Perché studiare storia e diventare uno storico? Vuoi imparare di più sulle società del passato, conseguire una laurea in storia europea, diventare esperto di filosofia moderna?

Sebbene il dipartimento di storia della sezione umanistica della tua Università locale possa offrire una semplice specializzazione in storia, ti renderai presto conto che chiunque abbia una laurea in storia si è trovato poi a specializzarsi in un campo preciso. I campi di specializzazione possono essere qualsiasi, dagli studi museali alla storia dell'America Latina alla storia ambientale o la storia delle ceramiche quattrocentesche, dei vasi vittoriani fino alle forme dei verbi egiziani.

Poiché esaminare tutte le possibilità renderebbe questo articolo vasto quanto Internet stesso, ci concentreremo su alcuni argomenti dello studio della storia che potrebbero interessarti - da qui, potresti trovare il tuo progetto di ricerca perfetto o il tuo percorso di studi universitario. Nonostante le molte culture affascinanti nel corso della storia del mondo, ci concentreremo principalmente sulla civiltà occidentale.

I migliori insegnanti di Storia disponibili
Lorenzo
5
5 (25 Commenti)
Lorenzo
31€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (13 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (14 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (11 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Simone
5
5 (5 Commenti)
Simone
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (14 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Claudia
5
5 (26 Commenti)
Claudia
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (25 Commenti)
Lorenzo
31€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (13 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (14 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (11 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Simone
5
5 (5 Commenti)
Simone
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (14 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Claudia
5
5 (26 Commenti)
Claudia
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Studiare Storia Antica

Se vuoi studiare storia pre-medievaleStoria Antica è la disciplina che fa per te. A seconda degli aspetti in cui vuoi specializzarti, puoi studiare archeologia (resti materiali), antropologia (società preistoriche e pre-Homo Sapiens; in alcune parti del mondo questo designa anche etnologia, lo studio di altre società e culture), filologia (lingue antiche) o diventare uno storico (studiando quindi la cultura, la filosofia, la religione ecc. al di fuori dei resti materiali).

In generale, si considera che Storia Antica comprenda il periodo fino al Medioevo. Qualsiasi periodo successivo rientra sotto altri campi della storia.

Quindi cosa studierai se vorrai ottenere una laurea in Storia Antica?

A seconda del programma della tua Università, potrebbe includere:

SoggettoDi cosa si tratta?Cosa comporta?  
Egittologiastudio dell'antica civiltà egizia I sistemi di scrittura dell'antico Egitto (geroglifici, ieratico, demotico), le lingue dell'antico Egitto (egiziano antico, egiziano intermedio, egiziano nuovo, demotico, copto), arte, storia, religione
Studi sul Vicino Orientestudio delle tante civiltà del Vicino e Medio Oriente Le varie scritture cuneiformi, le varie lingue del Vicino Oriente (accadico, babilonese, assiro, ittita…), la loro storia dell'arte e le religioni
Studi Classici Lo studio delle antiche civiltà cretesi, etrusche, dell'antica Grecia e dell'antica Roma Il latino, il greco antico, l'arte, la storia e la religione di queste culture

Storia Politica: cos'è?

Studiare storia politica permette di capire i modi di pensare dell'antichità e di oggi
La storia politica a volte è anche una storia di ideologie

I corsi di storia a scuola di solito si concentrano sui grandi momenti - le guerre, le rivoluzioni... Per lo più, questa è storia politica, che riflette i giochi di dare e avere tra le nazioni e le lotte di potere interne ai paesi.

Tuttavia, ci sono due modi di guardare alla storia politica:

  • Evento per evento
  • Da una prospettiva più ampia, studiando i movimenti politici, la filosofia politica e l'evoluzione del pensiero politico nel tempo.

Storia Politica per studiare la storia delle nazioni

Quando studi Storia Politica, potresti guardare alla storia del mondo attraverso l'ascesa e la caduta delle nazioni, le loro interazioni e la loro influenza su aspetti come la religione, la cultura e la lingua.

Dall'espansione e divisione dell'impero di Alessandro a quello di Carlo Magno, dal colonialismo all'unità dell'Unione Europea, la storia umana è stata un continuo mutamento di confini e alleanze. La sola storia medievale mostra quanto possano essere fluidi i confini politici, così come gran parte della storia asiatica.

Naturalmente, non tutti i cambiamenti politici sono esterni. A volte, sconvolgimenti interni come siccità, carestie, pestilenze o rivoluzioni possono cambiare l'equilibrio della politica all'interno di un paese.

Storia Politica per studiare la storia della politica

Oppure puoi scegliere di modellare il tuo percorso di studi e concentrare la tua ricerca storica su quale tipo di governo è considerato ideale e quali dovrebbero essere le dinamiche di potere. Ecco alcuni dei diversi tipi di istituzione politica che potresti studiare:

  • Monarchie assolute
  • Monarchie costituzionali
  • Oligarchie
  • Democrazie dirette
  • Democrazie elettorali
  • Società comuniste
I migliori insegnanti di Storia disponibili
Lorenzo
5
5 (25 Commenti)
Lorenzo
31€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (13 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (14 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (11 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Simone
5
5 (5 Commenti)
Simone
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (14 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Claudia
5
5 (26 Commenti)
Claudia
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (25 Commenti)
Lorenzo
31€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (13 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (14 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (11 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Simone
5
5 (5 Commenti)
Simone
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (14 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Claudia
5
5 (26 Commenti)
Claudia
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Storia Diplomatica: la danza delle nazioni

Un aspetto della storia politica è la storia diplomatica. Tanto quanto la conquista e la guerra, la diplomazia ha plasmato il mondo e influenzato le culture, anche se forse a un livello più intellettuale. La diplomazia può assumere molte forme, dai matrimoni ai trattati di pace con più clausole, al dono cerimoniale.

Ma paradossalmente, la diplomazia può causare conflitti tanto quanto li risolve. La diplomazia tra parti disuguali può mettere uno di queste in grande svantaggio, poiché potrebbero non comprendere le implicazioni di ciò a cui stanno acconsentendo, come evidenziato dalla prima storia americana. I legami diplomatici possono trascinare nazioni diverse in guerre che, a prima vista, non sembrano preoccuparle, come nella Grande Guerra. Può far sì che gli alleati chiudano un occhio sulle atrocità dei loro coetanei, come è avvenuto durante la Seconda Guerra Mondiale.

Ma soprattutto, nel corso dei tanti periodi storici, la diplomazia ha salvato vite ponendo fine ai conflitti armati o prevenendoli. Ha arricchito l'esperienza umana fornendo legami tra le nazioni e consentendo uno scambio culturale. Ed è importante oggi come lo era due o anche quattromila anni fa.

La diplomazia è ciò che regola i rapporti tra le nazioni per evitare guerre e conflitti
La storia militare è quella che si ottiene, quando la storia diplomatica fallisce

Studiare Storia Diplomatica

Storia diplomatica di solito non è una materia a sé stante. Puoi studiarla come parte di Storia antica, Storia medievale o Storia moderna.

Oppure, se sei interessato anche alla teoria diplomatica o a diventare tu stesso un diplomatico, puoi seguire una di queste due vie:

  • Studiare Relazioni Internazionali
  • Intraprendere Studi Diplomatici

Puoi studiare Relazioni Internazionali e Storia Diplomatica in molte università in Italia, eccone alcune:

  • Università Lumsa, a Roma
  • Università degli Studi di Trieste
  • Università degli Studi di Torino
  • La Statale (Università degli Studi di Milano)
  • Ca' Foscari Venezia
  • Università di Siena
  • Università di Bologna

Storia Economica

Storia economica è una sezione molto ampia dell'educazione artistica liberale. Però è offerta raramente come corso universitario o laurea. Spesso è parte di una laurea in economia oppure di storia sociale.

La maggior parte dei corsi di storia non insegna come compilare o interpretare le statistiche del lavoro o studiare le dinamiche o la recessione o l'inflazione.

anche l'economia ha contribuito a creare grandi cambiamenti nel corso della storia
Valuta e finanza sono solo un aspetto della storia economica

Tuttavia, l'economia ha cambiato la mappa del mondo tanto quanto la politica. In molti casi anche fattori economici sono stati alla radice di grandi eventi politici:

  • Le migrazioni possono essere dovute a fattori ideologici, ma anche semplicemente alla povertà schiacciante.
  • Mentre alcuni cercano di andarsene in tempi di crisi economica, altri cercano di cambiare le condizioni che considerano alla radice della loro povertà: attraverso riforme politiche o rivoluzioni.
  • Altri sfruttano la crisi economica per guadagnare seguaci, distraendo dalla povertà e dai bisogni e incoraggiando una forma di nazionalismo (usando una parte della popolazione come capro espiatorio). Ciò può portare all'ascesa di un sistema politico fascista o anche alla guerra.
  • Durante i periodi di stabilità economica, arte e cultura fioriscono e innovano, creando nuove forme e stili artistici e incoraggiando attività ricreative.
  • A volte, la stabilità economica può portare a nuove filosofie politiche, nate non da necessità, ma da considerazioni intellettuali in una società dove l'educazione è onorata e viene lasciata fiorire.

Come puoi vedere, l'economia può influenzare molti aspetti della storia di una società. Sistemi economici diversi favoriranno diversi tipi di società con valori ed etica diversi.

Studiare storia economica

Alcuni dipartimenti di storia offrono Storia dell'economia, ma molto spesso questo corso si trova nel dipartimento di economia. Puoi trovare però anche alcune università che offrono questi o corsi simili.

Aspetti della Storia Sociale

Potresti chiederti: ogni laurea in storia prevede lo studio delle società?

La risposta è: certo, ma tutto dipende da quale aspetto vuoi mettere a fuoco. Politica, storia diplomatica e storia economica guardano tutte al quadro generale, mentre storia sociale si concentra sulle vite delle persone che vivono all'interno di quel sistema politico ed economico.

Ciò non significa necessariamente che studierai la vita di uno specifico fabbro rinascimentale, anche se puoi farlo se lo desideri.

Le scienze sociali implicano l'osservazione di tutte le piccole cose che spesso vengono trascurate nelle lezioni di storia a scuola.

tipi di case in cui le persone vivono, i tipi di strumenti che hanno usato, i loro bisogni specifici, le differenze nella vita delle varie classi sociali e il modo in cui interagivano.

Studiando storia sociale, si scoprono diverse curiosità sulle società nel tempo
Storia sociale può assumere molte forme, compresa la storia dell'agricoltura.

Ciò non significa che la storia culturale ignori il quadro generale. Forse ti troverai a studiare la struttura delle corporazioni medievali o l'evoluzione nel tempo della condizione degli artigiani nella società italiana.
Oppure puoi andare molto oltre e studiare ampi temi sociali nelle società che si sono sviluppati nel corso della storia, come ad esempio:

  • La schiavitù nel corso della storia umana, il suo impatto sulla storia africana e su quella di altri popoli non europei. Questo può includere studi afroamericani o studi sulla migrazione.
  • La diffusione di determinate tendenze culturali o anche di beni materiali che hanno un impatto sulla società, come attrezzature usate per i cavalli, metodi igienici, tipi di decorazione o abbigliamento: tutti esempi di contatto e influenza culturale.
  • Lo status di un determinato gruppo di persone nel corso della storia globale, siano artigiani, omosessuali o donne. In quest'ultimo caso, probabilmente vorrai seguire corsi di laurea in Studi di genere, che esaminano i ruoli di uomini e donne nella società. In molti casi, questo si è concentrato sulla riabilitazione delle donne nella società, ma recentemente ha anche abbracciato il campo di quelli che a volte vengono chiamati Queer Studies, che include lo studio dei transgender, della bisessualità e di altri gruppi sul genere e sullo spettro sessuale.

Per studiare la storia sociale, potresti prendere in considerazione la possibilità di ottenere una doppia specializzazione, ad esempio con sociologia o etnologia oltre alla storia per darti una maggiore ampiezza di strumenti per interpretare i tuoi dati sociali.

Studiare Storia Sociale

Molti dipartimenti di storia includono corsi o una serie di seminari su vari aspetti della storia sociale. Gli studi di genere sono a volte un dipartimento che approfondisce la storia del genere e della sessualità e include corsi di sociologia e altri aspetti delle questioni di genere.

Se sei interessato ad aspetti più ampi della storia sociale o culturale, puoi anche considerare di studiare etnologia, sociologia o persino psicologia.

Le competenze necessarie per studiare storia

Quindi di cosa hai bisogno se vuoi studiare storia? La maggior parte delle università accetta studenti con livelli ottimi in:

  • Storia
  • Archeologia
  • Italiano
  • Letteratura italiana
  • Filosofia
  • Teologia o studi religiosi
  • Materie classiche
  • Latino o Greco

Per iniziare la tua futura specializzazione, puoi ovviamente considerare di intraprendere un percorso in:

  • Sociologia
  • Politica
  • Economia
  • Lingue

Naturalmente, il solo fatto di aver ascoltato il tuo insegnante di storia parlare di date e re non è abbastanza. Hai anche bisogno delle giuste competenze per analizzare criticamente una fonte primaria. Quali sono queste competenze?

Abilità nella ricerca

La ricerca sembra facile. Leggi alcuni libri, metti insieme le informazioni e trai le tue conclusioni. Tuttavia, anche se la storia suona come il giornalismo del passato, la ricerca storica è qualcos'altro.
Per prima cosa, devi essere in grado di interpretare correttamente le fonti primarie e secondarie. Ma qual è la differenza tra queste due?

Una fonte primaria è una fonte del periodo temporale che stai studiando. Può consistere in: manufatti archeologici, manoscritti o altri documenti scritti come inventari, ricevute o lettere.

Spesso sono difficili da interpretare perché come storico moderno probabilmente ti mancherà il contesto in cui sono state realizzate. Gli oggetti nella maggior parte dei casi provengono da tombe, il che significa che il loro uso nella vita quotidiana è discutibile o l'uso effettivo potrebbe essere sconosciuto. I manoscritti potrebbero fare riferimento a eventi o persone che non sono menzionati da nessun'altra parte, o presumere che il lettore sappia qualcosa che non è sopravvissuto ai secoli.

Cosa potrebbe pensare, ad esempio, un futuro storico delle persone che parlano di "googolare" se il nome del motore di ricerca più comune non sopravviverà? Capirebbero Snapchat se il software non ci sarà più?

Ciò significa che l'interpretazione di una fonte primaria richiede capacità di pensiero critico, ma non tanto quanto per le fonti secondarie.

Una fonte secondaria è, invece, il lavoro che altri storici hanno svolto nello stesso campo o in un campo simile, o su manufatti rilevanti per la tua ricerca. Questo è meraviglioso in quanto ti farà risparmiare un sacco di lavoro. Tuttavia, ogni studioso porta il proprio pregiudizio nella propria analisi e interpretazione e a volte avrai bisogno delle tue capacità di pensiero critico per svelare fatti rilevanti da interpretazioni dubbie.

Per quali lavori puoi qualificarti con una laurea in storia?

Se vuoi chiedere a uno storico (o archeologo o filologo) per quale lavoro qualificarti dopo che l'inchiostro si sarà asciugato sul tuo diploma, assicurati di avere una tazza di tè calmante pronta perché probabilmente inizierà a ridere istericamente.

Questo è un campo in cui è notoriamente difficile entrare, con la possibile eccezione dell'insegnamento della storia come insegnante di scuola. Altrimenti, i lavori sono rari e molti storici si sono trovati a perseguire un'altra carriera dopo la laurea.

Le istituzioni in cerca di storici sono note per volere anni di esperienza anche per lavori di livello base, quindi cogli ogni opportunità che puoi per stage, lavori per studenti, esperienza sul campo o qualsiasi altra cosa tu possa fare per acquisire esperienza mentre sei ancora in Università.

Ora che sei avvisato, ecco alcuni campi per i quali puoi fare richiesta:

  • Professore in Università. Dovrai tenere corsi e conferenze e possibilmente avere un tuo progetto di ricerca.
  • Ricercatore presso un istituto di ricerca, come la Egypt Exploration Society o la Società Italiana di Storia Internazionale o altre società storiche. Questi lavori sono solitamente legati ad un progetto.
  • Curatore del Museo. Aspettati di essere più un manager che un ricercatore e di dover trovare modi nuovi e creativi per rendere il tuo campo interessante per i visitatori.
  • Archeologo sul campo. Pronto per andare là fuori a scavare? Aspettati un sacco di sporcizia e fango, pochi comfort e continue domande da parte di non archeologi sulla ricerca dell'oro.
  • Archeologo analitico. Nella maggior parte degli scavi, questa figura coincide con l'archeologo sul campo, ma alcuni progetti più grandi dividono la loro forza lavoro tra coloro che scavano e coloro che interpretano i risultati.
>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Alice

Colleziono quaderni e penne da scrivere, amo i fogli bianchi ma ancora di più amo riempirli con le mie parole. Copywriter di professione, da sempre innamorata della lettura e della scrittura.