Con la riforma intervenuta qualche anno fa a modificare la struttura della scuola superiore italiana, dopo un primo biennio uguale per tutti coloro che frequentano lo stesso liceo o lo stesso istituto, in molti casi giunge il momento di scegliere l’indirizzo definitivo.

Questo è quello che accade, ad esempio, negli istituti tecnici, dove chi ha intrapreso il percorso economico dovrà scegliere tra l’indirizzo Amministrazione, finanza e marketing e l’indirizzo Turismo; e dove chi ha intrapreso il percorso tecnologico, laddove la scuola ne lasci la possibilità, dovrà scegliere uno tra gli indirizzi disponibili: Informatica, Elettronica, Grafica e comunicazione, ….

La scelta è ancora più netta al liceo artistico, laddove, trascorsi i primi due anni in comune tra tutti gli indirizzi, a partire dal terzo anno e fino alla fine del percorso liceale, i ragazzi e le ragazze dedicheranno la maggior parte delle ore di teoria e laboratorio a scuola ad uno solo degli ambiti specifici: Arti figurative, Architettura e ambiente, Design, Audiovisivo e multimediale, Grafica, Scenografia.

I migliori insegnanti di Aiuto compiti disponibili
Riccardo
5
5 (29 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (41 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (16 Commenti)
Frank
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (29 Commenti)
Deborah
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (8 Commenti)
Paolo
24€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (29 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (41 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (16 Commenti)
Frank
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (29 Commenti)
Deborah
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Paolo
5
5 (8 Commenti)
Paolo
24€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Aiuto a casa: perché?

Una volta fatta la scelta non si torna più indietro, a meno di non perdere un anno di studio per riprendere dall’inizio (dal primo anno del secondo biennio) il nuovo percorso. Ma anche la scelta più ponderata, quella riflettuta più a lungo, quella guidata dalla passione per ciò che si andrà a studiare, non sarà scevra di difficoltà.

Alle volte, prepararsi può significare anche chiedere aiuto ad un professore privato.
Per affrontare al meglio il triennio delle superiori, preparati in anticipo!

Compiti in classe, interrogazioni, compiti per casa, laboratori, … tutto questo aggiunto ad un numero crescente di ore da passare in aula (in genere dal primo al secondo biennio si assiste ad un aumento di 2 – 5 ore settimanali) darà origine a maggiore stress, maggiore stanchezza e incremento di difficoltà, con il conseguente abbassamento dei voti e dei risultati ottenuti.

Lungi da noi l’intenzione di spaventare i futuri iscritti alla scuola superiore o più precisamente al terzo anno di liceo o istituto. L’intento è, invece, quello di mettere ognuno davanti alla constatazione che delle difficoltà saranno oggettivamente riscontrabili (non in tutti i casi, ovvio!): d’altro canto, questo è più che logico, dato che le nozioni e le competenze da acquisire saranno sempre di più e sempre più complesse. Ma l’intento è anche quello di sottolineare come, anche di fronte alle difficoltà scolastiche, vi siano sempre delle possibilità di recupero.

Se le ore trascorse in classe con gli insegnanti non sono sufficienti al ragazzo per comprendere e fare propri i temi trattati; se i pomeriggi, le serate e i weekend passati sui libri non bastano; … non c’è nulla di male nel far appello ad una figura professionale, un professore privato per delle lezioni a domicilio.

Troppo spesso si sente parlare di una inadeguatezza o di una inutilità dell’insegnante privato, per far fronte alle difficoltà scolastiche. Un po’ come se genitori e/o ragazzi cercassero delle scuse per non ricorrere ad un aiuto esterno. Ma perché? Uno degli obiettivi della scuola non è forse immagazzinare, capire, fare proprio il programma scolastico? E non solo per avere la sufficienza e passare, via via, all’anno successivo fino al diploma finale, ma soprattutto per acquisire nozioni e competenze che saranno utili nel mondo del lavoro o nel prolungamento degli studi all’università. Ed anche per rendere meno pesanti e più soddisfacenti gli anni trascorsi alla scuola superiore, il che, di riflesso, ha come conseguenza una maggiore realizzazione del ragazzo e quindi, detto in parole povere, anni più felici per il ragazzo (e per i genitori).

Come affrontare lo studio in prima media?

Aiuto a casa: cosa si può imparare?

Ma quali sono gli argomenti che possono essere trattati durante le ore extrascolastiche dai professori privati?

Fondamentalmente tutti, dato che non ci sono assolutamente limiti a quello che possa essere insegnato a casa. Certo, delle difficoltà o delle impossibilità oggettive ci sono per tutte quelle discipline le cui ore di laboratorio sono preponderanti: chimica, modellazione di legno e plastica, … Ma anche in questi casi, possono essere trovate delle soluzioni.

L’aiuto a casa nelle materie pratiche

Nel caso del laboratorio di chimica, ad esempio, il professore privato potrebbe puntare molto sulle competenze teoriche, aggiungendovi comunque delle ore di pratica, utilizzando provette, ampolle, solventi, liquidi, … tutto ciò che si trova in un laboratorio di chimica di un liceo o di un istituto tecnico scientifico, ma che si possa tranquillamente acquistare in un negozio specializzato, per usarlo a casa propria.

L'organizzazione è certo più complessa di quella richiesta da un'ora di ripetizioni di greco, ma è pur sempre possibile.
Anche i laboratori pratici possono essere ripresi al pomeriggio, con un aiuto esterno!

A casa (meglio, nel garage) propria o dell’insegnante privato, il ragazzo non percepirà lo stress dovuto allo sguardo indagatore del professore o a quello schernitore dei compagni, che tante volte lo mettono in difficoltà a scuola, impedendogli sia di svolgere gli esercizi richiesti, sia di capire quello che c’è da fare.

Lo stesso può dirsi dei laboratori del legno o dei materiali plastici: seghetti alternativi, pialle, trapani a colonna, … di certo non è materiale che potrai trovare a casa di un professore di greco antico; ma puoi star certo che, nel garage o nel laboratorio di un professore di lavorazione del legno, questo e molto altro non mancheranno mai. Ecco, dunque, che, nelle ore di lezioni extrascolastiche, potrai ricevere un aiuto fondamentale, per acquisire manualità con gli strumenti con cui a scuola non hai il tempo sufficiente di esercitarti.

L’anno centrale della scuola media: studio da solo o con aiuto?

L’aiuto a casa nelle materie teoriche

Ancora più semplice trovare un insegnante che possa aiutarti nelle materie teoriche. Dal greco antico al latino, passando per la letteratura italiana e la ragioneria, ogni disciplina ha – al di fuori delle mura scolastiche -  centinaia, migliaia di cultori, appassionati o insegnanti di professione, che decidono di spendere delle ore pomeridiane, serali o dei weekend interi, per aiutare i ragazzi in difficoltà.

Attenzione e partecipazione a scuola e studio individuale a casa sono le basi; vi puoi aggiungere anche un aiuto da parte di un professore privato, se lo ritieni necessario.
Portare a compimento correttamente il triennio richiede un certo impegno!

Nel passare dal biennio (che al liceo classico ha mantenuto l’antico nome di ginnasio) al triennio (liceo tout court), la difficoltà delle traduzioni dal greco e dal latino aumenta. Non più le frasette costruite ad hoc per insegnare i rudimenti della lingua, ma veri e propri testi di storici e filosofi dell’antichità, come Senofonte e Cicerone.

Quando ci si trova di fronte ad un testo di 10 – 15 righe da tradurre durante un compito in classe, può sembrare che le due ore a disposizione non siano sufficienti; che la costruzione delle frasi sia più complessa del solito; che i termini impiegati, così come li si trova nel dizionario bilingue, non abbiano una corrispondenza italiana adeguata; …

Lo stesso brano, visto a casa, il pomeriggio, assieme ad un insegnante privato, assume tutt’altra dimensione. Il professore ti aiuterà a capire i passaggi più complessi, saprà dirti quale significato preciso attribuire a quel termine, scegliendolo tra tutti quelli proposti dal dizionario, ti spiegherà quali forme verbali l’autore abbia utilizzato e per quale motivo, …

Che dire di materie come la filosofia? Al classico, allo scientifico e al liceo delle scienze umane è al secondo biennio che si iniziano a studiare i filosofi, partendo da quelli dell’antichità greca, per arrivare nel giro di tre anni (con sole tre ore a settimana, non di più) ai filosofi del medioevo, a quelli tedeschi, all’Ottocento e al Novecento. Insomma, un programma estremamente ampio, da affrontare in pochissimo tempo: quanto tempo servirebbe anche solo per affrontare autori della levatura di Spinoza, Kant, Nietzsche, …? Eppure, dei ragazzi di 16 –19 anni devono affrontare e assimilare tutto il programma. Nulla di strano che più di uno si perda per strada e abbia bisogno di un aiuto – piccolo o grande che sia – nelle ore pomeridiane.

Sentire spiegare gli stessi autori che il prof ha trattato il mattino, ma da una voce diversa, secondo una prospettiva differente, con termini differenti, avrà un impatto migliore: la filosofia non sembrerà più tanto ostica, tanto incomprensibile, ma inizierà ad assumere dei contorni più netti, oltre che un significato, forse …!

L’ultimo anno delle scuole medie: come prepararsi per le superiori?

Aiuto a casa: e l’italiano?

L’aiuto a casa in ogni materia

Potremmo stare a scrivere allo stesso modo di tutte le materie, di tutti i licei e di tutti gli istituti tecnici (ma anche di quelli professionali, volendo). C’è sempre una materia, a volte due o addirittura tre, che causano difficoltà ad uno o più ragazzi in classe. C’è sempre una nozione specifica che l’insegnante in classe non riesce a spiegare adeguatamente. C’è sempre una classe in cui alcuni elementi disturbano gli altri, impedendo loro di seguire adeguatamente, di intervenire per chiedere chiarimenti; e nulla si riesce a fare per risolvere questa situazione.

Un professore privato al pomeriggio può indirizzare verso una corretta scrittura e un ottimo utilizzo della lingua italiana.
Oggi, i ragazzi hanno bisogno di imparare a scrivere senza computer o smartphone!

Insomma, per ogni difficoltà del mattino di tipo formativo, educativo o comportamentale, esiste sempre (o quasi) una soluzione al pomeriggio, grazie all’intervento di un professore privato, chiamato ad intervenire per colmare una lacuna, per recuperare un ritardo, ma anche per consentire al ragazzo di avanzare al di là del programma scolastico: è il caso di chi desideri preparare un esame di certificazione linguistica o di chi voglia preparare un concorso di accesso ad una facoltà particolare (medicina, ad esempio, che tante difficoltà sta dando agli aspiranti medici).

La scuola superiore: una scelta importante!

Aiuto a casa per scrivere in italiano

Ma c’è un’ultima disciplina sulla quale ci sentiamo di dover intervenire. Si tratta dell’italiano: tutti noi parliamo e scriviamo in italiano, dall’epoca della scuola primaria (qualcuno anche da prima), ma non tutti lo facciamo correttamente. Complici anche gli smartphone e i social, che portano a scrivere in fretta, senza rileggere e senza prestare attenzione agli errori di ortografia o di battitura, oggi l’italiano che sentiamo e che leggiamo (purtroppo anche su alcuni quotidiani a tiratura nazionale) spesso non è bello, non è fluido e, quel che è peggio, non è corretto.

Si tratta, invece, di una disciplina fondamentale, qualsiasi sia la scuola, il liceo o l’istituto scelto, qualsiasi sia il lavoro che si andrà a svolgere da grandi.

Proprio per questo motivo, è fondamentale che a scuola si scrivano dei temi in un italiano che sia corretto da un punto di vista ortografico e sintattico, e che sia anche bello da leggere e sentire. Proprio per questo, dunque, qualora lo si ritenga necessario, un professore privato può intervenire per un aiuto a casa nella materia italiano. Nulla di cui stupirsi, ma tanto da imparare!

Guida completa su medie e superiori!

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (2 voto(i))
Loading...

Charlotte

Lettrice plurilingue, appassionata di entomologia e robotica.