Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Corsi fotografia: i nostri consigli per fotografare come un professionista!

Di Martina, pubblicato il 14/08/2018 Blog > Arte e Svago > Fotografia > Lezioni di fotografia tecnica: i consigli da conoscere assolutamente

“Suggerire, è creare. Descrivere, è distruggere” Robert Doisneau

Stanchi di scattare delle brutte foto, troppo scure e sfocate? Se seguite i migliori consigli per perfezionare la vostra tecnica fotografica?

Oggi, la pratica della fotografia è sempre più popolare, specialmente con l’arrivo degli smartphone dotati di una macchina fotografica integrata. Tuttavia, le belle immagini sono rare sulle nostre macchine fotografiche, per la semplice ragione che non tutti sono dei fotografi affermati!

Superprof vi dà alcuni consigli per realizzare le foto più tecniche!

Fotografia tecnica: i nostri consigli per realizzare una foto ritratto

La foto ritratto è indubbiamente uno degli stili di inquadratura più apprezzati dagli appassionati di fotografia!

Fotografia: centinaia di piccoli frammenti che ti raggiungono in un ritratto… Giocate sulle emozioni del modello per uno scatto di qualità.

Il soggetto si aspetta dal fotografo un certo rispetto, e poco importa l’età. Quindi è essenziale assicurarsi che il proprio modello è del tutto a suo agio con una determinata posa: il vostro studio fotografico avrà maggior successo.

Per quanto riguarda l’inquadratura e la composizione, le regole sono semplici:

  • Usate un primo piano per focalizzarvi sul viso del modello e le sue espressioni,
  • Usate un campo totale, fullframe, per mettere il soggetto in relazione con l’ambiente.

Il fotografo amatoriale può decidere di evidenziare un punto preciso del viso del modello mettendo a fuoco su un dettaglio; Quasi sempre, la messa a fuoco avviene a livello degli occhi, anche se il vostro stile artistico può essere diverso. La fotografia d’arte richiede pratica!

Pensate inoltre a ridurre la profondità del campo per creare una barriera naturale tra il modello e lo sfondo!

Infine, il naturale sarà sempre meglio: lasciate il modello scegliere il proprio abbigliamento e assumere una posa con la quale è a suo agio. La personalità del soggetto potrà facilmente emergere sullo scatto finale!

Fotografia tecnica: informazioni per scattare una foto di paesaggio

Piuttosto modalità manuale o automatica? Fotografia digitale o analogica? Poco importa il vostro modo di lavorare, la foto di paesaggio è spesso una tappa obbligatoria per diventare un fotografo affermato!

Per realizzare la propria foto di paesaggio, la miglior cosa è di munirsi d’una lente grandangolo. Con una buona attrezzatura fotografica (diaframma, autofocus, focale…), sarà più facile immortalare un paesaggio naturale con una macchina fotografica reflex digitale.

Ecco alcuni suggerimenti per scattare delle fotografie di paesaggio:

  • Catturare i movimenti naturali,
  • Prendere in considerazione le persone che occupano un paesaggio,
  • Applicare la regolare dei terzi nella composizione
  • Usare dei filtri fotografici per far risaltare il colore del cielo, del mare…,
  • Creare la profondità di campo,
  • Usare l’acqua come specchio di un paesaggio,
  • Fotografare all’alba o al tramonto.

Regole d’oro per scattare delle belle foto di paesaggio: non cercate costantemente la perfezione!

In regola generale, un cattivo tempo o un paesaggio che manca di colore può in effetti rendere originale uno scatto. Il paesaggio può essere totalmente modificato nella post elaborazione, con un filtro polarizzato ad esempio, anche se questa proceduta è soggetto di discussione tra i fanatici della fotografia.

Infine, la cosa più importante in una fotografia di paesaggio è di trasmettere un messaggio, che sia un’emozione o un messaggio con un profondo significato, per la protezione della natura per esempio. Il fotografo o la fotografa professionista deve quindi lasciar parlare il paesaggio da solo conservando il suo aspetto naturale.

Prendete il vostro treppiedi, il teleobiettivo, e scattate una foto di notte o in controluce per immortalare la natura o il paesaggio urbano!

La tecnica fotografica per la fotografia di fauna selvatica

Quanti tra noi possiedono decine e decide di foto dei nostri animali da compagnia? Ma sapete realmente come catturare l’anima di un animale senza aver frequentato dei corsi di fotografia?

Obiettivo fotografia naturalistica? Mostrare la bellezza intrinseca della natura Gli animali selvaggi restano i più complessi da fotografare, ma per quale risultato!

Il modello animale e il modello umano sono molto diversi. Mentre il secondo si attiene alle vostre richieste e può mantenere una lunga posa, il primo farà di testa sua e sarete voi ad adattarvi a lui. Bisogna prendere in considerazione le informazioni per non sentirsi frustati durante il servizio fotografico all’aperto.

Una lista non esaustiva di consigli per scattare una foto della fauna selvatica:

  • Mettersi al livello dell’animale,
  • Inquadrare gli occhi per una maggiore espressione,
  • Mai usare il flesh per non impaurire l’animale,
  • Aumentare la velocità di otturazione,
  • Usare un teleobiettivo per gli animali selvaggi,
  • Fotografare in formato RAW,
  • Usare lo sfondo per valorizzare l’animale nel suo ambiente.

Fotografare la fauna selvatica è un eccellente modo per scoprire l’arte della macrofotografia. Fotografando regolarmente piccoli animali, imparate a padroneggiare il vostro zoom e la massa a fuoco naturalmente, immortalando attimi impossibili da vedere ad occhio nudo. Non esitate a consultare i blog di fotografia per trovare l’ispirazione.

Per perfezionarsi nella fotografia naturalistica, l’allievo può iscriversi a un corso di fotografia in campagna: ecco, potete lavorare la vostra iperfocale e l’immagine del dispositvo Canon EOS, per esempio, con un fotografo professionista abituato a realizzare delle foto nature!

Fotografia tecnica: realizzare foto di viaggio

Il primo istinto dei turisti in vacanza: ovviamente usare i loro dispositivi digitali!

Per scattare delle foto di viaggio, non è utile conoscere le basi della fotografia. I turisti si focalizzano generalmente su un monumento in particolare, senza prestare attenzione all’originalità e al lato artistico dello scatto.

Tuttavia, è proprio durante i propri viaggi che possiamo imparare la fotografia e scoprire alcuni trucchi fotografici in modo naturale!

Ecco alcuni trucchi fotografici per scattare delle belle foto di viaggio:

  • Pianificare all’inizio il proprio servizio fotografico,
  • Applicare la regolare dei terzi nella composizione,
  • Scattare foto di abitanti nativi del paese,
  • Usare la luce naturale e del tramonto,
  • Scattare foto di ricordi particolari,
  • Catturare oggetti originali e tipici,
  • Non usare la modalità automatica,
  • Realizzare ritratti di strada.

La fotografia è d’altronde un eccellente modo per crearsi dei contatti in un paese. Gli abitanti locali saranno sempre felici di posare per voi: se il vostro ritratto non è sfocato e usate il pulsante di scatto al momento giusto, potrete essere sorpresi del risultato!

Infine, un ultimo consiglio importante: pensate a divertirvi durante i vostri servizi fotografici. Le foto di viaggio possono rapidamente diventare gratificanti, sia sull’aspetto artistico sia personale!

Imparare la fotografia: quali sono le tecniche per la fotografia di matrimonio?

 Se desiderate lanciarvi nella professione di fotografo di matrimoni, seguite i nostri consigli!

La fotografia di matrimonio è un insieme di: reportage, ritrattistica, composizione Offrite agli sposi la cerimonia che sognano grazie ai vostri scatti!

Gli sposi si aspettano non solo che sappiate esporre e lavorare le vostre foto con un programma di ritocco, ma anche e soprattutto che facciate trasparire la loro personalità attraverso la fotografia.

Il punto è di scattare delle foto originali, rompendo con il classico aspetto del matrimonio: gli sposi ritrovano l’atmosfera accogliente del più bel giorno della loro vita!

Alcuni consigli per lanciarsi nella fotografia di matrimonio:

  • Usare la modalità fotografica bianco e nero per far emergere gli abiti degli sposi,
  • Attrezzarsi di un flesh cobra con testa orientabile,
  • Raccontare una storia con le foto,
  • Catturare i momenti insoliti e divertenti,
  • Pianificare in anticipo le foto di gruppo,
  • Discutere gli obiettivi con gli sposi,
  • Cambiare spesso la lunghezza focale fissa.

Sapendo che un matrimonio si organizza in diversi mesi – o anni – gli sposi si aspettano che siate voi ad occuparvi dei piccoli dettagli della cerimonia. Non esitate a immortale gli oggetti decorativi, i menu, piatti, ecc.

La fotografia di matrimonio resta un eccellente modo di vivere tranquillamente la propria passione. E se frequentate un corso di fotografia per proporre dei servizi al prossimo matrimonio dei vostri familiari?

Corso di fotografia: 6 consigli per realizzare tutte le foto tecniche

Bilanciamento dei bianchi, tempo di posa, foto panoramiche: sperate che la fotografia non abbia più segreti per voi?

Volete capire cosa è adatto a voi? Frequentate dei corsi di fotografia Prendete delle lezioni di iniziazione alla fotografia tecnica per conoscere le basi!

Secondo un sondaggio condotto dal DxO nel 2015, il 70% dei nostri compatrioti usa principalmente il proprio smartphone per fotografare, almeno una volta a settimana. Eppure, è indispensabile acquistare una macchina fotografica di qualità e cercare una formazione fotografica per diventare realmente un professionista della fotografia.

Ecco alcuni consigli da mettere in pratica per tutti gli scatti:

  1. Comprare una attrezzatura fotografica di qualità, sempre adatta al proprio livello fotografico,
  2. Studiare la composizione e il funzionamento della propria macchina fotografica (modalità, zoom…),
  3. Imparare le basi della fotografia (apertura del diaframma, esposizione, otturatore…),
  4. Osservare il proprio ambiente e restare attenti a ogni movimento,
  5. Studiare lo sfondo e l’orizzonte,
  6. Usare un formato RAW per poter correggere i propri errori.

Per imparare come fotografare e fare delle belle foto per diventare un fotografo affermato, l’ideale è frequentare un corso di fotografia con un fotografo professionista!

In una scuola di fotografia, in associazione o ancora nelle lezioni private di fotografia, il professore trasmette il suo sapere al suo allievo, permettendo a quest’ultimo di scattare foto migliori in solo qualche seduta di allenamento.

Allora, prendete il vostro obiettivo fotografico e premete il pulsante di scatto: pronti per una prima lezione di fotografia con Superprof!

 

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar