Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Prendi lezioni di inglese per parlare come gli australiani!

Di Catia, pubblicato il 10/07/2019 Blog > Lingue straniere > Inglese > Imparare l’Inglese Australiano con un Corso di Inglese

“L’accento non è nelle corde vocali degli uni, è nelle orecchi degli altri!” Plume Latraverse

L’Australia…le spiagge, il Teatro dell’Opera di Sidney, i canguri… immagini da sogno! Secondo un sondaggio condotto su 21.000 persone di 36 paesi dalla rivista americana US News & World Report e dall’Università della Pennsylvania, l’Australia si classifica al 10 posto tra i paesi più belli al mondo!

Questo continente è sicuramente una destinazione da sogno, anche per chi vuole praticare la sua lingua ufficiale, l’inglese. Come in ogni altro paese anglofono, il tipo di inglese che si parla in Australia ha le sue peculiarità.

Anche qui trovi un accento, una cadenza, delle espressioni che devi assolutamente conoscere se vuoi immergerti completamente nella realtà locale.

Quali sono le caratteristiche principali dell’inglese australiano? Facciamo un breve excursus su alcune espressioni in inglese australiano che devi assolutamente conoscere prima della partenza!

Corso inglese: come nasce l’inglese australiano

Impara l'inglese australiano a partire dai toponimi più famosi. Il porto di Sidney è il simbolo dell’Australia!

L’Australia è un paese giovane, nel senso che si è creato come paese indipendente soltanto nel 1901. L’inglese che si parla è una diretta emanazione dell’inglese britannico portato dal Regno Unito, ma nel corso del tempo ha acquisito delle caratteristiche proprie.

Durante le migrazioni della cosiddetta corsa all’oro, l’inglese australiano ha subito anche l’influenza dell’inglese americano, in particolare nel lessico e nelle terminologie specifiche dell’America del Nord.

Conosci le maggiori differenze tra l’inglese britannico e l’inglese americano?

Per esempio, ci sono parole come dirt, la sporcizia, e digger, letteralmente colui che scava, associate a questo periodo storico dominato dai cercatori d’oro.

L’America ha influenzato l’inglese australiano anche nei secoli successivi e lo si vede in parole come truck, per indicare il camion che in inglese britannico sarebbe lorry, o freeway ossia l’autostrada che nel Regno Unito chiamano highway.

L’influsso dell’americano si deve alla diffusione della cultura pop, ai media e in generale, allo sviluppo economico degli Stati Uniti con la conseguente espansione culturale. Tutto questo ha contribuito a modificare l’inglese australiano rispetto a quello britannico.

Ultimamente l’Australia non è un paese a cui si accede facilmente, ma nel corso degli anni molti italiani si sono trasferiti nel continente per lavorare o studiare. Oggi ci sono regole più strette per la concessione di visti, ma se organizzi il viaggio in tempo informandoti su tutte le questioni burocratiche potrai realizzare il tuo sogno di studiare inglese in Australia.

Se preferisci, puoi sempre imparare l’inglese scozzese!

Particolarità dell’inglese australiano

Per capire gli Australiani devi familiarizzare con il loro accento. L’accento australiano è molto facile da individuare!

L’inglese è una lingua ricca di accenti. La particolarità è che questi non cambiano solo in base alla provenienza geografica, ma anche in base alla classe sociale. Si pensi per esempio al RIP, received pronunciation, un tipico esempio di accento delle classi sociali più istruite. Il RIP si fonda infatti sulla pronuncia di chi studia a Oxford e Cambridge. Per l’inglese australiano è lo stesso: c’è il Cultivated Australian parlato dalle persone istruite che si contrappone al General Australian delle classi popolari.

Se in un territorio piccolo come l’Inghilterra ci sono tante diversità negli accenti, come si può pensare che a migliaia di chilometri di distanza, nell’immensa Australia, si sia conservato lo stesso inglese di sua maestà?

In effetti, dopo due secoli di storia, i linguisti hanno cominciato a studiare e ammettere le peculiarità dell’inglese australiano. Quella degli Aussie, come amano chiamare se stessi gli Australiani, è una lingua influenzata dall’inglese standard, dall’americano, dall’irlandese e dalle tante ondate migratorie da parti di popoli europei provenienti da Germania, Italia ecc.

Spesso, l’inglese australiano viene associato all’inglese neozelandese, sia per la vicinanza geografica, sia per le similitudini dell’accento. In altri casi si tende a vedere l’inglese australiano come un misto tra l’inglese britannico e americano.

In realtà, l’inglese australiano ha delle caratteristiche proprie.

Pronuncia dell’inglese australiano

Per esempio, la lettera a spesso si pronuncia come se fosse la i inglese o come la e. Se ascolti la canzone di Sia , Flames, ti renderai conto che tu dici letteralmente fleims, mentre lei nel ritornello continua a dire flaims.

Allora day, si pronuncia dai, Kate, diventa kait, con la stessa pronuncia dell’aquilone.

In fonetica, si direbbe che la long a (ei) si pronuncia come la long i (ai)!

Basta farci l’abitudine!

Oltre alla pronuncia, l’Australia ha dato una sua impronta all’inglese creando un lessico differente. Creare delle parole nuove è un modo per sentire una lingua come propria. Se parti per un’immersione totale in Australia sentirai sicuramente queste parole ed espressioni molto comuni.

Mate

In italiano diremmo amico ma in romano o milanese sarebbe l’equivalente di zi’ o zio che si usano per rivolgersi a un amico in modo informale. Forse mate è la parola che sentirai più spesso. Ricordati la particolarità fonetica: si pronuncia letteralmente mait!

Good day o g’day

Dire hi, non basta a un Australiano e good morning è troppo freddo e allora g‘ day, per salutare tutti nel modo più caloroso possibile. In questo caso day si pronuncia come in inglese standard e la G è un suono gutturale.

Aussie

Australian è decisamente troppo lungo e freddo, ecco allora che gli Australiani chiamano se stessi Aussie. La doppia s si pronuncia come se fosse una z in australiano doc!

Barbie

Il concetto è lo stesso di Aussie. Si abbrevia una parola lunga e la si rende simpatica e familiare. Se vuoi coltivare le tue amicizie in Australia devi assolutamente partecipare a un barbecue, un barbie appunto!

Hooroo

Se dici ciao me ne vado in questo modo, sei entrato nei panni del vero surfista australiano che dice “I’m going surfing, hooroo!”.

Ripper

E’ un sinonimo di super e indica entusiasmo per qualcosa di fantastico che in inglese standard si direbbe great, awesome, amazing.

Gander

Immagina di essere su una spiaggia paradisiaca, sdraiato sulla sabbia bianca con il suono dell’oceano. E’ tutto perfetto, tranne il fatto che non smetti di pensare al lavoro. Allora, dai una sbirciatina al telefono. Eccolo qui il significato di gander, dare un’occhiata.

Vediamo se hai imparato: che cosa vuol dire se saluti il tuo amico Aussie con g’day e gli dici che il suo barbie è ripper, ma poi tu ginder al telefono e devi proprio scappare e hooroo?

Anche se conosci altri accenti dell'inglese puoi sempre lavorare in Australia. Per lavorare in Australia è importante conoscere l’inglese, qualunque esso sia!

Ortografia dell’inglese australiano

Dal punto di vista dell’ortografia l’inglese australiano ha conservato le caratteristiche dell’inglese britannico. Quindi colore si scrive con la u, colour, e non all’americana, color. Allo stesso modo, il suffise ise è più usato di ize, più diffuso nell’inglese americano.

Ci sono tanti buoni motivi per visitare l’Australia, uno di questi è ascoltare in prima persona il modo in cui le persone comunicano tra di loro. Ne sarai rapito!

Intanto, potresti cominciare a prepararti con un corso d’inglese online.

Corsi inglese: l’australiano e altri tipi di inglese a confronto

L’inglese australiano ha come base quello del Regno Unito, per ovvi motivi storici. All’accento inglese, scozzese e irlandese, si aggiunge anche quello dei migranti tedeschi, italiani ecc. L’influsso americano, poi, si è fatto sentire come in altri paesi di lingua inglese e non con la diffusione della potenza economia e culturale americana.

Per vivere e lavorare in Australia, ciò che conta è conoscere la lingua inglese, indipendentemente dall’accento. Tutto sta nell’adattarsi alla pronuncia e alle espressioni tipiche dell’inglese australiano per capire e farsi capire senza difficoltà.

Dal punto di vista grammaticale l’inglese australiano è come quello britannico con i suoi verbi irregolari. Alcune caratteristiche fonetiche del British English si ritrovano anche nell’Aussie English. Per esempio la lettera r non si pronuncia quando è seguita da una consonante: yard, diventa yad con la a allungata.

La r è muta anche alla fine di parole come better, che si pronuncia betta, come se ci fosse una a.

Rispetto all’uso dei numeri, l’inglese australiano si avvicina molto a quello americano. Per esempio il numero 1.200 si legge twelve hundred.

Il modo migliore per imparare l'inglese australiano è ascoltare gli Aussie come Kylie Minogue. La musica e i film ti aiutano a imparare l’inglese australiano!

Se vuoi allenarti all’accento australiano puoi farlo in maniera divertente attraverso film e musica.

Tra i cantanti potresti ascoltare le canzoni di:

  • Sia
  • Kiley Minogue
  • Natalie Imbruglia
  • Nick Cave

Per quanto riguarda gli attori, guarda film con:

  • Nicole Kidman
  • Mel Gibson
  • Russel Crowe
  • Cate Blanchett
  • Hugh Jackman

Certo, gli attori sono perfettamente in grado di modificare il proprio accento, come ha fatto Mel Gibson con il suo inglese scozzese in Brave Heart, o Hugh Jackman con un’inflessione canadese in X-Men. Per ovviare il problema, cerca delle interviste dove gli attori si esprimono in maniera naturale.

Altri strumenti che ti preparano all’accento australiano sono le serie TV, come Home and Away, la radio e la televisione australiana come la ABC, Australian Broadcasting Corporation.

In sintesi: 

  • L’inglese australiano è molto simile a quello britannico, ma ha preso in prestito il lessico e alcune caratteristiche fonetiche dell’inglese americano. Ha però delle peculiarità che dovresti conoscere.
  • La pronuncia australiana è molto diversa da quella inglese o americana. Per esempio il suono della a lunga assomiglia più a quello della i lunga dell’inglese britannico: la parola flames si pronuncia flaims.
  • Il lessico australiano si è arricchito di parole nuove che non trovi in altri tipi di inglese: Aussie, barbie, hooroo, ripper
  • Non ha importanza il tipo di inglese che conosci, ciò che conta è la tua capacità di adattarti a suoni e lessico nuovi durante il tuo soggiorno in Australia.

Per allenarti potresti ascoltare canzoni, programmi radio e guardare film e televisione australiana.

Se vuoi imparare l’inglese velocemente contatta un insegnante a domicilio!

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar