"L'arte è la vita, ma con un altro ritmo," Muriel Barbery

Il 50% dei nuovi chitarristi nel 2018 è rappresentato dalle donne, secondo uno studio della Fender.

Principianti donne e uomini, non fa alcuna differenza: tutti devono allenare il senso del ritmo.

La ritmica per chitarra è un aspetto fondamentale per la tua sei corde e per la musica in generale. Si tratta della metà del lavoro che un musicista deve fare. L'altra metà è lo studio delle note.

Eppure, la ritmica è un aspetto che viene messo in secondo piano da molti chitarristi debuttanti. Pensano che non sia necessario, che occorra troppo tempo per studiare la teoria musicale e che, in fondo, loro vanno a tempo.

In realtà, senza ritmo non ci si può definire dei veri chitarristi, o musicisti. Inoltre, occorre del tempo per padroneggiare la teoria e la pratica del proprio strumento, ma è un passaggio obbligato per poter migliorare davvero.

Infine, gli esercizi per il ritmo non sono poi così diversi da quelli per la scala pentatonica, l'arpeggio o l'armonia.

Ecco alcuni esercizi sul ritmo per un chitarrista principiante.

Lezioni chitarra: imparare la diteggiatura

La diteggiatura è uno degli aspetti di base di un corso di chitarra.
Non hai bisogno dell'amplificatore per esercitarti con la posizione delle dita alla chitarra!

A lezione di chitarra una delle prime cose che vengono insegnate è la posizione della mano destra e quella della mano sinistra sulla chitarra classica, elettrica o acustica. Il passo successivo è capire l'importanza del ritmo. Per suonare una ritmica per chitarra, si consiglia di usare un plettro, tenendolo saldamente con pollice e indice, in posizione verticale rispetto alle corde o leggermente inclinato.

Se preferisci suonare con le dita dovrai poggiare i polpastrelli del pollice su quelli dell'indice. Con l'unghia dell'indice pizzichi le corde verso il basso, mentre con quella del pollice le pizzichi verso l'alto. Alcuni chitarristi non possono fare a meno del plettro perché rende la pennata molto più semplice.

Per poter eseguire degli esercizi di ritmica dovrai allenare le dita a fare un costante movimento oscillatorio. Inizia con un movimento di andata e ritorno a qualche centimetro dalle corde e ripetilo con regolarità.

Nell'eseguire questo gesto fai sempre attenzione alla posizione di polsi e gomiti. Quando avrai appreso il movimento, potrai posizionare la mano sinistra sulle corde e avvicinare la mano destra per farle vibrare. Il suono dovrebbe essere simile a quello del rasgueo, raschiato.

Ovviamente, per aiutarti a ripetere questo movimento in maniera costante, puoi servirti di un metronomo.

Davide
Davide
Prof de Chitarra
5.00 5.00 (10) 15€/h
Prima lezione offerta!
Valerio
Valerio
Prof de Chitarra
5.00 5.00 (12) 29€/h
Prima lezione offerta!
Giovanni
Giovanni
Prof de Chitarra
4.75 4.75 (8) 20€/h
Prima lezione offerta!
Lorenzo
Lorenzo
Prof de Chitarra
5.00 5.00 (31) 20€/h
Prima lezione offerta!
Giacomo
Giacomo
Prof de Chitarra
5.00 5.00 (13) 25€/h
Prima lezione offerta!
Antonino
Antonino
Prof de Chitarra
5.00 5.00 (6) 25€/h
Prima lezione offerta!
Federico
Federico
Prof de Chitarra
5.00 5.00 (10) 20€/h
Prima lezione offerta!
Davide
Davide
Prof de Chitarra
4.95 4.95 (20) 20€/h
Prima lezione offerta!

3 esercizi di ritmica a lezione di chitarra

Il ritmo è l'anima e il corpo di ogni genere musicale, dal jazz al rock, e ogni strumento musicale, dal sassofono al basso.

Prima di imparare un nuovo ritmo devi procedere a tappe, cominciando a leggere molto attentamente quello che devi fare.La fase successiva è praticare senza la chitarra per memorizzare la struttura ritmica. Puoi marcare il tempo forte battendo il piede o con un movimento della testa. Il ritmo, dopotutto è movimento e usando il tuo corso impari a seguirlo in un modo più naturale.

Comincia a suonare la chitarra con l'aiuto del metronomo ma a un tempo più lento, rispetto all'originale. Poi aumenta progressivamente il tempo di 10 bpm, senza bruciare le tappe. Con questo lavoro costante il tuo cervello prima o poi assimila il ritmo e lo ripete in maniera automatica, senza doverci pensare.

Per finire, suona gli accordi in base alla ritmica appena imparata.

Ritmica n° 1

Prova a eseguire queste sonorità:

  • 1, basso
  • e, alto
  • 2, basso
  • e, alto
  • 3, basso
  • e, alto
  • 4, basso
  • e, alto

Prima usa questo ritmo solo su un accordo e solo in un secondo momento estendilo a una concatenazione di accordi. Scegli un accordo che conosci molto bene e allenati più volte. Lo scopo dell'esercizio non è quello di migliorare la tecnica ma di prendere confidenza con il ritmo.

Ritmica n° 2

In questo esercizio si suonano solo i movimenti discendenti di ogni tempo, ma non il controtempo:

  • 1, pennata in giù
  • e, pennata in su
  • 2, pennata in giù
  • e, pennata in su
  • 3, pennata in giù
  • e, pennata in su
  • 4, pennata in giù
  • e, pennata in su

Quando la pennata va in su, la mano oscilla nel vuoto.

Ritmica n° 3

In questo esercizio si suonano soltanto i movimenti discendenti sul controtempo:

  • 1, pennata in giù a vuoto
  • e, pennata in su
  • 2, pennata in giù a vuoto
  • e, pennata in su
  • 3, pennata in giù a vuoto
  • e, pennata in su
  • 4, pennata in giù a vuoto
  • e, pennata in su

Questo movimento risulta più difficile perché suonare controtempo e fare un unico movimento ascendente non è naturale. Accelera progressivamente il tempo del tuo metronomo, senza troppa fretta!

Suonare la ritmica di About a Girl dei Nirvana

La ritmica di alcune canzoni semplici le rende di grande successo, come quelle dei Nirvana.
Devi solo imparare a cantare per essere un virtuoso dei falò!

Una delle ritmiche più conosciute per chitarra ha un grande successo con le chitarre acustiche, ma può essere realizzata anche con la chitarra elettrica.

In particolare, si tratta della ritmica di About a Girl dei Nirvana. E' un ritmo di base che può essere suonato con diversi tempi, aumentandone la complessità.

Si suona sui 4/4 ed è composta da una semiminima, una croma seguita da una semiminima e 3 crome.

  • 1, pennata in giù
  • e, pennata in su a vuoto
  • 2, pennata in giù
  • e, pennata in su
  • 3, pennata in giù a vuoto
  • e, pennata in su
  • 4, pennata in giù
  • e, pennata in su

Questo ritmo può essere molto utile durante l'improvvisazione. In genere, chi suona questa ritmica è già in grado di concatenare due o tre accordi per chitarra.

Ritmo popolare per chitarra

Un esempio di ritmo popolare potrebbe essere questo:

  • 1, pennata in giù
  • e, pennata in su a vuoto
  • 2, pennata in giù
  • e, pennata in su
  • 3, pennata in giù a vuoto
  • e, pennata in su
  • 4, pennata in giù
  • e, pennata in su

Prova ad accentuare il tempo e il controtempo, come evidenziato dal grassetto. Vedrai come cambierà la melodia!

Non è difficile sviluppare il senso del ritmo e non fa alcuna differenza se sei destro o mancino. Se ancora non hai affrontato la questione della ritmica con il tuo insegnante di chitarra, è il momento di cominciare!

La ritmica di una ballata per chitarra

Se vuoi imparare a comporre delle dolci melodie, dovrai imparare a suonare una ballata.

Ecco una ritmica tipica:

  • 1, pennata in giù
  • e, pennata in su a vuoto
  • 2, pennata in giù
  • e, pennata in su
  • 3, pennata in giù
  • e, pennata in su a vuoto
  • 4, pennata in giù

Prova a suonare questa ritmica con questi accordi: G, Em, C e D (Sol, Mi minore, Do, Re).

Ritmica per chitarra: il ritmo del valzer

Finora siamo rimasti nel ritmo binario, ma per suonare il valzer bisogna utilizzare un ritmo ternario. A proposito, conosci la differenza tra ritmo binario e ternario?

Ecco come suonare il valzer con la chitarra:

  • 1, pennata in giù
  • e, pennata in su a vuoto
  • 2, pennata in giù
  • e, pennata in su
  • 3, pennata in giù
  • e, pennata in su

Il ritmo ternario viene anche usata nel jazz e nel blues in particolare con il ritmo shuffle e le terzine.

Con il valzer ti eserciti sul ritmo ternario con la chitarra.
Il ritmo del valzer è inconfondibile ed è proprio quello della celebre danza austriaca!

Imparare chitarra: il ritmo country pop

Con il genere country pop si ritorna al ritmo binario:

  • 1, pennata in giù accentuata
  • e, pennata in su a vuoto
  • 2, pennata in giù
  • e, pennata in su a vuoto
  • 3, pennata in giù
  • e, pennata in su
  • 4, pennata in giù
  • e, pennata in su

La prima pennata va accentuata per rendere tutto il dinamismo di questo ritmo durante le lezioni di chitarra.

Il ritmo bolero/rumba con la chitarra

Perché non cambiare genere di musica durante una lezione di chitarra? Con il bolero porti i ritmi afro-caraibici nel tuo repertorio musicale.

Ecco come realizzare il bolero con la chitarra:

  • 1, pennata in giù accentuata
  • e, pennata in su a vuoto
  • 2, pennata in giù
  • e, pennata in su
  • 3, pennata in giù a vuoto
  • e, pennata in su
  • 4, pennata in giù
  • e, pennata in su

Ritmica per chitarra con le semicrome

Qualunque chitarrista che si rispetti deve imparare a suonare le semicrome:

  • 1, pennata
  • e, pennata in su a vuoto
  • 2, pennata in giù
  • e, pennata in su
  • 3, pennata in giù
  • e, pennata in su
  • 4, pennata in giù
  • e, pennata in su a vuoto

Puoi usare questo ritmo con l'accordo che preferisci, ma se sei un principiante comincia con l'accordo che conosci meglio.

Durante le lezioni di chitarra cerca di evitare l'accordo barrè o l'improvvisazione. Lo scopo qui è dare corpo alla melodia che suoni attraverso il ritmo.

Altri esercizi di ritmica per chitarra

Un chitarrista esplora ogni aspetto ritmico del proprio strumento.
Solfeggio, pattern melodici, tonalità sono tutti da esplorare con la tua chitarra!

Per finire, altri due ritmi per chitarra adatti a chitarristi che hanno un po' più di esperienza con la sei corde: il ritmo country e il ritmo del reggae.

Il ritmo country

  • 1, pennata in giù accentuata
  • e, pennata in su a vuoto
  • 2, pennata in giù
  • e, pennata in su
  • 3, pennata in giù accentuata
  • e, pennata in su a vuoto
  • 4, pennata in giù
  • 5, pennata in su

Il ritmo del reggae

  • 1, pennata in giù
  • e, pennata in su a vuoto
  • 2, pennata in giù
  • e, pennata in su
  • 3, pennata in giù
  • e, pennata in su a vuoto
  • 4, pennata in giù
  • e, pennata in su a vuoto

Puoi imparare la ritmica per chitarra studiando da solo, prendendo lezioni private oppure in gruppo.

A te la scelta!

Bisogno di un insegnante di Chitarra?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5, 1 votes
Loading...

Catia

Traduttrice e scrittrice con una passione per le lingue