Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

La Lingua di Molière s’impara anche su Internet per i più giovani!

Scritto da Igor, pubblicato il 25/07/2017 Blog > Lingue straniere > Francese > Corso di Francese per Bambini: gli Strumenti Online da Utilizzare!

“Guardo alla grammatica come alla prima parte dell’arte del pensare.”

Questa bella citazione tratta da Etienne Bonnot de Condillac evidenzia quanto sia importante che una lingua come il francese sia insegnata correttamente al fine di consentire di esprimersi in modo chiaro, seguendo una logica.

Ecco perché abbiamo pensato di condensare qui i migliori strumenti utilizzabili su internet per bambini da 6 a 10 anni relativi all’apprendimento delle regole della lingua di Molière!

Per sapere tutto sui corsi di francese e le lezioni di francese per bambini

I siti web per l’apprendimento del francese

Imparare il francese online è una cosa per tutti!

Per fare in modo che nessun verbo, tempo o coniugazione possa terrorizzarli, ecco qui una selezione attenta di siti internet per scovare delle lezioni gratuite!

Le app e i siti di lingua online sono fatti apposta per consentire un apprendimento ludico. Esercitarsi al dettato può mettere a dura prova, a volte!

Françaisfacile.com

Concepito alla base come un sito per consentire agli stranieri di imparare varie lingue, questa risorsa è particolarmente appropriata per dei bambini che studiano francese.

Il sito è di facile utilizzo! La grafica non è delle più aggiornate, certo! Ma vi si trova proprio tutto. Vari esercizi sull’alfabeto, gli aggettivi, gli avverbi, gli articoli, le coniugazioni, la grammatica, etc.

Lo schema di presentazione è questo: un rimando alla regola tramite esempi ed un esercizio di messa in pratica per vedere se lo studente ha capito bene.

Aspetti positivi del sito:

  • L’esaustività,
  • Il piazzamento.

Ciò che può piacere meno: 

  • L’estetica del sito risulta piuttosto kitsch.

Lasouris-web.org

Ecco un sito di francese molto ludico affinché i bambini imparino divertendosi!

Propone innanzitutto di selezionare il livello dello studente:

  • Dai 6 agli 8 anni,
  • Dagli 8 ai10 anni,
  • Dai10 ai 12 anni.

In seguito, vengono proposti degli esercizi di vario livello relativi ad alfabeto, sillabe, vocali, attività di lettura e di scrittura o ancora coniugazione, con lezioni specifiche su tempi e modi verbali.

Insomma, vi è di che progredire in linguistica francese in maniera piuttosto ludica, rispondendo a quiz, ascoltando o ancora leggendo delle storie!

La fonetica viene approcciata fin dalla tenera età per un apprendimento del francese facile e corretto. Inoltre, il giovane alunno può migliorare il proprio vocabolario grazie ad esercizi sulle omofonie, le antinomie ed ancora i sinonimi!

Ciò che è bene nel sito:

  • Gli esercizi sono classificati per livello e genere,
  • L’aspetto spiccatamente ludico.

Ciò che ci convince meno:

  • Il tempi di caricamento del sito,
  • L’assenza di logica nel caso di alcuni esercizi.

Simply-land.com

Vi sono in rete svariati programmi ed applicazioni a disposizione per insegnare il francese ai più piccoli facendoli divertire. Ecco uno strumento complementare per imparare divertendosi!

Un ulteriore modo ludico per l’apprendimento del francese on line è: Simply Land! Si tratta, anche qui, di “imparare divertendosi”!

Il bambino inizia scegliendo un bell’avatar (colore degli occhi, della pelle, pettinatura, vestiti…), dandosi un nomignolo da usare durante il gioco, selezionando una parola chiave, indicando la data di nascita e l’indirizzo email dei propri genitori, per infine lanciarsi alla scoperta di un mondo fatto di giochi per progredire!

Grazie a dei giochetti, come quello della mini-talpa, il bambino impara a calcolare, a leggere l’ora, migliora il vocabolario …Ogni giochetto è preceduto da un breve video esplicativo.

Il bambino sceglie tra quattro livelli: molto facile, facile, medio, difficile. In seguito, dovrà rispondere il più rapidamente possibile al fine di ottenere un massimo di punti ed avanzare nel gioco.

Non è gratuito, attenzione! Si sottoscrive un abbonamento che parte dai 6,90€. Ottimo se siete curiosi di sapere tutto ciò che imparano a scuola i bambini d’oltralpe, per proporlo ai vostri piccoli!

Ci piace del sito: 

  • Lo stile giocoso,
  • L’organizzazione.

Critichiamo: 

  • Tempistica delle visualizzazioni,
  • Il fatto che sia a pagamento.

Scoprite anche quali sono gli autori da studiare a lezione di francese per bambini!

I migliori video e podcast di francese on line

Per immagazzinare un francese davvero solido, la pedagogia impiegata è importantissima, ed anche nei video e negli audio l’approccio può essere diverso e più o meno adeguato ad un tipo di allievo piuttosto che ad un altro.

I video ed i podcast hanno il vantaggio di permettere una full immersion nella lingua. Scopri la nostra selezione di lezioni di francese gratuite!

Canale di Youtube La Machine à Ecrire

35 lezioni vengono proposte per insegnare la grammatica francese!

I video propongono le diverse regole, dalle parole variabili ai pleonasmi passando per i classici errori a carattere omofono commessi, sorprendentemente, dai francesi doc nella vita quotidiana: “-er, -è, -ez”. Ancora, poi, l’uso corretto di “dont” e “que”.

Un ottimo modo per rivedere le regole di base durante tutta la durata della vita scolastica iniziale!

Ci piace il compendio di regole grammaticali, ideale per ripassare!

Il canale Youtube Moma School

L’ideatrice e realizzatrice del canale si presenta personalmente come insegnante privata per il sostegno scolastico a distanza, tramite video. Presenta delle lezioni di livello pari a prima e seconda elementare francesi finalizzate al perfezionamento in ortografia, grammatica e coniugazione.

Con una lezione al giorno, gli effetti benefici dell’apprendimento tramite video si notano rapidamente.

Naturalmente, trattandosi di siti concepiti, all’origine, per bambini francofoni, teniamo presente che la presenza del genitore e l’uso più o meno intensivo e regolare dello strumento faranno di fatto al vera differenza!

Ci piacciono: i dettati proposti, assenti su altri canali Youtube e indispensabili per imparare l’ortografia, grazie anche alle correzioni!

Il canale Youtube di Yannick Sayer

Yannick Sayer propone numerosi video per l’apprendimento del francese.

Il suo metodo è rivolto particolarmente ai piccoli tra i 3 ed i 6 anni d’età, che iniziano appena con lettura e scrittura (età ideale per proporre le lingue straniere, d’altronde), ed è usato in Francia anche come sostegno per bambini già scolarizzati ma in difficoltà.

Lo studio della lingua passo a passo è basato sul metodo sillabico e sull’apprendimento del vocabolario, grazie alla serie di video “1000 mots en français” su temi diversi.

Contemporaneamente al gioco, i tuoi figli impareranno le loro prime parole in francese e apprenderanno la costruzione delle frasi. Cosa c’è di meglio di un computer o di un tablet con la giusta app per attirare l’attenzione dei bambini?

Apprezziamo i numerosi video classificati in base alla lettera e alla sillaba studiata.

Podcast Français Facile

Su questo sito, rivolto specialmente a chi si avvicina per la prima volta alla lingua francese, troverai:

  • Dialoghi,
  • Grammatica,
  • Fonetica,
  • Dettati.

Questo sito, specialmente concepito per lo studio del francese come lingua straniera (FLS), può accompagnare dal livello principiante fino a quello intermedio.

Ci piacciono i dettati proposti ed i riferimenti alla fonetica, indispensabili apprendendo una lingua straniera!

Le applicazioni per l’insegnamento del francese ai bambini

Oggigiorno, si può migliorare in una lingua anche e specialmente tramite le applicazioni in francese per bambini.

E scopri subito perché è importante imparare il francese fin dalla scuola elementare!

ToKe’MoTs

Oggi disponibile gratuitamente su Android, quest’app si rivolge particolarmente a bambini dai 6 ai 14 anni. L’alunno si mette nei panni di un ideatore di Tokès, animali aventi ognuno la propria specializzazione!

All’inizio il bambino selezionerà un livello:

  • Scoperta (6-7 anni),
  • Apprendimento (8-9 anni),
  • Padronanza (10-11 anni),
  • Scuola media (12-13 anni),
  • Esperto (14 anni e +).

Ed ecco che si parte con la scelta tra numerosi esercizi, dall’uso del maschile e del femminile, alla coniugazione di verbi, fino ai dettati terminologici!

Ci piace l’aspetto estremamente giocoso che ricorda un noto gioco di fantasmi da accalappiare!

Dettato livello prima, seconda e terza elementare

Perché mai ricorrere a lezioni private quando esiste un’applicazione interamente dedicata alla proposta di dettati?

Uno schermo per svolgere i propri dettati è certo più allettante di un quaderno e di una penna, a volte!

Propone anche l’apprendimento di una lista di parole stabilita dal ministero dell’Educazione Nazionale francese alla fine del ciclo di istruzione relativo.

L’App Store propone questa applicazione al prezzo di 2,99 €.

Ci piace la serietà dell’applicazione che però va usata insieme ai genitori, perché i bambini siano ben motivati.

Mots sans Maux

L’applicazione disponibile sull’App Store e sul Play Store al prezzo di 6,99 €, giustifica di certo il prezzo!

Essa consente, tramite missioni da portare a termine relativamente al tema dell’Olimpo, d’imparare delle parole complicate e di perfezionarsi con l’ortografia.

L’approccio pedagogico è ottimo e l’applicazione può essere sfruttata a lungo, dato che fa sfoggio di una banca parole di circa 400 termini.

Ci piacciono i grafismi colorati e le missioni ludiche da svolgere.

I siti di lezioni private per bambini

La cosa più ovvia per noi è invitare bambini e i genitori sul sito Superprof che recensisce centinaia di migliaia di insegnanti privati dappertutto. Sono tutti specializzati, per un’efficacia massima.

Affidati ad uno dei migliaia di insegnanti disponibili sul nostro sito, per accompagnare tuo figlio nell'apprendimento della lingua francese. I nostri Superprof sono pronti ad aiutare i bambini in difficoltà!

La piattaforma è facile da usare. Anche un bambino potrebbe trovare un insegnante privato sul nostro sito! Basta selezionare un tipo di lezione face to face, tramite webcam o in gruppo, inserendo “francese” e la città.

Dalla lista degli insegnanti, non resta che selezionarne uno che sembri corrispondere al massimo al profilo e alle esigenze del bambino!

Per quanto riguarda i costi, sono i nostri insegnanti a fissarli. Generalmente, la prima lezione è gratuita. Delle lezioni di Francese a Milano (corso francese milano) potrebbero costare in media 19 euro.

La piattaforma Kelprof funziona con lo stesso tipo di sistema, mentre Keepschool ti propone un preventivo e ricerca per te gli insegnanti.

In sintesi:

  • Esistono numerosi strumenti on line per far imparare e ripassare il francese ai bambini.
  • L’aspetto ludico è spesso un criterio di scelta, ma non è l’unico. Bisogna che le lezioni proposte siano di buona qualità ed adeguate alla fascia d’età prescelta.
  • Tutti i modi sono buoni per imparare una lingua, ma se volete memorizzare solo due tra gli strumenti on line noi propendiamo per françaisfacile.com data la sua esaustività e per il canale Youtube Moma School per via dell’approccio originale.
  • I nostri Superprofs, non dimenticare, sono parimenti a disposizione di tutti i bambini e sapranno ben adattarsi alle difficoltà di ognuno di loro, per farli progredire!
Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 2 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar