Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Canta e prendi lezioni di arabo!

Di Igor, pubblicato il 07/02/2019 Blog > Lingue straniere > Arabo > Le Migliori Musiche in Lingua Originale per Imparare Arabo!

Quando ero piccolo imparavo le lezioni cantandole

Michel Sardou

Queste belle parole del celebre disco di Michel Sardou, indicano l’importanza ed il ruolo della musica nell’apprendimento di nuove conoscenze o competenze.

Mentre secondo un sondaggio Babbel, 47,14% degli utenti dichiara di avere un apprendimento in continua evoluzione, spesso si è sentito dire che apprendere in musica è uno dei metodi migliori per imparare l’arabo, con senza insegnante di arabo madrelingua.

Musica egizia, tunisina, turca, palestinese, andalusa, persiana, siriana, cabila, amazigh… perché non usare la musica del mondo intero per scoprire ed imparare la lingua araba, anche senza frequentare un corso di arabo?

Un metodo efficace per diventare bravi come dei bilingue, scoprendo anche i generi musicali (raï, rap,…) e la musica tradizionale araba.

Perché ascoltare musica è come andare a lezione di arabo?

Sia, Adele, Luis Fonsi, i maggiori dischi restano in testa a lungo (e, a volte, decisamente troppo).

Senza che ce ne rendiamo per forza conto, la nostra memoria trattiene delle parole, anche quando noi non le capiamo affatto. A lezione di arabo ti spiegheranno l’importanza di questo tipo di memorizzazione.

Una lingua straniera, con o senza lezioni private da parte di un insegnante di arabo o francese, è aiutata moltissimo dalla stimolazione musicale della memoria.

Non importa in che lingua, che si tratti di inglese, cinese o arabo, si tratta di un metodo che funziona. Cantare regolarmente favorisce l’apprendimento delle lingue!

Uno studio svolto in Scozia ha mostrato, ancora una volta, che il fatto di cantare aiuta a memorizzare una lingua ancora sconosciuta.

Durante questo studio, i partecipanti hanno ascoltato delle frasi ungheresi, sia parlate, sia cantate. Dovevano poi ripeterle. Il risultato dell’esperimento ha mostrato che coloro che avevano ascoltato le frasi in musica le avevano memorizzate meglio e con più facilità, rispetto a coloro che le avevano solamente ascoltate parlate.

La memoria e la musica giocano un ruolo molto importante nell’apprendimento della lingua.

Sappiamo che certe persone hanno una buona memoria visiva o una memoria procedurale (che sarebbe la memoria dei gesti). Altre, invece, lavorano meglio grazie all’intervento della memoria uditiva.

Ma quest’ultima non è certo un semplice dono di natura.

Tutti possiamo, con facilità, memorizzare alcune parole. La semplicità di una melodia faciliterà il tutto. Fa i un test e prova a mettere un disco di Manu Chao ad una serata tra amici e vedrai che rapido risultato: tutti bilingue, italiano-spagnolo!

Naturalmente, se parliamo della lingua araba, ciò non indica necessariamente che ascoltando una canzone in lingua originale si riesca poi a capire, a dialogare con altri. Occorrerà, probabilmente, sistematizzare tutta la memorizzazione grazie ad un corso di arabo, a delle lezioni di arabo con un insegnante di arabo anche non madrelingua. La musica, comunque, anche se consideriamo una lingua molto lontana dalle nostre abitudini linguistiche, aiuta moltissimo l’interiorizzazione di una lingua.

Oltretutto, è un’attività davvero gradevole, per molta gente.

Il nostro cervello trattiene delle parole, a prescindere dal fatto che noi c ne rendiamo immediatamente conto o meno. Ed è con la musica che apprendere diventa proprio un piacere. L’alfabeto, ad esempio, è insegnato spesso in musica. Ciò vale per ogni lingua, quando si tratta di bambini piccoli. Tutto il mondo è paese.

Le migliori canzoni dei paesi arabi potranno, insomma, per così dire, aiutarti grandemente se stai studiando arabo da solo o con un insegnante id Arabo a domicilio. Siriani, Magrebini, i cantanti arabi (Fairouz Rahbani, Cheb khaled, Samira Said,…) ti fanno anche viaggiare per il mondo arabo….

Un modo più divertente è prendere lezioni di arabo online.

Scarica anche qualche film arabo, se vuoi progredire.

Corsi arabo con la musica della radio

Imparare l’arabo cantando… già, ma come?

Basterebbe mettere una canzone mentre sei alla guida della tua auto e cantare a squarciagola mentre vai in giro. No?

Mhh…  Ancora qualcosa, probabilmente…

Diciamo che se vuoi usare la canzoni per imparare l’arabo, potrai farlo in diverse maniere. Struttura un po’ la cosa, anche con l’aiuto di un insegnante di arabo.

Ognuno di noi ha un modo diverso di memorizzare i termini e le lingue. Insieme ad un insegnante, ma non per forza seguendo un corso di arabo di lungo periodo, potresti cercare di scoprire come sei fatto tu.

Puoi sfruttare gli audio libri di arabo, le antenne radio e televisione, i lettori di musica. La tecnologia, oggi, offre davvero tanto. Quanto ai tipi di musica, poi hai l’imbarazzo della scelta. Reggae, raï, rap, tutti i tipi di musica andranno bene.

Il resto verrà da solo: scioltezza nel canto e scioltezza nella lingua araba. Prendi il microfono ed inizia a cantare!

Corso di Arabo: leggere le parole

Imparare l’Arabo cantando può passare attraverso la lettura dei testi, ad esempio. Quest’attività si è diffusa a partire dal momento in cui hanno iniziato a circolare LP e CD dotati di testi delle canzoni in libretto allegato.

Leggere le parole serve ad alimentare la propria memoria visiva. Leggendo, ti renderai conto della composizione di certe frasi che ad orecchio non capisci. Sarà proprio questione, allora, di cercare di capire i passaggi più difficili.

Con o senza un insegnante di arabo? A te la decisione.

Corsi di Arabo per farsi l’orecchio

Ascoltare canzoni di lingua araba consente, innanzitutto, di abituare l’orecchio alla lingua araba. E questa è indubbiamente la pria cosa da fare, volendo appropriarsi della lingua.

È fondamentale abituarsi ad ascoltare l’accento arabo, in modo che l’orecchio si abitui a distinguere le parole. Effettivamente, alcune parole, a volte, non hanno nulla a che vedere, nella versione orale, rispetto alla versione scritta!

Abituare il tuo orecchio permette a distinguere le parole, il giorno in cui una persona dovesse parlarti in arabo.

È arduo, certo, capire e conoscere tutte le parole. Ma saper scomporre quantomeno la frase consente di capire la composizione di ogni parola e capire la frase nel suo insieme. Di che raffinare il tuo arabo, insomma, qualora già lo abbia in parte acquisito a lezione di arabo classico.

Lezioni di Arabo per imparare a pronunciare

Le canzoni possono a loro volta aiutare il tuo cervello a ritenere la pronuncia di ogni parola. Parlare Arabo senza aver una buona pronuncia può portare ad innumerevoli incomprensioni, se cerchi di comunicare con dei veri arabi madrelingua. Figuriamoci se incontrassi degli stranieri che a loro volta usano l’arabo come lingua straniera per comunicare insieme a te. Ne verrebbe fuori un vero e proprio pandemonio.

Roba d correre subito ai ripari, tramite un bel corso di arabo intensivo.

Scova innanzitutto le parole ed il modo corretto in cui si pronunciano. Ciò ti aiuterà a progredire benissimo, soprattutto se, a latere, starai già prendendo lezioni di arabo nella tua città.

Ripeti le parole per imparare Arabo

A volte, si pensa di dominare una lingua straniera, ma giunto il momento di comunicare con una persona in carne e d ossa le cose iniziano a complicarsi grandemente.

Non dimenticare di cantare le canzoni tipiche arabe in lingua originale per allenarti con questa bella lingua. Solo con una assidua pratica a voce alta si riesce poi a parlare bene una lingua.

Dedicarsi a tradurre le canzoni come corso di Arabo

Se ne hai il tempo, potresti dedicarti a tradurre i testi di alcune canzoni. Un modo per memorizzare il significato delle parole e delle frasi arabe. Essere volenterosi, avendo entusiasmo si riesce di certo ad imparare bene una lingua.

Conosci delle serie arabe per migliorare le tue conoscenze? Ecco che con Superprof puoi trovare delle indicazioni.

Lezioni Arabo e migliori canzoni in lingua

Canzone francese, musica orientale, canzone libanese, musica magrebina, per riuscire ad imparare l’arabo anche a casa tua oppure ovunque tu desideri farlo. Eccoti qui di seguito, quest’oggi, una lista breve e assolutamente discrezionale, di titoli di canzoni arabe che potrebbero aiutarti a ripassare l’arabo se già vai a lezione di Arabo o a scoprirlo da zero, se ancora stai esistendo circa l’opportunità di prendere qualche lezione di arabo.

Musica online su Deezer, Youtube, Spotify o da scaricare in formato mp3… I modi sono infiniti per procurarsi musica araba e musiche da tutto il mondo.

Imparare Arabo con Rachid Taha – Ya Rayah

Per chi voglia imparare la lingua araba, si tratta di un pezzo imprescindibile. Aggiungi subito questa hit alla tua playlist!

Uscito nel 1997 ed estratta dall’album Carte Blanche, la canzone è stata un vero successo nel mondo Arabo. In origine, essa apparteneva all’autore-compositore ed interprete algerino Amrani Abderrahmane dit Dahmane El Harrachi. Si tratta di uno dei testi più noti di tutto il repertorio chaabi.

Nel 1997, essa è stata ripresa da Rachi Taha ed è diventata popolare in tutto il mondo. Disco di platino, il single è stato diffuso a tutti i livelli. Non dimenticare di aggiungerla alla tua personale playlist, se davvero sei intenzionato a progredire rapidamente con lo studio di questa affascinante lingua, senza o con un insegnante di Arabo al tuo fianco.

Corso di Arabo con Saad Lamjarred – Ghaltana

Uscita nel 2016, la canzone è stata un vero e proprio successo per tutto l’anno di uscita.

Il suo interprete, Saad Lamjarred, che più volte ha avuto a chef rare con la giustizia, è cresciuto in una famiglia di musicisti, dato che il padre è il cantante marocchino Bachir Lamjarred, detto Bachir Abdou. Il giovane cantante si è dato giovanissimo alla musica e alla canzone.

È riuscito a farsi conoscere, grazie alla trasmissione televisiva SuperStar nel 2007 e la sua canzone Enty, è diventata un grandissimo successo in tutto il mondo arabo.

Lezioni di Arabo grazie a Tsunami, di Ahmed Chawki

Uscita nel 2016, la canzone Tsunami è uno dei maggiori successi arabi degli ultimi anni.

Il clip è stato visionato oltre 65 milioni di volte ed il successo si è avuto subito a livello internazionale. Il suo cantante, Ahmed Chawki è marocchino e di successo.

La lezione di Arabo di Khaled che canta Aicha

Uscita nel 1996 e portata al successo da Jean-Jacques Goldman, la canzone Aicha è il maggior successo del cantante Khaled.

Un gruppo danese, a sua volta, ha ripreso la canzone, in versione inglese, rendendola famosa anche in Svizzera, Austria e Belgio.

La canzone originale è principalmente in francese, con solo una piccola parte in Arabo. Immagini che figurona, davanti ai tuoi amici, conoscere tutta la canzone cantata in doppia lingua?

Portato in Europa, grazie ai francesi e agli inglesi, si è rapidamente diffusa ovunque. Un successo che negli anni ha travalicato le frontiere!

Lezione di Arabo con Sniper – Pris pour cible

Uscita nel 2001 con l’album «Dal riso alle lacrime», si tratta di uno dei numerosi titoli di Sniper, in cui i rapper cantano in Arabo. L’album, nel suo insieme, è stato un vero successone ed è stato conosciuto dall’intero pubblico.

Ne segue un nuovo album nel 2013, che resterà album mitico del gruppo oggi con il tube « Graver dans la roche ».

Fai appello alle diverse app di lingua araba per progredire rapidamente anche senza un insegnante di arabo!

Corsi di Arabo con Cheb Mami – Ana Oualach

Mohamed Khelifati, soprannominato Cheb Mami, è un cantante di raï ed attore algerino molto conosciuto dal pubblico proprio per il suo duo insieme a Sting, in occasione della canzone dal titolo Desert Rose, del 1999. Questa canzone l’ha fatto conoscere in tutto il mondo, così come ha reso famoso il raï.

Egli è ugualmente famoso, in Paesi come la Francia, per l’altro duo con K-Mel, in occasione dell’uscita del brano dal titolo « Parisien du Nord » del 1998.

Musica illimitata, musica in streaming, scarica online gratuitamente le canzoni che ti faranno imparare l’arabo facilmente.

Imparare Arabo, cantando Sobri, di Leslie et Amin

Esistono già i nostalgici degli anni 2000?

Questo disco del 2004 dovrebbe ricordarti questi bellissimi anni. Estratta dal secondo album della cantante Leslie, la canzone è stata uno dei grandi successi del periodo succitato.

In particolare, il brano, ha rappresentato una nuova occasione per cantare tanto in francese quanto in arabo, cosa che ai bilingue dovrebbe andare a genio.

Tutte le canzoni sono disponibili sui siti di musica on line o sono scaricabili legalmente sotto-forma di file audio Mp3. Digitando alcuni termini su Google, troverai di certo i brani che ti faranno studiare, scoprire o ripassare l’arabo, anche senza andare a lezione di arabo classico con un insegnante madre-lingua.

Connettiti poi ad una radio di musica araba per ascoltare in diretta musica araba popolare o classica.

Berbero, tunisino, libanese, v’è di che rapire i maggiori spiriti melomani tra tutti i presenti e scoprire le sfumature della lingua araba.

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar