Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Consiglio per lezioni di informatica per anziani

Di Igor, pubblicato il 17/02/2018 Blog > Arte e Svago > Informatica > Ripetizioni di informatica e anziani: un errore 404?

Oggi, quasi 2 anziani su 3 usano Internet. Tra questo ​​63% degli anziani digitali, 1 su 3 afferma addirittura di usarlo molto spesso, secondo i dati pubblicati recentemente in uno studio sul rapporto tra Internet e terza età.

Come fenomeno dell’età moderna, Internet è stato considerato come uno spazio riservato alle giovani generazioni e che rappresenterebbe un enorme ostacolo per favorire l’apprendimento da parte delle persone anziane in modo da farle diventare degli specialisti di informatica.

Da questo punto di vista, anche i marchi e gli sviluppatori di tecnologie informatiche hanno lasciato agli anziani lo sviluppo di strategie autonome di apprendimento.

Se è la mobilità il principale problema, il mondo virtuale potrebbe essere la soluzione a molti problemi. Rimanere in contatto con familiari e amici in tutto il mondo non è mai stato così facile. Così come ricordare il passato facendoti stampare tutte le tue foto per averle a portata di mano e ordinare generi alimentari a domicilio con solo pochi clic. Per non parlare dell’aiuto che certi programmi possono dare per mantenere in allenamento la memoria e la logica.

Se alcuni anziani sembrano ancora refrattari a prendere lezioni di informatica  e in generale a imparare l’informatica, è perché in genere non vedono un interesse immediato!

Se cerchi delle lezioni nella capitale, i corsi informatica roma sono numerosi.

Senza volerli trasformare in ingegneri informatici, Superprof ti dà alcuni consigli per insegnare loro l’informatica in modo divertente!

Lezioni private per imparare velocemente l’informatica!

Forse è il modo migliore per far amare e insegnare l’informatica ai nostri anziani! Infatti, non c’è cosa migliore di una relazione diretta e faccia a faccia con un esperto di computer (studente in informatica, ingegnere informatico o sviluppatore) per far sì che possano appassionarsi a questo argomento!

A volte hai la sensazione di ripetere più volte la stessa cosa ai tuoi genitori o ai tuoi nonni. Forse è perché ti manca un buon metodo pedagogico e nella tua spiegazione dimentichi alcuni passaggi che ti sembrano ovvi. Gli insegnanti privati ​​di corsi di informatica hanno questa risorsa didattica che a te magari manca!

È anche più facile imparare quando è ben chiaro l’obiettivo del corso, chiaramente questo sembra ovvio, ma dobbiamo comunque menzionare questo aspetto. Molti anziani troppo spesso si sentono dire:

“Non riuscirai mai a capire un tubo”, “L’informatica non è pane per i tuoi denti” o “Sei troppo vecchio per imparare a maneggiare questi aggeggi moderni”.

Perché non costringere tuo padre / tua madre  a imparare le tecniche del computer in modo che sia più indipendente? Non è mai troppo tardi per scoprire l’informatica!

Non è vero, nel modo più assoluto!!! Gli anziani sono perfettamente in grado di frequentare un corso di informatica e questo tipo di frasi serve giusto per denigrarli e stressarli ancora di più!

Attraverso lezioni individuali di informatica, si ha la certezza che l’insegnante sarà al livello del proprio studente e che sarà in grado di adattare il contenuto della sua formazione e dimostrare tutta la pazienza necessaria per spiegare i punti di un corso “base” che magari bisogna ripassare (tasto destro / sinistro, doppio clic, scaricare documenti, aprire il browser, salvare…).

Cosa aspetti? Se ti trovi nella capitale della moda, cerca subito i corsi informatica milano più adatti a te!

Se ci può essere un divario generazionale o un divario digitale (anche se questo è discutibile, vedi oltre) tra la generazione Y (quella che è stata immersa nell’informatica fin dalla giovane età e quindi per la quale i sistemi informatici non hanno segreti) e la generazione del baby boom, che è andata in pensione da alcuni anni, l’IT può essere un mezzo molto interessante per metterle in comunicazione.

Possono essere previsti diversi tipi di corsi per principianti:

  • Iniziazione al computer (imparare a digitare, salvare documenti, ..)
  • Migliore conoscenza del sistema informatico (processore, disco rigido, periferiche, sviluppo di applicazioni),
  • Formazione sui software (elaborazione testi, fogli elettronici, strumenti di presentazione PowerPoint, ..)
  • Aiuto a creare un sito web,
  • Formazione nella cultura digitale.

Come usare una tastiera? Pensione e informatica: un supporto essenziale.

Perché non offrire un corso di informatica a domicilio o online tramite webcam, come regalo (compleanno, Natale…)? Un’idea originale e perfetta per stimolare gli anziani! E molto più utile di un indumento o di un libro di cui magari non sanno cosa fare!

Per i più talentuosi e motivati: perché non insegnargli il linguaggio html5 e a programmare (sito web, blog, …)? Potresti rimanere sorpreso e magari riuscire a scoprire vocazioni tardive!

Ecco infine alcuni consigli per imparare informatica!

Lezioni di informatica  per tenersi in contatto!

Oggi, quasi 2 anziani su 3 usano Internet. Di questo ​​63% di Digital Senior, 1 su 3 lo usa addirittura molto spesso.

Anche se in generale, la generazione di anziani risulta meno equipaggiata rispetto al resto della popolazione in termini di dispositivi mobili (smartphone: 34% contro 62%, tablet: 26% contro 32%), gli anziani sono quasi allo stesso livello di attrezzature nei computer (63% contro 74%). Più di 1 anziano su 3 ha addirittura più di un device tecnologico.

Dopo tutto al giorno d’oggi alcune operazioni digitali sono diventate parte integrante della loro vita quotidiana:

1 anziano su 2 guarda foto sui suoi dispositivi, quasi la metà segue i propri conti bancari online e 1 su 3 utilizza siti di comparazione dei prezzi.

Grazie alle lezioni online o sul computer di casa, gli anziani possono così tenersi in contatto:

  • Con i loro vecchi colleghi sempre “attivi”, grazie a Skype,
  • Con i loro figli, i nipoti e la famiglia allargata attraverso i social network,
  • Con le associazioni di cui fanno parte,
  • Con le notizie tramite i siti di informazione.

Per familiarizzare con lo strumento informatico, perché non insegnare loro a creare un sito Web! Questo potrebbe essere davvero un ottimo modo per:

  • Utilizzare un computer per le operazioni quotidiane
  • Usare le proprie conoscenze (digitare un testo, caricare foto, condividere articoli sui social network, …)
  • Allenarsi continuamente attraverso il web,

Perché non leggere l'intero studio di Sofres per cambiare la tua visione degli anziani e dell'IT? Un tablet può aiutare a mantenere fresca la mente!

Alcuni consigli di base e pratici per mantenere motivati ​​gli anziani durante la lezione:

  • Pianifica pause regolari per mantenere il loro interesse, perché il loro tempo di concentrazione è inferiore a quello dei più giovani,
  • Illustrare nella maggior parte dei casi il potenziale dello strumento informatico attraverso esempi concreti (acquisto online su Internet, gestione delle operazioni per un documento Excel, …)
  • Guidarli passo dopo passo, ma dando loro una certa autonomia: sarebbe controproducente impedirgli di lavorare in autonomia, senza dargli spazio per sperimentare di persona
  • Semplificare la vita creando scorciatoie sul desktop per il software più utilizzato.

Ecco invece come imparare informatica con un insegnante privato.

Corsi di informatica gratis sul web!

Se gli anziani sanno già come navigare sul Web, possono continuare la formazione sul computer grazie ad alcuni video presenti sul web. Sono moltissimi i video e i canali che spiegano le basi dell’informatica. Attraverso di essi sarà possibile ottenere informazioni su numerosi argomenti, per esempio:

  • Il sistema operativo (Windows, Mac OS, Ubuntu (Linux)),
  • Software di base,
  • Connessione a Internet (rete, Wifi, …),
  • Navigare in Internet (aprire una finestra, una scheda, fare una ricerca su Google),
  • Gestione della tastiera, del mouse e del touchpad,

Scopri l'architettura dei computer e il mondo binario su Youtube! Perché non guardare video di lezioni gratuite di computer sul web?

L’informatica è alla tua portata!

Su numerosi canali disponibili su Youtube è possibile imparare l’informatica, compreso il funzionamento stesso dei codici grazie ai quali i computer riescono a elaborare le operazioni, come ad esempio in questo video.

Attraverso i tutorial online potrai scopire tante cose:

  • Imparare il linguaggio binario: come mai il 9 in cifre decimali viene codificato con “1001” in binario?
  • Come si passa dalla lettera J a 01001010 (8 caratteri, un byte)?
  • Qual è l’architettura del computer (il microprocessore, l’hard disk, la RAM…)?
  • Quali sono i linguaggi di programmazione?

L’idea di seguire un corso informatico gratuito non è da trascurare!

Ecco cosa devi sapere per iniziare un corso di informatica.

Imparare l’informatica in centri e associazioni

Molte associazioni hanno recepito l’interesse e la voglia degli anziani di seguire corsi di informatica completi:

  • Iniziazione al computer,
  • Aiuto a creare CV e trovare lavoro (molti anziani sono ancora alla ricerca di posti di lavoro in seguito a licenziamenti / ristrutturazione / assunzione di giovani, meno esperti ma anche meno pagati, ma anche per arrotondare facendo qualche lavoretto…)
  • Creazione di siti Web,
  • Padronanza degli strumenti di comunicazione moderni (smartphone, tablet, laptop, …)

Esistono moltissime associazioni e centri di formazione specializzati nella creazione e somministrazione di corsi di informatica, dalle basi alla programmazione avanzata. Molti di questi corsi (per esempio quelli organizzati dall’associazione nazionale ENAIP – Ente Nazionale ACLI Istruzione Professionale) sono cofinanziati dalle regioni o sono addirittura gratuiti. Quelli professionalizzanti permettono anche di accedere a tirocini per favorire un futuro lavorativo.

Ecco alcuni degli argomenti dei workshop su temi digitali che abbiamo trovato online:

  • Manutenzione del computer
  • Uso di una chiave USB, un disco rigido esterno
  • Avvio del computer,
  • Avvio su tablet, smartphone
  • Il sistema Linux.

Perché non chiedi al tuo insegnante di concentrarsi sul tuo nuovo tablet iPad? Per imparare l’informatica devi padroneggiare anche l’uso del tuo tablet, Android o Apple!

Numerose associazioni e aziende sparse sul territorio offrono servizi disparati in ambito informatico. Potrai facilmente trovare:

  • Assistenza tecnica a casa
  • Lezioni one-to-one multipiattaforma con tantissimi corsi tematici (automazione d’ufficio, tecnologia informatica, Internet, corso sulla sicurezza informatica, ecc.).
  • Lezioni di gruppo, che spesso sono particolarmente interessanti a livello di tariffa!

Se poi dai un’occhiata ai servizi di ogni comune potrai trovare Università della terza età, centri di formazione, scuole o biblioteche che offrono lezioni su argomenti come

  • L’abc dell’informatica,
  • Navigazione in Internet,
  • Imparare a usare la tua e-mail,
  • Creare e organizzare i tuoi file presenti sul computer,
  • Imparare le basi della fotografia digitale,
  • Social network

Gli anziani percepiscono il digitale come uno strumento pratico e non come un mezzo di rilassamento e intrattenimento come fanno i più giovani. Sta a loro o a te trovare il corso di informatica più adatto, in modo da farli progredire e renderli più indipendenti!

Oggi è anche possibile imparare informatica gratis!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 3,00 su 5 per 2 voti)
Loading...
avatar