Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Esiste una strada diretta per diventare insegnanti di tedesco?

Scritto da Catia, pubblicato il 16/05/2018 Blog > Lingue straniere > Tedesco > Lezioni di Tedesco: qual è il Percorso Ideale per Insegnare?

Nell’ultimo concorso per la scuola uscito nel 2016 sono stati messi a bando 63.712 cattedre di cui 6.101 di sostengo. I posti per la scuola secondaria di I grado sono stati 16.616 e per quella di secondo grado 18.255.

I posti per gli insegnanti variano di regione in regione.

Per l’insegnamento del tedesco, nella regione Lazio si era aperto 1 posto, mentre nel Friuli sono stati 13!

In un momento in cui la scuola italiana sta subendo una grande riforma non è facile orientarsi visto che le regole per chi vuole insegnare nella scuola pubblica sono cambiate.

Vediamo insieme da dove partire per poter accedere al prossimo concorso per la scuola che ti farà realizzare il tuo sogno: insegnare tedesco!

Corsi di tedesco nella scuola secondaria di I grado

Il tedesco è una delle lingue a scelta nelle scuole secondarie di I grado. Il primo passo per insegnare il tedesco è studiarlo alle medie!

La maggior parte degli studenti italiani ha il primo contatto con la lingua tedesca nella scuola media. Anche alcune scuole primarie scelgono di adottare una seconda lingua, a partire dalla terza elementare, ma è una rarità.

La situazione è diversa per le Province autonome di Trento e Bolzano. Le minoranze linguistiche tedesche hanno infatti un sistema di formazione bilingue che parifica il tedesco all’italiano, fin dalla scuola d’infanzia.

Nella provincia di Bolzano per esempio, almeno 6 ore di insegnamento vengono dedicate al tedesco nella scuola primaria e secondaria e almeno 4 ore nelle scuole superiori.

La provincia e la Regione promuovono viaggi di studio all’estero al quarto anno delle superiori per approfondire la lingua e la cultura tedesca.

Per la presenza di germanofoni e la vicinanza al confine con paesi come Austria e Svizzera non è difficile che anche i ragazzi delle medie del Friuli scelgano il tedesco come seconda lingua straniera.

Nelle altre regioni, però, la lingua di Goethe non è quasi mai la seconda lingua straniera.

La prima lingua straniera è sempre l’inglese, per obbligo di legge.

Seguono il francese, scelto da 3/4 degli alunni delle medie, e lo spagnolo, mentre il tedesco è all’ultimo posto con il 7% delle preferenze.

Insomma, il tedesco non è la priorità per gli studenti italiani.

Eppure, la lingua di Goethe è sempre più richiesta nel mondo professionale, oltre a essere la lingua più parlata in Europa.

Per te che aspiri un giorno a diventare insegnante di tedesco la prima sfida è quella di trovare una scuola media con l’opzione tedesco!

Una volta che l’hai trovata preparati a scegliere le scuole superiori in base all’offerta linguistica.

Alla fine della III media i ragazzi che studiano tedesco devono raggiungere il livello A1-A2 del quadro di riferimento europeo.

Sapranno raccontare eventi passati, esprimere desideri, chiedere informazioni per strada.

La grammatica passa per lo studio di verbi some sollen e werden, i comparativi, le subordinate temporali ecc.

Inoltre, i ragazzi conosceranno gli elementi fondanti della storia e della cultura tedesca: dalla geografia dei Bundeslander a Mozart e Goethe.

Scopri anche come insegnare il tedesco senza l’abilitazione.

Imparare il tedesco alle superiori

A differenza delle scuole medie dove sono obbligatorie due lingue straniere, le scuole superiori, in genere, sono caratterizzate dal monolinguismo.

O meglio, c’è solo una lingua straniera, ovvero l’inglese.

Per studiare più lingue straniere bisogna scegliere il liceo linguistico e internazionale, alcuni istituti professionali o i licei classico e scientifico sperimentali.

Se vuoi studiare il tedesco alle superiori devi scegliere il liceo linguistico o gli istituti professionali. Non sempre si trova il tedesco tra le materie delle superiori!

Imparare il tedesco al liceo classico sperimentale

La programmazione di tedesco di un liceo classico sperimentale, prevede che gli studenti raggiungano il livello B2 alla fine del percorso di studi.

Dovrai essere in grado di comunicare in maniera autonoma sia allo scritto sia all’orale usando diversi registri e trattando di diversi argomenti dal cinema alla storia.

La letteratura occupa una parte molto importante, ma si trattano anche argomenti di attualità come la formazione dell’Unione Europea o di costume, come la famiglia e i programmi televisivi.

Studiare tedesco al liceo linguistico

Il liceo linguistico prevede lo studio di tre lingue straniere. Come sappiamo, l’inglese è obbligatorio e si vede assegnate almeno 4 ore a settimana. Le altre lingue, come il tedesco, prevedono tre ore a settimana.

Le lingue sono le materie di indirizzo per i licei linguistici e fanno quindi parte della seconda prova agli esami di maturità.

Ci sono quattro temi a scelta:

  • attualità
  • ambito storico-sociale
  • letteratura
  • ambito artistico

Corsi di tedesco al liceo scientifico

Non devi per forza scegliere un diploma in ambito umanistico o professionale per studiare il tedesco. Puoi anche trovare dei licei scientifici sperimentali dove si prevede l’insegnamento della lingua di Goethe.

Gli studenti devono raggiungere il livello B1 del quadro di riferimento europeo e imparare a esprimersi in tedesco usando tutti i tempi verbali.

Potrai parlare dei tuoi interessi e dei tuoi sogni o delle tue esperienze.

Programma di tedesco all’istituto tecnico-turistico

Gli istituti tecnici e professionali abbracciano diverse discipline. Quelli legati al turismo e alle strutture ricettive prevedono la conoscenza di più lingue straniere.

In un istituto tecnico per il turismo puoi scegliere il tedesco come seconda lingua straniera.

Alla fine del quinto anno avrai raggiunto un livello B1/B2 e sarai in grado di comprendere testi orali e scritti abbastanza complessi.

Dovrai conoscere il lessico di settore e misurarti con testi di cultura attualità, itinerari turistici, arte e tanti altri.

Ci sono anche altre soluzioni per imparare il tedesco alle superiori:

  • liceo internazionale: è un liceo linguistico potenziato dove puoi imparare una materia come la storia, o l’arte direttamente in tedesco tramite il metodo CLIL-Content and Language Integrated Learning;
  • doppio diploma italo-tedesco: alcune scuole superiori come il Liceo Scientifico Gobetti-Segrè di Torino offrono dei corsi di studi riconosciuti in Italia e Germania. Il liceo è particolarmente attento alle richieste del mercato del lavoro e all’esigenza degli studenti torinesi di avere una solida preparazione nella lingua tedesca.

La laurea in mediazione linguistica e l’Erasmus

Oltre alla laurea in lingue e mediazione le università ti danno l'opportunità di migliorare il tedesco con un soggiorno all'estero. Approfitta dell’Erasmus per consolidare la tua conoscenza del tedesco!

Quale laurea scegliere per insegnare il tedesco?

I corsi di laurea in lingue sono di due tipi: lingue e letteratura e mediazione linguistica.

La laurea in mediazione linguistica con l’opzione tedesco forma lo studente a entrare nel mondo del lavoro come operatore trilingue in settori come il turismo o il commercio mondiale. 

Gli esami di questo corso di studi variano a seconda degli atenei e dei crediti a scelta degli studenti ma, in generale, si può dire che non viene data la priorità alla letteratura. Il che è fondamentale per chi vuole insegnare tedesco alle superiori!

È anche vero che buona parte del programma si basa su almeno due lingue e culture straniere. Quindi, seguendo questo corso di laurea, getterai delle basi solide per la conoscenza del tedesco.

Tutti gli studenti universitari, inclusi quelli di mediazione linguistica hanno la possibilità di fare un viaggio di studi all’estero nell’ambito degli scambi universitari o un soggiorno linguistico. Ci sono accordi bilaterali tra le università europee o le borse di studio del programma Erasmus.

Potresti fare le tue valigie per un semestre o due e andare ad approfondire la letteratura tedesca alla Ludwig Maximilian di Monaco o alla Humbolt di Berlino.

La laurea in lingue e letterature straniere

Chi sceglie lingue e letterature straniere raggiunge tutti i crediti richiesti per legge per diventare insegnante di tedesco tramite il concorso per la scuola e il percorso FIT. La laurea in lingue ti apre le porte della letteratura e filologia tedesca!

Tutte le strade portano a Roma…

Questo potrebbe essere anche il caso di chi aspira a diventare insegnante di tedesco.

Il percorso universitario che porta all’insegnamento parte da una laurea magistrale o specialistica, o la laurea di vecchio ordinamento più 24 crediti formativi universitari.

La strada per l’insegnamento nella scuola pubblica assomiglia molto a un video gioco dove il protagonista deve sbloccare dei bonus per raggiungere il livello superiore. E in effetti è così: laurea triennale, laurea magistrale, master, concorso per la scuole, FIT, cattedra di ruolo.

Nella classe di concorso per insegnare altre lingue comunitarie devi avere almeno 12 CFU in letteratura. Per questo, la scelta del corso di laurea in lingue e letterature straniere in realtà è la più praticata da quelli che vogliono insegnare tedesco.

All’Università di Bologna per esempio, i crediti formativi della laurea in lingue e letterature straniere sono ripartiti in questo modo nel triennio:

  • 18 CFU per la prima lingua
  • 18 CFU per la seconda lingua
  • 18 CFU per la letteratura della prima lingua
  • 18 CFU per la letteratura della seconda lingua
  • 9 CFU in storia
  • 9 CFU in filologia
  • 9 CFU a scelta in ambito letterario, storico ecc.

Ricordati che oltre ai 36 CFU del triennio e i 24 CFU della magistrale sono richiesti anche 24 CFU in materie come psicologia, pedagogia, antropologia, didattica.

Questi crediti possono essere acquisiti solo da istituti universitari o dalle scuole di Alta Formazione Artistica e Musicale.

Puoi ottenere 24 CFU con:

  • esami a scelta del tuo corso di studi
  • corsi online universitari per un massimo di 12 CFU
  • corsi di specializzazione
  • master
  • dottorati

Le lauree in lingue sono tutte valide per la classe di concorso A-24 ossia Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di II grado. Devono però soddisfare le richieste dei crediti:

  • 12 CFU nel settore L-LIN o1 o L-LIN 02, ossia la prima e la seconda lingua straniera
  • 3 anni di studio della lingua, 36 CFU
  • 2 anni di studio della letteratura, 24 CFU

Per insegnare alle scuole medie la classe di concorso è la A25 e prevede gli stessi requisiti per l’insegnamento dell’inglese e della seconda lingua comunitaria.

Scopri anche come diventare insegnante di tedesco con internet!

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar