Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Corso di arabo: come scrivere su computer e smartphone

Di Catia, pubblicato il 14/02/2019 Blog > Lingue straniere > Arabo > Imparare Arabo: Come Avere una Tastiera Araba sul Computer?

“Chi vuole fare qualcosa trova un modo, chi non vuole fare niente trova una scusa,” proverbio arabo

Allora è proprio vero, ti sei lanciato nell’apprendimento della lingua araba!

La voglia di comunicare con più di 420 milioni di persone in giro per il mondo, ti ha portato a studiare arabo all’università o seguire corsi di arabo a domicilio oppure online.

L’espressione orale, la pronuncia, la grammatica e la fonetica sono tutti aspetti che devi conoscere per avere una completa padronanza della lingua araba allo scritto e all’orale.

Come sai, l’alfabeto arabo è completamento diverso dall’alfabeto altino che usi per l’italiano.

In quest’era digitale è possibile scrivere in arabo tramite il computer adottando una tastiera araba.

Ecco qualche consiglio per aiutarti nella transizione che ti porterà a usare i caratteri arabi tramite la tastiera qwerty.

Perché avere una tastiera araba?

A prima vista, è più difficile imparare l’arabo rispetto a lingue straniere più vicine all’italiano, come lo spagnolo, l’inglese o il francese.

Da oltre duecento anni esiste una tastiera per caratteri arabi. La prima tastiera con caratteri arabi è stata creata due secoli fa da Selim Shibli Haddad per la macchina da scrivere!

Apparentemente, la lingua araba non ha niente in comune con l’italiano (alfabeto, lettura, pronuncia). In realtà ci sono delle parole che usiamo correntemente e che sono di derivazione araba. Inoltre, alcune caratteristiche dell’arabo rendono questa lingua meno complessa di quello che pensi:

  • Nel corso dei secoli il vocabolario arabo è stato standardizzato e semplificato passando dall’arabo classico all’arabo dialettale e all’arabo standard moderno che conosciamo oggi;
  • Le coniugazioni dei verbi prevedono soltanto due tempi verbali: il passato e il non passato;
  • I numeri, sono arabi, per cui non c’è nessun problema;
  • Le declinazioni seguono regole precise, per cui sono abbastanza intuitive.

Tutti questi aspetti facilitano lo studio dell’arabo.

La vera sfida sembra quella di riprodurre alcuni suoni dell’alfabeto che non esistono in italiano. Inoltre, l’arabo parlato è molto diverso da quello scritto.

Per questo, oltre a imparare le basi della linguistica araba, dovrai raddoppiare gli sforzi per imparare a scrivere in arabo.

Il primo passo, ovviamente, è imparare l’alfabeto arabo.

Per un momento dimentica l’alfabeto altino che è comune all’inglese, allo spagnolo…

L’alfabeto arabo conta 28 lettere. Segue un ordine che viene definito abjad. Vuol dire che questo sistema di scrittura ha solo le consonanti.

Studiando la linguistica araba potrai imparare a usare la vocale giusta nella parola giusta. Queste vengono annotate raramente. Ce n’è traccia in alcune opere didattiche e religiose.

Senza le vocali a, i e u è difficile capire il senso di una parola isolata. Per capirne il significato devi prendere in considerazione il contesto in cui la parola è inserita.

Ecco le lettere dell’alfabeto arabo:

  • ش – š
  • س – s
  •  ز – z
  • ر – r
  • ذ – ḏ
  • د – d
  • خ – ẖ
  • ح – ḥ
  • ج – ǧ
  • ث – ṯ
  • ت – t
  • ب – b
  • ا – ā
  • ء  ʾ
  • ي – y
  • و – w
  • ه – h
  • ن – n
  • م – m
  • ل – l
  • ك – k
  • ق – q
  • ف – f
  • غ – ġ
  • ع – ʿ
  • ظ – ẓ
  • ط – ṭ
  • ض – ḍ
  • ص – ṣ

Usa una tastiera araba virtuale o applica i caratteri al silicone per scrivere bene. Milioni di persone usano la tastiere araba!

Nota bene: per aggiungere un po’ di complessità i caratteri arabi si scrivono in 3 modi diversi, a seconda della loro posizione all’inizio, al centro o alla fine della parola.

Se vuoi riuscire a comunicare in breve tempo con persone di lingua madre araba o con il tuo insegnante, potresti scaricare una tastiera araba sul tuo computer.

Conoscere l’alfabeto è fondamentale per imparare a leggere, ma visto che i caratteri sono molto lontani da quelli latini hai bisogno di esercitarti, per questo la tastiera araba può essere molto utile.

Puoi sempre imparare le tue prime parole in arabo con la geografia!

Lezione di arabo: due modi per usare l’alfabeto arabo con il computer

La tastiera qwerty che usiamo per il computer non ci dà la libertà di scrivere in tutte le lingue.

Senza andare troppo lontano, è impossibile scrivere la punteggiatura rovesciata o la tilde che si usano in spagnolo.

Figuriamoci se riusciamo a scrivere in arabo!

Esistono due soluzioni semplici per scrivere in arabo senza dover cambiare tastiera.

Cambiare la lingua di sistema del computer

Cambiando le impostazioni del tuo computer potrai usare una tastiera virtuale che scrive direttamente in arabo, senza troppe difficoltà.

Se usi Windows, questi sono i passaggi da seguire:

  1. Vai sul pannello di controllo
  2. Scegli regione e lingue
  3. Apri la finestra tastiera e lingue
  4. Clicca su modificare la tastiera… Si apre una finestra a scorrimento con tutte le lingue incluse nel sistema. Non devi fare altro che selezionare l’arabo. Attenzione: ci sono diversi tipi di arabo e dialetti, scegli quello più adatto ai tuoi studi.

Prendi lezioni di arabo usando la tastiera adatta. Impostando l’arabo come lingua del tuo computer puoi esercitarti con le lettere dell’alfabeto online!

N.B: in questo modo l’arabo apparirà come lingua predefinita in tutti i programmi del tuo computer.

Se usi l’arabo solo sporadicamente puoi invece seguire questa procedura:

  1. Apri il programma che ti interessa
  2. Vai sul menu in basso allo schermo, vicino all’orologio. C’è scritto ITA perché usi l’italiano, ma puoi anche selezionare l’arabo.

Esiste un’altra soluzione che riguarda la tastiera fisica del tuo computer. Potresti acquistarne una che ha entrambi i caratteri latini e arabi.

Ci sono anche dei software che ti permettono di scaricare delle tastiere virtuali per scrivere in arabo facilmente senza dover cambiare le configurazione del tuo computer.

Sta a te scegliere il metodo che ti piace di più!

Usare un traduttore arabo-italiano e fare copia e incolla

La seconda soluzione per poter scrivere in arabo in realtà è una scorciatoia: usare un traduttore automatico e fare copia e incolla.

Un traduttore online come il celebre Google Translate o un programma da installare sul computer possono essere utili per tradurre parole o brevi espressioni.

Come sai, però, delle traduzioni più lunghe ed elaborate richiedono l’intervento umano e poi, non è così pratico fare copia e incolla.

Usa il traduttore con cura, soprattutto se ti serve la traduzione immediata dall’arabo all’italiano e se basta una traduzione letterale.

Nel frattempo, cerca di fare pratica con un corso di arabo!

Se invece vuoi imparare a scrivere in arabo sul lungo periodo, hai necessariamente bisogno di una tastiera adatta.

Corsi di arabo: come installare una tastiera araba sul Mac?

Come per il PC, anche nel Mac hai la possibilità di usare una tastiera araba, l’ideale per esercitarti a scrivere nella lingua di Averroé.

Ecco i passi che devi fare per scrivere in arabo con la Apple:

  1. Scegli Menu Apple e vai alle Preferenze di Sistema
  2. Clicca Lingua e Testo sulla finestra di dialogo
  3. Seleziona Arabo in Sorgenti di Input

Anche con il Mac, puoi usare l’alfabeto arabo solo quando ne hai bisogno:

  • Clicca in alto a destra per vedere le diverse tastiere registrate nel tuo Mac
  • Seleziona la lingua che desideri

Sia su Mac sia su PC devi comunque imparare la posizione delle lettere arabe per poterle usare sulla tastiera qwerty. Potrebbe esserti d’aiuto stampare una foto di una tastiera in caratteri latini e arabi per dargli un’occhiata mentre scrivi.

Sai già in quali paesi si parla arabo?

Lezioni di arabo scritto con una tastiera virtuale online

Un’altra soluzione per poter scrivere in arabo senza cambiare la tua tastiera è usare una tastiera online.

Per prima cosa, devi familiarizzare con la posizione delle lettere latine e arabe.

Nella maggior parte dei siti dove trovi tastiere in tutte le lingue, le lettere sono trascritte in un certo ordine per cui a ogni lettera latina della tua tastiera corrisponde un carattere arabo.

Con una tastiera virtuale scrivi in arano con la tua tastiera qwerty. Puoi sempre usare una tastiera virtuale per scrivere in arabo!

Su Lexilogos trovi tastiere in ogni lingua. Con la tastiera araba puoi scrivere quello che vuoi, scegliendo le lettere direttamente dallo schermo oppure cliccando la lettera latina equivalente sulla tua tastiera.

Inoltre, hai la possibilità di usare la tastiera araba con i caratteri latini o solo con quelli arabi. Sotto la figura della tastiera ci sono delle indicazioni su come realizzare alcuni caratteri speciali.

Devi scrivere le lettere enfatiche in maiuscolo e marcare i segni diacritici con un’apostrofo.

Un altro sito dove puoi trovare la tastiera araba è clavier-arabe.org. Il funzionamento è lo stesso di Lexilogos. Puoi scrivere cliccando le lettere virtuali con il mouse oppure digitando la lettera latina corrispondente sulla tua tastiera fisica.

Il vantaggio di questa tastiera online è che ti fa cercare le parole sui motori di ricerca.

Altri siti che puoi usare sono_

  • arabic-keyboard.org
  • arab.it
  • clavier-arabe-pro-com

Quando avrai fatto pratica con le tastiere virtuali potresti anche pensare di comprarti una vera tastiera araba, da sostituire alla tua qwerty italiana.

Trovi tutto quello che ti serve per scrivere in arabo: lettere, accenti, segni diacritici. Il costo di una testiera nuova va dai 20 ai 60€ su Amazon.

In alternativa puoi comprare dei caratteri di silicone da posizionare sopra la tua tastiera esistente. In questo caso non spendi più di 5-8€.

Insomma, sia se segui un corso di arabo online sia se impari con un insegnante di arabo a domicilio, non potrai fare a meno di una tastiera araba virtuale o fisica, per esercitarti a leggere e scrivere!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar