Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

In quali università imparare giapponese?

Di Catia, pubblicato il 21/12/2018 Blog > Lingue straniere > Giapponese > Continuare Corsi di Giapponese dopo le Superiori

Ti sei diplomato da poco? Complimenti! Hai appena chiuso un periodo molto difficile del tuo percorso scolastico.

Ora, finalmente sarai tu a decidere cosa studiare, concentrandoti su quelle discipline che ami di più.

  • E se è il giapponese la materia che ti interessa di più?
  • Come studiare il giapponese e lavorare con questa lingua?

Vediamo dove puoi imparare il giapponese nelle università italiane.

Corso giapponese: la laurea in mediazione linguistica

La prima opzione che hai per migliorare la tua conoscenza della lingua giapponese dopo il diploma è iscriverti a un corso di laurea in mediazione linguistica come quello dell’Università di Pisa.

Per tua informazione, i corsi in mediazione linguistica prevedono lo studio di due o tre lingue straniere, a seconda degli atenei. Questo non dovrebbe essere un problema per te se hai seguito corsi di giapponese alle medie. Infatti, alle scuole superiori di I grado ti sarai abituato a confrontarti con 2 o più lingue straniere!

Studiando giapponese all'università hai più possibilità di lavorare per aziende nipponiche. La laurea in lingue orientali ti permette di imparare il giapponese e aprirti al mondo delle imprese nipponiche!

Come tutte le lauree, il corso di laurea in mediazione linguistica dura 3 anni. Puoi accedere alle facoltà dopo il diploma, magari frequentando dei corsi di giapponese al liceo. La specialistica, invece, ti permette di approfondire le tue conoscenze con altri 2 anni di studio.

In alcune facoltà, dopo la laurea triennale è previsto un tirocinio obbligatorio di 2 mesi.

Trova subito lezioni giapponese!

La laurea in mediazione linguistica o lingue applicate mira a creare dei professionisti che possono lavorare come liberi professionisti, per aziende o istituzioni.

Oltre alle lingue, studi infatti materie trasversali come amministrazione, diritto, gestione d’impresa…

Non devi essere un esperto di giapponese, né conoscere a memoria i katakana, hiragana o kanji per essere ammesso alla facoltà. I corsi in mediazione linguistica sono aperti anche ai principianti.

Nel caso tu non abbia mai seguito un corso di giapponese prima di iscriverti all’università, puoi cominciare a preparati da solo per partire con grammatica e lessico di base.

Se vuoi un corso di laurea pratico che ti prepara a lavorare come esperto multilingue per aziende e istituzioni, allora iscriviti a un corso di mediazione linguistica dove una delle lingue da studiare è proprio il giapponese.

Corso giapponese: la laurea in lingue e letterature straniere

La laurea in lingue e letterature straniere ha un approccio letterario allo studio della lingua giapponese.

Mentre la laurea in mediazione ti aiuta a formarti un linguaggio specifico nei settori economico, sociale o legale, la laurea in lingue è incentrata sulla cultura giapponese.

Ovviamente, con la laurea in lingua impari a comunicare in lingua giapponese allo scritto e all’orale. E’ il percorso ideale per chi vuole sapere tutto sul Giappone.

Tutti possono iscriversi a un corso di laurea in lingue: persone di madrelingua giapponese, persone bilingui o principianti assoluti.

Trova subito un corso di giapponese online!

Se hai la vocazione per gli studi umanistici puoi scegliere la laurea in lingue per diventare insegnante o traduttore.

Un corso di giapponese alla facoltà di lingue ti prepara per l'insegnamento e la traduzione. Nelle facoltà di lingue impari tutto sulla letteratura giapponese!

Tra i materiali di studio trovi i grandi classici della letteratura giapponese ma anche articoli di giornale. Se vuoi, un soggiorno linguistico in Giappone è sempre un’ottima idea.

In quali università italiane prendere corsi di giapponese?

Se pensi che sia stato difficile imparare il giapponese al liceo e vuoi approfittare dell’università per fugare tutti i tuoi dubbi, puoi scegliere tra diversi atenei.

Specializzarti nella lingua e nella cultura giapponese è il primo passo per trasferirti nel paese del Sol Levante? Allora, dovresti dare la priorità agli atenei che hanno attivato programmi di scambio Italia-Giappone.

Fortunatamente, in Italia ci sono diverse università che ti permettono di imparare giapponese nel corso dei tuoi studi accademici.

Ci sono diverse università dove puoi seguire un corso di laurea in lingue. Nella lista degli atenei con lingua giapponese puoi trovare la scelta giusta per te!

Ecco alcuni istituti universitari dove puoi studiare il giapponese:

  • Università degli studi di Bologna
  • Università degli studi di Cagliari
  • Università degli studi di Catania
  • Università degli studi di Firenze
  • Università degli studi di Milano
  • Università degli studi di Milano Bicocca
  • Università Bocconi di Milano
  • Università degli studi di Napoli L’Orientale
  • Università degli studi di Pavia
  • Università degli studi di Roma La Sapienza
  • Università del Salento
  • Università di Sassari
  • Università degli studi di Torino
  • Università degli studi di Venezia Ca’ Foscari

L’offerta formativa è davvero ampia e varia. Per esempio, all’Università di Bologna torvi un corso di laurea in Lingue, mercati e culture dell’Asia.

Gli esami sono suddivisi in quattro grandi aree:

  • Discipline letterarie, dove si studiano la letteratura italiana
  • Discipline linguistiche, ossia lo studio di una lingua europea
  • Discipline orientali, nel tuo caso scegli il giapponese
  • Filosofia e storia della lingua scelta
  • Letteratura e cultura della lingua scelta
  • Discipline geopolitiche ed economiche
  • Discipline sociologiche ed economiche

Come puoi vedere, il corso di studi comprende sia gli esami di linguistica e letteratura, sia degli esami di lingue applicate all’economia e alle relazioni internazionali.

La classe di laurea è L11, nel caso avessi bisogno di fare un concorso specifico!

Un’altra università molto rinomata per lo studio delle lingue è la Ca’ Foscari di Venezia. Anche in questo caso il corso di laurea in giapponese prevede diverse discipline:

  • Storia, geografia e antropologia
  • Letteratura italiana e comparata
  • Linguistica, semiotica e didattica delle lingue
  • Filologia
  • Lingue e traduzioni

Per completare il corso devi fare un tirocinio formativo e mettere in pratica quanto appreso, seguire un corso di informatica. Insieme al giapponese puoi scegliere una seconda lingua straniera tra inglese e francese.

Lo studio del giapponese si inserisce nel corso di laurea in Lingue culture e società dell’Asia e dell’Africa Mediterranea.

Tra gli sbocchi lavorativi che puoi trovare con questa laurea ci sono:

  • turismo
  • giornalismo
  • formazione ed educazione linguistica
  • traduzione e interpretariato
  • aziende di import/export dall’Asia
  • servizi di accoglienza per migranti

L’elenco dei corsi di laurea in giapponese non è affatto esaustivo quindi, potrebbe cambiare e arricchirsi nel corso del tempo. Se conosci altri corsi di laurea in giapponese faccelo sapere!

Insieme ai corsi universitari, perché non migliorare il tuo giapponese con i videogiochi?

Seguire un corso di giapponese nei CLA

I centri linguistici di ateneo, CLA, sono degli istituti specializzati nell’insegnamento delle lingue a studenti di ogni facoltà. Non devi necessariamente studiare lingue o mediazione linguistica per imparare il giapponese, o le altre lingue straniere. Questo è un vantaggio non indifferente!

Puoi essere iscritto a ingegneria, farmacia, informatica, giurisprudenza o ogni altro corso di laurea e coltivare allo stesso tempo la tua passione per le lingue.

I corsi del CLA, come quelli dell’Università del Salento, sono aperti anche ai dottorandi e al personale dell’università! In alcuni casi, sono aperti anche agli esterni che pagano una tariffa maggiorata.

Molti CLA offrono corsi in modalità blended, ossia corsi in aula e in modalità e-learning. I docenti sono gli esperti linguisti delle università o insegnanti esterni specializzati.

Per accedere ai corsi devi superare un test di livello o partire come principiante. La tariffa dei corsi in genere è piuttosto accessibile, proprio perché il compito del CLA è quello di promuovere le competenze linguistiche.

Informati sulle condizioni per partecipare ai corsi di giapponese nel CLA della tua università!

Prendere lezioni private di giapponese

Per finire, c’è un altro modo per imparare il giapponese: prendere lezioni a domicilio.

E’ facile trovare un insegnante bilingue italiano-giapponese. Può seguirti passo dopo passo nell’apprendimento e adattate il programma alle tue esigenze, senza necessariamente passare per una scuola di lingue.

Qualunque sia il tuo livello potrai:

  • Esercitarti nella scrittura giapponese (hiragana e katakana);
  • Ripassare le regole grammaticali che fai fatica ad assimilare;
  • Migliorare la pronuncia e sentirti più sicuro di esprimerti in conversazioni su diverse tematiche;
  • Imparare a contare in giapponese;
  • Ripassare la sintassi, per imparare a fare frasi complesse usando verbi, pronomi, aggettivi…;
  • Usare tutti i materiali di supporto che desideri: film, manga, esercizi di calligrafia

Grazie a un corso di giapponese a domicilio impari a scrivere in giapponese secondo il tuo ritmo di apprendimento. Con un insegnante privato impari l’alfabeto giapponese con i tuoi tempi!

Non importa la tua età, il tuo livello linguistico o il posto dove risiedi. In ogni città o piccolo centro italiano puoi trovare un insegnante di giapponese non lontano da casa tua.

In pochi click, puoi scegliere il profilo dell’insegnante più adatto a te.

Con l’insegnante giusto, ti sentirai a tuo agio e potrai parlare liberamente in giapponese.

L’aspetto più interessante di un corso privato è che puoi imparare in base ai tuoi ritmi. Non c’è un programma da seguire pedissequamente. Si possono saltare degli aspetti che conosci già molto bene e passare più tempo sugli elementi che ti creano delle difficoltà.

Su Superprof troverai sicuramente l’insegnante di giapponese più adatto a te.

Insieme ai corsi a domicilio, puoi continuare gli studi scegliendo un corso di laurea in giapponese. E’ il primo passo per poter lavorare come insegnante, traduttore, interprete o mediatore culturale.

Trovare un insegnante privato di giapponese mentre studi lingue all’università è un modo per avere una formazione completa!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar