"欲速则不达 : se hai fretta, non ci arriverai mai", Proverbio cinese

Potrebbe sembrare strano, quando vediamo la difficoltà della scrittura cinese (con 60.000 ideogrammi da imparare a memoria), ma la dimensione grammaticale del cinese è molto facile da imparare: non esiste genere (femminile/maschile), non ci sono coniugazioni (soltanto aspetti modali) e niente numero (singolare/plurale).

E quindi potresti chiederti (a giusto titolo): come costruire una frase in cinese ? Quali sono le regole grammaticali per riuscirvi?, quali sono le sottigliezze nell’ambito di trascrizione fonetica o di traduzione dal cinese all’italiano ?

Ecco tutti i nostri consigli per imparare a scrivere, progredire e parlare fluentemente la lingua di Confucio!

I migliori insegnanti di Cinese disponibili
Prima lezione offerta!
Qing
5
5 (13 Commenti)
Qing
16€
/h
Prima lezione offerta!
Yu
5
5 (23 Commenti)
Yu
27€
/h
Prima lezione offerta!
Martina
5
5 (11 Commenti)
Martina
20€
/h
Prima lezione offerta!
Di
4,9
4,9 (18 Commenti)
Di
25€
/h
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (10 Commenti)
Francesco
25€
/h
Prima lezione offerta!
Davide
5
5 (5 Commenti)
Davide
7€
/h
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (2 Commenti)
Lorenzo
10€
/h
Prima lezione offerta!
Ran
5
5 (9 Commenti)
Ran
18€
/h
Prima lezione offerta!
Qing
5
5 (13 Commenti)
Qing
16€
/h
Prima lezione offerta!
Yu
5
5 (23 Commenti)
Yu
27€
/h
Prima lezione offerta!
Martina
5
5 (11 Commenti)
Martina
20€
/h
Prima lezione offerta!
Di
4,9
4,9 (18 Commenti)
Di
25€
/h
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (10 Commenti)
Francesco
25€
/h
Prima lezione offerta!
Davide
5
5 (5 Commenti)
Davide
7€
/h
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (2 Commenti)
Lorenzo
10€
/h
Prima lezione offerta!
Ran
5
5 (9 Commenti)
Ran
18€
/h
1a lezione offerta>

Le regole di grammatica generali per costruire una frase in cinese

Per costruire una frase in cinese, bisogna anche conoscere le parole della lingua

Nella cultura cinese, solo i caratteri cinesi sembrano difficili, perchè la costruzione di una frase è fra le più semplici. Ha una struttura di base composta da Soggetto, Verbo 1 e/o Verbo 2, Complemento, ed è tutto. Include degli indicatori temporali o di condizione soltanto se :

  • La frase dev’essere interrogativa, si aggiunge allora "?" (mǎ),
  • La frase dev’essere negativa, si aggiunge "" (bù),
  • La frase si trova nel passato, si aggiunge "" (le).

Nell’80% dei casi la frase cinese è composta da Soggetto + Verbo + Complemento

Sappi anche che alcuni verbi, come i verbi qualitativi hanno un utilizzo particolare: sono uniti ad un ausiliare, ma appaiono come un’unica parola. Nota anche che il verbo è sempre all’infinito, è un’altra particolarità ed un segno distintivo del cinese, contrariamente alle lingue europee come l’inglese, l’italiano o lo spagnolo.

E’ dunque una buona notizia: niente coniugazioni in cinese! Niente tempo passato, futuro o presente, o comunque semplicemente con degli indicatori. Costruendo la tua frase, devi solo utilizzare l’infinito, quale che sia la persona utilizzata :

  • 我很好。=>Io sto bene,
  • 你很好。=> Tu stai bene,
  • 他很好。=> Egli sta bene.

Nella lingua russa, ad esempio, l’ordine delle parole nella frase non conta, mentre se vuoi imparare il cinese, bisogna rivedere le basi grammaticali e  la posizione del verbo.

Altra regola di grammamtica del mondo cinese: tutte le parole cinesi nella frase, come gli avverbi, le negazioni, i complementi circostanziali di luogo o di tempo, così come anche le preposizioni, si mettono prima del verbo.

Vedrai anche qualche caso particolare con l’utilizzo ed il ricorso al verbo « essere » , , che serve ad esprimere una situazione, ma non uno stato (vedi dopo). Per esempio, dirai :

你作什麼()工作 ?  我是工程師() => qual’è il tuo lavoro ? Sono ingegnere.

Vale a dire: si utilizza davanti ai nomi, per esprimere uno stato come la professione, le relazioni familiari o le origini.

Conosci la particolarità di altri verbi, come il verbo aggettivale? Dai un’occhiata a questo elemento faro per costruire una frase in cinese!

I casi particolari del verbo aggettivale per il cinese

La locuzione avverbiale, kézako in una frase?

Quello che qui chiamiamo « avverbio » è una creazione occidentale, mentre i verbi aggettivali sono una particolarità cinese: mentre nella traduzione italiana dirai «stai bene», il verbo cinese corrispondente sarà 好, che significa «stare bene». In italiano, utilizzi l’ausiliare essere + l’aggettivo. Ma in mandarino solo questo verbo verrà utilizzato a formare l’espressione:  Non è necessario aggiungere l’ausiliare.

Questo è l’interesse e la definizione di un verbo aggettivale: e cioè che il verbo porta in sè l’ausiliare e l’aggettivo, per dirlo in termini semplici. Ecco un esempio我好 => « sto bene »

D’altra parte, come vediamo nei corsi di cinese, dobbiamo sapere che un verbo aggettivale come questo implica una forma di confronto. Cioè lascia intendere che «va bene» rispetto a qualcos’altro.

Attenzione dunque a non usare mai il verbo "shi", essere, per esprimere questi aggettivi

  • , Rè => avere caldo,
  • ,Lěng => avere freddo,
  • ,Máng => essere occupato,
  • ,Lèi => essere stanco,
  • ,huài => essere  cattivo, essere « in panne »,
  • 聪明,cōngmíng => essere intelligente

In concreto, questo ci darà :

  • 聪明。=> lui è intelligente (letteralmente: "lui", "intelligente"),
  • ()热。 =>lei ha molto caldo.

La parola qui inserita tra parentesi è l’avverbio (hěn), che nel cinese tradizionale significa «molto». Attenzione però: c’è una notevole differenza quando si utilizza questo avverbio nella lingua parlata: dev’essere ben accentuato per far capire « lei ha molto caldo ». Altrimenti, la traduzione sarà semplicemente « lei ha caldo ».

I migliori insegnanti di Cinese disponibili
Prima lezione offerta!
Qing
5
5 (13 Commenti)
Qing
16€
/h
Prima lezione offerta!
Yu
5
5 (23 Commenti)
Yu
27€
/h
Prima lezione offerta!
Martina
5
5 (11 Commenti)
Martina
20€
/h
Prima lezione offerta!
Di
4,9
4,9 (18 Commenti)
Di
25€
/h
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (10 Commenti)
Francesco
25€
/h
Prima lezione offerta!
Davide
5
5 (5 Commenti)
Davide
7€
/h
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (2 Commenti)
Lorenzo
10€
/h
Prima lezione offerta!
Ran
5
5 (9 Commenti)
Ran
18€
/h
Prima lezione offerta!
Qing
5
5 (13 Commenti)
Qing
16€
/h
Prima lezione offerta!
Yu
5
5 (23 Commenti)
Yu
27€
/h
Prima lezione offerta!
Martina
5
5 (11 Commenti)
Martina
20€
/h
Prima lezione offerta!
Di
4,9
4,9 (18 Commenti)
Di
25€
/h
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (10 Commenti)
Francesco
25€
/h
Prima lezione offerta!
Davide
5
5 (5 Commenti)
Davide
7€
/h
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (2 Commenti)
Lorenzo
10€
/h
Prima lezione offerta!
Ran
5
5 (9 Commenti)
Ran
18€
/h
1a lezione offerta>

La frase semplice in mandarino

Semplice come un saluto, o come entrare in un tempio del confucianesimo: ecco il credo della lingua cinese

Vedendo i sinogrammi, o la presentazione di un calendario cinese, penseresti subito che è impossibile costruire una frase in cinese. Eppure, è la cosa più semplice: la grammatica cinese! Nessuna coniugazione, una struttura semplice da ricordare....L’ideale per l’apprendimento delle lingue.

Il posto del verbo è molto importante : è sempre dopo il soggetto, perchè la frase sia comprensibile. Possiamo avere due situazioni :

  • Soggetto + predicato,
  • Soggetto + verbo + complemento.

Nel primo caso, ecco qualche esempio ::

  • (soggetto)笑。(verbo) => "egli", "ridere" =>lui ride,
  • (sujet)去。(verbo) => "io", "partire" =>io parto, 
  • 中国人喝茶。=> i Cinesi bevono the.

Ed eccone altre per il secondo caso:

  • (soggetto) (verbo) 中文。(complemento) => "egli", "parlare", "cinese" => lui parla cinese,
  • (soggetto)想吃 (verbo) 中国菜。(complemento) => "io", "volere", "mangiare cibo cinese «  =>io voglio mangiare cinese,
  • (soggetto) (verbo) 电脑 (complemento) =>noi andiamo ad acquistare un computer,
  • (soggetto)要做 (verbo) 什么?(complemento) =>cosa vuoi fare?

Il caso di frasi senza verbo rientra perfettamente nella categoria delle frasi semplici in cinese. Forniscono informazioni sull’età, la nazionalità, la data, l’ora o ancora il prezzo. Ecco qualche esempio:

  • 你几? =>quanti anni hai ?,
  • 我十 => ho 10 anni,
  • 你哪儿的人?我北京人。=>da dove vieni ? Sono di Pechino,
  • 他是老师 =>lui è insegnante,
  • 几点了?现在三点了。=>che ore sono ? Sono le tre.

Tuttavia, se la frase semplice in cinese è facile da costruire è comunque necessario conoscere il vocabolario cinese, usare la parola cinese corretta e fare uno sforzo sulla pronuncia (ed anche sulla calligrafia cinese, per essere certi di non essere fraintesi...)

Ecco ora qualche altro esempio di costruzioni grammaticali cinesi, questa volta un po’ più complicate.

Fare delle frasi complesse in lingua cinese

Un’unica e medesima frase può avere più scritture.

Nell’ambito di un corso di cinese avanzato, imparerai certamente a costruire delle frasi complesse, una volta che avrai acquisito le basi necessarie per non avere più bisogno di parole in italiano, o di un dizionario cinese italiano.

Sappi innanzitutto che esistono delle congiunzioni per costruire queste stesse  frasi. Ecco le principali :

  • 可是, (kêshì), la congiunzione "ma" :  我有两个妹妹可是()没有姐姐 => ho due sorelle piccole, ma non ho una sorella maggiore,
  • (yê), la congiunzione "anche" : 我有茶也有咖啡 => ho del the, ma ho anche del caffè,
  • (yïnwèi), la congiunzione "perchè" : 我去商店因为我没有咖啡了 => vado al negozio perchè non ho più caffè,
  • 时候 (deshíhòu), la congiunzione "quando", da utilizzare con attenzione : 我冷的时候(我)喝茶 => bevo del the quando fa freddo.

Scopriamo ora le cosiddette frasi complesse, che ritroviamo anche in un dialetto cinese, il pinyin

La frase interrogativa in cinese

Prima di tutto bisogna fare la distinzione tra due tipi di frasi interrogative in cinese mandarino :

  • Quella alla quale si risponde sì o no,
  • Quella alla quale non si danno informazioni.

Quella che ci interessa qui è la prima. Permette di rispondere a domande tipo « stai bene ? » (e non « come stai ?)

Sarà quindi necessario utilizzare la struttura: frase completa (soggetto/verbo/complemento) ++  (ma)

Ad esempio: 你好 ? =>tu stai bene ?

Nota: a differenza di molte lingue europee, con la domanda, non si inverte il soggetto ed il verbo nella costruzione sintattica in cinese.

La frase negativa in mandarino

La forma negativa si utilizza in tre contesti grazie ad una preposizione di mezzo:

  • Per descrivere un’azione negativa nel senso di «non ....... »,
  • Per un imperativo negativo,
  • Per una negazione al passato.

Nel primo caso, si utilizzrà la preposizione   (bù), come in : 长得不漂亮。=> lei non è bella

Per l’imperativo, bisognerà utilizzare o la preposizione (bié), o la preposizione  (bùxǔ), ricordando che entrambi si posizionano davanti al verbo. Questo ci da : 许大声说话! =>non parlare così forte !  

Infine, per il passato, si utilizzerà la preposizione (méi) o 没有 (méiyǒu), per dire ad esempio: 我没去上班 =>non sono andato a lavorare.

Ogni studente di francese deve sapere che la preposizione relativa è piuttosto complicata da imparare in cinese, Sarà quindi oggetto di un altro articolo!

Anche nell’ambito di un corso di cinese online, bisognerà fare attenzione alle specificità cinesi, che comprendono soprattutto il morfema o una struttura monosillabica. Il cinese fa parte delle lingue del mondo che hanno una civiltà ed una storia ricca: scoprilo attraverso l’espressione orale!

Dove si inserisce l’aggettivo in mandarino?

La scrittura cinese sembra complicata ma le regole di grammatica sono a volte semplici.

Oltre ai verbi aggettivali, esistono altri mezzi per inserire gli aggettivi in una frase in cinese. Capita infatti di incontrare frasi come « è intelligente », si usa quindi il verbo aggettivale, ma anche in frasi come « compra un grande  cappello». In quest’ultimo caso, l’aggettivo non è un verbo aggettivale. Si tratta di un aggettivo seguito da un nome.

Bisogna ricordare che in cinese, l’aggettivo è sempre posizionato davanti al nome, mentre  in italiano l’aggettivo può essere posizionato sia prima che dopo.

In seguito diremo :

  • Il grande cane: 大狗,
  • I capelli lunghi : 长发.

Anche se in italiano l’aggettivo si posiziona dopo il nome, la traduzione cinese sarà diversa, per lo meno la posizione dell’aggettivo che si troverà davanti al nome. E’ dunque abbastanza facile sbagliarsi quando si fa una traduzione. I Cinesi hanno poi molte difficoltà a capire qundo l’aggettivo si mette davanti e quando si mette dopo. Loro, hanno solo una regola di base: sempre davanti al nome.

Chi l’ha detto che il cinese era complicato ?

Esempi di frasi tipiche in Cinese

Quando si inizia un corso di cinese, avere delle frasi pronte, le frasi di base, può rivelarsi estremamente utile per capire il funzionamento e la costruzione delle stesse. Inoltre, permettono di iniziare a parlare cinese e riuscire ad esprimersi ad esempio per presentarsi.

Ecco dunque le frasi semplici che i principianti nelle lingue vive amano conoscere per iniziare, e chissà, per partire per un viaggio in Cina?

L’educazione :

  • Pronto! : 您好 (nín hao),
  • Come si chiama?: 你叫什么名字?(ni jiào shén mē míng zì?),
  • Molto piacere: 很高兴认识你 (hěn gāo xìng rèn shí ni),
  • Come sta?: 你好吗? (ni hao ma?),
  • Tutto bene? : 你还好吗? (ni hái hao ma?),
  • Bene, grazie!: 我很好,谢谢 (wo hěn hao, xiè xiè),
  • E lei?: 你呢? (ni ní?),
  • Sono stato contento di parlarle: 真的很高兴和你说话 (zhēn de hěn gāo xìng hé ni shuō huà),
  • Spero che lei stia bene: 我希望你一切都好(Wo xīwàng ni yīqiè dōu hao).

Presentarsi:

  • Parli inglese ?: 你会说英语吗?(Ni huì shuō yīngyu ma?),
  • Parli francese ?: 你会说法语吗?(Ni huì shuō fayu ma?),
  • Lei parla cinese ?: 她说中文吗?(tā shuō zhōng wén ma?),
  • Un po’: 一点点(yī dian dian),
  • No, non parlo cinese: 不,我不会说中文(Bù, wo bù huì shuō zhōngwén),
  • Quanti anni hai?: 你多大了?(ni duō dà liào?),
  • Ho ventiquattro anni: 我二十四岁(Wo èrshísì suì),
  • Da dove vieni?: 你从哪儿来?(ni cōng na er lái?),
  • Vengo dalla Francia : 我来自法国(Wo láizì fàguó),
  • Sono francese : 我是法国人(Wo shì fàguó rén),
  • Dove abiti ?: 你住在哪里?(ni zhù zài na li?),
  • Vivo in Francia : 我住在法国(Wo zhù zài fàguó),
  • Cosa fai nella vita? : 您做什么工作?(nín zuò shén mē gōng zuò?),
  • Sono in vacanza: 我正在休假 (Wo zhèngzài xiūjià),
  • Sono in viaggio: 我在旅行(Wo zài lüxíng),
  • Imparo il cinese: 我在学中文(Wo zàixué zhōngwén).
Sei pronto per un viaggio in Cina ?

Se per caso ti rechi in Cina, ma non capisci il tuo interlocutore, queste frasi potranno servirti :

  • Che cosa intende dire ?: 你是什​​么意思?(ni shì shén shí shén me yì si?),
  • Non capisco: 我不明白(wo bù míng bái),
  • Non lo so: 我不知道(wo bù zhī dào),
  • Mi scusi: 抱歉(bào qiàn),
  • Come si chiama questo in cinese?: 那个用中文怎么说?(nà gè yòng zhōng wén zěn me shuō?),
  • Cosa vuol dire questa parola in inglese ?: 这个字(那个词)在英语里是什么意思?(zhè gè zì zài yīng yu li shì shén me yì si?).

Altre frasi utili per il viaggio

  • Posso aiutarla?: 我可以帮你吗?(wǒ kě yǐ bāng nǐ ma?),
  • Può aiutarmi?: 你能帮助我吗? (nǐ néng bāng zhù wo ma?),
  • Dove si trova l’aeroporto?: 机场在哪里? (jī chang zài na li?),
  • Continui tutto dritto: 直行(zhí xíng),
  • Poi: 然后(rán hòu),
  • Giri a sinistra: 左转 (zuo zhuai),
  • Giri a destra: 右转 (yòu zhuai),
  • Dove posso trovare un taxi? : 在哪里可以找到出租车? (Zài nali kěyi zhaodào chūzū chē?),
  • Ho una prenotazione: 我有预约 (wo you yù yuē),
  • Avete camere libere?: 你有空房吗?(ni you kòng fáng ma?),
  • Gradirei una camera non fumatori 我想要一个不允许吸烟的房间(wo xiang yào yī gè bù yun xu xī yān de fáng jiān),
  • Qual’è il prezzo per notte ?: 每晚的收费是多少? (měi wan de shōu fèi shì duō shao?),
  • Ragazzo / signora !: 服务员(fú wù yuán),
  • Quanto costa questo?: 这个多少钱呢? (zhè gè duō shao qián nē?),
  • Che cos’è ?: 这是什么?(zhè shì shén mē?),
  • Qual’è il piatto tradizionale ? : 什么是传统菜?(Shénme shì chuántǒng cài?),
  • Ho bisogno di un medico: 我需要一个医生(wa xū yào yī gè yī shēng),
  • Aiuto!: 帮助 (bāng zhù),
  • Chiamate l’ambulanza!: 呼叫救护车 (hū jiào jiù hù chē),
  • Chiamate la polizia!: 报警(bào jing),
  • Non mi sento bene: 我生病了(wo shēng bìng liao).

 

Bisogno di un insegnante di Cinese?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 1 vote(s)
Loading...

Paola

Traduttrice, insegnante, chissà un giorno....scrittrice. Ma con un'infinita passione per le lingue straniere