Pagina iniziale
Dare lezioni

Corso francese a Torino

🥇 I/Le migliori insegnanti di Torino
đź’» 342 prof
đź”’ Pagamenti sicuri con Superprof
đź’¸ Nessuna commissione

Qual è il tuo livello?

Lezioni private con Superprof

La nostra selezione di insegnanti
di francese a Torino

Visualizza piĂą insegnanti

4,9 /5

Insegnanti Star con un punteggio medio di 4,9 stelle e piĂą di 55 commenti positivi.

14 €/ora

Le migliori tariffe: 95% degli/delle insegnanti offre la prima lezione e un'ora di lezione costa in media 14€

6 h

Rapidi/e come saette, gli/le insegnanti ti rispondono in media in 6h.

01

Trova il/la tuo/a
insegnante perfetto/a di Francese a Torino

Consulta liberamente i profili e contatta il/la tuo/a insegnante secondo i criteri che sono importanti per te (tariffe, diplomi, commenti, corsi a domicilio o via webcam) per un corso di Francese a Torino.

02

Organizza i tuoi corsi di Francese a Torino

Dialoga con il/la tuo/a insegnante privato/a di francese di Torino per spiegargli/le tuoi bisogni e le tue disponibilitĂ . Programma le lezioni e procedi al pagamento in totale sicurezza utilizzando la chat di Superprof.

03

Vivi nuove esperienze

Il Pass Alunno/a ti dĂ  un accesso illimitato ai profili di tutti/e i/le nostri insegnanti, prof, coach, maestri/e e alle Masterclass per un mese (rinnovabile). Un mese per scoprire nuove passioni con insegnanti in gamba di Francese a Torino.

I/le nostri/e allievi/e di Torino
esprimono un giudizio sui/sulle loro insegnanti di francese

Scopri tutte le nostre lezioni di francese

Essere seguiti dai/dalle migliori insegnanti di Torino per le tue lezioni di francese

Perché e come studiare francese a Torino?


Non c’è dubbio che la lingua inglese stia progressivamente perdendo terreno, rispetto a qualche anno fa, nel novero delle lingue più indispensabili e più parlate, a livello commerciale e professionale. Attenzione, non vogliamo sostenere che la lingua di Shakespeare non abbia più alcuna importanza: resta sempre il medium comunicativo maggiormente presente in rete (la stragrande maggioranza dei documenti scritti e dei video postati è in inglese); nord America e Inghilterra sono Paesi dall’influenza notevole a livello mondiale, in termini geopolitici, economici e commerciali.

Il fatto è che altre lingue fanno capolino: l’espansione di un colosso economico come la Cina e l’avanzare di Paesi arabi stanno facendo rivalutare tutta l’importanza di lingue fino ad oggi considerate secondarie, ma, con le quali, giĂ  a partire da un futuro molto prossimo, dovremo confrontarci tutti, tanto quanto fino a ieri ci siamo confrontati con la lingua inglese.


L’importanza del francese oggi: motivi storici, geopolitici e culturali

In questa fase di avvicendamento al vertice degli idiomi riconosciuti a livello planetario, vi è tuttavia una lingua il cui profilo rimane costante da svariati decenni: si tratta del francese: lingua della diplomazia (ancora oggi impiegata in organismi internazionali come Unione Europea e Nato), lingua dei filosofi (Camus e Sartre), dei romanzieri (Proust e Hugo), dei poeti (Baudelaire) e dei drammaturghi (Beckett e Ionesco), lingua della Rivoluzione della fine del XVIII secolo e lingua di tutti i movimenti di protesta sociale che scuotono anche i governi più solidi.

Il francese non è parlato solo in Francia. Prima di tutto, volendo restare in Europa, il francese è la lingua ufficiale del Belgio, di un terzo della Svizzera, del Principato di Monaco e del Lussemburgo. Il QuĂ©bec, poi, piccola enclave francofona nel continente nord americano a dominanza anglosassone, mantiene i propri privilegi e le proprie caratteristiche distintive rispetto al resto del Canada. Ma non è tutto: ereditĂ  del passato coloniale francese e belga dei secoli scorsi, il francese è lingua ufficiale in una trentina di Paesi distribuiti in tutti i continenti: dal nord Africa magrebino ai Territori e ai Domini d’Oltremare che fanno riferimento a Parigi, dall’Africa subsahariana ai Caraibi, dal Medio Oriente all’Estremo Oriente, dall’India all’Oceania.

Anche l’Italia non è immune, per motivi storici e geografici, da un certo rapporto con il francese: nella piccola Val d’Aosta, la lingua d’oltralpe è tutelata e gode dello status di co-ufficialità con l’italiano.


Il Francese a Torino

Aosta non è l’unico centro del nostro Paese in cui il francese abbia una certa rilevanza. Torino, ad esempio, pur non essendo città di frontiera ha sempre visto la prossimità con la frontiera francese come un’opportunità da sfruttare.

La lingua di Baudelaire, allora, assume tutta la sua importanza, su diversi piani: da quello commerciale a quello turistico, passando per quello diplomatico. Non è un caso, infatti, se, fatte le dovute proporzioni, il francese è insegnato molto più frequentemente nelle scuole elementari, medie e superiori a Torino e in Piemonte, rispetto al resto d’Italia, dove (ad esclusione della Val d’Aosta e dell’Alto Adige) l’inglese prende il sopravvento come primo idioma straniero.


Studiare francese nei licei di Torino

Diamo per scontato che in un liceo linguistico torinese il francese abbia un posto di riguardo: ecco, allora, che, iscrivendoti al Vincenzo Gioberti, centralissimo, nei pressi della Mole Antonelliana e del Palazzo Nuovo dell’UniversitĂ , ma anche al Domenico Berti, al Curie – Vittorini, al Giordano Bruno, all’Altiero Spinelli, come anche al Santorre di Santarosa, all’Albert Einstein, al Madre Mazzarello e al Regina Margherita, avrai la certezza di seguire dei corsi di lingua francese tenuti da professori estremamente preparati: studierai la grammatica, le regole, le eccezioni e la pronuncia, senza dimenticare uno sguardo approfondito ai capisaldi della letteratura d’Oltralpe.

Ma la differenza tra iscriversi in una scuola superiore di Torino rispetto alla stessa tipologia di istituto di una qualsiasi altra cittĂ  d’Italia è che, nel capoluogo piemontese, anche chi frequenti un liceo classico o uno scientifico avrĂ  piĂą possibilitĂ  di scegliere un percorso di studi con il francese come prima lingua straniera (cosa molto piĂą complessa in altri centri come Verona, Bologna, Napoli, Catania, …). Ecco, allora, che potrai studiare francese anche al Liceo Classico Camillo Benso Conte di Cavour, così come al Vittorio Alfieri, al Massimo d’Azeglio e al Valsalice (di impronta salesiana e laica, allo stesso tempo). 

Lo stesso può dirsi per i Licei Scientifici: i piĂą prestigiosi in cittĂ  sono il Galileo Ferraris, il Majorana – Marro, il Piero Gobetti e il Carlo Cattaneo.

Una piccola nota di colore: se si escludono il Gobetti e il Cattaneo, tutti gli altri licei citati sono parte del panorama cittadino da un secolo e piĂą, a dimostrazione della soliditĂ  e del prestigio delle singole istituzioni scolastiche della cittĂ .


Le esperienze internazionali di Torino

In una fase storica come quella che stiamo attraversando, marcata dalla globalizzazione, dalla libertĂ  di movimento di merci, persone e idee, il fatto di avere una formazione plurilingue sin dalla piĂą tenera etĂ  costituisce un vantaggio innegabile.

Per questo motivo, al LycĂ©e français international Jean Giono di Torino viene data prioritĂ  all’insegnamento delle lingue: il francese, prima di tutto (la scuola è francese), l’inglese (per ovvi motivi legati ai commerci, ai viaggi, al mondo professionale, …), l’italiano (la scuola si trova nella cittĂ  di Torino), mentre a partire dal secondo anno delle scuole medie i ragazzi iniziano lo studio anche di una quarta lingua, a scelta tra tedesco, e spagnolo.

Non c’è che dire: qui si va al di lĂ  del semplice studio di una, due o tre lingue straniere. Lo studio di qualsiasi disciplina scolastica viene approcciato in modo plurilingue, motivo per il quale, i ragazzi, una volta diplomati, non avranno imparato il francese come lingua straniera, bensì come lingua madre (e lo stesso dicasi per le altre due lingue principali, inglese e italiano).

Inoltre, come se non bastasse, si tratta di un istituto scolastico francese e, come è ovvio, il programma di studio e l’approccio metodologico sono quelli stabiliti dal Ministero di Parigi. Insomma, metodo di studio internazionale, classe insegnante di ottimo livello, esperienza di scuola internazionale sin dai primi anni di vita, … il tutto a due passi dalla Mole Antonelliana! Non c’è che dire: non capita tutti i giorni di poter beneficiare di un’opportunitĂ  simile.


Scuole di lingua e insegnanti privati di francese a Torino

Certo, non tutti, per motivi anagrafici, hanno ancora la possibilitĂ  di iscriversi ad un liceo o, ancora di piĂą, ad una scuola elementare. Ecco, allora, che, al fine di imparare il francese o di migliorare il proprio livello di conoscenza della lingua transalpina, si possono perseguire altre strade.

Una di queste è quella delle scuole private di lingua: istituti privati, che propongono corsi di tutti i livelli, solitamente impartiti da insegnanti madrelingua; corsi collettivi, piĂą raramente individuali, ad orari e giorni prestabiliti, presso la sede della scuola stessa.


Gli insegnanti privati di francese a Torino

Un’altra strada, per svariati aspetti piĂą efficace, è quella dell’insegnante privato di francese a Torino. Può trattarsi di uno studente universitario francofono in Erasmus nella cittĂ  di Cavour, può essere un torinese al rientro da un lungo soggiorno per motivi professionali o di studio dall’estero o, ancora, un madrelingua francese o un insegnante di francese che, nel tempo libero, decida di impartire lezioni private a chi è desideroso di imparare la lingua di Sartre e Camus.


I Superprof di francese a Torino

Sul portale di Superprof hai la ghiotta opportunitĂ  di consultare decine e decine di profili come questi: non devi fare altro che selezionare quello che ti sembri rispondere meglio alle tue esigenze e alle tue aspettative e contattarlo. Al primo appuntamento, solitamente offerto da tutti i nostri Superprof, avrai l’opportunitĂ  di valutare il suo approccio all’insegnamento, il suo metodo e il programma che intenda affrontare con te. Allo stesso tempo, il tuo insegnante potrĂ  effettuare le proprie valutazioni nei tuoi confronti e proporti un percorso di studi ben preciso, a seconda degli obiettivi che vuoi raggiungere.

Alla fine della prima lezione, sarai liberissimo di confermare con il tuo nuovo prof, trovando un accordo con lui su giorni e orari dei vostri prossimi incontri oppure potrai testare un altro profilo. A te, la scelta finale!

Le domande piĂą frequenti:

đź’¸ Quanto si paga in media un/un' insegnante privato/a di lingua francese a Torino?

In media,il prezzo di una lezione di conversazione francese a Torino è di 14 €/ora. Le tariffe variano in funzione di tre fattori:

  • L'esperienza dell'insegnante di francese
  • Del luogo in cui si svolge la lezione (a distanza o a casa dell'allievo) e dell'ubicazione geografica
  • La durata e la regolaritĂ  dei corsi

Il 97% dei/delle nostri/e insegnanti propongono la prima ora di lezione. Scopri le tariffe dei/delle professori/esse vicino a casa tua.

✍️ A Torino, qual è il voto globale che hanno ricevuto i/le nostri/e professori/esse di francese?

Il francese è la seconda lingua straniera più studiata in Italia. Per questo su Superprof disponiamo di una grande offerta di professori/esse a Torino.

Inoltre, tutti/e i/le nostri/e professori/esse hanno ottenuto un voto dai/dalle propri/e alunni/e. Su un totale di 55 opinioni, gli/le allievi/e hanno dato una valutazione media di 4,9 su cinque ai/alle suoi/sue insegnanti di francese di Torino.

 

Per maggiori informazioni visita le nostre FAQ. Ricorda inoltre che dietro Superprof c'è un'équipe di servizio clienti attenta, scrupolosa e disponibile dal lunedì al venerdì per rispondere a qualsiasi tua richiesta.

Potrai contattarla per telefono o via mail.

💻 Si può imparare il francese a distanza con un/una prof trovato/a su Superprof?

Assolutamente sì! La maggior parte dei/delle nostri/e insegnanti, oltre a dispensare lezioni presenziali, propongono corsi via internet.

 

Le lezioni online sono meno care rispetto ai corsi a domicilio perché non ci sono supplementi di trasporto e sono più flessibili con l'orario perché si risparmia il tempo del tragitto.

Le lezioni di francese a distanza sono un'eccellente opzione per continuare a imparare da casa.

 

🇫🇷 Perché è una buona decisione assistere a lezioni di lingua francese con un/un'insegnante privato/a a Torino?

Per avere soddisfazioni sul posto di lavoro.

 

Il francese è tra le lingue più parlate al mondo, in particolare in settori come quello commerciale, tecnologico, scientifico, diplomatico, e molti altri. Saper parlare francese è uno dei requisiti più richiesti anche nel settore della cultura e delle arti.

Il francese ti permette di accedere a posti di maggior responsabilitĂ , per migliorare nella carriera e negli affari. Saperlo parlare bene significa avere un gran vantaggio professionalmente parlando ma anche a livello culturale.

Non dimentichiamo infatti che il francese è da sempre sinonimo di cultura! Moltissime sono infatti le grandi opere letterarie, pittoriche e cinematografiche prodotte da artisti francesi. Sapere il francese, ti consentirà di accedere a questo enorme corpus di opere.

 

Per poter relazionarsi con gente da tutto il mondo.

 

Saper parlare francese ti consente di viaggiare in maniera più tranquilla e sentirti al sicuro. Ci sarà sempre qualcuno che parla o comprende il francese. Qualcuno che sa farsi capire in francese non si perde mai quando esce a camminare, o se deve prendere i trasporti pubblici, quando arriva all'appartamento o deve ordinare al ristorante. Parlare una lingua così diffusa ti permette di conoscere tante persone, farti nuovi amici, conversare con ragazzi/e di altri paesi o conoscere altre culture. Per tutti i sognatori, gli studenti, gli/le amanti del viaggio, parlare francese permette di ampliare i propri orizzonti.

 

Per esercitare la mente (studiare una lingua straniera è tra i migliori esercizi per il cervello umano!)

 

Imparare a parlare una seconda lingua è molto benefico per la mente. La scienza ha dimostrato che le persone che parlano diverse lingue risultano più forti di fronte a malattie come l'Alzheimer, oltre ad avere una materia grigia (la sostanza che contiene i corpi dei neuroni) più densa rispetto a quella delle persone che parlano una sola lingua. Inoltre, è stato provato che le persone trilingui hanno maggiori capacità di analisi per quanto riguarda il significato delle parole.

Concludendo, essere bilingui ti permette di essere piĂą versatile e preciso nell'esecuzione degli obbiettivi quotidiani!

 

Cosa aspetti? Entra in Superprof e trova l'insegnante che fa per te!

👩🏻‍🏫 Ci sono molti/e professori/esse di lingua francese a Torino?

Se desideri scoprire la lingua di Molière, troverai più di 342 superprof disponibili sul nostro sito a Torino.

 

Se il tuo sogno è di padroneggiare la lingua francese come Molière, imparare questa lingua attraverso il nostro sito può consentirti di progredire seguendo il tuo ritmo.

 

I/le nostri/e professori/esse sapranno personalizzare le lezioni e servirsi di una metodologia in linea con i tuoi bisogni e le tue aspettative. Se invece vivi fuori da un centro città, non devi preoccuparti perché nella grande offerta di professori/esse ci sarà sempre qualcuno vicino a te o disponible per impartire lezioni online.

 

Potrai selezionare l'insegnante che piĂą ti si addice

Cosa aspetti a trovare l'insegnante ideale?