? Una cerimonia del the, parlando cinese!

Per esempio, per quanto riguarda l’apprendimento del carattere cinese relativo alle persone, , il pittogramma associato consiste nel mettere un capo all’intersezione tra due tratti ed una scarpa in cima ad ognuno dei due tratti, proprio per rappresentare graficamente un giovanotto. Parimenti, l’idea associata a quella di seguire qualcuno o qualcosa, si esprime tramite una combinazione di due persone. E così via.

Questo approccio, fondato esclusivamente sul visivo, è in sé del tutto originale, qualcosa di geniale per certi, qualcosa di estremamente difficile per altri, i quali vi vedono la difficoltà della contestualizzazione relativa e cangiante….

Chiedi al tuo insegnante cinese mandarino cosa ne pensi, e cosa ti consiglia!

HSK, come prepararsi

Altri modi altrettanto ludici esistono ed hanno provato la loro efficacia, per quanto riguarda l’apprendimenti dei caratteri cinesi.

In particolare, pensiamo alle diverse piattaforme che su Internet forniscono aiuto per chi voglia sostenere un test di valutazione in Cinese HSK. Questo test formalizza le competenze orali ed anche scritte di tutti i non madrelingua, per i quali il mandarino è una vera e propria lingua straniera.

In base al livello, che va da 1 a 6, i caratteri che occorre conoscere differiscono. Essi sono elencati sul sito dell’Istituto per la Cultura Cinese in Italia

Istituto Confucio

Altri siti, come ad esempio l’Istituto Confucio o la Fondazione Italia Cina, propongono un approccio piuttosto completo dei caratteri elementari da studiare e ben conoscere con la scomposizione della scrittura di ogni carattere, la pronuncia, la fonetica, la traduzione e, più globalmente, le diverse idee che possono esservi associate.

Anche se non stai pensando di sostenere il test di valutazione HSK, facendoti preparare da un insegnante di Cinese, ripassare i caratteri richiesti è di certo utile, dato che si tratta di quelli indispensabili ad una comunicazione di base, accettabile e corretta.

Per finire, poi, è anche possibile prendere delle lezioni di Cinese specifiche o seguire dei corsi di Cinese online, cercando quello più comodo alla tua residenza (digita corso di Cinese a Roma).

Per sintetizzare:

  • Dire che imparare il Cinese è ben altra cosa rispetto ad imparare il Francese o L’Inglese, è dire quasi una grossa banalità. Ed in effetti, non nascondiamocelo, oltre a dover familiarizzare con un vocabolario cinese ed una grammatica nuova, occorrerà scoprire la scrittura da zero.
  • Tuttavia, imparare a scrivere o imparare a leggere i caratteri cinesi non è così difficile come potrebbe sembrare a prima vista. Usando in modo intelligente tutte le facoltà mnemoniche e le potenzialità del cervello, o le tecniche già consolidate per memorizzare, è possibile progredire in Cinese, oltre che divertirsi studiandolo! Cerca allora, di trovare delle tecniche mnemoniche di qualsiasi genere, purché abbiano per te un senso.
  • In modo estremamente rapido constaterai che esiste una certa logica nella scrittura cinese, una logica che, una volta scoperta, potrà aiutarti a sbrigartela autonomamente con conversazione in Cinese, senza la guida di un traduttore o un insegnante di Cinese sempre al tuo fianco.
  • Da ultimo, la parola chiave, imparando il Cinese e scoprendo la scrittura tradizionale, dovrà essere disciplina. Cerca sempre di scrivere qualche carattere, nel giusto ordine; di conoscere i tratti in funzione dei caratteri; di padroneggiare ogni aspetto di questo (riconoscendone senso, calligrafia, pronuncia, intonazioni diverse). Solo così dominerai il tuo drago, un po’ per volta.

Scopri ora come prendere lezioni di Cinese a Napoli!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar