Che sia per la maturità scientifica, quella classica, linguistica o di un istituto tecnico commerciale o industriale, poco cambia: l’esame che sancisce la fine della scuola superiore coinvolge anche gli studenti più apatici, in virtù della rilevanza che assume per il passaggio dello studente allo status successivo: matricola universitaria o lavoratore!

Al giorno d’oggi, poi, ai tanti e tradizionali modi per studiare e prepararsi all’esame di giugno del quinto anno (schemi, riassunti, ripetizioni davanti allo specchio, ripetizioni di gruppo con i compagni di classe, …), se ne aggiunge un altro, figlio dei tempi che viviamo: lo smartphone, questo prolungamento del nostro braccio, ma anche del nostro cervello, almeno in parte.

Se ti interessa sapere come prepararti all’esame di maturità con il tuo smartphone in mano, leggi questo articolo dove troverai i nostri consigli sul tema.

I/Le migliori insegnanti di Aiuto compiti disponibili
Riccardo
5
5 (31 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (41 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (29 Commenti)
Deborah
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marianna
5
5 (5 Commenti)
Marianna
19€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Andrea
4,8
4,8 (10 Commenti)
Andrea
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (31 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (41 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (29 Commenti)
Deborah
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marianna
5
5 (5 Commenti)
Marianna
19€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Andrea
4,8
4,8 (10 Commenti)
Andrea
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Prepararsi per la maturità: non farti distrarre dal tuo smartphone

Che si tratti di storia e geografia, di italiano, di matematica, latino, greco o di inglese e francese, lo smartphone ti offre più di qualche opportunità per ripassare. Anche perché ci hai mai fatto caso a quante ore al giorno trascorri utilizzano in modo attivo il telefonino?

Per fare cosa? Consultare le notifiche di mail e social network, cercare notizie di cronaca, sport o politica, scattare foto, … Insomma, tutta una serie di attività che, anche se sono certamente ludiche, divertenti, utili, non ti aiutano a ripassare i contenuti dei libri di testo del quinto anno delle scuole superiori. Quindi, il primo consiglio che ti diamo è di essere consapevole dell’utilizzo che fai dello smartphone, in modo da poterlo rendere effettivamente produttivo rispetto ai tuoi fini.

Perché? Per ripassare in modo efficace, tutto qui! Devi sviluppare delle abitudini sane, per evitare che la sfera digitale non riempia eccessivamente e vanamente il tuo tempo prezioso, le giornate che ti separano dal fatidico giorno dell’orale. Ecco, allora, qualche consiglio per evitare le distrazioni dello smartphone e per puntare su di uno studio efficace:

  • Disattiva tutte le notifiche inutili, in modo da evitare di cadere nella tentazione di guardarle;
  • Dedica un numero di ore (o decine di minuti) preciso al ripasso sullo smartphone, in modo da essere pienamente concentrato sullo studio;
  • Siediti alla tua scrivania per ripassare con lo smartphone: in questo modo, approfitterai appieno dello spazio e del tempo dedicato allo studio;
  • Procurati un secondo smartphone, se ne hai la possibilità, da dedicare solo allo studio;
  • Non fidarti troppo dei pronostici sui temi oggetto della maturità.

È chiaro, insomma: se lo smartphone può essere uno strumento formidabile per lo studio, allo stesso tempo, può anche costituire un’incredibile fonte di distrazione. Non devi mai dimenticare, quindi, di limitare l’utilizzo che ne fai durante le giornate di studio e di separare i momenti di ripasso da quelli di distrazione (scelta).

Ricorda, infatti, che, anche se i tassi di bocciatura all’esame di maturità sono prossimi allo zero, un buon orale (che faccia seguito possibilmente a dei buoni scritti) ti aiuterà ad uscire con un voto più alto: il che, indirettamente, significa maggiori possibilità di entrare in una facoltà a numero chiuso o di ottenere un posto di lavoro cui aspiri.

Maturità a parte, come le app possono aiutarti a fare i compiti?

Utilizza le applicazioni migliori per ripassare con lo smartphone

Avere uno smartphone è una fortuna, anche se condivisa oramai da tutti o quasi gli studenti delle superiori e soprattutto da quelli dell’ultimo anno. Tuttavia, nel quadro dei ripassi anticipati, lo smarthpone si impone come un potenziale strumento di efficace riuscita della maturità. Il motivo? Il numero vastissimo di applicazioni mobili create con l’unico scopo di facilitarti la vita e gli anni di scolarità!

Tra le applicazioni dedicate ad un corso specifico, quelle che propongono di correggere tanto i compiti quanto le prove di esame di maturità o, ancora, quelli che riassumono gli argomenti dei libri di testo, sono tantissime le piattaforme che ti assicurano un ripasso efficace delle materie oggetto di esame.

Tra quelle che ci sentiamo di consigliarti, trovi:

  • SnapSchool
  • Memrise
  • The History of Everything
  • History Timeline
  • Civilizations
  • Paesi del Mondo
  • Seterra

Se esiste un modo per ripassare in modo efficace con lo smartphone, questo è sicuramente grazie alle applicazioni. Sono queste ultime il supporto principale di un intero anno scolastico pienamente riuscito, ma anche di un diploma in tasca!

Attenzione, tuttavia, perché quasi tutte necessitano di una connessione internet! Un dettaglio, forse, ma non per tutti, che magari devono aspettare di essere in prossimità di una rete Wi-Fi, fosse anche quella di casa.

Grazie ad internet, puoi consultare i riassunti e i commentari di alcune opere, che non avresti il tempo di leggere nella loro interessa o che non sono in programma, ma che potrebbero rivelarsi molto utili per la tua preparazione. Potresti cercare delle citazioni da imparare a memoria o da inserire nella tesina finale o potresti consultare le prove di esame degli anni precedenti (i brani di greco o di latino, ad esempio). Eh già, questa è la magia del tuo telefonino!

Ripassa grazie alle migliori app dedicate allo studio!

I/Le migliori insegnanti di Aiuto compiti disponibili
Riccardo
5
5 (31 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (41 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (29 Commenti)
Deborah
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marianna
5
5 (5 Commenti)
Marianna
19€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Andrea
4,8
4,8 (10 Commenti)
Andrea
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (31 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (41 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (29 Commenti)
Deborah
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marianna
5
5 (5 Commenti)
Marianna
19€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Andrea
4,8
4,8 (10 Commenti)
Andrea
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Dosa sapientemente il lavoro da effettuare con lo smartphone

Dal latino all’inglese, passando per la matematica e l’italiano, senza dimenticare biologia, ragioneria e fisica, le possibilità di prepararsi all’esame di maturità sono davvero tante. Certo, il telefono sembra essere uno strumento comodo, pratico ed efficace, ma non devi assolutamente puntare solo su di lui!

Effettivamente, le fonti più affidabili in assoluto sono e restano i libri di testo, dove i programmi del ministero dell’istruzione per l'esame di stato sono riportati in modo fedele e completo. Non devi mai tralasciare quindi la traccia che trovi sui libri che ti hanno accompagnato per tutto l’ultimo anno di scuola e a volte anche di più. Insomma, lo smartphone ha dei limiti, anche se questo potrebbe sembrarti bizzarro!

Questi limiti potrebbero restringere eccessivamente il tuo campo d’azione e, di conseguenza, la preparazione che tanto efficacemente cerchi di raggiungere rischia di venirne inficiata. Le applicazioni vanno bene, ma devi saper utilizzare (e devi partire da) i libri di testo.

Saper dosare il tempo di lavoro con ognuno di questi strumenti (cellulare e libro) è fondamentale; è la strategia migliore che tu possa adottare per arrivare preparato al tuo esame di maturità. Prepara i tuoi appunti e i tuoi libri, ci sei quasi!

Per ripassare, utilizza tutti gli accessori e gli strumenti del tuo smartphone

Uno smartphone sembrerebbe non vivere di vita propria, ma solo in funzione della sua connessione internet e di tutto quello che, direttamente e indirettamente, ne deriva. In realtà, questo non è esatto: dai, invece, un’occhiata anche a ciò che più di elementare è contenuto nel tuo telefonino; anche qui si nasconde qualcosa che potrebbe essere utile per il tuo studio.

Ad esempio, ogni smartphone dispone per default di un registratore; e se non dovesse averlo all’uscita di fabbrica, puoi sempre scaricarlo in un attimo da un qualsiasi store online. Grazie al registratore, puoi tenere traccia di quanto dici quando ripeti, per riascoltarti e valutare, così, la linearità del tuo discorso, la completezza delle informazioni che dai, il tono di voce e tanto altro ancora. Da un ascolto a quello successivo, da una registrazione all’altra, il tuo discorso migliorerà visivamente.

Un'altra funzione spesso trascurata dello smartphone è quella che ti consente di prendere appunti per iscritto: puoi, allora, segnarti delle note di cui ti devi ricordare assolutamente, per approfondirle in un secondo momento; puoi schematizzare delle lezioni o dei brani; … Sta a te trovare il modo migliore per sfruttare appieno questa funzione del telefonino.

E, poi, dulcis in fundo, c’è il calendario: grazie al calendario puoi pianificare tutte le attività della tua giornata, della settimana, del mese; puoi realizzare un programma di ripasso e creare delle notifiche che ti ricordino cosa fare e quando farlo; …! Puoi anche segnarti la data dell’esame di maturità: non si sa mai che te lo dimenticassi!

Ripassa efficacemente con le app dedicate!

Spegni lo smartphone per prepararti alla maturità

Eh sì, ormai è proprio un’abitudine comune quella di utilizzare lo smartphone per studiare per l’esame di maturità, ma è altrettanto o più importante essere in grado di non fare totale affidamento su questo oggetto. Devi essere capace di sconnetterti!

In effetti, per esempio, devi saper preparare l’orale anche senza alcun supporto digitale! Potrebbe essere un ottimo modo per non continuare a pensare allo schermo del telefono e ai suoi contenuti; sarebbe l’ideale per canalizzare la tua concentrazione e lavorare sulla tua presenza in aula!

Allo stesso modo, cerca di ricavarti dei momenti senza smartphone, in modo da concentrarti su te stesso e sul tuo obiettivo e di non pensare sempre alle prove scritte, agli orali o a quello che farai dopo l’esame. In questo periodo della tua esistenza, trascorrere dei momenti senza telefono è così salutare!

Ad ogni modo, ora lo avrai capito: un telefono è uno strumento valido e, a volte, anche indispensabile, per prepararsi ad un esame come quello di maturità. È allo stesso tempo pratico, sintetico ed intuitivo: il compagno perfetto per studiare!

Perfetto … ? Forse, ma attenzione a non tralasciare lezioni in classe e libri di testo!

Grazie al telefono, scoprirai il voto con cui uscirai dalla scuola superiore: allora, 60 o 100 che sia, noi ti auguriamo un grande successo: in bocca al lupo!

Leggi la nostra guida essenziale per lo studio con le app!

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Igor

Appassionato lettore quasi onnivoro, moderatamente digitale, esperto di content marketing e amante della natura