Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Approfitta dell’estate per fare progressi nella lingua di Cervantes

Di Igor, pubblicato il 04/09/2017 Blog > Lingue straniere > Spagnolo > Come Imparare lo Spagnolo Durante le Vacanze?

In estate si ha voglia di sole, spiaggia. Anche in autunno a volte…

Non sei il solo che vorrebbe partire e ripartire, anche appena rientrato dalle ferie.

Le vacanze per certe persone sono attese, con gran voglia di scoprire e distrarsi all’estero.

E la cosa vale per gli studenti, per gli impiegati. Tutti sogniamo di partire verso destinazioni paradisiache ad assaporare cocktail e pietanze locali, comodamente sdraiati su un lettino da sole.

E poi non aver più preoccupazioni. Solo relax, caldo e felicità.

E se vi aggiungessimo il fatto di progredire in una lingua come lo spagnolo? Perché non decidere di intraprendere un viaggio per migliorare in lingua spagnola? Apri bene occhi ed orecchie, stiamo per dirti tutto.

Avanzare con lo spagnolo andando all’estero

Sei ancora uno studente?

A prescindere dal tuo livello, è ora il momento migliore per recarti all’estero.

Non preoccuparti: se stai lavorando puoi anche tu trovare delle buone proposte ed offerte adeguate alle tue necessità organizzative e di gestione del tempo. E se speri di migliorare il tuo spagnolo, allora sappi che sei proprio fortunato.

In effetti, molti paesi ispanici sono delle vere e proprie destinazioni da sogno.

Come fare per partire in un Paese ispanico?

Per recarti in un Paese ispanico, molte scelte sono disponibili:

  • I soggiorni linguistici (per i giovani dai 10 ai 18 anni);
  • Le lezioni di lingua all’estero (per giovani e adulti);
  • Il volontariato.

Insomma, se hai capito, in funzione della tua età e del tuo status (studente, lavoratore), la formula adatta differirà.

I diversi soggiorni linguistici per progredire in spagnolo

Per quanto riguarda il soggiorno linguistico, innanzitutto, è possibile, per i vostri figli, partire soli o in compagnia di amici in un dato Paese. La Spagna, come si sa, è una destinazione classica.

Per il soggiorno ideale, comincia con lo scegliere tra le migliori cittadine universitarie della Spagna: la destinazione e la durata dovranno convenire a chi viaggia, naturalmente. Si trovano con facilità dei soggiorni di una o più settimane in funzione del budget e dei desiderata dei giovani.

La cosa più utile dei soggiorni linguistici è la possibilità di scoprire una cultura, risiedendo stabilmente presso una famiglia locale.

Così, il giovane si ritrova direttamente immerso in un ambiente spagnolo. Naturalmente, numerose attività ludiche e sportive saranno messe in opera. Generalmente, i soggiorni volano via in un lampo, con gran nostalgia di chi vi partecipa.

Per quanto riguarda le lezioni di lingua, avrete ancor più scelta. La modalità lezioni di gruppo permette all’insegnante di seguire piccoli gruppi di giovani che, senza annoiarsi, progrediscono piuttosto facilmente.

La cosa ottima per quanto riguarda le lezioni di lingua in estate è il lato divertente e ludico. Insomma, niente a che vedere con le lezioni di spagnolo a scuola durante l’anno. Ci si diverte e si impara al contempo, d’estate.

Che la cosa avvenga comunicando tra partecipanti alle lezioni di lingua o scoprendo la cultura della città che vi accoglie, disporrete di tutti gli strumenti utili a progredire in lingua spagnola.

Numerosi organismi vi danno questa possibilità a prezzi molto interessanti.

I paesi di lingua spagnola hanno tutti il vantaggio di essere dei bellissimi posti da visitare. Unisci le tue vacanze e l’apprendimento dello spagnolo!

Alla fin fine, sappi che puoi anche impegnarti con degli organismi umanitari per sentirti utile durante il tuo soggiorno all’estero. Ovviamente, tieni conto che in tal caso la cosa potrebbe risultare meno riposante, con quest’altro genere di scelta.

E però che piacere nel sentirsi utile e nell’aiutare popolazioni che soffrono e vivono nel bisogno!

Si tratta anche di un modo eccellente per entrare in contatto diretto con gli abitanti dei Paesi ispanofoni.

Quale Paese scegliere per imparare lo spagnolo?

Se desideri recarti in un Paese ispanofono, eccoti qualche idea:

  • La Spagna, innanzitutto: Madrid o Barcellona o ancora Malaga (a voi la scelta della città).
  • Costa Rica
  • Messico
  • Argentina
  • Equador
  • Cile

La cosa più difficile: scegliere la destinazione per imparare lo spagnolo.

Sappi che, in ogni caso, nulla t’impedisce di ripetere l’esperienza più anni di seguito.

Ripassare lo spagnolo tramite i corsi estivi

Per molti, il semplice fatto di evocare la parola “corso” provoca insofferenza. È vero che d’estate non tutti hanno voglia di ripiombare nei libri e nello studio. Ma non temere: le lezioni estive non somigliano per niente alle lezioni seguite durante l’anno scolastico in classe.

Recarsi in Spagna per prendere lezioni estive di spagnolo

Per cominciare, hai la possibilità di prendere lezioni estive direttamente in Spagna. L’abbiamo già accennato poco sopra. Entriamo ora nei dettagli.

Girovagando un po’ su internet ti accorgerai di quante belle proposte esistono. È facile trovare il tipo di corso che faccia per te: lezioni individuali, lezioni private di gruppo, lezioni specifiche e a tema; si può digitare, ad esempio, spagnolo online, corsi di spagnolo +danza oppure spagnolo + cucina e rendere i risultati più interessanti.

Numerose possibilità ti vengono prospettate a prezzi vari e prevalentemente accessibili. Prenditi il tempo di scoprire bene i programmi.

Cercando per benino, ad esempio, noi abbiamo trovato dei corsi estivi a Malaga, con attività culturali e sportive previste al mattino e le lezioni di lingua al pomeriggio, dalle 16.00 alle 19.00.

Numerosi istituti spagnoli ti apriranno le loro porte in estate.

Pertanto, non contano poi molto la tua età, il tuo livello attuale di lingua: troverai le lezioni giuste per te.

Prendere lezioni estive di spagnolo in Spagna.

Naturalmente, se per una ragione o l’altra tu preferissi restare in Italia, sappi che anche qui puoi trovare corsi estivi e invernali di spagnolo gestiti da scuole private o associazioni culturali.

Se per esempio abiti nella capitale, dove esiste anche il Liceo Espanol Cervantes (equiparato alla scuola pubblica italiana) potrai con gran facilità avere dei riferimenti per prendere lezioni di spagnolo a Roma. Troverai l’imbarazzo della scelta, tra corsi intensivi, corsi per piccoli gruppi, corsi teatrali in lingua o ancora corsi finalizzati al superamento di esami.

Mentre si mangia e si beve si è rilassati: puoi quindi divertirti e allo stesso tempo migliorare il tuo spagnolo. Parla spagnolo con un locale mentre degusti piatti tipici!

Qualunque sia il tuo livello di partenza, troverai i corsi adatti a te anche restando in Italia. Se abiti in provincia, e anche lontano dal Lazio, potrai cogliere l’occasione per conoscere la nostra bella capitale, trascorrendovi qualche settimana, il tempo del corso.

Naturalmente, se abiti lontano da Roma e non hai alcuna intenzione di recartici, puoi benissimo reperire dei corsi di spagnolo un po’ in tutta Italia. Informati contattando dei centri linguistici della tua regione o chiedendo aiuto a chi lavora presso la Scuola Spagnola, nelle sua varie sedi e succursali.

Migliorare in spagnolo incontrando la gente

Per finire, lasciamo un attimo da parte le lezioni. D’estate, come d’inverno, è sempre bello effettuare degli incontri stimolanti, conoscere nuove persone, intrecciare nuovi legami.

Al bar, in discoteca, ad una festa, ad un evento: piace a tutti conoscere nuova gente.

Per fare incontri interessanti, hai una vasta scelta. Tutto dipende dalla facilità con cui, generalmente, riesci ad entrare in contatto con la gente, per temperamento.

Fare incontri casuali per progredire in spagnolo.

Se sei un tipo socievole ed ami chiacchierare con gli sconosciuti, non ti sarà difficile reperire degli spagnoli in giro, per poter perfezionare il tuo uso della lingua.

Che tu voglia restare in Italia o partire in vacanze in un Paese ispanofono, apri bene le orecchie e cerca di catturare una discussione eventuale in lingua spagnola (certo, sarebbe più facile in Spagna che non in Italia, ma non è mai detto).

Dopodiché, ti basterà approcciare intelligentemente la persona o le persone così individuate dicendo da subito che ti piacerebbe perfezionare il tuo spagnolo.

Gli spagnoli, come del resto gli italiani, sono noti per la loro apertura e socievolezza. Popolo caloroso, non dovresti fare fatica a trovare qualcuno di affabile. Per chi poi fosse in cerca di “acchiappo”, sarà un’occasione sicura di testare le capacità seduttive.

Appuntamento sui siti di incontri, allora, per reperire degli Spagnoli

Sei timido e ti viene difficile attaccare bottone con sconosciuti per strada? Perché non ricorri ai siti di incontri? È il metodo adatto per riuscire a parlare spagnolo prima delle prossime vacanze!

Oggi ne esistono per tutti i gusti. All’origine questi siti esistevano solo per chi volesse fare incontri amorosi.

Se la cosa ti interessa, trovi ancora adesso questo tipo di siti. Ma lo sai che esistono numerosissimi siti destinati a favorire gli incontri amichevoli?

In tal caso, non v’è da sperare di andare più lontano! Chi s’iscrive a quest’altro tipo di siti vuole soltanto uscire per andare insieme al cinema, a mangiare una pizza, al teatro, a visitare monumenti, per esempio.

Niente di meglio di chiacchierare con un madre lingua per imparare tutte le sfumature linguistiche. Approfittane! Ferma per strada un ispanofonico a caso!

Focalizzando l’attenzione attorno ad un’attività e facile intrecciare legami con altre persone. Molti spagnoli vivono a Roma. Focalizzati dunque su quelle attività che favoriranno degli incontri internazionali, insomma.

Trovati un corrispondente in lingua spagnola

Per terminare, ecco l’ultima opzione: trovare un corrispondente in lingua spagnola.

Si tratta di un modo eccellente per esercitarti in spagnolo. E la cosa potrebbe finire con un vero e proprio incontro in carne ed ossa. Perché non invitare la persona a cui scrivi a venire in Italia?

Ecco un ottimo modo per lavorare il proprio spagnolo esercitandosi al massimo nella pratica. Domanda al tuo corrispondente spagnolo di correggerti, ove necessario.

Naturalmente, questo metodo va bene per chi possegga già qualche base in spagnolo, che consenta una comprensione reciproca ed una certa organizzazione e gestione della relazione. Oltretutto, è sempre utile conoscere gente in giro per il mondo.

Decisamente, poi, le vacanze sono il momento ideale per progredire nella lingua di Manuel Vazquez Montalban. Il sole ed il calore ci spingono tutti ad uscire e a fare nuovi incontri.

Che tu resti in Italia o che tu parta in vacanza all’estero: ogni ragione è buona per praticare il tuo spagnolo.

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar