“Una lingua ti pone in un corridoio della vita. Due lingue aprono tutte le porte lungo la strada” Frank Smith

In tutte le lingue, qualunque sia il paese in cui ci troviamo, esistono piccole specificità, espressioni tipiche della regione in cui ci troviamo, soprattutto nella comunicazione orale. L'inglese, che è una delle lingue più parlate al mondo, non fa eccezione alla regola, al contrario. In effetti, questo idioma è riuscito a imporsi in tutto il mondo e a far conoscere molte delle espressioni che usiamo oggi nel nostro quotidiano.

Pensa a un'abbreviazione conosciuta e usata al giorno d'oggi, e ci sono buone probabilità che sia presa dalla lingua inglese, dalla sua grammatica, dalle sue espressioni idiomatiche, da un modo di dire, da una sua peculiarità ortografica. Senza saper parlare fluentemente la lingua di Shakespeare, possediamo senza dubbio alcuni rudimenti del linguaggio colloquiale e, ancora meglio, di alcune espressioni note. Meraviglioso, vero?

Tutto ciò ti fa venire voglia di imparare l'inglese e apprenderne i principali acronimi, le parole abbreviate e altre frasi avverbiali … ma quali sono le abbreviazioni più conosciute di cui non puoi fare a meno in inglese? Non farti prendere dal panico, ecco una piccola selezione non esaustiva!

Abbreviazioni inglesi per la vita di tutti i giorni

In quali circostanze è possibile utilizzare un'abbreviazione?
In quali circostanze è possibile utilizzare un'abbreviazione?

Tra le espressioni più comunemente usate, ovviamente pensiamo a tutte quelle della vita quotidiana, sono molte quelle che inframezzano e arricchiscono i nostri dialoghi e le conversazioni che conduciamo.

È un dato di fatto: le abbreviazioni hanno invaso la nostra vita quotidiana, sia in italiano che in inglese. Oltre a essere efficaci, le abbreviazioni sono davvero utili nella vita quotidiana, perché ci permettono di esprimere noi stessi e di mostrare una sensazione, una reazione specifica che per mezzo di esse è più semplice comunicare. Non a caso queste abbreviazioni sono molto utilizzate dai più giovani!

Nuovi segnali della nostra società contemporanea, che non sono meno interessanti di alcune testimonianze scritte degli autori di ogni epoca: queste nuove espressioni vanno imparate, cosa possibile all’interno dei corsi di inglese online. Tutto ciò è stato favorito da Internet e dal settore delle telecomunicazioni, che è stato in grado di democratizzare l'abbreviazione e procedere a una standardizzazione di questo tipo di parole, per una maggiore semplicità e velocità, soprattutto nella scrittura. Nella vita di tutti i giorni, tutto ciò è molto utile, come evidenziato da questi termini:

  • WTF: Questa abbreviazione è probabilmente la più nota di tutte le abbreviazioni inglesi, poiché la maggior parte di noi la usa, a volte anche in modo improprio. Si tratta di un acronimo che arriva direttamente dall'America, che significa qualcosa del tipo "ma che c…avolo". Una buona espressione quando vuoi parlare come un vero madrelingua inglese, con o senza accento!
  • AC: Potresti chiederti a volte perché questa sigla si trova nelle nostre auto, quando si tratta di accendere l'aria condizionata? Bene, è semplicemente perché "AC" significa Aria Condizionata… un mistero risolto!
Frequently asked questions: le domande fatte con maggiore frequenza!
Frequently asked questions: le domande fatte con maggiore frequenza!
  • THX: In un modo molto semplice, qui, "THX" è l'abbreviazione di Thanks, che significa quindi "grazie" in inglese. Si tratta di una abbreviazione molto utile a tutti coloro che vogliono distinguersi e dimostrare che il loro livello di inglese è molto buono, quasi da madrelingua!
  • LOL: Noi scommettiamo che conosci questo termine, usato davvero ovunque e praticamente da tutti. È la semplice traduzione di Laughing Out Loud, che può essere tradotto con “tante risate”… augurandoti di usarlo sempre più spesso!
  • OMG: Questa abbreviazione è probabilmente una di quelle che conosci bene, dal momento che tutti la usano da molti anni, ormai. Questa è la traduzione di "Oh mio dio", un classico quando vuoi esprimere stupore in inglese con un equivalente veloce e comodo o esprimere la tua sorpresa.
  • DIY: se il mondo di Internet non è nuovo per te, è probabile che Do It Yourself non ti suonerà nuovo! Proveniente dagli Stati Uniti, il "fai da te" (questo il significato dell’espressione) comprende tutte le attività manuali che uno pratica e che si desidera realizzare autonomamente, a casa propria. Un po' di pasta e sale, una collana di rigatoni, una ghirlanda di Natale, ed eccoci pronti per realizzare un bellissimo lavoretto fai-da-te!
  • YOLO: Probabilmente pensata per i più giovani, questa abbreviazione potrebbe tradursi in You Only Live Once, ovviamente, "viviamo solo una volta (e quindi approfittiamo di ogni momento!)”. Sempre più presente nelle conversazioni orali o nelle applicazioni di messaggistica, viene spesso utilizzato nella scrittura su base giornaliera e di certo non nei contesti “alti”, come nel diritto immobiliare o nelle istituzioni politiche, ovviamente.

Abbiamo quindi visto una piccola selezione di abbreviazioni molto note nella lingua inglese parlata comunemente da tutti, a livello globale. Ma in un contesto più formale, più professionale, quali sono i termini abbreviati che si possono trovare? Vediamolo subito!

Abbreviazioni inglesi in un contesto professionale

Quali sono le parole da sapere per parlare bene l'inglese?
Quali sono le parole da sapere per parlare bene l'inglese?

Poiché la vita di tutti i giorni non è l'unica situazione nella quale usiamo le abbreviazioni inglesi, le espressioni utilizzate nel mondo professionale sono altrettanto importanti.

Come nel caso dell’italiano, la lingua inglese ha alcune abbreviazioni inevitabili che dovrebbero essere conosciute per potersela cavare nel mondo del lavoro. Che si tratti di giurisprudenza, di diritto commerciale, della gestione manageriale o di un'organizzazione mondiale, tutte le istituzioni usano questo tipo di espressioni abbreviate per facilitare le loro comunicazioni:

  • BTW: questa abbreviazione di By The Way è un modo di dire, traducibile come “comunque”; punteggiare una frase con BTW è un’abitudine davvero diffusa nel mondo anglofono, e c'è una grande probabilità che tu l'abbia già sentita da qualche parte!
  • ASAP: a volte usato in modo un po’ caricaturale, questa abbreviazione è la contrazione di As Soon as Possible, che significa "il più presto possibile". Ecco quindi cosa dire al tuo capo quando il file programmato per martedì scorso arriverà dopodomani … APPENA POSSIBILE, oops!
  • DND: Non disturbare, sotto questa abbreviazione nasconde qui un significato più serio. In effetti il "Non disturbare" è da esibire fuori dalla tua porta o nelle tue e-mail in caso di assenza, riunione importante o qualsiasi altro evento che ti costringe a non essere disponibile.
  • FYI: Qui ci troviamo in un contesto leggermente più concreto e formale, e useremo questa abbreviazione di “Per vostra informazione”, che viene utilizzata anche nella vita di tutti i giorni, ma si usa molto nel mondo professionale, soprattutto in ambito commerciale.

Trova il tuo corso di inglese qui.

Abbreviazioni inglesi per viaggiare

Quando viaggi nel mondo l'inglese può essere appreso come se fossi un madrelingua e ciò ti renderà ancora più interessante agli occhi di chi parla!

In poche parole, è possibile essere compreso o addirittura essere accettato dai locali di lingua inglese del paese in cui ci troviamo. Per fare questo, sono necessarie alcune basi, senza dover raggiungere la perfezione, ovviamente:

  • ID: questa abbreviazione di Identification si trova ovunque all'estero e significa semplicemente "documento di identità / carta". Un buon modo per non sembrare un turista completamente smarrito sin dai primi minuti.
  • SSN: hai il tuo numero di previdenza sociale in caso di emergenza? Il tuo "numero di previdenza sociale" è essenziale e conoscere l'abbreviazione inglese sarà sempre utile, in caso di necessità, in modo da risparmiare tempo nella conversazione ed essere il più efficiente possibile durante il viaggio.
  • USCIS: United States Citizenship and Immigration Services, un nome piuttosto lungo e complesso che in effetti necessita di avere una sua abbreviazione. Il "servizio immigrazione" è un'istituzione utile da conoscere quando si viaggia negli Stati Uniti, se non altro per capire dove ti trovi … non si sai mai!

Altre espressioni inglesi comuni

Molte sigle sono legate ad associazioni e servizi segreti, come FBI!
Molte sigle sono legate ad associazioni e servizi segreti, come FBI!

Con poche espressioni di base, sarai in grado di condurre conversazioni profonde e stimolanti con chiunque parli inglese come te!

Ci sono alcune abbreviazioni che non rientrano nella categoria della vita quotidiana, dei viaggi o del mondo del lavoro. Ecco una piccola selezione di parole abbreviate, da utilizzare di volta in volta in inglese:

  • FBI: Federal Bureau of Investigation, un acronimo che ti aiuterà anche a capire la trama di molti film
  • CIA, Central Intelligence Agency, un termine che probabilmente non è estraneo a nessuno!

In breve, come avrai  ben compreso, l'inglese, oltre ad essere una lingua ricca, abbonda di brevi parole di ogni tipo che consentono di rendere più fluida una conversazione, per renderla più semplice, veloce e piacevole. Imparando alcune di queste espressioni, potresti quasi essere scambiato per un madrelingua inglese … vale la pena provare di no? Queste e altre espressioni utili per le tue conversazioni possono essere apprese in un corso di lingua, online o in un corso tradizionale! Non esitare a scegliere la tipologia di corso che può fare per te, eventualmente orientandoti verso un insegnante privato: madrelingua o no, un insegnante individuale spesso rappresenta la soluzione ideale per colmare le proprie lacune e per teners al passo con i tempi… provare per credere!

Hai bisogno di un insegnante di inglese?

Bisogno di un insegnante di Inglese?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5, 1 votes
Loading...

Igor

Traduttore e insegnante, mi occupo anche di montaggio video e recitazione. Amo la musica, dal pop italiano alla classica. Curiosità è l'anagramma del mio nome.