Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Lezioni di italiano: la letteratura italiana

Di Igor, pubblicato il 17/07/2018 Blog > Sostegno Scolastico > Italiano > Imparare Italiano Attraverso le Correnti Letterarie

Il programma di letteratura italiana delle scuole superiori prevede lo studio approfondito delle diverse correnti letterarie che hanno caratterizzato lo sviluppo della nostra bellissima e complessa cultura. Questo studio è caratterizzato da un lungo lavoro basato sull’analisi dei testi letterari e dei capolavori, in prosa e in poesia, che hanno reso celebre l’Italia nel mondo.

La nozione di corrente letteraria non è affatto ovvia per gli studenti delle scuole superiori, poiché all’interno dello stesso movimento artistico- culturale possono convivere tra di loro diversi stili, a seconda del periodo storico e a seconda delle peculiarità del singolo autore. Un determinato flusso letterario può durare tra i venti e i cinquanta anni, e al suo interno gli autori possono presentare caratteristiche simili e una certa affinità, pur conservando identità distinte e definite.

Le correnti e i movimenti letterari che hanno caratterizzato la storia della letteratura italiana ed europea sono innumerevoli, e, solo prendendo in esame i secoli che vanno dal 1600 sino al 1800 troviamo un susseguirsi di stili e movimenti molto diversi tra loro. In quel lasso di tempo si sono infatti sviluppati movimenti quali il barocco, il classicismo, l’illuminismo, il romanticismo, il realismo e il naturalismo, per citare solo i più celebri!

Non scordiamo inoltre che ciascun movimento letterario spesso è anche accompagnato da un simile stile pittorico e musicale, con il quale condivide aspirazioni, influenze e visioni artistiche. Questo è un aspetto assolutamente da non sottovalutare, poiché per poter comprendere al meglio la letteratura e conseguire buoni voti a scuola e alla maturità è importante saper collegare i grandi autori alla loro epoca e alle varie correnti artistiche loro contemporanee.

Proviamo quindi a esaminare i diversi generi letterari per poterne conoscere i fondatori, le opere principali e il contesto culturale in cui esse si inseriscono! Questo articolo ti aiuterà anche per le tue lezioni di italiano!

Cos’è una corrente letteraria?

Cos’è una corrente letteraria? Un movimento letterario riunisce diversi autori attorno a una serie di valori comuni, i quali contribuiscono a fornire una forma e una specifica identità a una determinato gruppo di opere poetiche o in prosa, le quali sono caratterizzate da tematiche e da un’estetica affine.

L’espressione “corrente letteraria” si riferisce infatti  a un gruppo di autori e opere che, volontariamente o meno,  presentano caratteristiche comuni. Se un movimento letterario o artistico è caratterizzato, oltre che da un insieme di caratteristiche comuni, anche dalla presenza di un leader riconosciuto e da una dottrina consolidata, allora possiamo parlare  di “scuola letteraria”.

Una corrente letteraria ha sicuramente una portata più ampia rispetto alla scuola. Si può dire per semplicità che una corrente letteraria comprenda diverse scuole e movimenti.Ciò che può caratterizzare una corrente letteraria è la sua unitarietà, sia estetica che ideologica.

L'arte di Botticelli: un classico esempio di contaminazione tra mito letterario e pittura. L’arte di Botticelli: un classico esempio di contaminazione tra mito letterario e pittura.

L’umanesimo: movimento letterario in cui l’uomo è posto al centro di tutto

L’umanesimo è un movimento letterario in cui vengono esaltate le virtù e le potenzialità dell’uomo e la loro centralità nell’evoluzione della nostra specie. L’umanesimo propugna inoltre la dignità di ciascun essere umano e i valori propri dell’individuo.

Questa corrente letteraria, che raggiunse l’apice nel XVI secolo, pone l’uomo davanti alla religione, a Dio o alle leggi: si tratta pertanto di un incredibile cambio di visione nel percorso della storia occidentale, un cambio di prospettiva che avrebbe cambiato per sempre il corso dell’evoluzione politica e sociale del mondo.

Il valore dell’istruzione all’interno di questo movimento culturale riveste un ruolo essenziale e insostituibile! L’umanesimo è inoltre caratterizzato dal ritorno di alcune idee (quella dell’istruzione è una di queste) risalenti alle civiltà antiche, in particolar modo al mondo greco e al mondo romano, che proprio in quest’epoca furono ampiamente riscoperti e studiati.

L’umanesimo mirava in particolar modo a divulgare e a diffondere il più possibile la conoscenza, considerata un valore essenziale nel percorso evolutivo degli uomini. La libertà, il libero arbitrio, il rispetto e la tolleranza sono solo alcuni tra i valori cardine di questo meraviglioso movimento letterario del Rinascimento.

Tra i grandi autori di questa corrente letteraria possiamo citare il grande Lorenzo de’ Medici, Pulci, Boiardo e Poliziano.

Il barocco: l’arte dell’esagerazione

Nato in Italia alla fine del sedicesimo secolo, il movimento barocco si diffuse rapidamente in tutta Europa. Questo celebre movimento artistico, architettonico, musicale e letterario emerse in un contesto di grande crisi, caratterizzato da grandi cambiamenti (guerre di religione, grandi scoperte e progresso tecnico).

Contraddistinto da una incontenibile esagerazione, lo stile barocco influenzò praticamente tutte le arti: la letteratura, ma anche la pittura, la musica e l’architettura. Questo movimento, basato sull’esuberanza e sull’esasperazione degli aspetti esornativi, presenta tratti distintivi, tra i quali possiamo ricordare i seguenti:

  • Tensione drammatica 
  • Sovraccarico decorativo 
  • Esuberanza, eccesso ornamentale 
  • Esagerazione   
  • Metamorfosi, travestimenti, mascheramenti

L'architettura italiana barocca è un tipico esempio di ostentazione! L’architettura italiana barocca è un tipico esempio di ostentazione!

L’architettura barocca e le arti figurative dell’epoca riflettono la sopracitata “ostentazione”, un aspetto tipico dell’arte di questa tendenza artistica.Nella letteratura barocca possiamo rinvenire infatti la medesima ostentazione, la quale si manifesta nelle seguenti modalità:     –

  • L’uso di metafore, allegorie e lunghe e articolate perifrasi;
  • Enfasi posta sull’emozione e sui sentimenti, in contrapposizione alla razionalità;
  • Ostentazione;
  • Contrapposizione tra opposti;
  • L’abbondanza di dettagli.

Tra gli autori di riferimento per la corrente letteraria barocca possiamo citare il celebre Giovan Battista Marino e il suo seguace Giambattista Basile.

Il tema dell’illusione è fortemente presente nelle opere barocche, proprio come quello della morte, vero caposaldo tematico nella produzione poetica dell’epoca. Per definizione il barocco è un movimento in completa opposizione al classicismo.

Classicismo: un movimento letterario, culturale, estetico e artistico

Il diciassettesimo e il diciottesimo sono i secoli del teatro europeo per eccellenza, ed è proprio in questa epoca che il classicismo si diffonde, prendendo ispirazione ai grandi classici del passato, e durante i quali riemergono in modo prepotente due generi teatrali fondamentali: la tragedia e la commedia.

Gli autori dell’epoca cercano di rispettare la regola delle tre unità di azione, tempo e luogo.

Attraverso le opere teatrali si intende raggiungere l’obiettivo di comunicare al pubblico un messaggio morale, nel pieno rispetto della regola della correttezza, secondo la quale non si devono mettere in scena spargimenti di sangue né alcun tipo di scena scioccante.

Il classicismo è l'arte delle proporzioni, della prospettiva e della matematica! Il classicismo è l’arte delle proporzioni, della prospettiva e delle figure mitologiche o bibliche.

Il classicismo è l’arte delle proporzioni, della prospettiva e della matematica, i quali costituiscono la base di questa corrente. Lo stile classicista riflette una concezione di “uomo onesto”, capace di dominare le sue passioni e di vivere in maniera razionale.

La pittura classica sviluppa soggetti nobili, ispirati alla gloria delle gesta umane. I dipinti storici sono ispirati all’antichità, alla Bibbia, alla mitologia, alla poesia e alla letteratura del tempo. La tecnica pittorica più utilizzata in questa epoca prevede l’impiego del pennello in una modalità capace di conferire un aspetto liscio, pulito, rifinito alla superficie dei dipinti. La pittura, moderata e armoniosa, stimola la meditazione e si ispira agli antichi maestri per esprimere moralità, oltre al dramma della vita.

Il neoclassicismo letterario vide in Giuseppe Parini e Vincenzo Monti i principali esponenti del Bel Paese.

L’Illuminismo: una lotta contro l’oscurantismo

Nel diciottesimo secolo si diffusero le idee rivoluzionarie legate al movimento culturale dell’Illuminismo, il quale nacque come reazione al terribile oscurantismo e alle tragiche superstizioni imposte dalle autorità ecclesiastiche e dai costumi del tempo. Il movimento, che in Francia conobbe i massimi esponenti in figure centrali quali Jean-Jacques Rousseau, Voltaire, Diderot e Montesquieu, vide in Italia un grande fermento, che diede i natali a riviste quali la milanese “Il Caffe”, fondato dai fratelli Verri.

Uno storico incontro: Giuseppe Garibaldi e Alessandro Manzoni. Uno storico incontro: Giuseppe Garibaldi e Alessandro Manzoni.

Romanticismo: il movimento letterario della malinconia umana

Nel corso del diciannovesimo secolo si diffusero le idee legate al movimento romantico, caratterizzato dal valore attribuito ai sogni e all’immaginazione, dall’interesse per la natura, per i paesaggi selvaggi e per la rappresentazione dell’umano.

Il romanticismo consisteva, nella sue essenza, nell’espressione di stati d’animo, di sentimenti e in particolar modo nel comunicare la propria malinconia.

Questo movimento non prevedeva unicamente forti e utopiche idealizzazioni. Dal punto di vista artistico, il romanticismo era caratterizzato dal predominio della sensibilità e del dominio dell’immaginazione sulla ragione. Qui di seguito alcuni elementi chiave di questa corrente:

  • La passione e l’intuizione guidano il processo artistico.
  • La verità individuale ha la precedenza sull’aspetto collettivo.
  • La sensibilità si esprime in modo lirico.

Nella pittura dell’era romantica queste caratteristiche vengono tradotte graficamente, e l’esaltazione di sé diviene un elemento essenziale. Tra i letterati italiani di spicco troviamo Ugo Foscolo, Alessandro Manzoni e Giacomo Leopardi, il quale seppe incarnare al meglio i valori e gli ideali di questo movimento.

Il realismo e la sua critica della borghesia

Il diciannovesimo secolo è anche caratterizzato dal movimento realistico, che in Italia prese anche il nome di Verismo. Questa corrente letteraria si sforza di descrivere, in dettaglio, i fatti e i gesti dei personaggi della gente e della borghesia.

Il realismo è un movimento letterario e pittorico il cui obiettivo principale consiste nel tendere il più possibile alla descrizione fedele  della realtà. Questo movimento era particolarmente legato alla grande evoluzione della mentalità del diciannovesimo secolo. La rivoluzione industriale, l’importanza assunta dal proletariato e i movimenti dei lavoratori cominciarono ad interessare gli artisti realisti, e spesso a diventare le loro fonti di ispirazione. In effetti, il realismo è ispirato a situazioni, cose e persone, che fino a quel momento non erano considerati estetici o artistici.

In Italia Verga, Capuana e De Roberto incarnarono i principi e le caratteristiche proprie del naturalismo europeo, che in Zola vide il massimo esponente.

Come ricordare i diversi movimenti letterari?

È importante tenere a mente l’ordine cronologico delle diverse correnti letterarie ed, eventualmente, il contesto politico e sociale in cui nacquero. Ogni movimento possiede autori principali e opere essenziali.Ti consigliamo di creare un foglio contenente le seguenti informazioni:

  • Il nome del movimento.
  • Il suo significato in poche parole chiave
  • Le date più importanti
  • Il nome di qualche autore
  • I titoli di almeno tre opere con la loro data di pubblicazione
  • Opere complementari, come dipinti, sculture, brani musicali.

Buono studio!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar