“Imparare una nuova lingua non significa solo imparare delle parole diverse per designare le stesse cose; significa anche imparare un nuovo modo di pensare a queste cose” Flora Lewis

Gli italiani non sono di certo i campioni del mondo in lingue straniere, anzi. Si potrebbe quasi dire che un italiano su due non saprebbe proprio come destreggiarsi nell’eventualità di una relazione o di una discussione con qualcuno che non parli la lingua di Dante. Lo studio e l’apprendimento dell’inglese, del tedesco, del francese o dello spagnolo rappresentano sempre delle grandi sfide per un abitante dello Stivale. Ma perché non approfittare della tecnologia e, in particolare, delle app per imparare da zero una lingua o per migliorare nella sua conoscenza?

A volte più ludiche e, soprattutto, divertenti, le app permettono di imparare a parlare spagnolo rapidamente e sono efficaci in molte occasioni, come prima di un viaggio in Spagna o in America Latina, ad esempio.

Ma qual è la migliore app da scegliere? Ecco qui  di seguito la nostra lista delle migliori 10 applicazioni per lo studio dello spagnolo.

Leggi la nostra guida completa sull'apprendimento dello spagnolo online!

Babbel: senza dubbio la più popolare delle app per imparare lo spagnolo

Impossibile non citare immediatamente una delle applicazioni per l’apprendimento delle lingue più note a livello globale. Babbel è l’ideale per insegnare a chiunque una lingua straniera in modo efficace e ludico. Questa applicazione raggruppa dei corsi di lingua francese, tedesca, inglese, portoghese, italiana, svedese e, ovviamente, spagnola. Scaricabile su smartphone e su tablet, Babbel ti propone delle lezioni di spagnolo relativamente brevi (la durata media è di circa 15 minuti) su diversi soggetti e temi. Ogni studente sceglie i temi che preferisce e, in questo modo, gli sarà più semplice imparare e progredire.

Anche le regole di grammatica e lo studio delle conversazioni sono affrontati grazie alle app.
Grazie alle app, lo studente può memorizzare molti vocaboli!

Vocabolario spagnolo, accento tonico, pronuncia delle parole spagnole, conversazione, … troverai su Babbel ogni aspetto fondamentale per l’apprendimento della lingua, il che rende quest’app particolarmente interessante ed estremamente completa.

Vi è un solo aspetto negativo su cui dobbiamo portare la tua attenzione: l’app Babbel è a pagamento. Dovrai dunque abbonarti al costo di quasi 10€ al mese. Prima di lanciarti in questo impegno però, una versione demo ti consente di accedere al contenuto base, in modo che tu possa farti un’idea del metodo di apprendimento specifico.

Disponibile su Android e iOs.

Duolingo, ovvero come imparare lo spagnolo divertendoti

Il gioco è stato sempre un buon modo per imparare. Partendo da questa constatazione, l’app DuoLingo è stata pensata allo scopo di insegnare le lingue in modo divertente.

In effetti, l’app si utilizza come un gioco. L’utilizzatore ha diverse vite e può perdere o guadagnarne, in funzione dei suoi risultati durante lo svolgimento degli esercizi di spagnolo. Come in un vero gioco, DuoLingo fa in modo che ogni studente abbia voglia di tornare sull’app, per guadagnare un livello e progredire nel gioco. Allo stesso modo, lo studente impara lo spagnolo!

Scaricando l’app, riceverai anche delle notifiche che ti ricorderanno di seguire la lezione del giorno: una tecnica molto efficace, per chi voglia seguire regolarmente un corso.

Duolingo è un’app disponibile gratis ed è apprezzata dall’insieme degli utenti in particolare perché veramente le persone riescono ad imparare rapidamente, divertendosi e senza avere l’impressione di lavorare.

Oltre allo spagnolo, con DuoLingo puoi imparare anche l’inglese, il tedesco, il giapponese, il francese, il norvegese, il polacco, il russo, il danese, ...

Anche quest’app è disponibile su Android e iOs.

Nemo, l’app per migliorare nella pronuncia

Anche Nemo Spagnolo è un’app interamente gratuita per imparare lo spagnolo, utilizzando smartphone o tablet.

Questa app ti insegna le parole e le espressioni più utilizzate, in modo che tu possa esprimerti più facilmente a Madrid o a Barcellona, anche solo per un match dei Blaugrana: come presentarsi? Come chiedere la strada per …? Qual è il prezzo di un prodotto?

Le lezioni di base ti consentiranno di acquisire rapidamente le conoscenze della lingua straniera.

Qual è il plus valore di questa applicazione? Delle registrazioni audio realizzate, ovviamente, da persone madrelingua. In questo modo, sarai certo di non andare in contro a delle sorprese una volta intrapreso un viaggio in un paese di lingua spagnola.

Una funzione vocale dell’app ti consente anche di parlare spagnolo sulla voce del professore che ti spiega la pronuncia: in questo modo, potrai confrontare la tua pronuncia con quella originale. Nemo è quindi l’ideale per chi voglia concentrarsi sull’espressione orale e sulla comprensione orale.

Anche in questo caso, ci troviamo di fronte ad un app disponibile per Android e iOs.

Vorresti imparare spagnolo via webcam?

Busuu: discutere per imparare lo spagnolo

Imparare una lingua straniera come lo spagnolo richiede molta pratica. Le persone che vanno all’estero imparano molto rapidamente la lingua, dato che la utilizzano ogni giorno, in maniera molto intensa e frequente.

L’applicazione Busuu, che non dispone solo dell’insegnamento dello spagnolo, propone di discutere con persone di tutto il mondo, attraverso un sistema di chat. Un eccellente modo di mettere in pratica le schede pedagogiche disponibili con l’app. Chi scarica Busuu sullo smartphone o sul tablet lavora sul vocabolario, sulla coniugazione, sulla grammatica, ma anche sull’accento e sulle espressioni tipiche dello spagnolo.

Grazie a questa rete di stranieri, l’app è in grado di proporre anche delle correzioni realizzate da madrelingua spagnoli. Ma non è tutto, dato che, in funzione dei progressi e dei livelli raggiunti, ad ogni studente sono attribuiti dei diplomi.

L’applicazione è a pagamento (a partire da 5€ al mese), anche se una versione di prova può essere scaricata per valutare l’efficacia del metodo Busuu. La versione completa offre esercizi di grammatica spagnola, schede di vocabolario illimitate, esercizi di conversazione, …

Disponibile su Android e iOs.

MosaLingua: lo studio dello spagnolo a tutti i livelli

Proprio come Babbel o DuoLingo, MosaLingua fa parte delle app più apprezzate per lo studio di una lingua straniera. L’applicazione è una delle più complete anche per la lingua spagnola. Vi troverai tutto il vocabolario necessario nel dettaglio e tutto quello che devi sapere per esprimerti chiaramente e correttamente.

L’app è consigliata tanto per i principianti, quanto per gli intermedi e anche per gli avanzati. E sta proprio qui il motivo del successo di MosaLingua.

A livello degli esercizi c’è veramente un’ampia scelta e l’app è davvero ben organizzata, bella e ben pensata. Facile da utilizzare, ognuno può decidere il ritmo a cui progredire, scegliendo l’argomento da studiare. Dal viaggio all’estero alla semplice discussione tra amici, tutti si trovano bene con quest’app. Basta aprirla e sfruttarla un po’ tutti i giorni, per migliorare le proprie capacità di memorizzazione delle parole spagnole.

Al momento di scaricare MosaLingua, disponibile online sia per Android sia per iOS, puoi scegliere tra una versione di prova e una versione a pagamento.

Memrise, un altro modo per imparare il vocabolario spagnolo

Imparare le coniugazioni spagnole a memoria aiuta, ma senza una discreta conoscenza dei vocaboli, esprimersi diventa complicato. I corsi proposti da Memrise sono incentrati principalmente sull’apprendimento del vocabolario spagnolo. Ogni studente scopre una quindicina di parole spagnole ad ogni lezione di lingua.

L’insieme delle lezioni è ludico e l’applicazione ti consente anche di sfidare i tuoi amici: memorizza più parole degli altri e impara lo spagnolo divertendoti!

Grazie alle nostre app, potrai muoverti agevolmente tra le vie di Barcellona.
Sei pronto per un piccolo tour in terra di Spagna?

Ancora una volta, app disponibile per i dispositivi Android e iOS.

Quale budget prevedere per un corso di spagnolo online?

Mondly: per chi vuole un’app completa

Mondly è un’applicazione per l’apprendimento delle lingue molto interessante, per coloro che desiderano essere poliglotti: con una stessa app, puoi imparare circa una trentina di lingue differenti, tra le quali, ovviamente, lo spagnolo.

L’app è di utilizzo piuttosto semplice e permette di seguire le lezioni di spagnolo, su tematiche diverse, come viaggio, lavoro, vita quotidiana, … Anche i principianti, di qualsiasi età, possono scaricarla e utilizzarla.

Gli esercizi proposti sono diversi e possono aiutare anche gli studenti di livello intermedio a progredire ulteriormente.

Sul sito di Mondly è precisato:

“Scopri degli esercizi di lettura, di ascolto, di scrittura e di espressione orale, arricchiti da un dizionario spagnolo completo, da un coniugatore di verbi e da una tecnologia avanzata di riconoscimento vocale: avrai l’impressione di avere il tuo insegnante di spagnolo in tasca!

Trovi Mondly disponibile per Android e iOs.

LingQ: imparare lo spagnolo grazie all’audio

Inventata da un americano poliglotta, l’app LingQ è pensata e realizzata molto bene. Differisce almeno in parte dalle altre app, poiché l’apprendimento dello spagnolo avviene sulla base di dialoghi. Mano a mano che gli studenti progrediscono, essi sono sempre più capaci di ascoltare e comprendere le conversazioni in lingua spagnola.

In totale, troverai circa 1.000 ore di lezioni spagnole in audio, con le corrispondenti trascrizioni. Ognuno troverà il modo di progredire secondo il proprio livello di spagnolo!

Sul sito dell’app, si legge:

“Il dizionario di LingQ contiene oltre o milioni di traduzioni. LingQ contiene in sé anche diversi dizionari spagnoli tra i più popolari.

Disponibile online su Android e iOs.

MindSnacks: raccogliere delle sfide in spagnolo

L’apprendimento dello spagnolo può avvenire solo grazie all’orale. Devi prima di tutto iniziare con il capire le regole della grammatica, dell’ortografia, … Questa applicazione di spagnolo ti propone, allora, degli insegnamenti accessibili sia ai bambini, sia agli adulti, allo scopo di insegnare a leggere, scrivere e parlare.

La dimensione interattiva dello studio con il tablet non può essere sostituita da alcun libro.
Il tablet potrebbe rappresentare un valido sostituto dei libri per lo studio delle lingue!

Proprio come DuoLingo, MindSnacks si presenta sotto forma di gioco: lo studente deve raccogliere 24 sfide, sulla base di una cinquantina di lezioni, per riuscire a completare il gioco. L’app ti aiuterà a memorizzare oltre 1.500 parole.

Disponibile per dispositivi Android e dispositivi iOs.

FluentU: imparare lo spagnolo grazie al podcast

Estremamente attuale, l’app FluentU propone agli studenti di imparare a parlare spagnolo grazie all’utilizzo di podcast e altri formati digitali, come video musicali, attualità, … In effetti, imparare una lingua passa anche per l’apprendimento della sua cultura. Non ci stancheremo mai di consigliare a chiunque di leggere i giornali, di ascoltare i telegiornali, la musica, se l’obiettivo è quello di imparare lo spagnolo. L’app FluentU ha capito tutto!

Perché chiunque possa imparare nuove parole ad ogni utilizzo, l’app offre delle trascrizioni degli audio. Scegliendo questa applicazione, non solo potrai divertirti, ma avrai a disposizione anche numerosi soggetti di discussione, da utilizzare ogni volta che incontrerai un ispanofono.

Attenzione, però: solo le prime settimane di utilizzo sono gratuite. Dovrai, poi, sborsare € al mese per accedere all’app.

Disponibile su Android e iOs.

Puoi imparare lo spagnolo andando ad uno di questi siti web!

Bisogno di un insegnante di Spagnolo?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 2 vote(s)
Loading...

Igor

Appassionato lettore quasi onnivoro, moderatamente digitale, esperto di content marketing e amante della natura