Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Alcuni consigli per imparare il cirillico per il tuo corso di russo online

Di Igor, pubblicato il 30/09/2018 Blog > Lingue straniere > Russo > L’importanza della Scrittura per un Corso di Russo

Bene, ora che hai scelto il russo: ora spetta a te mostrarci che sei pieno di vigore e vitalità, pronto a combattere con tutte le difficoltà che possono sorgere nel momento in cui decidi di imparare questa lingua!

Molto chiaramente, il ventunesimo secolo ha in gran parte perso o dilapidato il patrimonio letterario e lo spirito delle epoche precedenti: per questa lingua slava come per tutte le altre lingue viventi, l’enfasi viene posta – nello studio linguistico – sull’oralità e quella operativa in vista di una comunicazione commerciale, diplomatica, commerciale, professionale…

Inoltre, i metodi orali tipo Assimil (è ancora questo uno dei più completi e solidi in materia) fioriscono ogni giorno, sia per la lingua russa che per le lingue latine.

Tuttavia, se si vuole davvero gestire un idioma come se fosse la sua lingua madre, essere bilingue italo-russo in sintesi, è necessario guardare – molto seriamente – alla parola scritta.

Prima di discutere le questioni di sintassi, grammatica e coniugazione, concentriamoci oggi sui modi di scrivere in russo!

Il cirillico: un alfabeto usato solo in Russia?

Oggi, i derivati ​​sono utilizzati del cirillico originale sono usati in bielorusso, macedone, montenegrino, ruteno, kazako, uzbeko, tataro, kirghizo, baschiro, ciuvascio, komi, mari, sami, mongoli, buriato, calmucco, curdo, osseto, tagico, transnistriano e dungano.

Con l'apertura del mondo del commercio, tutte le aziende si sono adattate alla lingua locale. Con l’apertura del mondo del commercio, tutte le aziende si sono adattate alla lingua locale!

Basti dire che il sistema cirillico aveva il compito di ospitare non meno di 7 diverse famiglie linguistiche (dal gruppo slavo al gruppo sino-tibetano, passando attraverso le sottofamiglie di turchi, mongoli, iraniani e romeni)!

Conoscere uno di questi alfabeti cirillici è il modo migliore per leggere e comprendere facilmente gli altri. Oltre ad essere uno studioso ci sono molte ragioni per iniziare a conoscere l’alfabeto russo nel 21 ° secolo.

Se l’URSS, la cui ideologia politica aveva spinto molti attivisti italiani a fare un passo verso l’apprendimento della lingua russa, si sciolse nel 1991, la Russia emerse dalla sua stasi politica, diplomatica, demografica, culturale ed economico, per diventare di nuovo una potenza internazionale di primo piano.

Questa resurrezione dell’anima del popolo russo è particolarmente visibile nell’azione geopolitica guidata da Vladimir Putin da oltre un decennio e risulta evidente ogni giorno nelle notizie: tensioni con l’UE, relazioni con Cina e Corea del Nord, crisi georgiana, guerra in Siria …

Nel bene o nel male dunque la Russia resta un paese cardine nel mondo!

È davvero difficile imparare il russo e il suo alfabeto?

L’alfabeto cirillico ha una storia millenaria, partita quando due monaci e fratelli, missionari cristiani, santi Cirillo e Metodio, hanno composto un sistema di 30 fonemi prima dell’anno mille, rendendo possibile la trascrizione delle lingue slave che prima di allora erano solo parlati.

Il cirillico è nato per scrivere in lingua slava i testi religiosi usati per cristianizzare gli slavi. Il cirillico è nato per scrivere in lingua slava i testi religiosi usati per cristianizzare gli slavi!

Da allora, questo sistema alfabetico ha avuto molto tempo per trasformarsi secondo diversi periodi di storia e sviluppi linguistici. Lo slavone del rito orientale russo può essere considerato come l’antico russo o antico slavo canonizzato dalla liturgia e dalla letteratura religiosa di lingua russa.

Molte lingue si sono evolute da questo nucleo comune, ma è in effetti quella russa occupa il primo posto, sia in termini di numero di oratori che di influenza culturale. Oggi l’alfabeto cirillico russo ha 33 lettere – ma ce ne erano ancora 40 nel XVIII secolo!  Questa variazione è dovuta alle riforme ortografiche che hanno modificato la logica della lingua russa: deriva dalla sua stessa genesi una natura eminentemente fonetica e non etimologica.

Si può notare nel russo un certo rigore in termini di affinità fra come si scrive e come si legge, tanto più prezioso in quanto limita le trappole di ortografia nella scrittura di testi in russo, compito talvolta difficile per i neofiti dello studio del russo…

Eppure, per quanto possa sembrare un problema la scrittura, in realtà possiamo superarlo facilmente. Il russo può essere usato come un linguaggio relativamente facile da scrivere se lo si confronta con idiomi ancora più esotici da un punto di vista italiano. Allo stesso modo, un linguaggio come l’arabo (o nel caso delle lingue di origine semitica), scritto da destra a sinistra e in cui le vocali non hanno la stessa modalità scritta rispetto a noi, sarà sempre più difficile per un studente italiano. Ecco come scrivere sul PC in cirillico.

Come imparare a scrivere il russo

Anche se la scrittura a mano oggi come oggi sembra sorpassata, saper scrivere, possibilmente bene, è imprescindibile! Sia che tu preferisca tradizionalmente le librerie nelle nostre città, sia che tu stia bussando alle porte dei giganti della rete, non avrai problemi a scovare e ordinare il libro pubblicato dalla Assimil e dedicato proprio all’apprendimento della scrittura del russo “Quaderno Di Scrittura. RUSSO, Le Basi”.

Gli autodidatti, molto numerosi tra gli studenti della lingua russa, hanno difficoltà ad entrare nello spirito dei loro sforzi, quanto più si muovono nell’attività in autonomia. In tal caso comunque potranno fare affidamento sul supporto di un insegnante privato o su quello di un corso di russo tenuto nella propria città.

Dopo tutto il lavoro è infatti estremamente facile, potremmo dire alla portata di un bambino: copiare e riscrivere nuovamente lo stesso carattere da un modello (diverse dispense di lavoro / metodi di scrittura della lingua russa sono disponibili nelle libreria di qualunque grande città).

L’alfabeto digitale o computerizzato è chiaramente diverso da quello scritto a mano. Imparare a leggere quest’ultimo ci insegna a leggere biglietti scritti a mano, che possono essere estremamente utili durante un viaggio in Russia.

Ecco un suggerimento che può risultare molto utile quando scriviamo una parola usando l’alfabeto cirillico: ad esempio, la punta della penna non deve praticamente mai lasciare il foglio prima di una parola è stata completata.

Come studente di PC, è sufficiente riprodurre ogni segno (prima di tutto le lettere minuscole poi lettere maiuscole), ma è più semplice trovare spazi per imparare tutto questo. È comunque la pratica che ti darà la padronanza di questa calligrafia di cui sarai orgoglioso!

Ecco quali sono le principali difficoltà della scrittura russa.

La tastiera russa: dubbi e problemi comuni

Molti studenti non si rendono conto che cambiando paese cambia non solo la lingua, il clima, l’arte, la letteratura, la cucina… ma anche la tastiera!

Perdersi nelle strade infinite della Russia è un'esperienza affascinante, ma meglio sapere il russo! Perdersi nelle strade infinite della Russia è un’esperienza affascinante, ma meglio sapere il russo!

Il Italia la tastiera QWERTY (così chiamata per le lettere che incontriamo per prime in alto a sinistra) riempie i nostri supermercati e i nostri negozi è solo una specificità nazionale che non sempre supera i confini: i francesi e gli inglesi per esempio usano una tastiera leggermente diversa dalla nostra, anche se si basa anche sull’alfabeto latino!

Se il nostro strumento italiano porta il nome futuristico di “QWERTY”, la sua controparte russa porta per le stesse ragioni un nome tanto affascinante quanto esotico: “йцукенг”.

Molti russi usano una doppia tastiera QWERTY / cirillica, ereditata dal mondo anglosassone. Una tastiera in cirillico fabbricata per la Russia ti darà l’opportunità di praticare la comunicazione scritta su forum frequentati dai nativi e ti darà l’opportunità di navigare sul web russo in modo assolutamente libero (su Yandex.ru per esempio, il maggiore motore di ricerca russo) per non parlare della possibilità di scrivere file di elaborazione testi in russo senza perderti fra mille tastiere virtuali diverse.

Ecco quali strumenti usare per imparare a scrivere in cirillico.

 

L’acquisto di una tastiera in cirillico è particolarmente ideale per l’utilizzo del computer in lingua russa!

Il problema principale può essere procurarsela. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Recati nel tuo negozio di informatica di fiducia, magari tramite un fornitore internazionale potranno procurartela facilmente
  • Idem possiamo dire per le grandi catene di elettrodomestici o accessori per PC
  • Diversamente basta gettarsi nel mondo del web, dove ormai trovi qualunque cosa!

Specificità della tastiera cirillica e russa

Non sorprende che le tastiere dei computer della Federazione Russa rispondano a imperativi linguistici molto diversi da quelli occidentali.

Stiamo parlando di territori che storicamente hanno visto una penetrazione culturale greca e bizantina.

Per questo motivo troverai numeri arabi e punteggiatura… ma praticamente nessun carattere latino. Le lettere dell’alfabeto cirillicoappaiono al posto dei caratteri singoli dell’italiano.

Se non vuoi acquistare una tastiera made in Russia su Internet, puoi acquistare piccoli adesivi trasparenti da incollare sulle chiavi della tua attuale QWERTY. 

Come imparare l’alfabeto?

 

I prezzi vanno da € 3 a € 5, su eBay e altrove: anche i più tirchi non avranno scuse: un lavoretto in stile fai da te sarebbe decisamente più costoso e il risultato sarebbe decisamente meno fruttuoso…

Intanto vedendo una tastiera russa e anche dopo averne imparato l’alfabeto,potremmo notare che le lettere nell’ordine della tastiera russa sono diversa da quelle della tastiera italiana. E questo naturalmente è un problema, perché comunque ci occorre del tempo per imparare il nuovo sistema di scrittura.

Con gli smartphone il problema non si pone: dal momento che la tastiera la ritroviamo sullo schermo, occorre semplicemente aggiungere la tastiera cirillica e abituarsi al nuovo ordine e il gioco è fatto. Ma per chi ha per esempio un PC portatile e non può sistemare le lettere neanche con delle etichette, che comunque possono logorarsi con il tempo oppure staccarsi, che soluzioni ci sono?

Scrivere in corsivo è ancora oggi un elemento importante per quando si viaggia o si comunica. Scrivere in corsivo è ancora oggi un elemento importante per quando si viaggia o si comunica.

Ebbene, attraverso il nostro PC con sistema Windows o Apple noi possiamo tranquillamente installare una tastiera cirillica e utilizzarla attraverso le opzioni della lingua.

Fino a qualche anno fa Windows offriva soltanto la possibilità di installare la tastiera cirillica classica, ma era possibile scaricare dei programmi che installassero una tastiera più friendly.

Recentemente invece Windows e anche MAC danno la possibilità di installare una tastiera di russo cosiddetto “mnemonico”: in questo modo potremo scrivere in cirillico mantenendo l’ordine delle lettere latine. Con alcune variazioni, naturalmente, per lettere che in russo non troviamo e viceversa.

Ecco tutti i segreti della tastiera cirillica.

 

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar