Non possiamo riformare l'istruzione nazionale senza gli insegnanti!

Dal diploma di maturità all'istruzione superiore, il latino è una disciplina che rimane una pietra angolare della nostra cultura. L'istruzione nazionale è, da parte sua, la spina dorsale della nostra società e del nostro sistema scolastico così come lo conosciamo.

Unire questi due pilastri diventando un insegnante di latino implica l’incarnare questa importante trasmissione.

Il latino rappresenta ancora oggi una conoscenza essenziale per coloro che desiderano intraprendere una carriera nell’ambito degli studi umanistici: letteratura, linguistica, cultura generale, religione, storia dell’arte, giurisprudenza … sono tantissimi gli ambiti del sapere che prevedono una conoscenza della lingua latina!

Qual è lo standard accademico per l'insegnamento del latino? Come integrare l'istruzione nazionale in una più ampia prospettiva educativa? Ti rispondiamo qui!

Perché insegnare il latino?

Il latino è ancora importante al giorno d’oggi? La risposta è… si!
Il latino è ancora importante al giorno d’oggi? La risposta è… si!

Perché il latino è una lingua importante nella formazione dei giovani? Scopriamolo insieme!

  • Per approfondire la tua cultura generale

Lo studio della lingua latina ti permette di apprendere tantissime conoscenze in ambito storico, in ambito letterario e in quello filosofico! Attraverso i testi di Ovidio, di Cesare, di Seneca e di tanti altri autori  potrai scoprire davvero tutti gli aspetti che caratterizzarono la meravigliosa cultura romana! Traducendo le versioni scoprirai tutti i segreti della mitologia romana, delle guerre e delle infinite vicende legate allo sconfinato territorio dell’Impero Romano. Conoscere la lingua latina consente di avere accesso alla storia dell’antichità!

  • Per conoscere l'etimologia delle parole

Lo sapevi che attraverso lo studio della lingua latina è possibile migliorare enormemente la propria comprensione del vocabolario italiano?

La lettura di testi antichi in latino e la loro traduzione ci consente infatti di migliorare e di padroneggiare il lessico della nostra lingua (derivato in larghissima parte da quello latino): scoprirete di essere in grado di comprendere il significato di parole che non avete mai sentito, semplicemente analizzandole!

Lo studio della lingua latina è molto utile anche per imparare la maggior parte delle lingue europee! Lingue come il francese, lo spagnolo e il romeno sono figlie del latino: sarà molto semplice impararle se già conosci la lingua latina!

  • Per diventare precisi e rigorosi

Il latino è una lingua estremamente logica: essa richiede infatti un metodo di apprendimento molto rigido e costante, ed è proprio in virtù delle sue regole che ti consentirà ad acquisire un certo rigore, indispensabile anche e soprattutto nello studio delle materie scientifiche!

Scoprirai che il latino è una disciplina assolutamente interdisciplinare, che ti consentirà di progredire in tutte le materie di studio!

Insegnare latino: come fare?

Mentre nella scuola primaria e secondaria di primo grado il latino non è certamente incluso tra le discipline insegnate, questa materia inizia ad assumere un ruolo molto importante per i ragazzi e le ragazze che frequentano il liceo , classico o scientifico.  Diventare un insegnante di latino significa quindi presumere che non avrai sicuramente a che fare con bambini, bensì con studenti più grandi,

potenzialmente capaci di comprendere e di assimilare i concetti e tutte le altre peculiarità proprie della lingua latina.

Lavorare come insegnante di latino significa quindi essere in grado di la creare le basi culturali e linguistiche degli studenti: il latino, negli anni del liceo, è davvero una materia di grande rilevanza, e richiede quindi un’ottima preparazione da parte dell’insegnante che la propone.

Formazione di base per insegnare il latino

Se vuoi diventare insegnante di latino devi prepararti a un intenso percorso universitario!
Se vuoi diventare insegnante di latino devi prepararti a un intenso percorso universitario!

Per insegnare nelle scuole superiori è da sempre necessario aver compiuto il percorso di studi universitario in lettere classiche, avente come fulcro l'insegnamento specializzato nelle scienze umane e nelle lingue antiche, in particolar modo basato sull'apprendimento approfondito del latino.

Negli ultimi anni, in seguito alla riforma del sistema universitario, è necessario iscriversi a un corso umanistico in Filologia moderna o contemporanea (laurea triennale), che solitamente è proposto dalle principali Facoltà in Lettere e Filosofia. Dopo aver concluso il corso di laurea triennale, sarà quindi necessario specializzarsi attraverso la frequenza di un corso biennale per conseguire la laurea magistrale.

Sarà quindi molto importante sin da subito conoscere  la classe di concorso per la quale si vorrà concorrere per l'insegnamento, e quindi verificare in base alla tabella delle classi di concorso (in questo caso quella corretta è A-13 Discipline letterarie, latino e greco) quali lauree occorrono esattamente, quanti e quali crediti sono indispensabili per poter accedere al bando di concorso, e in base alle esigenze (in questo caso l’insegnamento della lingua latina) e di conseguenza individuare il piano di studi più adatto e quindi quali esami sostenere.

Avere le idee chiare sul proprio futuro lavorativo è di assoluta importanza se si desidera intraprendere la carriera di insegnante: bisogna informarsi su quali siano effettivamente gli esami obbligatori per l’abilitazione all’insegnamento e non sottovalutarli assolutamente.

Insegnare dopo aver superato un concorso

Nella carriera di un insegnante i concorsi sono all'ordine del giorno!
Nella carriera di un insegnante i concorsi sono all'ordine del giorno!

Per diventare insegnante di latino attraverso un concorso, entrando quindi in ruolo, è necessario partecipare quanto prima a uno dei bandi organizzati periodicamente dallo Stato. Bisogna quindi essere molto attenti e non lasciarsi sfuggire questa occasione! Se desideri diventare insegnante di latino nella scuola pubblica dovrai partecipare per forza a dei concorsi, e per superarli dovrai prepararti adeguatamente!

Di norma i bandi di concorso prevedono i seguenti requisiti: essere in possesso dell'abilitazione all'insegnamento oppure della laurea magistrale e di 24 Crediti Formativi Universitari (CFU) in materie psicopedagogiche.

Alla propria laurea magistrale andranno infatti integrati almeno 24 CFU in materie socio-psico-pedagogiche, a garanzia di una base didattico-pedagogica necessaria per affrontare il mestiere di insegnante. Non sono infatti sufficienti le conoscenze di grammatica latina e di letteratura: è importante essere in possesso anche di nozioni di base di pedagogia e di didattica per diventare un vero insegnante!

Quando avrai superato il concorso, è necessario svolgere un anno di tirocinio a scuola; solo allora sarà possibile acquisire la cattedra e diventare effettivamente un professore di latino!

Come avrai intuito la preparazione di un futuro professore di lettere e di latino deve essere molto approfondita: durante gli anni dell’università dovrai quindi impegnarti e dare il meglio di te! La concorrenza è tanta, poiché ai concorsi partecipano tantissimi aspiranti insegnanti, tutti motivati e preparati.

Per prepararti dovrai seguire un buon metodo didattico:

  • -usare un dizionario latino di qualità come l’IL della Zanichelli o il Campanini Carboni
  • -abituarsi ad annotare le parole che non conosci
  • ripassare regolarmente, rifare gli esercizi che non hai capito o che avevi svolto facendo molti errori

Nel caso in cui avessi delle difficoltà che desideri superare, puoi sempre decidere di seguire un corso di recupero a casa con un insegnante privato!

Questo non dovrebbe più essere visto come un fallimento, ma piuttosto come un desiderio di miglioramento e di successo! Moltissimi insegnanti hanno infatti preso a loro volta ripetizioni da insegnanti privati: è importante ricevere dei consigli pensati appositamente per noi, e le lezioni private possono davvero essere un toccasana in un momento di difficoltà in una disciplina, soprattutto se complessa come il latino!

Insomma, tutti i sistemi che potranno aiutarti a migliorare sono ben accetti!

Vuoi dare lezioni di latino per principianti online?

Diventare professore di lettere e latino con la messa a disposizione

Vuoi iniziare a sperimentare la professione di insegnante prima del concorso?
Vuoi iniziare a sperimentare la professione di insegnante prima del concorso?

Anche se si è semplici laureandi o dei neo laureati in lettere, non è indispensabile aspettare di aver superato un concorso pubblico: è infatti possibile iniziare subito a fare delle lezioni come supplente, inviando la domanda di messa a disposizione. Di cosa si tratta?

Attraverso questa domanda è possibile ricevere delle chiamate per poter fare delle supplenze relative alla propria materia. Questo è un ottimo sistema per iniziare a imparare questa antica e complessa professione e per riuscire a mantenersi. Quando si inizia a fare delle supplenze, infatti, è facile essere chiamati spesso. Il nostro consiglio è quello di non tirarsi indietro e accettare le chiamate: vedrai che questo periodo rappresenterà una vera e propria palestra, soprattutto per quanto riguarda la relazione con i ragazzi. Se infatti un supplente spesso non ha la possibilità di articolare un percorso di lezioni sul lungo periodo, può tuttavia imparare a esercitare il proprio carisma con gli studenti, aspetto tutt’altro che secondario quando si lavora nelle scuole superiori.

Insegnare latino privatamente

Moltissimi allievi scelgono di rivolgersi a un insegnante privato per approfondire lo studio della lingua latina, che obbiettivamente può generare qualche difficoltà, soprattutto nei primi anni del liceo! Sono in molti infatti gli studenti che hanno bisogno di un po' di tutoraggio o di alcune lezioni di approfondimento: potresti allora offrirti  come insegnante di latino privato, e potrai aiutarli a memorizzare le declinazioni latine e spiegare loro le citazioni latine più complesse, oltre ad aiutarli a progredire seguendo il lor ritmo di apprendimento, consentendogli di migliorare nelle versioni e nelle prove.

Proporsi come insegnante di latino attraverso annunci nelle bacheche delle scuole o attraverso un profilo su Superprof è sicuramente un ottimo sistema per trovare dei potenziali studenti interessati alle tue lezioni private!

Bisogno di un insegnante di Latino?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 2 vote(s)
Loading...

Igor

Traduttore e insegnante, mi occupo anche di montaggio video e recitazione. Amo la musica, dal pop italiano alla classica. Curiosità è l'anagramma del mio nome.