Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

I migliori scrittori da leggere per imparare italiano

Di Francesca, pubblicato il 21/06/2018 Blog > Sostegno Scolastico > Italiano > Lezione di Italiano: Quali Autori Sono più Indicati per i Bambini?

“Un libro è una finestra attraverso la quale si sfugge. “

Con questa frase, Julien Green riassume bene l’idea principale della lettura: un momento fuori dal tempo in cui si pensa solo alla storia che si sta leggendo!

Questo desiderio di fuga deve essere instillato in noi fin dalla più tenera età!

  • Se la lettura è un esercizio quotidiano consigliabile a tutti i bambini che stanno imparando a leggere, cosa succede più avanti
  • E che dire della letteratura all’età di 6 anni?
  • Come insegnare l’italiano attraverso il patrimonio letterario nazionale?

Superprof ti conduce alla scoperta dei programmi scolastici, dalla scuola elementare alla scuola secondaria, e dei libri che possono essere studiati a scuola e in contesti extracurricolari per ottenere un forte approccio culturale!

Scopri tutto sulle lezioni di italiano per bambini.

Qual è il programma di letteratura nelle scuole elementari e medie?

I libri sono sempre la cosa migliore quando si tratta di imparare l'italiano! I corsi online sono un’ottima cosa, ma nulla è meglio della letteratura per imparare bene l’italiano!

Imparare l’italiano significa anche studiarne la letteratura. A seconda dell’età del bambino, dovranno essere presi in considerazione autori e testi diversi.

Quindi, che cosa studiano i nostri figli a scuola? 

Esiste un vero e proprio programma di letteratura o la decisione spetta al professore?

Nelle prime classi delle elementari, si tratta di seguire un programma di lingua italiana che può ovviamente essere applicato alla letteratura. I bambini imparano a leggere, scrivere e a parlare correttamente.

All’orale, devono essere in grado di:

  • organizzare una frase;
  • esprimere cause e circostanze spazio-temporali;
  • diversificare il loro vocabolario;
  • parlare in maniera organizzata e sempre più a lungo.

Nella lettura e nella scrittura, gli studenti dovrebbero saper:

  • decifrare e scrivere parole già note;
  • imparare nuovi vocaboli;
  • scoprire la poesia;
  • scrivere un breve testo.

La letteratura è chiaramente chiamata in causa questa fase dell’apprendimento della lingua materna ed è inclusa nei programmi del Ministero della Pubblica Istruzione.

Oralmente e per iscritto:

  • esprimersi in un vocabolario appropriato e preciso;
  • parlare adottando un livello linguistico appropriato;
  • rispondere a una domanda con una frase completa, sia oralmente che per iscritto.

Nella lettura e nella comprensione scritta:

  • leggere con facilità (ad alta voce, silenziosamente) un testo;
  • leggere soltanto i testi del patrimonio e le opere integrali della letteratura per ragazzi, adattate all’età;
  • comprendere nuove parole e utilizzarle con saggezza;
  • utilizzare le sue conoscenze per pensare a un testo (comprenderlo meglio o scriverlo meglio).

Nell’espressione scritta, nel vocabolario e nell’ortografia:

  • scrivere un testo breve utilizzando la sua conoscenza del vocabolario e della grammatica;
  • scrivere correttamente un testo semplice e breve facendo riferimento alle regole di ortografia e di grammatica e alla conoscenza del vocabolario;
  • saper utilizzare un dizionario.

Proseguendo negli anni, la letteratura e l’apprendimento della cultura italiana occupano sempre più spazio nei programmi e nell’approccio pedagogico dell’insegnante.

L’attenzione si concentra sulla costruzione di un pensiero indipendente, sullo sviluppo del pensiero critico e delle capacità critiche, essenziali al liceo e in generale nella scuola superiore.

Il programma di italiano presenta vari obiettivi, tra cui:

  • cercarsi, costruirsi,
  • vivere in società, partecipare alla società;
  • guardare il mondo, inventare dei mondi;
  • agire sul mondo.

Attraverso il programma ministeriale, sarà possibile:

  1. lo sviluppo di un’espressione orale e scritta di qualità,
  2. l’approfondimento della linguistica italiana per una comprensione sintetica della lingua: ortografia, grammatica, lessico,
  3. la costituzione di una cultura letteraria e artistica comune, attraverso antiche opere letterarie, produzioni contemporanee e produzioni artistiche.

Evolvendosi nel corso delle classi, la letteratura viene sempre più presa in considerazione nella metodologia utilizzata per insegnare la lingua italiana. Gli esercizi di italiano si basano su opere letterarie sempre adattate al livello dello studente.

Ma ci si può avvicinare alla letteratura fin dalla più tenera età per acquisire forti abilità linguistiche!

Scopri anche dove trovare lezioni di italiano online per bambini.

Quali autori italiani si studiano alle elementari?

Non tutti i bambini leggono per piacere. La passione per la lettura si acquisisce fin dalla più tenera età.

Quali sono gli autori più adatti per l’apprendimento della lettura, dell’ortografia e del vocabolario alle elementari?

Italo Calvino

Si tratta di uno dei più grandi scrittori italiani, tanto apprezzato dagli adulti quanto dai più piccoli. Proprio per il suo pubblico più giovane ha scritto numerosi libri, come ad esempio la nota raccolta Fiabe italiane, uscita nel 1956 ma ancora oggi tra i testi più letti dai bambini delle elementari. Al suo interno, sono contenute ben 200 fiabe regionali italiane.

 

Esistono tantissimi libri meravigliosi per bambini e ragazzi! La letteratura per bambini e ragazzi è ricca di libri meravigliosi!

Pinin Carpi

Le storie di questo autore meno noto di Calvino ma non meno interessante sono ricche di personaggi dal cuore grande, vicende divertenti e magiche. I suoi racconti dimostrano grande attenzione ed empatia nei confronti della sensibilità infantile. Il linguaggio utilizzato rispecchia questo approccio, con espressioni vivaci, buffe e aggettivi d’altri tempi. Tra le opere consigliate si possono trovare titoli come Le avventure di Lupo Uragano, Cion cion blu e La città dei maghi.

Scopri dove è possibile prendere lezioni di italiano online!

Quali scrittori si leggono alle superiori?

A seconda del livello dello studente, si affrontano libri un po’ più complessi e sempre meno fantasiosi, per lasciare che l’immaginazione prenda il sopravvento!

Immergiamoci insieme nei libri più interessanti da leggere alle superiori…

I classici della letteratura

Iniziamo con i classici italiani.

Dalla Divina Commedia di Dante Alighieri al Decameron di Boccaccio, passando per I promessi sposi di Alessandro Manzoni, la letteratura italiana offre un ampio numero di testi “classici”, anche se non sempre di facile comprensione a causa del linguaggio arcaico utilizzato.

Il libro di George Orwell può aiutarti a capire molte cose della storia! Per comprendere le relazioni internazionali con una storia distopica, affidati a George Orwell!

Tra i grandi classici della letteratura straniera, non si può non prendere in considerazione il romanzo allegorico La fattoria degli animali di George Orwell.

È una distopia nella quale gli animali di una fattoria si ribellano e cacciano gli uomini dal potere. Si tratta chiaramente di una satira del regime sovietico e del totalitarismo globale.

Come bonus

L’avventura è avventura con i nostri due bonus:

  • Sir Arthur Conan Doyle, Le avventure di Sherlock Holmes: per scoprire le indagini poliziesche del famoso detective;
  • Ali Baba e i 40 ladroni: per scoprire una storia di banditi.

Gli autori e i libri da divorare mentre segui le lezioni di italiano

Il piacere per la lettura si coltiva e leggere non è una lezione serale per molti bambini!

Leggere per piacere è un ottimo modo per migliorare senza nemmeno rendersene conto! È anche utile per avere basi più solide e imparare nuove parole per comunicare!

Grazie alla lettura, il bambino può rilassarsi prima di un compito in classe! La lettura è un ottimo metodo per far rilassare il bambino!

Ecco un esempio di libri adatti alla lettura ma non trattati dai programmi scolastici:

  • J.K Rowling, Harry Potter (per tutti): ho iniziato a leggere questa saga quando avevo 10 anni e la magia continua!
  • Albert Uderzo, Asterix (per tutti): i fumetti hanno sempre la loro parte e Asterix è pieno di riferimenti molto divertenti che possono piacere ai più giovani e ai più grandi!

In sintesi:

  • I programmi delle elementari pongono maggiormente l’accento sull’italiano (fonetica, pronuncia, dialoghi, conversazione, ecc.) che sulla letteratura stessa, sebbene questi due aspetti siano complementari.
  • La letteratura fa la sua comparsa nei programmi delle superiori con l’integrazione di testi obbligatori nell’orario scolastico.
  • Il piacere per la lettura vien…leggendo! Offrire libri ai bambini al di fuori dell’orario scolastico è fondamentale e dovrebbe far parte della quotidianità!

Desideri passare alle nuove tecnologie per completare il tuo processo di apprendimento? Scopri le app specializzate nelle lezioni di italiano per bambini!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar