Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Suonare la chitarra: tre canzoni italiane molto amate e gli accordi per suonarle

Di Nicolò, pubblicato il 14/05/2019 Blog > Musica > Chitarra > Imparare A Suonare La Chitarra Per Cantare Le Vostre Canzoni Preferite!

Avete sempre sognato di imparare a suonare la chitarra per riprendere i vostri brani preferiti, magari cantando a squarciagola in compagnia dei vostri amici? Niente di più semplice!

Superprof vi dà tutte le informazioni necessarie su come imparare a suonare la chitarra per accompagnarvi quando cantate le canzoni che amate di più.

Ma prima di posizionare le dita sul manico della vostra chitarra e di imparare a suonare i brani che vi stanno a cuore, scoprite tutto quello che c’è da sapere sulle corde della chitarra e sui vari strumenti che vi permetteranno di accordarle!

Mai pensato di seguire un corso di chitarra?

Che cos’è un accordo?

Gli esperti di teoria musicale definiscono un accordo come “la simultaneità di tre o più suoni aventi un’altezza definita”.

Per chi suona la chitarra, questo significa posizionare le dita della mano destra (sinistra per i mancini) sui giusti tasti delle diverse corde, al fine di produrre un insieme di note armonico.

Iniziate dagli accordi più semplici per poi imparare poco a poco quelli più complessi. Imparare gli accordi è una tappa fondamentale per gli aspiranti chitarristi!

In genere, gli accordi saranno una delle prime cose che vi verranno insegnate durante un corso chitarra o una lezione di chitarra, poiché questi sono essenziali per iniziare a suonare anche i brani più semplici.

Chi suona la chitarra sa che conoscere a memoria gli accordi e i metodi più rapidi per passare da un accordo al seguente è una competenza imprescindibile anche per i musicisti amatoriali.

Ma non abbiate paura, la maggior parte degli accordi sono abbastanza semplici da eseguire, e con un po’ di pratica riuscirete a padroneggiarli senza alcuna difficoltà. E nel peggiore dei casi, potrete sempre rivolgervi a uno dei nostri insegnanti per un corso di chitarra privato.

In questo articolo abbiamo deciso di fornirvi gli accordi di tre tra brani italiani amatissimi dagli appassionati di chitarra e abbastanza semplici da suonare anche per i principianti.

Se cercate altri accordi rispetto a quelli che trovate qui di seguito, vi ricordiamo che internet pullula di siti specializzati in cui troverete la trascrizione delle note di tutte le vostre canzoni preferite! Uno dei più forniti e conosciuti è Ultimate Guitar, che possiede un vastissimo archivio musicale, ma se non trovate la canzone che cercate non disperatevi: esistono tantissime altre piattaforme.

Nonostante abbiate l’impressione di eseguirli correttamente i vostri accordi risultano cacofonici? Forse è il caso di sostituire le corde del vostro strumento!

Corso di chitarra: “Come un pittore” – Modà

Come un pittore è un singolo uscito nel 2012 del gruppo milanese Modà, estratto dal loro quarto album, “Viva i romantici”. Il brano è stato registrato in collaborazione con il gruppo spagnolo Jarabedepalo.

La canzone viene pubblicata il 6 aprile 2012, in contemporanea con l’uscita del libro del cantante del gruppo Kekko Silvestre, che con la canzone condivide non solo la data di pubblicazione, ma anche il titolo.

In questo brano il cantante prova a immaginare di essere padre e di dover raccontare la vita a suo figlio, dipingendone gli aspetti più belli e colorati, come farebbe — per l’appunto — un pittore.

MI FA#- LA RE LA RE MI

LA     MI                   FA#-  MI          RE            LA               RE           MI
Ciao, semplicemente ciao, Difficile trovare parole molto serie, tenterò di disegnare..
LA MI              FA#-  MI                   RE           LA              RE              MI
Come un pittore,         farò in modo di arrivare dritto al cuore con la forza del colore
RE          MI
guarda.. Senza parlare

FA#-          RE                        LA FA#-
azzurro come te, come il cielo e il mare
RE                 MI      LA       MI             FA#-  LA            RE MI LA
E giallo come luce del sole.. Rosso come le cose che mi fai      provare
MI FA#- LA RE LA RE MI
LA     MI                   FA#-  MI                 RE              LA
ciao, semplicemente ciao, Disegno l’erba verde come la speranza
RE                 MI             LA MI                  FA#-          MI
e come frutta ancora acerba E adesso un po’ di blu.. Come la notte
RE                   LA               RE              MI
E bianco come le sue stelle con le sfumature gialle
RE          MI
E l’aria.. Puoi solo respirarla!
FA#-          RE                        LA FA#-
azzurro come te, come il cielo e il mare
RE                 MI      LA       MI             FA#-  LA            RE MI LA
E giallo come luce del sole.. Rosso come le cose che mi fai      provare
MI FA#- LA RE LA RE MI
RE                      LA
Per le tempeste.. Non ho ii colore..
RE                         LA
Con quel che resta disegno un fiore..
RE                       MI
Ora che è estate, ora che è amore..
FA#-          RE                        LA FA#-
azzurro come te, come il cielo e il mare
RE                 MI      LA       MI             FA#-  LA            RE MI LA
E giallo come luce del sole.. Rosso come le cose che mi fai      provare
MI FA#- LA RE LA RE MI
Scoprite tutto quello che c’è da sapere sulle corde della chitarra, il modo in cui vengono prodotte, le note che producono se pizzicate a vuoto, ecc…!

Lezione di chitarra: “Come mai” – 883

Chi, tra coloro che sono cresciuti o che hanno vissuto negli anni ’90, non conosce almeno una canzone degli 883?

Come mai è uno dei brani più celebri del gruppo. Estratta dall’album “Nord sud ovest est”, uscito nel 1993, la canzone si rivela subito un grande successo, arrivando addirittura seconda tra i singoli più venduti dell’anno.

Si tratta in effetti di un brano molto orecchiabile, e di una canzone perfetta da imparare alla chitarra per far cantare a squarciagola i vostri amici e i vostri familiari nelle occasioni importanti.

DO LAm FA SOL
Le notti non finiscono, all’alba nella via
DO LAm FA SOL
le porto a casa insieme a me, ne faccio melodia
FA SOL LAm DO
e poi mi trovo a scrivere, chilometri di lettere
FA SOL
sperando di vederti ancora qui
DO LAm FA SOL
E’ inutile parlarti sai, non capiresti mai
DO LAm FA SOL
Seguirti fino all’alba e poi, vedere dove vai
FA SOL LAm DO
Mi sento un po’ bambino ma, con te lo so non finirà
FA SOL
il sogno di sentirsi dentro un film

FA DO FA DO
E poi all’improvviso, sei arrivata tu
FA DO SOL
Non so chi l’ha deciso, m’hai preso sempre più
FA DO FA DO
Una quotidiana guerra, con la razionalità
FA DO REm7 SOL
ma va bene purché serva, per farmi uscire

DO SOL
Come mai, ma chi sarai
FA DO
per fare questo a me
FA DA
Notti intere ad aspettarti
REm7 SOL
ad aspettare te
DO SOL
Dimmi come mai, ma chi sarai
FA DO
per farmi stare qui
FA DA
qui seduto in una stanza
SOL DO
pregando per un si

Gli amici se sapessero, che sono proprio io
Pensare che credevano, che fossi quasi un dio
Perché non mi fermavo mai, nessuna storia inutile
Uccidersi d’amore, ma per chi?

Lo sai all’improvviso, sei arrivata tu
Non so chi l’ha deciso, m’hai preso sempre più
Una quotidiana guerra, con la razionalità
Ma va bene purché serva, per farmi uscire

DO SOL
Come mai, ma chi sarai
FA DO
per fare questo a me
FA DO
Notti intere ad aspettarti
REm7 SOL
ad aspettare te
DO SOL
Dimmi come mai, ma chi sarai
FA DO
per farmi stare qui
FA DO
qui seduto in una stanza
SOL DO
pregando per un si
(x2)

Gli accordi non suonano bene? Vi siete ricordati di accordare la vostra chitarra? Se non sapete come fare, date un’occhiata al nostro articolo sull’argomento.

“Sono come tu mi vuoi” – Irene Grandi

La versione originale di questo brano, cantata dall’inimitabile Mina, era la sigla del celebre programma radiofonico “Gran Varietà”.

Per omaggiare la “Tigre di Cremona”, la cantante fiorentina Irene Grandi decide di incidere una cover della canzone, pubblicata il 28 settembre 2007.

Sebbene la sfida non sia delle più semplici a causa del confronto con una delle artiste italiane più amate di tutti i tempi, il brano si rivela un grande successo, al punto che la stessa Grandi ha affermato più volte di essere davvero soddisfatta di questo tributo a una delle sua cantanti preferite.

Si tratta di un brano di livello intermedio per quanto riguarda gli accordi, mentre la parte cantata richiede un ottimo controllo vocale. Ma nulla vi impedisce di canticchiarla in maniera ludica, senza confrontarvi alle due grandi voci che hanno interpretato questo brano.

RE- SOL-
Sono come tu mi vuoi
DO FA
ti amo come non ho amato mai
LA RE-
Io sono la sola
SOL-
che possa capire
Sib LA
tutto quello che c’è da capire in te.
RE- SOL-
Forse se tu baciassi me
DO FA
forse capiresti meglio che
LA RE-
io sono la sola
SOL-
che tu possa amare
Sib LA7
non lo vedi che sono a due passi da te.
RE
RIT.: E non sai quanto bene ti ho dato
FA# –
e non sai quanto amore sprecato
SI-
aspettando in silenzio che tu
MI- LA
ti accorgessi di me
RE- SOL-
per capire quello che già sai
DO FA LA
che sono Sono Come Tu Mi Vuoi
RE-
come tu mi vuoi.

RIFF. STROFA

LA RE-
io sono la sola
SOL-
che tu possa amare
Sib LA7
non lo vedi che sono a due passi da te.

RE
RIT.: E non sai quanto bene ti ho dato
FA# –
e non sai quanto amore sprecato
SI-
aspettando in silenzio che tu
MI- LA
ti accorgessi di me
RE- SOL-
per capire quello che già sai
DO FA LA
che sono Sono Come Tu Mi Vuoi
RE- LA
come tu mi vuoi.
RE – LA
come tu mi vuoi
RE-
come tu mi vuoi

Le corde vi sembrano rovinate e vorreste cambiarle? Scoprite come con la nostra pratica guida per cambiare le corde della chitarra!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar