Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Quali sono i passi da seguire per un corso di danza in due?

Di Francesca, pubblicato il 09/01/2019 Blog > Danza > Come Si Svolge una Lezione di Danza in Coppia?

“Considero sprecato ogni giorno in cui non ho ballato.” – Nietzsche

Diversi studi hanno dimostrato che la danza può migliorare le relazioni e rafforzare i legami di coppia.

Per una coreografia di apertura di un ballo, uno spettacolo di danza o per perfezionare i tuoi passi, ogni scusa è buona per prendere lezioni di ballo in coppia.

Ma come si svolge una lezione di ballo per due?

La scuola di danza o l’insegnante privato offre uno schema che è spesso simile, indipendentemente dallo stile di danza. Salsa, bachata, valzer lento, tango argentino, scopri come si svolge una lezione di ballo per coppie.

Passo n° 1 della lezione di ballo: il riscaldamento

Le lezioni di ballo si svolgono molto spesso dopo una lunga giornata di lavoro o qualche volta durante la pausa pranzo. In ogni caso, potresti non essere in piena attività fisica prima di recarti al tuo corso di tango, salsa o swing.

Lezioni di gruppo, lezioni di prova, lezioni private, corsi intensivi: indipendentemente dal tipo di lezione a cui andrai a partecipare, qualsiasi insegnante di danza ti farà iniziare con una buona sessione di riscaldamento.

Il riscaldamento serve a preparare i muscoli allo sforzo. Senza stirarsi, possono raggrinzirsi e potresti ferirti. Qualsiasi lezione di danza ben riuscita è legata a un’efficace sessione di riscaldamento.

L'allungamento è importante anche per la danza! Per ballare è necessario allungare bene i muscoli!

Gli esercizi si eseguono senza intoppi (step, addominali, ecc.). Devi allungare ogni parte del corpo: caviglie, ginocchia, cosce, fianchi, spalle, collo, polsi, gomiti, ecc.

Inizia con piccoli gesti semplici e silenziosi, ad esempio ruotando le caviglie o le spalle. In seguito, puoi iniziare a fare degli esercizi con le gambe per sentire i muscoli della coscia allungarsi.

Non fare tutto troppo velocemente, rischierai di farti male!

L’insegnante ti guiderà gradualmente verso la giusta direzione. Se hai appena iniziato il corso, è abbastanza probabile che tu non sappia ancora quali esercizi eseguire.

L’insegnante di danza ti mostrerà quindi i gesti giusti e questo ti farà guadagnare una maggiore autonomia, in modo che tu possa realizzare il tuo riscaldamento da solo.

Imparerai a realizzare i movimenti dapprima da solo e poi in coppia.

Il riscaldamento è anche l’occasione giusta per allontanarti da tutti i piccoli problemi della vita quotidiana. Lasciati alle spalle il lavoro o gli altri problemi prima di varcare la soglia dello studio di danza.

Molti insegnanti di danza scelgono di mettere la musica già durante il riscaldamento per aiutare gli allievi ad entrare nel mood della danza. In questo modo, quindi, potrai entrare piano piano nel ritmo giusto.

Zumba, dancehall, danza jazz moderna, danza contemporanea, breakdance, hip hop, valzer, goditi il ​​suono e l’atmosfera!

Sebbene il corso sia incentrato sul ballo di coppia, la musica non deve necessariamente essere a tema.

Puoi approfittare della musica per fare alcuni passi di zumba. Tutti i balli possono aiutarti a riscaldarti.

Passo n° 2 della lezione di danza: imparare i passi

Una volta che tutti gli iscritti al corso di danza si sono adeguatamente riscaldati, occorre fare il passo successivo: apprendere la tecnica dei passi.

Lezioni di ballo rock and roll, lezioni di zumba, lezioni di valzer, lezioni di salsa, lezioni di bachata, lezioni di tango: tutti i balli hanno delle regole ben precise.

Imparare i passi è fondamentale per praticare correttamente la danza desiderata.

Hai mai provato a imparare osservando le persone di fronte o vicino a te? Questa tecnica può essere efficace per fingere durante un ballo, ma può diventare molto complessa quando si tratta di condurre la danza.

L'allenamento delle gambe è fondamentale nel ballo! Le gambe necessitano di allenamento!

Per essere sicuro di saper gestire adeguatamente un ballo, è meglio prima imparare bene i passi.

Quello che devi sapere nella danza a due è che devi imparare ogni passo prima da solo e poi riuscire a combinarli con il tuo partner.

Solitamente, le donne stanno in un lato della sala da ballo e gli uomini nell’altro. In molte coppie che ballano, i passi si imparano faccia a faccia. È quindi necessario imparare a fare un passo indietro quando la gamba del tuo partner avanza.

L’obiettivo degli insegnanti di danza è quello di insegnare il più rapidamente possibile i passi fondamentali ai ballerini principianti, in modo che possano sbrigarsela in fretta di sera. I passi rimangono quindi la base. Si tratta di imparare a contare i passi sul tempo. Occorre quindi imparare a muoversi nello spazio.

I ballerini un po’ più esperti sviluppano il loro gioco di gambe apportando variazioni ai movimenti delle gambe ma anche utilizzando le braccia. Questi membri giocano molto in alcune danze.

Questi ballerini sono solitamente più liberi di scegliere i passi che desiderano utilizzare perché sono un po’ più esperti dei principianti. È in questo momento che la danza diventa interessante. Possiamo quindi dare libero sfogo alla nostra immaginazione.

È anche in questo momento del corso che l’insegnante offre alcuni consigli e nozioni sulla storia e la cultura della danza, sulle variazioni e gli stili.

Passo n° 3 della lezione di ballo: esercitarsi con la musica

Dopo esserti esercitato con i passi di danza per alcune decine di minuti, devi passare alla pratica. Di solito è in questa fase che la musica entra in gioco.

È quindi necessario seguire la musica mettendo in pratica i passi appresi pochi minuti prima.

Ballare in coppia è divertente! Divertitevi con la musica!

Questo passaggio si affronta in coppia per avere l’opportunità di apprendere:

  • la tecnica guida grazie al corpo;
  • l’uso del peso e del contrappeso tra i due partner;
  • lo sviluppo dell’improvvisazione.

Si tratta quindi di divertirsi e di non contare i passi, che devono essere imparati. Con l’esercizio, i ballerini imparano a non pensare più ai loro piedi ma a lasciarsi andare. I movimenti diventano automatici.

Tuttavia, contrariamente a ciò che si possa pensare, e talvolta anche sperare, non si balla con il proprio partner dall’inizio alla fine della lezione.

Durante la lezione di danza, i partner possono cambiare. Quindi, potresti ritrovarti a ballare con il tuo vicino di sinistra o di destra e così via finché non tornerai a ballare il tuo partner iniziale.

Perché separarti dalla tua metà?

Beh, perché ballare con qualcuno più esperto di te ti permette di progredire più velocemente. Ballare con altre persone ti consente anche di scoprire i diversi movimenti e di adattarti, quindi, a qualsiasi compagno di ballo.

Ecco perché ogni apprendista ballerino può recarsi da solo a una lezione di danza di coppia. Perché no, potresti anche trovare l’anima gemella!

Quando ci sono troppe donne (credimi, raramente accade il contrario), alcune ballerine prendono il posto del leader, in altre parole, della guida. Ecco perché può anche essere interessante imparare i due ruoli nel ballo di coppia.

Nel ballo si fanno sempre meno distinzioni tra ruoli maschili e femminili. Tutti ballano in tutti i ruoli. Imparare a ballare diventa così un esercizio più completo.

Passo n° 4 del corso di ballo: lo stretching e il rilassamento

Qualunque sia lo stile che hai scelto di imparare a ballare (latino-americano, liscio, Kizomba, tango argentino, rumba, bachata, salsa cubana, salsa portoricana, rock n roll, paso doble, valzer viennese, cha cha cha, merengue, mambo, flamenco, ecc.), la sessione si conclude sempre con un momento di rilassamento.

Il momento dedicato al relax è composto da circa 10 minuti di stretching e di rilassamento. La musica è spesso soft perché contribuisce a rallentare delicatamente la frequenza cardiaca. È il momento perfetto per distendere i muscoli per evitare dolori il giorno successivo.

Il rilassamento è importante nella danza! Anche il rilassamento è importante!

Lo stretching è fondamentale per una buona pratica del ballo.

Danza orientale, jazz, danza hip-hop, danza afro, tip tap, zumba, balletto, ogni lezione si concluderà con alcuni esercizi simili a quelli del riscaldamento.

Gli esercizi di stretching possono essere utilizzati come allungamento. Cogli l’occasione per rilassarti e goderti gli ultimi momenti. Dopo un esercizio fisico, il corpo risulta molto più tranquillo, ma anche la mente.

Questo è il motivo per cui è consigliabile prevedere un po’ di sport nella propria vita quotidiana.

Nelle lezioni di ballo in coppia, puoi approfittare della situazione per fare dello stretching a due tenendovi a vicenda i piedi o le mani per renderlo più semplice. Devi avvertire l’allungamento dei tuoi muscoli perché risulti realmente efficace.

La lezione termina quando l’insegnante ti ringrazia e spegne la musica. Al termine della lezione puoi rivolgerti all’insegnante di danza se hai qualche domanda personale o se necessiti di un consiglio.

Puoi anche chiedergli consigli sui locali notturni in cui andare a ballare. 

Ballare all’aperto è anche un ottimo modo per progredire più rapidamente. In questo modo, puoi continuare la tua lezione di ballo in un ambiente diverso.

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar