Se stai imparando una lingua straniera come l’italiano da zero (e hai bisogno di rinforzare le tue competenze tanto allo scritto, quanto all'orale) o se hai solo bisogno di migliorare la tua conoscenza parziale della lingua, devi semplicemente iniziare a ... leggere! La lettura è un ottimo modo per ampliare il proprio vocabolario, per conoscere le diverse forme verbali, per apprendere la grammatica e, last but not least, per approfondire la tua conoscenza della cultura italiana.

E questo è vero sia che tu voglia imparare la lingua per un semplice piacere personale, sia che tu abbia la necessità di conseguire un diploma di lingua o di superare un esame all'università.

Leggere significa immagazzinare tantissime informazioni, di tipo diverso, che potrai riutilizzare in un momento successivo, per tutto il resto della tua vita. Leggere significa anche comprendere la lingua che hai davanti a te, per meglio utilizzarla e per padroneggiarla come un italiano vero.

L’italiano è una delle lingue più complicate al mondo, ma senza dubbio è una di quelle che offrono più soddisfazioni a chi la studia. A livello di vocabolario, a livello grammaticale, a livello di semantica, la lingua di Dante è assolutamente completa.

E per progredire in italiano facilmente e con piacere, hai a disposizione centinaia, migliaia di libri, opera di romanzieri, giallisti, saggisti, divulgatori, scienziati, ... (italiani, ovviamente!) nel corso dei decenni passati. Certo, anche i testi dei secoli scorsi sono un ottimo modo per approfondire la conoscenza di una lingua, ma non sono forse il miglior modo per iniziare: un conto è leggere un romanzo di Italo Calvino e un altro è leggere Dante! Un po' come leggere in inglese Harry Potter o l'Amleto: è ovvio che l'italiano del Sommo Poeta, al pari dell'inglese di William Shakespeare, utilizza termini oggi desueti, per quanto colti.

Se sei agli inizi dello studio dell'italiano, parti a ritroso: scrittori del ventunesimo e del ventesimo secolo; solo quando avrai una conoscenza discreta della lingua italiana moderna, approfondisci gli autori dei secoli precedenti, fino ad arrivare a Dante Alighieri. In questo modo, l'italiano del Trecento non ti sembrerà tanto ostico!

Vediamo allora quali potrebbero essere gli autori migliori da cui iniziare per imparare e migliorare il tuo italiano.

I/Le migliori insegnanti di Italiano scolastico disponibili
Giulia
5
5 (12 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (14 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (9 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paola
5
5 (17 Commenti)
Paola
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (11 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuele
5
5 (17 Commenti)
Emanuele
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Massimo
5
5 (11 Commenti)
Massimo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (15 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (12 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (14 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (9 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paola
5
5 (17 Commenti)
Paola
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (11 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuele
5
5 (17 Commenti)
Emanuele
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Massimo
5
5 (11 Commenti)
Massimo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (15 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Italo Calvino: dei libri facili da leggere in italiano, ma con una grande cultura dietro

Sinceramente, è difficile fare una scelta tra i tanti autori contemporanei la lettura dei cui libri potrebbe essere indubbiamente formativa: da un punto di vista linguistico, lessicale e culturale in genere. Ma è altrettanto difficile non iniziare qualsiasi lista con Italo Calvino.

Un'avventura fantastica con richiami alla realtà. Sicuramente molto appassionante da leggere.
Ecco a cosa doveva assomigliare il Visconte dimezzato di Italo Calvino!

Se fosse necessario inserirlo all'interno di qualche corrente letteraria, si potrebbero citare il Neorealismo e il Postmoderno, ma queste definizioni non sono sufficienti ad inquadrare l'opera e la visione letteraria di un uomo che non è stato solo scrittore, ma anche e soprattutto un intellettuale con un grande impegno politico, civile e culturale. Una riflessione sulla storia e sulla società contemporanea è presente in tutte le opere di Italo Calvino. Nonostante tutto questo impegno, lo scorrere delle parole nei suoi libri è talmente fluido che anche i bambini possono leggerlo senza alcuna difficoltà; ovviamente, come per tantissimi grandi autori, anche per i romanzi e i racconti di Calvino, l'interpretazione dipenderà dal lettore: a 10 anni si procederà ad una lettura più semplice, di divertimento; da adulti, si scorgeranno tra le righe diversi riferimenti.

Cosa leggere di Calvino? Beh, diciamo che c'è solo l'imbarazzo della scelta:

  • Marcovaldo: il titolo prende il nome del protagonista, capofamiglia alle prese con la lotta per la sopravvivenza in una città che sembra spesso soffocare ogni anelito alla ribalta degli elementi naturali;
  • Il Cavaliere Inesistente: ambientato all'epoca di Carlomagno, narra la storia di Agilulfo, un prode cavaliere che non esiste, ma di cui si vede l'armatura e di cui si percepisce la forza di volontà, unico elemento a tenerlo in vita;
  • Il Visconte Dimezzato: durante una battaglia, Medardo di Terralba viene colpito da una palla di cannone, che lo divide in due parti, una buona e una cattiva; queste parti si aggireranno per il campo di battaglia l'una indipendentemente dall'altra;
  • Il sentiero dei nidi di ragno: questo romanzo è ambientato durante la guerra partigiana, ispirato dall'esperienza che Calvino ne ebbe in prima persona tra il 43 e il 45.
  • Le Cosmicomiche Ti con zero: due raccolte di racconti che esprimono tutto l'amore di Calvino per la scienza.
  • Il Barone Rampante: altro libro di fantasia, epico racconto per ragazzi, narra di un giovane che, in seguito ad un litigio con i genitori, sale su un albero deciso a non scenderne mai più.

Senza dubbi, lo stile di Calvino è ineccepibile a livello non solo contenutistico, ma anche a livello grammaticale e sintattico.

Parliamo, ad esempio, del già citato Cavaliere Inesistente, che assieme al Barone rampante e al Visconte dimezzato, rientra nella Trilogia I nostri antenati.

Calvino era un viaggiatore con un anima sempre tesa alla narrazione; la sua scrittura è un italiano facile e comprensibile anche per gli stranieri, una lingua che impiega parole esatte e leggere capaci di suscitare emozioni e un gusto nella lettura che tocca il corpo e la mente.

Il cavaliere inesistente è un romanzo con una sua precisa ambientazione storica, il tempo delle crociate e personaggi così inverosimili da apparire reali.

Italo Calvino, uno dei narratori e intellettuali più importanti del Novecento.
"Il cavaliere inesistente", un classico del grande scrittore Italo Calvino.

Sulla scia del realismo magico sudamericano Calvino dà corpo al cavaliere Agilulfo, un’armatura vuota che esiste solo grazie ad una volontà d’acciaio e al suo giovane scudiero dotato di corpo ma non di coscienza.

C’è poi la bella Bradamante che farà battere più di un cuore e un’avventura che attraversa l’Europa e l’Africa alla ricerca dell’unica verità possibile per tutti i personaggi: l’amore.

Ai lettori più esperti, consiglio invece la lettura di Lezioni americane dello stesso autore, serie di conferenze, sfortunatamente redatte postume , in cui Italo Calvino, in viaggio in America, presenziò a diverse conferenze su vari temi della letteratura e in cui si poté godere dell’immenso genio anche espositivo dello scrittore italiano.

Se vuoi imparare la lingua, qui ti spieghiamo come trovare un corso di italiano online su misura per te.

Mentre qui ti parliamo del tuo prossimo corso di italiano per principianti.

Romanzi italiani per ragazzi stranieri: gli scritti di Mario Rigoni Stern

Calvino non fu solo un grande scrittore, ma lavorò alle edizioni Einaudi e contribuì a lanciare più di qualche "italiano notevole": ecco, che tra le sue scoperte, Mario Rigoni Stern venne definito da Calvino come uno dei più grandi scrittori italiani.

Lui, a torto, non si considerò mai un grande scrittore; infatti, scriveva le seguenti parole: "Il momento culminante della mia vita non è stato quando ho vinto premi letterari, o ho scritto libri, ma quando la notte dal 15 al 16 sono partito da qui sul Don con 70 alpini e ho camminato verso occidente per arrivare a casa, e sono riuscito a sganciarmi dal mio caposaldo senza perdere un uomo, e riuscire a partire dalla prima linea organizzando lo sganciamento, quello è stato il capolavoro della mia vita...".

Molti dei suoi racconti e romanzi sono ambientati in queste montagne.
L'Altopiano di Asiago, dove è nato e cresciuto Mario Rigoni Stern!

Rigoni Stern, infatti, partecipò come volontario alla Seconda guerra mondiale, ma l'esperienza bellica e la campagna di Russia in particolare, contribuirono, oltre che a fornirgli tantissimo materiale per i suoi libri, anche a disilluderlo rispetto alla convinzione con cui era partito.

Nei suoi libri si parla quindi di guerra, freddo, sofferenza, paura, ma anche dell'amore per la caccia, per le montagne (era originario dell'Altipiano di Asiago); descrive con precisione millimetrica la vita nel bosco, le sensazioni dei suoi paesani, le gioie e le delusioni durante la stagione venatoria, ...

Cosa leggere di Rigoni Stern?

  • Il sergente nelle neve (vincitore del Premio Viareggio Opera Prima nel 1953 e Premio Bancarellino, nel 1963;
  • Il bosco degli urogalli, raccolta di racconti, fortemente voluta da Italo Calvino;
  • Ritorno sul Don;
  • Il libro degli animali;
  • Uomini, boschi e api;
  • Sentieri sotto la neve;
  • L'ultima partita a carte;
  • ...

Solo per citarne alcuni, ma ve ne sarebbero veramente tanti.

Fino a quando non  andrai in libreria la prossima volta, ecco Mario Rigoni Stern, in un'intervista del 1999:

I/Le migliori insegnanti di Italiano scolastico disponibili
Giulia
5
5 (12 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (14 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (9 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paola
5
5 (17 Commenti)
Paola
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (11 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuele
5
5 (17 Commenti)
Emanuele
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Massimo
5
5 (11 Commenti)
Massimo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (15 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (12 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (14 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (9 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paola
5
5 (17 Commenti)
Paola
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (11 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Emanuele
5
5 (17 Commenti)
Emanuele
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Massimo
5
5 (11 Commenti)
Massimo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (15 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Libri di facile lettura e divertenti: le opere di Stefano Benni

Facciamo un salto generazione di una ventina d'anni e arriviamo a questo autore bolognese, noto per la sua fortissima vena umoristica, che si ritrova in tutte le sue opere, improntate alla fantasia, ma senza discostarsi mai troppo dalla realtà.

Le invenzioni che si possono leggere nelle pagine dei libri di Stefano Benni sono un pretesto per un'analisi e una critica satirica della realtà: società, politica... nulla sfugge alla penna di Benni e al suo occhio attento.

Tutti i romanzi e i racconti di Stefano Benni sono improntati all'umorismo e alla fantasia.
Al Bar sport di Stefano Benni, si raccontano avventure incredibili!

Per imparare l'italiano ridendo, puoi iniziare con:

  • Terra!
  • Comici spaventati guerrieri
  • Baol
  • Saltatempo
  • Il bar sotto il mare
  • Bar sport
  • Bar Sport Duemila
  • La Grammatica di Dio
  • Cari mostri

Qui, trovi un'intervista a Stefano Benni:

Ricorda che non importa (o quasi) quello che tu leggi: l'importante è leggere, perché leggere fa bene!

Altri libri per principianti in italiano

Ovviamente non finisce qui: il Novecento e i primi due decenni del nuovo secolo hanno dato alle stampe migliaia di libri che rappresentano una miniera d'oro per chi voglia imparare l'italiano.

Ecco qualche spunto di lettura:

  • Luigi Pirandello,
  • Italo Svevo,
  • Umberto Eco,
  • Pier Paolo Pasolini,
  • Alberto Moravia,
  • Elio Vittorini,
  • Carlo Emilio Gadda,
  • Beppe Fenoglio,
  • Umberto Saba,
  • Giorgio Scerbanenco
  • Natalia Ginzburg,
  • Andrea De Carlo,
  • ...

Pirandello ha scritto tantissimo  per il teatro: ecco Così è, se vi pare:

Questi potrebbero essere considerati dei classici; negli ultimi anni, sono spuntati alla ribalta decine di giallisti:

  • Antonio Tabucchi
  • Gianrico Carofiglio
  • Antonio Manzini
  • Donato Carrisi
  • Loriano Macchiavelli
  • Augusto De Angelis
  • Maurizio De Giovanni
  • ...

Insomma, non ci resta che augurarti "buona lettura"!

Perché leggere libri facili per imparare l'italiano?

Se vuoi progredire nella lingua italiana, la lettura è un elemento indispensabile. Gli autori e i libri che abbiamo citato ti permettono di unire l’utile al dilettevole. Ti offriranno le basi del vocabolario, ma anche della semantica e della grammatica; ma si tratta di basi più che solide, che acquisirai senza accorgertene. Infatti, se il pensiero di aprire una grammatica e di mandare a memoria verbi regolai e irregolari, regole per la consecutio temporum, regole sintattiche e tutto il resto, ti fa sentire male, ti capiamo: ma, proprio per questo, noi ti consigliamo di leggere. Mentre leggerai le avventure del sergente maggiore Rigoni Stern in Russia, mentre ti appassionerai alle avventure del Visconte dimezzato o mentre riderai per i racconti che tengono banco al Bar Sport, senza accorgertene, imparerai tanti vocaboli nuovi, capirai come si costruiscono le frasi in italiano, ... imparerai la lingua italiana, insomma.

Se alla lettura combini qualche lezione privata di italiano e un lavoro personale regolare e metodologico al di fuori dei tuoi impegni quotidiani, acquisirai gli strumenti per progredire efficacemente in italiano. Che, ti ricordiamo, è una lingua complessa, ma affascinante. Alla fine, se già non l'hai, scoprirai il gusto per la lettura.

Per restare connessi, non solo con i social network, al mondo in cui viviamo, bisogna leggere. Costantemente. Molto meglio se la lettura è un piacere, quindi; tu che ne pensi?

Potresti scaricare questi libri in formato ebook online, per iniziare.

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (3 voto(i))
Loading...

Igor

Appassionato lettore quasi onnivoro, moderatamente digitale, esperto di content marketing e amante della natura