Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Come far diminuire il proprio tasso di massa grassa rapidamente? Non solo corso personal trainer!

Di Igor, pubblicato il 08/10/2019 Blog > Sport > Personal Trainer > La Top Ten dei Brucia Grassi da Abbinare al Tuo Corso per Personal Trainer!

I nutrizionisti lamentano, in Europa, che sebbene la gente sappia ormai che è importante consumare frutta e legumi in abbondanza, molti ignorino che ad ogni pasto servono anche zuccheri lenti e fecolenti (cereali, legumi e frutta, insomma). 

Sappiamo che un’alimentazione equilibrata insieme all’esercizio fisico previene molte malattie: infiammazioni, malattie autoimmuni, depressione, diabete di tipo due, problemi di colesterolo, ipertensione arteriosa, infarto, obesità, tumori vari.

Sappiamo bene che il sale è la principale causa di ritenzione idrica nell’organismo e che lo zucchero favorisce il sopraggiungere del diabete e delle patologie cardiovascolari. Sappiamo anche che uno scarto eccessivo tra le calorie introdotte e l’energia consumata tramite attività fisica è alla base dell’ingrassamento.

E, nonostante tutto, nei nostri piatti troviamo ancora troppi glucidi, lipidi, insomma tutto per ingrassare.

Per riuscire a perdere peso, i consigli più diffusi sono quelli di farsi seguire da un personal trainer e quello di seguire una dieta apposita.

In questo articolo del magazine di Superprof, la nostra équipe vuole illustrare il buon comportamento alimentare da adottare e si mette un po’ nei panni di un esperto dietologo: ecco allora una top 10 degli alimenti brucia grassi tra i più efficaci. Qualsiasi persona abbia già seguito un corso da personal trainer avrà già imparato l’importanza di conoscere gli alimenti giusti.

1. Un corso di personal trainer con legumi verdi

  • Sei un adepto dei fast food e del cibo surgelato?
  • L’idea di cucinare tu stesso la verdura ti sembra un autentico paradosso?

Crudi o cotti che siano, i legumi verdi sono ottimi per il loro apporto di corretto di proteine, glucidi e vitamine. Il migliore aiuto per la perdita di peso: i legumi verdi!

Allora diciamo che dovresti un po’ iniziare a reimpostarti da zero. Prendi, da oggi, l’abitudine di comprare e consumare i legumi verdi, il cui uso è inversamente proporzionale all’incremento delle tue maniglie dell’amore. Al corso per personal trainer CONI, ad esempio, spiegano subito che una buona alimentazione non può mancare di verdura cotta e cruda.

Scegli, però, della verdura di stagione. Possibilmente derivata da agricoltura biologica. Sarebbe anche peccato dimagrire, riempendosi di inquinanti chimici tali da farti ammalare. L’equilibrio acido-basico del tuo organismo dipende interamente da questa tua scelta di darti alla verdura o meno. Eccoti allora una lista di verdure che ostacolano l’accumulo di grassi nel corpo:

  • I cavoli, i cavolini di Bruxelles, il cavolfiore, il cavolo-cappuccio,
  • I broccoli,
  • Il sedano,
  • I peperoni
  • Le zucchine,
  • Le biete,
  • Gli spinaci, etc.

Oltre a far perdere massa grassa, tutti questi alimenti sono antiossidanti e consentono di rendere più compatta la pelle: quindi, hanno un potere anti-cellulite potentissimo!

La zucchina, il cavolfiore o i broccoli, ad esempio, richiedono al corpo una grande energia per essere metabolizzati, così fanno consumare energia.

Scopri ugualmente la nostra pagina sul corso personal trainer!

2. Un corso di personal trainer con melanzane, pomodori e avocati

La melanzana è uno dei pezzi forti della dietetica per perdere peso.

In effetti, la melanzana assorbe i grassi ed è molto ricca di fibre e pectina. Cucinata nel minestrone, in padella con olio d’oliva o en gratin, essa distrugge letteralmente le tossine e assorbe le calorie. Il non plus ultra per dimagrire senza una frustrante dieta.

Ponendo della cura nella scelta del cibo che metti nel piatto, potrai perdere peso facilmente. Senza sforzi e senza spendere soldi: le verdure per dimagrire!

Vero e proprio brucia-grassi, il pomodoro possiede un basso livello glicemico. È povero di zuccheri, carico di sali minerali come potassio e magnesio, di vitamine e minerali indispensabili alla salute. D’altra parte, esso fa anche calare il livello di cortisolo, aiutando a sgonfiarsi e a sentirsi meglio.

In ultimo l’avocado.

L’avocado è piuttosto calorico. Ma non fa ingrassare. Se il tuo coach ha seguito il corso per personale trainer certificato sa di certo tutto ciò e potrà illustrartene le ragioni. La grande quantità d acido oleico racchiusa in questo frutto fa in modo che la sensazione di fame venga placata. Si arriva subito a sentirsi sazi. È saporito da solo o in insalata. Ed apporta:

  • 160 calorie ogni 100 grammi (di che rinunciare ad una bistecca, diciamo),
  • Le vitamine A, B6, C ed E,
  • Il magnesio, il ferro, lo zinco, il fosforo sebbene in minor misura.

Avendo pochi glucidi, esso fornisce molte fibre, ideale per placare la fame, mantenendo la pancia piatta!

Basta consumare un solo avocado al giorno. Tuttavia, dobbiamo metterti in guardia: non si tratta di un consumo, per così dire, “etico”. È coltivato in Messico e la sua coltura è all’origine di una vera e propria catastrofe ecologica.

Forse abbiamo trovato qualcosa che non spiegano al corso per personal trainer … L’ecologia…

3. Un corso di personal trainer con alimenti ricchi di proteine

Sappiamo bene che per avere una pancia piatta occorre muoversi molto, fare sport e nutrirsi, fra l’altro, di qualche brucia grassi.

Così, come una dieta iperproteica, il fatto di assumere complementi alimentari iperproteici consente al corpo di scovare l’energia necessaria all’interno dello stock di grassi che già possiede. Ma tieni presente che non tutte le proteine sono uguali. Le proteine animali, oggi, sono mese sotto accusa per vari motivi: di salute ed ambientalisti.

Se vuoi perdere peso, potrai privilegiare le proteine di origine vegetale, mentre se vuoi acquisire massa muscolare potrai rivolgerti alle carni: carne bianca, pesce magro, …

Potrai anche unire i due tipi di proteine, consumando anche uova e latticini…

Limita il tuo stock di grassi e cerca di consumare quelli già accumulati.

4. Un corso di personal trainer con i frutti di mare

Il mare ci regala fantastici alimenti ricchi di Oméga-3, vitamine e minerali e può esserci d’aiuto se vogliamo

Ma anche altri frutti di mare potrebbero prendere un posto fisso nel tuo piatto, se vuoi perdere peso. Iodio e omega 3: ecco perché le ostriche sono così buone per la salute!

Con poche calorie e ricco di proteine, ogni alimento in provenienza dal mare è ricco di oligoelementi.

E, così, ostriche, calamari, gamberi, vongole, cozze, possono aiutare a dimagrire.

Da cucinare al vapore, senza grassi, con erbette o limone.

Corso per personal trainer Milano? Leggi qui.

5. Un corso di personal trainer con la crusca d’avena

 

La crusca contiene molte più fibre ed è, quindi, meno calorico di un fiocco d’avena. Perfetto per mantenere il proprio programma di apporto calorico giornaliero. Ricco di fibre solubili e insolubili. Contribuisce a catturare i grassi accumulati.

Ideale per iniziare la giornata, buono a colazione con il latte o uno yogurt accompagnato da fragole, mele, banane, etc. Esso impedisce di sentire la fame e consente di non assumere stuzzichini tra un pasto e l’altro.

6. Un corso di personal trainer con cereali integrali e legumi

I cereali sono probabilmente l’alimento più completo in termini dietetici per fare acquisire abitudini alimentari sane. Ricchi di glucidi, lipidi e sali minerali esso è molto buono unito ad altre pietanze. Ad esempio, un’insalata.

Les céréales complètes pour perdre la graisse du ventre ? Et oui, ce sont de véritables pyromanes de calories.

Un ottimo taglia-fame barriera contro la fame. Si sposa ottimamente con i legumi: piselli, ceci, lenticchie, fagiolini, fagioli secchi, fave, etc.

Questo piatto potrà essere reso speciale dall’aggiunta di:

  • Avena,
  • Farro,
  • Mais,
  • Miglio,
  • Orzo,
  • Riso integrale,
  • Segale,
  • Quinoa.

Roba da rendere felici tutti, aggiungendo magari un uovo sodo, una padellata di fagiolini e funghi, una fetta di pane integrale ed una salsa con olio d’oliva e sale!

7. Un corso di personal trainer con gli agrumi

Frutti faro dalla reputazione eccellente, gli agrumi permettono di mantenere la buona salute e, al contempo, mantenere la linea. In effetti, limoni, pompelmi, arance e clementine contengono poco zucchero (saccarosio) e della pectina in gran quantità. (ottimo per la dieta sportiva).

Il succo di limone al mattino, ad esempio, aiuta a purificare l’organismo e facilita la digestione agendo su stomaco e fegato: il limone favorisce la secrezione della bile e l’acido citrico attacca i grassi e le proteine nello stomaco.

L’acidità del limine fa rallentare la digestione e fa abbassare il tasso di zuccheri nel sangue: chiavi di volta della dieta dimagrante, da bere e cucinare senza moderazione!

8. Un corso di personal trainer con mele e banane

Ovviamente, la mela aiuta nel dimagramento: il miglior partner dei prodotti dimagranti! Le sue proprietà ristoranti la mettono in primo piano per quanto riguarda gli alimenti taglia fame. Si tratta del solo alimento ammesso tra un pasto e l’altro.

Ricca di fibre e vitamine e facile da mangiare, la pectina che contiene la mela consente di prendere in giro le calorie in eccesso.

Le mele sono fatte di nutrimenti ricchi e buoni per la salute, come le vitamine C, fi-flavonoidi ed il beta-carotene. Bisognerebbe mangiare due o tre mele al giorno.

Proseguiamo con la banana: le sue calorie variano tra 75 e 130. Si tratta di un concentrato di potassio, calcio, magnesio e vitamine, il tutto in un solo frutto. La banana ammazza davvero la fame, come fosse un pasto.

La produzione mondiale di banane si aggira attorno ai 130 milioni di tonnellate annue. È il frutto più consumato al mondo. In India, nelle Filippine, all’Equatore, in Indonesia, poi, le banane sono coltivate in gran quantità. Per il pianeta non lo è, ma per tagliare la fame la banana è la soluzione migliore.

9. Un corso di personal trainer con cacao magro, cannella e spezie

Spesso pensiamo che il cioccolato sia responsabile di tutti i nostri mali. Ma solo l’eccesso di cioccolato fa male e fa ingrassare. L’uso moderato è benefico.

Il cacao è fonte di piacere. Esso libera l’ormone della felicità, anzi la coppia serotonina e dopamina. Consente di bruciare calorie ed è antiossidante riconosciuto.

Altro alimento fra i brucia grassi: la cannella. Vero sostituto dello zucchero, la cannella favorisce la perdita di peso poiché aiuta ad accumulare quantità minore di massa grassa.

Sono, dunque, ottimi per perdere peso in maniera sana ed efficiente. I cereali integrali sono dei veri brucia grassi!

Diverse ricerche mostrano che la cannella ha un effetto ipogliceminizzante che consente di lottare contro il diabete riducendo il tasso di zucchero nel sangue.

La cannella combatte contro l’obesità e può fare dimagrire mentre si mangia. Consultati in merito, con un coach sportivo o segui tu stesso un corso da personal trainer.

10. Un corso di personal trainer con bibite, caffè, tè verde e vino rosso

Altra grande sorpresa del giorno: è possibile bere e prendere un aperitivo, senza per forza andare ad aggravare la propria situazione in termini di massa corporea!

Il vino rosso, addirittura.

I benefici di questa bevanda per la salute sono noti: il vino rosso possiede delle virtù anti-ossidanti ed anti-diabete – proteggendo contro la resistenza all’insulina, tramite gli appetitosi chicchi rossi usati per la produzione del vino.

Il vino fa parte dei cosiddetti alimenti brucia-grassi, consente di eliminare la cellulite solo se, però, ci si limita ad un bicchiere. Un uso moderato dell’alcol non contribuisce all’aumento di peso, infatti.

Caffeina e tè verde possono ugualmente aiutare ad eliminare i grassi. Bevendo caffe, si fa in modo che nel corpo avvenga la secrezione di catecholamine – adrenalina, noradrenalina e dopamina– le quali afferrano la massa grassa adiposa come un obiettivo e se ne servono come un combustibile energetico.

Il caffè è dunque indicato in una dieta dimagrante.

Per finire, il tè: seconda bevanda più consumata nel mondo, dopo l’acqua Si tratta dell’antiossidante per definizione. Durante il giorno, la teina ingerita stimola l’organismo e la frequenza cardiaca, permettendo una miglior distribuzione dei grassi.

Insomma, si può perdere la pancia e dimagrire pur godendosi un buon piatto.

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...
avatar