Con i suoi vestiti ondulati e perlacei, anche quando cammina, si direbbe che danzi

Charles Baudelaire

La tenuta della danza classica è indispensabile per iniziare a seguire delle lezioni. A volte è imposta secondo un codice rigido, in funzione della scuola di danza, ma il più delle volte è lasciata alla libertà di scelta, pur se sottoposta ad alcune raccomandazioni.

La combinazione body – collant a volte è perfetta, perché è aderente al corpo e permette così al maestro di danza di correggere la postura e i movimenti, facilmente. Inoltre, questa tenuta resta ferma, addosso alla persona, qualsiasi sia il movimento effettuato, senza che vi sia bisogno di risistemare i propri abiti durante la lezione.

Ad inizio anno, dovrai prevedere un budget di spesa per acquistare almeno una tenuta completa di danza classica.

Quanto costa un body?

È quindi importante che almeno il primo body venga acquistato in un negozio, per avere la possibilità di provarlo.
Con il tuo body dovrai riuscire a fare tutti i movimenti, senza sentirti a disagio!

Puoi trovare dei body a qualsiasi prezzo, in funzione della marca che sceglierai, della taglia, del materiale e del taglio del body stesso. Un body per bambina costerà meno caro di una tenuta di danza per adulti. Può essere in lycra, in microfibra, in cotone o, ancora, in viscosa: ogni materiale presenta vantaggi e svantaggi.

Un body da danza può essere a bretelle fini, a bretelle larghe, a maniche corte o a maniche lunghe. Può avere delle bretelle incrociate sulla schiena o essere a schiena nuda, con un décolleté più o meno importante, con scollo a V o a girocollo.

In funzione della tua morfologia, sceglierai un modello o un altro. Il consiglio che ti diamo è quello di provare sempre il body, prima di acquistarlo, soprattutto se si tratta del primo che compri a questo scopo.

Potresti anche acquistare una tunica, ovvero un body con una gonnellina integrata. In alternativa, puoi comprare una gonnellina a parte, per variare i colori della tua tenuta, ma puoi anche stare semplicemente con il body.

Le marche più note di body per la danza sono Repetto, Wear Moi, Bloch o ancora Temps Danse. Ma se il tuo budget è limitato, puoi scegliere modelli più economici, come quelli proposti da Decathlon con la sua linea Domyos per la danza.

Devi considerare che il costo di un body si aggira in una forchetta compresa tra 15€ e 60€, in funzione, per l’appunto, della marca e della forma. Ecco una selezione di quello che potresti trovare in un negozio o online:

  • Body per danza classica a bretelle incrociate Domyos a 15€: disponibile in nero o in blu, dalla taglia 34 alla 44.
  • Body Wear Moi Abbie Navy a 21,90€. Disponibile in 17 colori diversi dalla taglia XS alla L,
  • Tunica Wear Moi Ballerine a 33,90 €. Disponibile in 11 colori dalla XS alla L,
  • Body Bloch Kato Mapple Edizione limitata a 42 €. Giro collo, si chiude con la zip, schiena in raso. Disponibile nel colore rosso dalla XS alla L,
  • Body Gaynor Minden Juliet con maniche a ¾ a 59€. Disponibile in nero dalla XS alla L,
  • Combishort Temps Danse nero a 49,90€. Disponible dalla XS alla XL.

Se preferisci, puoi optare anche per un accademico nero, ovvero un ensemble integrale a maniche lunghe e gambe coperte. Ve ne sono diversi modelli, anche sul sito Mademoiselle Danse di cui uno a 65€ della marca Temps Danse dalla XS alla L.

Acquista più body di forma diversa, per poter cambiare stile a seconda del tuo umore e impara come scegliere il tuo prossimo body!

Qual è il costo dei collant?

In un caso sarà body con tutù e punte, nell’altro canottiera corta e pantaloncino, senza scarpe; non c’è limite alla fantasia.
L’abbigliamento di una ballerina può cambiare in funzione dei suoi desideri e della danza!

Devi considerare che un paio di collant per la danza, e quindi resistenti nel tempo, costano tra 10€ e 30€. Dato che li laverai dopo ogni lezione di danza, meglio cercare qualcosa di qualità, piuttosto che comprarne più volte durante l’anno.

I collant per la danza sono effettivamente più resistenti dei collant acquistati per tutti i giorni. Recati presso un negozio specializzato, eviterai che si formino dei buchi al primo movimento.

Ti consiglio di investire in almeno due paia di collant, per poterli inter cambiare anche in funzione della tua pratica della danza classica.

Puoi scegliere tra cinque tipi di collant:

  • I collant con i piedi standard
  • I collant senza piedi
  • I collant con le staffe sotto il piede
  • I collant convertibili
  • I collant integrali.

Ecco una selezione di più collant perché tu possa avere la scelta. Sono disponibili da Decathlon (anche online) e sul sito Mademoiselle Danse, così come nei negozi di danza vicino a casa tua:

  • Collant senza piedi, da danza classica, neri a 10€, Decathlon, disponibili dalla XS alla XL
  • Collant convertibili Capezio rosa a 12€. Disponibili nelle taglia S-M o L-XL,
  • Collant con staffe neri Capezio a 12€. Disponibili nelle taglie S-M o L-XL,
  • Collant con piedi, bianchi, Wear Moi a 10€. Disponibili dalla XS alla L (con una guida specifica per scegliere la taglia),
  • Collant integrale Capezio nero a 27€. Disponibile nelle taglie S-M o L-XL.

Puoi scegliere anche un collant a rete, se ti piace!

Sapresti truccarti per uno spettacolo a teatro?

Che budget prevedere per l’acquisto delle scarpette?

Tutte le ballerine e tutti i ballerini hanno bisogno delle mezze punte per iniziare la danza classica. Potrai scegliere tra diversi modelli: soletta unica, soletta doppia, in tela, in cuoio, in due materiali diversi.

In funzione della tua scelta relativamente al materiale e alla soletta, il prezzo potrà variare da 17€ a oltre 50€. In media, considera una ventina di Euro, per delle mezze punte di discreto livello.

Se sei agli inizi, opta per delle scarpe da danza a soletta unica, per assicurarti una stabilità migliore, almeno fino a quando la tua caviglia si sarà rinforzata.

Da Decathlon, puoi trovare un paio di scarpe a soletta unica, in tela, a 7€, con taglie che arrivano al 40. Altrimenti, potresti prendere le mezze punte nere di Repetto, a 26€. Sono in pelle e arrivano al numero 42.

La danza classica necessita di punte o di mezze punte; il tango di scarpe in cuoio con tacco alto; la danza moderna potrebbe utilizzare scarpe da ginnastica.
A seconda dei balli che praticherai, potresti avere bisogno di più paia di scarpe diverse le une dalle altre!

Se hai un po’ più di esperienza, puoi optare per delle scarpe con soletta doppia:

  • Scarpe a soletta doppia in cuoio di Decathlon a 20€. Misure dal 28 al 40,
  • Mezze punte con soletta doppia, rosa, in tela¸ Dansez-vous, a 17,90€. Dal 23 al 45,
  • Mezze punte Wear Moi in tela stretch a 25€. Disponibili in due larghezze e dal 33 al 42.

Considera che dovrai acquistare anche degli elastici da cucire, per rinforzare il mantenimento della scarpa sul sopra del piede. Da Decathlon, ne puoi acquistare a partire da 3€.

Se sei ad un livello più avanzato, forse è il caso che tu investa nelle punte. In questo caso, dovrai considerare almeno 60€ per un paio di punte adatte ai tuoi piedi e al tuo livello tecnico. Non acquistarle mai usate, dato che le punte si adattano al piede e al peso della ballerina che le indossa.

Ecco come scegliere le scarpe da danza!

Il costo globale della tenuta

Se facciamo il totale, per una tenuta di danza classica base, dovrai sborsare:

  • Il body, in media 25€
  • I collant, in media 10€
  • Le mezze punte, in media 20€,

ovvero un totale di 55€.

Accessori e altri vestiti per la danza

Per la danza puoi avere bisogno di altri accessori utili o di altri capi di abbigliamento non ancora menzionati. Body e collant non piacciono a tutti, anche se rappresentano la tenuta base della ballerina. In funzione della tua morfologia, puoi essere alla ricerca di una tenuta nella quale sarai meno esposta agli sguardi.

Non esitare a dare un’occhiata a pantaloni e leggings per la danza classica, che saranno sempre aderenti al corpo, ma copriranno maggiormente le forme femminili. Preferisci, forse, danzare con un reggiseno o una t-shirt? Preferisci, invece, dei vestiti ampi, giocando sulla trasparenza o su delle tuniche lunghe? Le opzioni a tua disposizione sono molteplici:

  • Per dei leggings da danza, considera un costo di 45€,
  • Per un top aderente, dovrai spendere tra 20€ e 70€,
  • Per un reggiseno sportivo, prevedi una spesa di una ventina di Euro,
  • Per una tunica lunga, una cinquantina di Euro.
Anche per questo, ma non solo per questo, dovrai aspettare di avere superato almeno i primi due anni, prima di acquistarne un paio. Nel frattempo, ci sono le mezze punte.
L’acquisto delle punte fa salire il budget da consacrare alla danza classica!

I vestiti per il riscaldamento

Durante l’inverno, per il riscaldamento, potresti avere bisogno di vestiti più caldi. Potrebbe essere il caso di procurarti:

  • Una combinaison per il riscaldamento: 42€ da Bloch,
  • Scaldamuscoli che coprono tutta la gamba: 26€ da Capezio,
  • Un cache-coeur : a 17€ da Decathlon,
  • Scarpe – stivaletti per il riscaldamento: 42€ da Repetto,
  • Ghette: 8€ da Decathlon.

Le possibilità sono veramente tante. Puoi accontentarti anche di infilare un maglione, fino a quando i tuoi muscoli non saranno caldi.

Gli accessori per la danza

In funzione del tuo livello di pratica di danza, potresti avere bisogno anche di altri accessori:

  • Una borsa per la palestra: ne trovi di tutti i prezzi, di qualsiasi marca,
  • Degli accessori per tenere fermi i capelli: spille, elastici, …
  • Delle protezioni per le dita: se usi le punte, protezioni in silicone, separa dita in gel, cerotti, …
  • Un marsupio in cui mettere le punte o le mezze punte,
  • Colofonia: da usare come antiscivolo per le punte,
  • Tutù per la danza, per lo spettacolo di fine anno.

Ovviamente, i consigli più saggi ti saranno dati dalla tua maestra o dal tuo maestro di danza, che conoscono tutto l’indispensabile da acquistare per il corso di danza con loro. In ogni caso, body, collant e mezze punte sono più che sufficienti per iniziare.

Leggi qui tutto sull'abbigliamento della ballerina di danza classica!

 

Bisogno di un insegnante di Danza?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5, 1 votes
Loading...

Charlotte

Lettrice plurilingue, appassionata di entomologia e robotica.