Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Corso di russo: come imparare a usare la tastiera cirillica

Di Igor, pubblicato il 28/09/2018 Blog > Lingue straniere > Russo > Passare alla Tastiera Cirillica per Imparare il Russo

Scorciatoie da tastiera, caratteri speciali, tasti della tastiera, accento forte, bluetooth, punteggiatura, mouse Logitech… Abbiamo bisogno di tutto questo per scrivere in russo sul computer!

Cosa ne sarebbe di noi, poveri mortali che siamo, senza i nostri mouse e le nostre tastiere, collegati a computer ogni giorno più potenti e veloci?

Se i vecchi fanno molto bene anche senza tutta questa tecnologia, i giovani ultra-connessi non immaginerebbero nemmeno di vivere senza uno smartphone, un PC o un tablet.

In questo vasto mondo informatico, è ovviamente necessario attrezzarsi secondo le proprie esigenze: oggi dedichiamo questo articolo a tutti coloro che desiderano acquisire per loro, per un parente o per un amico una tastiera i cui tasti riprendono i diverse caratteri dell’alfabeto cirillico russo.

Le ragioni di tale desiderio possono essere molte, come vedremo tra qualche istante.

Intanto non appena ci viene in mente l’idea, metà del cammino è fatto!

Ma resta da passare all’azione, mettendosi alla ricerca della perla rara tra un’infinità di tastiere, con i mezzi che abbiamo a disposizione…

Sì, non siamo né a Mosca né a Pietroburgo… Non è nel piccolo negozio di computer locale, a meno che non sia tenuto da un italo-russo, che troverai quello che stai cercando…!

La tipica tastiera in cirillico della Federazione Russa

Molti scolari e studenti universitari non si rendono conto che, a seconda del paese in cui si vive, la vita quotidiana è completamente diversa.

I climi e i paesaggi sono diversi, ma anche le religioni, le culture, le lingue…

Allo stesso modo, la nostra piccola tastiera QWERTY (che è stata creata e messa a punto da molte teste pensanti, lo sapevate?) che riempie i nostri supermercati e i nostri negozi è solo una specificità nazionale che non sempre supera i confini: i francesi e gli inglesi per esempio usano una tastiera leggermente diversa dalla nostra, anche se si basa anche sull’alfabeto latino!

Una disposizione inventata dal Remington anglosassone ma adattata alla salsa cirillica e slava: la traduzione riguarda anche le nuove tecnologie! Benvenuti ai dattilografi dell’ex Unione delle Repubbliche socialiste sovietiche!

Non sorprende che il russo sia la lingua slava per eccellenza. Le tastiere russe hanno lo stesso numero di tasti di tutte le altre, ma con simboli leggermente diversi su di esse.

C’è davvero abbastanza spazio per comporre le 33 lettere che costituiscono l’alfabeto russo moderno.

Sappiate anche che l’alfabeto cirillico non è la prerogativa dei russi: altre nazioni, non necessariamente slave, traggono la loro tastiera dal cirillico delle origini, con le loro debite differenze – come accade per esempio nel caso dei serbi.

Se il nostro strumento italiano porta il nome futuristico di “QWERTY” a causa delle prime lettere della sua parte centrale, la sua controparte russa porta per le stesse ragioni un nome tanto affascinante quanto esotico: “йцукенг”.

In effetti, molti russi usano una tastiera QWERTY / cirillica, ereditata dal mondo anglosassone. In questo momento, è meno quanto mai utile… Ecco quali sono le principali difficoltà della scrittura russa.

Perché connettere un dispositivo per scrivere russo al tuo computer?

È ovvio che l’italiano medio non connetterà al suo computer una tastiera in cirillico – probabilmente, non avrà nemmeno l’idea del fatto che una simile cosa esista…

Questo desiderio verrebbe solo ai russi che vivono in Italia e che desiderano digitare come se fossero rimasti ai piedi degli Urali, o ai molti italiani studenti di lingua russa che desiderano allenarsi seriamente nella scrittura digitale del russo, immergersi nel bagno nella logica di questa lingua vivente con corsi di russo online. Avendo una tastiera in cirillico in forma corretta, è per un italiano il modo migliore per:

  • Non aver più bisogno di tastiere digitali o virtuali che richiedono una connessione a Internet e richiedono più tempo (spesso è necessario fare clic con il puntatore del mouse sui “tasti” virtuali di una tastiera visualizzata sullo schermo),
  • Non sprecare tempo a installare una tastiera di lingua russa con la tastiera italiana duplicata QWERTY.

Inoltre, in quest’ultimo caso, i caratteri latini sono ancora stampati sul dispositivo, non è facile da utilizzare dunque e la confusione è dietro l’angolo…

Internet ti consente di viaggiare in pochi clic da un'estremità all'altra del pianeta, senza dimenticare la Santa Russia! Alcuni stati dell’Asia usano anche una tastiera QWERTY in cirillico.

Una tastiera in cirillico prodotta in Russia ti darà l’opportunità di praticare la comunicazione scritta su forum frequentati dai nativi e ti darà l’opportunità di navigare sul web russo in modo assolutamente libero (su Google.ru per esempio… ci avevi mai pensato?), per non parlare della possibilità di scrivere file di elaborazione testi in russo senza perderti fra mille tastiere virtuali diverse.

L’acquisto di una tastiera in cirillico è particolarmente ideale per l’utilizzo del computer in lingua russa!

Nell’immaginario comune, si ritiene che chi dice cirillico dice russo – o, almeno, slavo. Eppure, questo pensiero è del tutto infondato. Culturalmente e geopoliticamente, è indubbiamente la Federazione Russa – la maggior parte dell’ex Unione Sovietica – che ha la più grande influenza di civiltà tra i popoli e gli stati che usano la scrittura cirillica.

Ma una tastiera in cirillico sarà anche un buon punto di partenza per conversare in una delle lingue usando questo set di comunicazione:

  • Ucraino, bielorusso, bulgaro, macedone, serbo, montenegrino e ruteno per la famiglia di lingua slava;
  • kazako, uzbeko, tataro, kirghiso, baschiro e ciuvascio per le lingue turche;
  • komi, mari e sami per gli idiomi degli Urali;
  • mongolo, buriato e calmucco per le lingue mongole;
  • curdo, osseto e tagico per le lingue iraniane;
  • il rumeno transnistriano per la parte di romeni che scrivono ancora in cirillico (fino all’ottocento in Romania era utilizzato invece proprio il cirillico);
  • senza dimenticare le lontane lingue sinotibetane.

Ovviamente, la tastiera sarà da un paese all’altro leggermente diversa in quanto può variare da una regione europea all’altra; ma, per la maggior parte, i tasti di base saranno praticamente gli stessi.

Se sei poliglotta e il cirillico ti interessa davvero, non esitare a studiare altre lingue slave oltre al russo! La tua nuova tastiera ti consentirà di gestire molte di loro per iscritto!

Ecco quali strumenti usare per imparare a scrivere in cirillico.

Tastiera cirillica: quali sono le aree commerciali per trovare questa perla rara?

L’acquisto di una tastiera in cirillico non è la cosa più comune in Italia … E i grandi centri come Mediaworld ne sono altrettanto sprovvisti.

Essendo i punti vendita al dettaglio estremamente rari nelle città di lingua italiana, per non macinare molti chilometri a vuoto, il migliore modo è probabilmente – se vuoi far funzionare l’economia locale e favorire i commercianti indipendenti – bussare alla tua porta del tuo negozio di PC sotto casa per chiedere al direttore se può ordinare una tastiera in cirillico: alcuni fornitori lavorano a livello di forniture internazionali, perciò potrebbe essere non troppo complicato riuscire a ottenerne una.

Tenendo in considerazione che in fin dei conti molti componenti sono fabbricati… in Cina!

Questi sono i tappi della tastiera che variano da nazione a nazione, il sistema digitale del dispositivo acquistato rimane lo stesso in termini di principi. Acquisto digitale 2.0: Una tastiera russa di buona qualità durerà per molti anni!

Normalmente, una grande catena di grandi dimensioni tipo Mediaworld potrebbe essere ​​in grado di fornire prodotti come questo: prima di muoverti, una telefonata può essere il trucco per risparmiare denaro, tempo e carburante!

Ma lasciamo il mondo delle piccole imprese…

Come imparare l’alfabeto?

 

Cercare tastiere russe in rete

Finiamo con il metodo più intuitivo: il Web.

Ovviamente, è lui – grazie al suo carattere internazionale e ai Big Data che rappresenta – che fungerà da galleria commerciale per le tastiere in cirillico, una vera grotta delle meraviglie come in Alì Babà.

Una ricerca di pochi secondi con le parole chiave “compra tastiera cirillica” o “compra tastiera russa” ti darà una moltitudine di risultati su siti di grandi dimensioni come:

  • Amazon,
  • eBay,
  • Google Shopping,

In cerca di autenticità? Puoi quindi cercare e acquistare i tuoi acquisti su un sito russo, sfidando le consuetudini, come artlebedev.ru se hai già nozioni di russo…

I prezzi oscillano dal più alto al più basso e i modelli variano a seconda degli anni, il design delle tastiere russe in commercio si sta modernizzando secondo i gusti contemporanei.

Tastiere di qualità partono da circa venti euro e arrivano fino a 40 o anche 80 euro per il meglio. Anche i materiali stanno cambiando, con una drastica riduzione del peso dei dispositivi. Alcuni marchi come Cherry e KKmoon sono molto popolari con i russisti italiani. A meno che non acquisti il ​​tuo MacBook nell’Europa dell’Est, sarà un po ‘difficile cambiare la tastiera integrata!

Per il tuo laptop, potresti gli adesivi o cambiare la cover del silicone. Per il tuo laptop, potresti gli adesivi o cambiare la cover del silicone…

La maggior parte dei siti elencati consente l’acquisto di tastiere cirilliche usate, ma il numero di offerte di questo tipo è ancora limitato per soddisfare il tuo corso. Ecco come scrivere sul PC in cirillico.

Tastiera in cirillico: i nostri consigli

  • Non dimenticare di controllare e confrontare i termini di consegna e le spese di spedizione, che non sono sempre visibili a prima vista e possono rendere salato il conto.
  • Assicurati che il produttore o il venditore offrano una garanzia: a parità di prezzo, non fa mai male essere coperti…
  • Guarda la connessione: normalmente è USB – a volte wireless. Alcune tecnologie utilizzano il Bluetooth.
  • Allo stesso modo, la compatibilità del prodotto può variare (PC, Mac, Linux), comprese le versioni di Windows: in assenza di alcuni driver, l’installazione la tastiera cirillica su un computer italiano vi chiederà alcune impostazioni del computer / preferenze linguistiche (scorciatoie mancanti, ecc.).

Di per sé, se acquisti adesivi in ​​cirillico trasparenti per la tua tastiera attuale, il risultato sarà lo stesso (passando attraverso i pannelli di configurazione del tuo sistema operativo potrai poi selezionare la tastiera da usare) – a patto di non commettere errori nell’applicarli… il russo non è così difficile da imparare come sembra! Ecco tutti i consigli per imparare il cirillico.

 

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar