Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

I corsi di arabo in città: dove andare?

Di Igor, pubblicato il 26/08/2019 Blog > Lingue straniere > Arabo > Dove Seguire Lezioni di Arabo?

Non ci stancheremo mai di ripeterlo: conoscere le lingue è fondamentale, oggi più che mai! Non solo per viaggiare, per leggere testi in lingua originale, senza perdere le sfumature che l’autore ha voluto dare ai propri versi o alla propria prosa, ma anche per comunicare con chi ci sta accanto, per andare a studiare all’estero o per andare a lavorare in un Paese diverso dal nostro (o, perché no, in una società straniera con sede in Italia).

Se la lingua più parlata nel mondo del business e non solo è l’Inglese, se il Francese è estremamente diffuso, se il Cinese si sta imponendo gioco forza, non possiamo dimenticare l’Arabo, lingua parlata da 319 milioni di persone nel mondo arabo, una delle sei lingue ufficiali delle Nazioni Unite.

Dove imparare Arabo in Italia?

Un corso di arabo in Italia: impossibile?

In un Italia sempre più cosmopolita, multi etnica e multi razziale, la tendenza è quella di una maggiore diffusione di lingue “altre” che si vengono ad accostare alla lingua nazionale, quella italiana, in una babele di suoni, colori e abitudini. I flussi migratori fanno da volano a questo plurilinguismo del nostro Paese e, per sapere quali siano gli idiomi stranieri più diffusi nello Stivale sarebbe sufficiente guardare chi ci sta attorno.

Meglio imparare l’Arabo, allora: potrai comunicare con molte più persone, in modo semplice e sicuro. È sempre più facile, oggi, incontrare un arabofono in Italia!

Per dati più precisi e meno approssimativi, invece ci aiuta l’Istat, che con le indagini conoscitive, le stime, le raccolte dati campionarie e con le rilevazioni sulla totalità della popolazione, ci fornisce informazioni incontrovertibili.

E, se da un lato i mezzi di informazioni tendenzialmente populisti vorrebbero farci credere che lingue come l’Arabo stanno addirittura surclassando i nostri tradizionali dialetti regionali, dall’altra gli organi ufficiali ci forniscono un quadro ben diverso, lungi dall’essere tetro e dal farci preoccupare per una presunta perdita di identità di fronte ad una qualsivoglia invasione di origine africana e mediorientale! Si pensi, infatti, che è il Romeno la lingua straniera più parlata in Italia (22% sul totale degli idiomi impiegati dagli immigrati nel nostro Paese), mentre l’Arabo si trova al secondo posto (13%); seguono l’Albanese (10%) e lo Spagnolo (7%). Il Cinese (l’altro grande spettro dei puristi italianisti) si trova solo al 4%).

Si aggiunga poi che ben 4 stranieri su dieci parlano Italiano anche in famiglia e questa proporzione sale a 5 su 10 per i minori di 18 anni: e questo dovrebbe tranquillizzare almeno in parte anche i protezionisti della lingua di Dante!

Insomma, per restare alla lingua che più ci interessa da vicino in questa sede, sono poco meno di 480 mila gli stranieri in Italia che parlano Arabo, avendolo imparato a scuola (nel Paese d’origine) o in famiglia (nel caso dei più piccoli e dei bambini e ragazzi scolarizzati in Italia).

E siccome i Paesi del nord Europa stanno sempre almeno uno o due passi davanti a noi, fino ad ora sono stati solo i tedeschi (nel 2015) e i belgi (nel 2018) a proporre l’insegnamento dell’Arabo a scuola.

E in Italia? Fino ad ora c’è stato un mini corso di 4 ore tenuto da un insegnante madrelingua, per far imparare Arabo agli alunni di un scuola elementare di Cernusco sul Naviglio. E la cosa ha, manco a dirlo, scatenato un putiferio!

Ma l’Italiano che voglia seguire un corso di Arabo o l’arabofono che voglia migliorare il proprio livello di conoscenza della lingua madre, cosa dovrebbe fare? Quali sono le possibilità per imparare la lingua di Averroé?

Quali sono le soluzioni di cui può beneficiare l’abitante di Milano, quello di Torino, di Roma o di Palermo? Insomma, come imparare Arabo in Italia?

Istituti privati e associazioni vanno ad arricchire l’offerta che i siti e i portali online mettono a disposizione di chiunque sia interessato ad un corso di Arabo!

Alle volte, basta un corso di livello base per scoprire una passione o delle potenzialità; anche nella lingua araba. Cerca la chiave per farti strada nel mondo della lingua araba!

Una lezione di arabo con un insegnante privato

Questa è sicuramente l’opzione che viene in mente per prima, soprattutto in un quadro di offerta formativa carente. Anche perché presenta un vantaggio innegabile: chiunque, soprattutto grazie ad Internet, può dare lezioni e chiunque ne può prendere, in qualsiasi paese d’Italia si trovi.

Seguendo lezioni Arabo con un prof privato potrai sbarazzarti della costrizione fisica di dover andare in una scuola precisa ad un orario preciso.

Con i professori privati che ti proponiamo noi di Superprof, ad esempio, non hai nemmeno bisogno di uscire di casa! E questo che tu abiti a Milano, a Roma, a Palermo …!

Non dovrai fare altro che trovare la persona giusta, quella che risponde alle tue esigenze e in grado di farti raggiungere i tuoi obiettivi linguistici.

E per quanto riguarda le tariffe, sappi innanzitutto che scegliendo un corso Arabo, online o di persona, potrai risparmiare parecchio, rispetto ad un corso in una scuola o in un istituto privati.

Inoltre, se fai parte di coloro che non desiderano ritornare tra i banchi di scuola, l’apprendimento faccia a faccia ha i suoi vantaggi: è un momento meno formale rispetto al rapporto classe – insegnante, che sicuramente hai sperimentato ai tempi delle scuole medie o del liceo.

Con un insegnante madrelingua che ti insegnerà le basi dell’Arabo direttamente a casa (o online), questa gerarchia sparisce immediatamente. Professore e studente si indirizzano l’un l’altro in uno spirito esclusivamente dedito all’Arabo e al suo apprendimento.

Insomma, questo modo di scoprire l’Arabo e di assimilarlo poco alla volta consente soprattutto di imparare molto più rapidamente che a scuola. Il professore, durante le lezioni di un’ora o più, sarà concentrato unicamente su di te.

Il suo lavoro è d’altro canto quello di fare il punto su quello che ti risulta più complesso e sui tuoi punti deboli, per superare poco alla volta tutte le difficoltà. Un ruolo, questo, tanto più facile da rivestire per lui e tanto più benefico per te, proprio nella misura in cui le lezioni di Arabo si terranno faccia a faccia.

Con un insegnante privato o meno che sia, ti piacerebbe scoprire la lingua araba?

Scopri quali soluzioni esistono nelle diverse città italiane: Milano, Roma, Napoli, Palermo, …!

Corsi di arabo negli istituti privati e in quelli pubblici

L’altra soluzione, sempre di tipo scolastico, resta, ovviamente, quella di recarsi presso un istituto linguistico, privato o meno, ma specializzato nell’insegnamento della lingua araba.

In questo modo, potrai incontrare insegnanti certificati e madrelingua e potrai seguire un metodo per imparare arabo validato e sperimentato a lungo. Ecco, qui di seguito, alcuni istituti scolastici e parascolastici che puoi trovare in Italia.

Non farti trovare impreparato dal mercato del lavoro: anticipa tutti con un bel corso di Arabo. Oggi esistono molte possibilità di lavoro che richiedono la conoscenza dell’Arabo!

Imparare arabo a Roma

Alcune scuole superiori di Roma, attivano dei corsi di Arabo aperti ai propri studenti, ma anche agli esterni, giovani o adulti che siano. Le lezioni Arabo sfruttano le strutture scolastiche, ma si tengono il pomeriggio, dato che si tratta di attività extracurriculare.

Puoi seguire una o più lezioni di arabo a Roma, recandoti presso il Liceo scientifico e linguistico Ettore Majorana, presso il Liceo scientifico Isaac Newton e presso il Liceo Scientifico Cannizzaro.

Anche alcune facoltà universitarie capitoline offrono l’opportunità di studiare questa lingua affascinante e al contempo complessa: si tratta in particolare di Roma La Sapienza, con i corsi di laurea in Lingua e traduzione araba e Lingue e civiltà orientali; Roma Tre, con il corso di laurea in Lingue e letterature per la comunicazione internazionale e quello in Lingue e mediazione linguistico culturale.

Oltre a tutto ciò, non dimenticare che a Roma si trova anche il Pisai, ovvero il Pontificio istituto di studi arabi e di islamistica. Un’opportunità da non perdere.

Un corso di arabo a Milano

Imparare Arabo all’’ombra della Madonnina? Si può, eccome! Enti pubblici e privati, associazioni e centri culturali ti offrono molte opportunità.

All’Araba Fenice potrai seguire dei corsi di Arabo di durata annuale, durata ideale per costruirsi delle solide basi, con un impegno settimanale limitato.

Se durante la giornata sei impegnato con il lavoro o con lo studio, presso la Biblioteca Sicilia si tengono degli efficaci corsi di Arabo serali e gratuiti.

Anche il Comune di Milano offre corsi di Arabo, non gratuiti, ma a prezzi sicuramente competitivi.

Le università milanesi ospitano dei corsi di laurea in lingua araba: ne troverai alla Statale di Milano, allo IULM e alla Cattolica.

A Palermo per seguire i corsi di arabo

Quale città italiana porta in sé il germe della cultura araba meglio di Palermo? Due secoli di dominio dei Mori hanno lasciato un forte segno nel capoluogo siciliano: architettura, cucina, termini dialettali e tanto altro …

E Palermo restituisce quanto ricevuto anche con dei corsi di Arabo, aperti a tutti e per tutti i livelli. Come quelli proposti dall’Officina di Studi Medievali, che oltre ad essere un’associazione che collabora con scuole medie e superiori della città, è anche una casa editrice. Il CISS è un’organizzazione non governativa: i corsi di lingua araba sono solo una parte della sua intensa attività. Non è tutto: il Palermo Youth Centre è aperto a tutti i giovani che vogliano imparare Arabo.

L’Università di Palermo, infine, tiene da anni corsi di laurea in Lingue e studi interculturali e in Scienze della comunicazione per culture e per le arti.

Una volta che avrai imparato l’Arabo, vorrai scrivere delle mail in Arabo …! Ecco la tua prossima tastiera per pc!

Una lezione di arabo presso un’associazione

In ognuna delle città appena viste, così come in molte altre città e cittadine della nostra penisola, il mondo associativo e quello legato al volontariato organizzano spesso delle lezioni di Arabo, a livello base o intermedio. Anche in questo caso, i corsi sono tenuti da insegnanti madrelingua e può essere un ottimo modo per avvicinarti alla lingua araba. Cerca online le associazioni, i centri culturali, i centri di formazione per adulti e quelli per la terza età: troverai sicuramente quello che cerchi.

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar