Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

A lezione di canto per imparare a cantare nel registro grave

Di Igor, pubblicato il 18/07/2018 Blog > Musica > Canto > Corso di Canto per Allenare la Voce Grave!

Meglio dirlo fin d’ora, non esiste un trucchetto per cantare facilmente con una bella voce grave!

E qualsiasi persona vi dica il contrario – con articoli sul web, lezioni di canto, corsi di canto a scuola o durante lezioni private a domicilio – vi mente di grosso.

Al contrario, diciamo che la voce dovrà essere ben allenata, preferibilmente insieme ad un insegnante di canto, perché migliori, perché ci si possa perfezionare e per riuscire a ben gestirne i suoni. Un po’ come Barry White, insomma!

La tendenza musicale attuale è proprio quella relativa a cantanti uomini e donne dalla voce grave, come nel canto blues, soul e jazz.

E già lo sappiamo: nonostante tutto il talento di questo mondo, un bel timbro di voce ed una vera presenza scenica, spesso è difficile raggiungere certe ottave, sia essendo maschi, sia in qualità di cantanti donne.

I cantanti, da questo punto di vista, sono un po’ come i cacciatori… Vi sono quelli bravi e quelli meno bravi.

Il buon cantante è quello che ha interamente coscienza del legame che la sua attività implica tra corpo e mente.

Ed ecco perché è molto utile per costui, o costei, seguire certe indicazioni sulle tecniche vocali, per migliorare fin dalle prime lezioni di canto e riuscire a diventare un cantante di successo, con l’aiuto di un insegnante di canto personale.

Un corso di canto: 4 cose da evitare per lavorare sulla voce grave

Vi sono una serie di regole da rispettare e degli errori da evitare, che ti consentiranno di prendere anche le note più gravi. Che esercizi fare per prendere le note più gravi?

1. Lezioni di canto: tenta di modificare le tue corde vocali

Senza un intervento chirurgico, è impossibile cambiare la lunghezza delle proprie corde vocali. Stiamo parlando della cosiddetta “tessitura” di ogni individuo.

Ad esempio, certi cantanti moderni, dilettanti o professionisti, hanno maggior facilità nel cantare gli acuti, così come altri cantano più facilmente i toni gravi.

Bisogna poi anche ammettere che la forza naturale delle leggi biologiche è immodificabile. Conviene, pertanto, lavorare con quello che realmente si possiede, piuttosto che cercare di modificare le proprie dotazioni.

2. Lezioni di canto: forza la tua voce

Sforzare la propria voce è, nella maggior parte dei casi, una cattivissima idea. Ciò vale sia per un insegnante che cerchi di azzittire una classe intera, sia per chi intenda parlare durante un dibattito pubblico o farsi sentire durante il concerto della propria pop star preferita.

Per i cantanti di un gruppo musicale, all’interno di un coro o solisti, forzare sulla propria voce può condurre alla perdita della voce per alcuni giorni, addirittura per sempre, in altri.

3. Lezioni di canto: non riposare la tua voce

Nella vita di tutti i giorni lo stress ha degli effetti nocivi sull’organismo. Vale lo stesso per la musica, quando non si sappia come gestirla al meglio

È importantissimo, per un cantate, rispettare i tempi di pausa indicati sulla partitura.

Cercare di concatenare dei brani senza mai pause è piuttosto nocivo per la salute della voce. Non v’è il tempo di far rivivere bene la musica.

4. Lezioni di canto: abbassa la testa per cantare le note gravi

Si tratta di un riflesso umano, dunque non v’è motivo di flagellarsi. Ma il fatto di tenere il capo basso per produrre un suono ottiene un effetto indesiderato sulla voce e tende troppo le corde vocali.

Scopri anche come ottenere un vibrato…

5 corsi di canto per cantare con una voce grave

Cantare con una voce grave non è una cosa da niente e dovrebbe trattarsi solo di tempo, di esercizio, oltre che di soldi da dare all’insegnante di canto, per riuscire nella propria impresa. Dalla postura, fino al respiro, passando dagli esercizi di vocalizzi, vediamo un po’ tutto nel dettaglio.

1. Corso canto con voce grave: rilassare il proprio viso

A rischio di umiliarsi, come penseranno alcune persone, distendere bene il proprio viso è una delle condizioni indispensabili per riuscire a cantare correttamente.

Allenati per ore a casa da solo o con un insegnante di canto, prima di esibirti in pubblico. La qualità del soffio dipende dal modo in cui gli darai potenza!

Il viso è probabilmente la zona più contratta di tutto il corpo. Decontrare il viso permette di liberare davvero i suoni acuti.

Diverse tecniche possono essere identificate, perché si realizzi questa prodezza che tende a far fuori tutte le cattive abitudini, accumulate da diversi anni.

  • Liberare la tensione esercitata dalla mascella. È proprio questa zona che esercita la maggior forza sul tuo viso. A tal fine, schiudere i denti e lasciar abbassarsi leggermente la mascella.
  • Distendere gli occhi e la fronte. Le contrazioni vanno, in tal caso, eliminate soprattutto a livello delle sopracciglia e delle palpebre. Lo scopo sta nel tentare di rilassare i tratti, mano a mano, tappa dopo tappa.
  • Esercitare lingua e bocca. Strumenti indispensabili al canto, articolati al meglio, tentando di far vibrare le labbra tra loro e mostrando con fierezza i propri denti, fanno migliorare l’elocuzione liberare la voce grave. Per finire, occorrerà posizionare la lingua di piatto, con l’estremità contro i denti inferiori.

2. Corso di canto con voce grave: Fare dei vocalizzi

Classico dei classici, i vocalizzi che terminano in “u” permettono di estendere il proprio campo vocale o la capacità di voce, senza artifizio alcuno, di carattere tecnologico, del genere voice changer.

Ridicolo, secondo certi allievi delle lezioni di canto, indispensabile per gli insegnanti di canto più ferrati, questo esercizio consente di:

  • Assottigliare le corde vocali.
  • Padroneggiare la propria voce.
  • Cantare bene ogni suono tra le due note massime.
  • Guadagnare alcune ottave di larghezza.

Da notare che effettuare dei vocalizzi in crescendo e fortissimo, facendosi accompagnare da un pianista, permette di intraprendere al meglio il proprio lavoro di scale.

Altri esercizi possono andare bene per cantare con voce grave, comi il fatto di passare dalla voce di testa alla voce di petto, senza cambiare tessitura.

3. Corso di canto con voce grave: utilizza la respirazione ventrale

Per presentare al meglio la propria voce, affermare la propria presenza sulla scena o intonare al meglio la voce sarà necessario lavorare sul respiro addominale.

Per esercitarsi a tal fine occorrerà:

  • Gonfiare l’addome durante l’espirazione.
  • Sgonfiarlo e appiattirlo durante l’espirazione.
  • Spingere leggermente sui muscoli obliqui a livello pubico.
  • Fare in modo che il diaframma resti il più possibile in basso.
  • Far rientrare l’addome il più lentamente possibile.
  • Allargare al massimo la gabbia toracica.

4. Corso di canto con voce grave: fai circolare l’aria nel tuo corpo per migliorare il tuo respiro

Elemento chiave di numerose arti marziali come il Tai-Chi, il soffio svolge anche un ruolo determinante rispetto alla qualità del suono e alla prestazione del cantante.

L’aria che serve ad alimentare il soffio deve trovarsi nella parte bassa dell’addome. Essa deve circolare in modo del tutto controllato. Prendere coscienza del respiro è il primo passo verso il miglioramento del proprio livello di canto.

5. Corso di canto con voce grave: segui delle lezioni da un insegnante di canto

Non meniamo il can per l’aia: esistono diversi testi sul canto, così come diverse lezioni di canto online, dei video su in materia… Ma mai nessun supporto potrà rimpiazzare la presenza di un insegnante di canto.

Senza successo nell’apprendimento del canto da autodidatta, è preferibile ingaggiare un insegnante di canto che miri a trasmettere gli strumenti tecnici tramite esercizi speciali e mettere a proprio agio il cantante.

Questa opzione potrà realizzarsi nel maggior comfort grazie alla piattaforma Superprof. Essa propone circa 2.000 insegnanti privati che, in tutta Italia potranno darti lezioni di canto e tenere corsi di canto a domicilio!

Un modo decisamente vincente per progredire rapidamente tramite lezioni private, senza rovinare il proprio portafogli:

  • Lezioni di canto a Roma
  • Lezioni di canto a Milano
  • Lezioni canto a Napoli

Per i più esigenti, suggeriamo di consultare i profili degli insegnanti di canto con molti anni di esperienza o particolarmente certificati dai numerosi titoli di studio.

Oppure, per farsi un’idea, si potrà dare una lettura rapida alle opinioni espresse dai precedenti alunni di determinati insegnanti. In tal modo si scoprirà se la pedagogia delle lezioni di canto proposte ed i risultati ottenuti dai vecchi allievi possano risultare di interesse.

Lezioni canto: elenchi di cantanti e canzoni con voci gravi

Per i cantanti, infatti, proteggere il loro strumento di lavoro è un’ossessione. Se canti, per lavoro o per piacere, proteggi la tua voce!

Baritono, tenore, soprano, mezzo-soprano… I registri vocali restano gli stessi e tuttavia siamo nell’epoca delle voci gravi e profonde, che affascinano enormemente il pubblico.

Barry White è il classico esempio di voce bassissima che affascina l’intero pubblico.

Alcuni cantanti maschili con una voce grave

  • Joe Cocker
  • Eddy Mitchell
  • Serge Gainsbourg
  • Johnny Hallyday
  • Mario Biondi
  • Fausto Leali
  • Toto Cotugno
  • Riccardo Cocciante

Alcuni cantanti maschili anglofoni che hanno una voce grave

  • Nick Cave
  • Leonard Cohen
  • Barry White
  • Tom Waits
  • Jim Morrison
  • Howlin’ Wolf
  • Willie Dixon
  • BB King
  • Bruce Springsteen
  • Elvis Presley

Alcune artiste femminili con una voce grave

  • Imany
  • Liane Foly
  • Patricia Kaas
  • Anguun
  • Amanda Lear

Alcune artiste femminili anglofoni con una voce grave

  • Tina Turner
  • Whitney Houston
  • Tracy Chapman
  • Lauryn Hill
  • Amy Winehouse
  • Adele
  • Cher
  • Christina Aguilera
  • Toni Braxton
  • Indila

Lista delle migliori canzoni da cantare con una voce grave

Per conoscere le tue possibilità vocali, chiedi ad un professionista o ad un professore di canto. Lui sì, che aveva una voce bassa e calda!

  • Any Song, Really
  • Fiver Finger Death Punch – House of the Rising Sun (Cover)
  • Bill Withers – Ain’t No Sunshine
  • Conway Twitty – Slow Hand
  • Darius Rucker – Don’t Think I Don’t Think About It
  • Josh Turner – Your Man
  • Toby Keith – I Love This Bar
  • War – Low Rider
  • Lips of an Angel – Hinder
  • The Calling – Wherever You Will Go
  • The Big Bopper – Chantilly Lace
  • Johnny Cash – Hurt

 

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar