“La rivoluzione più grande è, in un paese, quella che cambia le donne e il loro sistema di vita. Non si può fare la rivoluzione senza le donne. Forse le donne sono fisicamente più deboli ma moralmente hanno una forza cento volte più grande.” Oriana Fallaci

Il diritto di voto non è sempre stato concesso a tutti. Gli uomini, le donne e le minoranze della classe operaia hanno dovuto lottare per i loro diritti e guadagnarsi il privilegio di votare.

Un movimento importante che ha cambiato le opinioni di molte persone su diversi aspetti si è verificato in parti distinte del mondo come nel Regno Unito, negli Stati Uniti e altri paesi europei ed è noto come l'era del suffragio. 

Nell'articolo di oggi esamineremo alcuni passaggi fondamentali sul movimento per il suffragio femminile e su come abbia plasmato la società moderna.

I migliori insegnanti di Storia disponibili
Lorenzo
5
5 (24 Commenti)
Lorenzo
38€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (12 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (14 Commenti)
Francesco
22€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (11 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (14 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Claudia
5
5 (26 Commenti)
Claudia
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Vera
5
5 (7 Commenti)
Vera
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (24 Commenti)
Lorenzo
38€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (12 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (14 Commenti)
Francesco
22€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (11 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (14 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Claudia
5
5 (26 Commenti)
Claudia
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Vera
5
5 (7 Commenti)
Vera
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Informazioni di background sull'era del suffragio

La storia del suffragio inizia negli USA
Molti dei primi movimenti e incontri per il suffragio si sono verificati negli Stati Uniti.

Molti sviluppi politici hanno plasmato il mondo e l'hanno reso un posto migliore, il movimento per il suffragio femminile rientra tra questi.

Il movimento per il suffragio è stato introdotto da donne che giustamente credevano che le donne dovessero ottenere il diritto di voto, partecipare alle cariche pubbliche e avere gli stessi diritti degli uomini. 

Quando è iniziato ufficialmente il movimento del suffragio? 

Difficile risalire ad una data precisa, volendo essere vaghi possiamo dire che inizia a metà del XIX secolo ma la maggior parte degli storici è concorde nell'affermare che tutto ebbe inizio nel 1848.

Dove?

A Seneca Falls, New York, USA, si è tenuta la prima convention sui diritti delle donne. Sebbene l'incontro di Seneca Falls non sia stata la prima riunione in assoluto a parlare dei diritti delle donne, è accreditato come il momento che ha dato inizio ufficialmente al movimento suffragista.

Nei decenni successivi le donne di diversi paesi ma soprattutto del Regno Unito e degli Stati Uniti, hanno lavorato duramente per educare e informare tutti coloro che li circondavano sull'importanza del suffragio femminile. Molti gruppi e organizzazioni di donne hanno unito le forze negli ultimi anni del XIX secolo per avere più potere contro le entità governative e riuscire ad ottenere finalmente il diritto di voto.

Facciamo tanto, mangiamo tanto, vogliamo tanto.

Le notevoli organizzazioni per il suffragio femminile includono l'International Women's Suffrage Alliance (IWSA) fondata a Berlino in Germania, e la Women's Social and Political Union (WSPU) fondata a Manchester, in Inghilterra. 

Il movimento per il suffragio femminile ha unito le donne di tutto il mondo ed è stato descritto come "il risultato più significativo delle donne nell'era progressista".

Che cos'è l'era progressista? 

L'era progessista fu un periodo di diffuso attivismo sociale e riforma negli Stati Uniti d'America e va dal 1890 al 1920.

Il movimento del suffragio ha introdotto donne forti, potenti e femministe come le suffragette e i suffragisti che hanno innescato il cambiamento e reso il mondo un posto più confortevole per le donne.

Perché era necessario il movimento del suffragio?

Il diritto di voto è il segno distintivo della democrazia, dell'uguaglianza e dell'equità. È un diritto dato a tutti gli esseri umani, indipendentemente dal loro genere, classe, occupazione o reddito.

Ci sono molte ragioni, come le seguenti, che spiegano perché le persone meritano e apprezzano il diritto di voto:

  • Un governo votato direttamente è un governo scelto dalla gente del paese stesso, il governo appena formato ha rappresentanti che la gente approva esplicitamente.
  • Molti storici e politici affermano che se l'attuale governo fosse scelto dal popolo e non messo al suo posto da un altro potere superiore, ci sarebbe meno cooperazione e accettazione di leggi o politiche.
  • L'uguale diritto di voto migliora la coscienza civica complessiva poiché incoraggia tutti a partecipare alla politica e a ricordare le condizioni dell'attuale leader in carica.

Il diritto di voto non può essere confutato, è un privilegio fondamentale dovuto a ogni singolo individuo, non minorenne, in ogni Paese del mondo. 

Tuttavia, il diritto di voto è sempre stato a disposizione di tutti? 

La risposta breve alla domanda posta in precedenza è no. In molti paesi sviluppati in tutto il mondo, il diritto di voto veniva dato principalmente agli uomini ricchi che erano importanti nella società.

In Italia la legge elettorale del 1912 ha consentito di allargare il voto a tutti i cittadini maschi che avessero compiuto 30 anni o che, pur minori di 30 anni ma maggiori di 21, pagassero un'imposta diretta annuale di almeno 19,80 lire, o avessero conseguito la licenza elementare inferiore, oppure avessero prestato il servizio militare.

Ma che dire delle donne? 

Un gruppo di donne in Italia si è mosso per ottenere il voto, affiancato talvolta da alcuni uomini di potere che aiutavano le suffragette a guadagnarsi il privilegio di partecipare alla carica e votare. Il parlamento bloccò sempre queste proposte.

La mancanza di considerazione da parte del Parlamento ha spinto le suffragette all'azione e le ha fatte diventare più irremovibili e combattive per guadagnarsi il diritto di voto.  

Le suffragette erano gruppi di donne diffusi in paesi come il Regno Unito, la Germania, Italia, Francia, Finlandia e gli Stati Uniti, che combattevano per i loro diritti, rientrando a fare parte del movimento di suffragio. I suffragisti non avrebbero smesso di fare campagna finché non si fosse ottenuto il diritto di voto.

È importante precisare che non combattevano perché annoiate dalle faccende domestiche o perché erano in cerca di un nuovo hobby per occupare il loro tempo, facevano campagne per guadagnarsi un privilegio che si meritavano e che doveva esser loro concesso.

"Credo che l'influenza della donna salverà il Paese prima di ogni altro potere".

I suffragisti e le suffragette hanno giustamente combattuto per diritto di voto e per dare voce alle donne in un momento molto turbolento della storia umana. Il movimento per il suffragio era molto pressante poiché in precedenza le leggi non consentivano di considerare le donne come giustamente avrebbero dovuto essere: uguali agli uomini.

Cosa si è ottenuto grazie al movimento per il suffragio?

Grazie al movimento per il suffragio femminile, le donne sono libere di votare
Il movimento per il suffragio ha fatto ottenere il diritto di voto a donne in vari paesi del mondo.

La legge sulla riforma del lavoro minorile ha permesso di regolare il salario minimo e l'orario di lavoro, il movimento per i diritti civili, che è stato turbolento e straziante, alla fine ha permesso alle minoranze di essere riconosciute come paritarie e, ultimo ma non meno importante, l'era del suffragio femminile ha aiutato le donne guadagnare il diritto di voto.

I grandi movimenti hanno cambiato il mondo e hanno permesso di raggiungere importanti aspetti dei diritti civili. 

Che cosa ha ottenuto il movimento di suffragio per le donne? 

È importante ricordare che l'era del suffragio femminile ha aperto le porte alle donne e ha permesso loro di avere un ruolo maggiore nella società moderna. Di seguito sono riportati alcuni importanti cambiamenti sociali, economici e politici raggiunti dal movimento delle suffragette:

  • All'inizio del XX secolo, quando il movimento per il suffragio era in pieno svolgimento, le donne iniziarono a frequentare corsi di perfezionamento per diventare professioniste in campi dominati dagli uomini come la medicina, la legge e gli affari. Inoltre, le donne iniziarono a lavorare in settori distinti dove potevano raggiungere un relativo potere e ricoprire ruoli uguali agli uomini.
  • Durante i primi anni del 1900, le donne in zone come il Regno Unito o gli Stati Uniti che lavoravano in settori professionali hanno visto importanti aumenti salariali. È importante affermare che lo stipendio non era comunque uguale a quello degli uomini, ma è aumentato drasticamente rispetto agli anni prima.
  • Il risultato più importante del movimento per il suffragio femminile fu la concessione del diritto di voto. Sebbene ci sia voluto più tempo di quanto le prime suffragette avrebbero voluto, negli anni '30 molti paesi in tutto il mondo avevano creato legislazioni per concedere alle donne il pieno diritto di voto.

Imparare di più sul movimento del suffragio contribuiscie ad aumentare le speranza nella capacità umana di raggiungere grandi risultati se viene dato valore allo sforzo e alla passione.

Il suffragio femminile nel mondo

Le donne hanno unito le loro forze per ottenere il diritto di voto
Sono tante le donne che hanno preso parte al movimento per il suffragio femminile

È importante affermare che mentre il movimento per il suffragio femminile si è verificato prevalentemente in aree specifiche, è stato un cambiamento globale che ha coinvolto varie donne appassionate, in molte delle principali città del mondo.

Il "suffragio completo", che è la possibilità per le donne di votare e candidarsi, è stato ottenuto in momenti distinti nei paesi di tutto il mondo. 

Di seguito sono riportati alcuni momenti significativi del suffragio femminile nel mondo:

  • La Nuova Zelanda diventa il primo paese indipendente nel 1893 a concedere uguali diritti di voto alle donne,
  • Nel 1901 l'Australia dà il diritto di voto con alcune restrizioni,
  • La Finlandia concede alle donne il suffragio completo nel 1906,
  • Nel 1913 la Norvegia concede il suffragio femminile completo,
  • Il Canada concede alle donne il diritto di voto per legge federale in tutte le province eccetto il Quebec. Le donne native sono esentate dal voto,
  • La Germania concede il voto alle donne nel 1918 dopo la prima guerra mondiale,
  • Il 1920 è stato un anno molto speciale per le donne negli Stati Uniti poiché, dopo l'adozione e la ratifica di un emendamento costituzionale nel Tennessee, il suffragio femminile completo è concesso in tutti gli stati degli Stati Uniti d'America.

Sebbene il cambiamento richieda tempo, quando viene raggiunto c'è una felicità travolgente per le parti che erano direttamente coinvolte. Il movimento per il suffragio femminile dovrebbe essere studiato da chiunque voglia conoscere grandi persone che hanno fatto cose fantastiche nel corso della storia, portando grandi cambiamenti.

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 1 vote(s)
Loading...

Alice

Colleziono quaderni e penne da scrivere, amo i fogli bianchi ma ancora di più amo riempirli con le mie parole. Copywriter di professione, da sempre innamorata della lettura e della scrittura.