“C'è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti.” — Henry Ford

Il 2020 è stato un anno che non dimenticheremo, in cui le nostre abitudini e i nostri modi di vivere sono cambiati radicalmente. Costretti/e a lavorare e studiare, molti/e di noi hanno utilizzato la piattaforma Zoom, un programma (nonché un'app) che consente di effettuare videochiamate con due o più partecipanti.

Zoom ha recentemente registrato l'impressionante record di partecipazioni giornaliere pari a 300 milioni di utenti. Nel corso dell'anno appena conclusosi, questo programma è praticamente riuscito a sostituire il celebre Skype. Ma quali sono esattamente i vantaggi di Zoom? Si tratta di un programma gratuito o è necessario attivare un abbonamento?

Se ti sei posto/a queste domande, continua a leggere il nostro articolo per trovare le risposte!

I/Le migliori insegnanti di Ripetizioni disponibili
Riccardo
5
5 (32 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
35€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (41 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Soraya
5
5 (23 Commenti)
Soraya
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (31 Commenti)
Deborah
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (16 Commenti)
Frank
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (32 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
35€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (41 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Soraya
5
5 (23 Commenti)
Soraya
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (31 Commenti)
Deborah
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (16 Commenti)
Frank
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Cos’è esattamente Zoom?

Zoom ha conosciuto un enorme successo nel 2020, anche grazie al lockdown.
Hai sentito parlare di Zoom ma non sai cosa sia esattamente? Sei nel posto giusto! Continua la lettura per scoprire tutto quello che c'è da sapere sulla celebre piattaforma di videochiamate.

Anche se è divenuto particolarmente celebre durante il lockdown, Zoom è un programma (o un'app per smartphone) che non nasce nel 2020 . La società di servizi di teleconferenza Zoom, fondata da Eric Yuan, vede infatti la luce negli Stati Uniti nel 2011. Ma è saltato nel 2020 che questa società spicca il volo diventando globale. Il programma zoom, che permette di comunicare tramite videochiamata e organizzare videoconferenze con diverse persone al contempo, è ormai utilizzato ovunque nel mondo, sia dai singoli cittadini che dalle aziende.

Per molti versi simile a Skype, Zoom è tuttavia più semplice e più rapido da utilizzare, e consente, anche per quanto riguarda la versione gratuita, di organizzare riunioni con più partecipanti rispetto al suo celebre predecessore.

Grazie al sistema cloud, Zoom permette non solo di partecipare a videochiamate, ma anche di registrarle per guardarle o condividerle in seguito. Questa opzione è particolarmente comoda per i cosiddetti webinar, conferenze organizzate su Zoom che possono successivamente essere condivise tramite i social network ed essere viste da milioni di utenti senza che sia richiesto loro di aprire un account o di attivare un piano di abbonamento.

Flessibile, completo e intuitivo, Zoom è insomma riuscito in poco tempo a imporsi come piattaforma essenziale per le videochiamate e le riunioni di lavoro in tutta sicurezza.

Zoom offre tantissime funzionalità, tra le quali troviamo:

  • La comunicazione audio e video tramite smartphone o computer dotato di webcam,
  • La comunicazione testuale e l'invio di documenti attraverso la chat,
  • La condivisione dello schermo,
  • La lavagna digitale che supporta diversi utenti,
  • La registrazione della sessione,
  • La possibilità di includere fino a 100 partecipanti per riunione.

Il programma e la app Zoom si possono scaricare e usare con Windows, Mac, Linux, iOS o Android.

Esistono inoltre delle funzioni supplementari che possono essere sbloccate attivando un piano di abbonamento. In effetti, gli utenti possono attivare le diverse offerte di Zoom Meetings o di Zoom Rooms. Mentre il primo pacco di offerte consente di organizzare e partecipare riunioni online, Zoom Rooms è un pacchetto più completo che consente di organizzare riunioni aziendali e altri tipi di incontri con il massimo della professionalità.

Ovviamente non esiste una soluzione universale, ogni offerta Zoom si rivolge a un tipo di pubblico specifico, che va dal singolo utente alle piccole aziende, fino ad arrivare alle grandi istituzioni come università o aziende multinazionali.

Trova ripetizioni roma in pochi clic con Superprof!

Utilizzare Zoom gratuitamente

Scopri i diversi servizi offerti da Zoom, alcuni dei quali a pagamento.
La versione gratuita di Zoom è generalmente più che sufficiente per gli utenti privati. In questo modo, potrai risparmiare senza rinunciare alle ripetizioni online!

Come molti programmi per videochiamate, Zoom è disponibile in una versione gratuita, utilizzata dalla stragrande maggioranza degli utenti. Ma cosa offre esattamente la versione gratuita?

La versione base di Zoom mette a disposizione un numero di funzionalità più che sufficiente per l'utente medio. Potrai ad esempio effettuare un numero illimitato di chiamate. Tuttavia, se decidi di fare una riunione più di due partecipanti, la durata della sessione sarà limitata a 40 minuti.

L’opzione gratuita non è quindi consigliata per un utilizzo professionale: se nel bel mezzo di una riunione aziendale o di un colloquio di lavoro la chiamata dovesse essere interrotta, non ci faresti una bella figura. Un altro svantaggio è che la versione gratuita non consente di registrare le chiamate nel cloud.

Vuoi iniziare a utilizzare Zoom ma non sai come fare? Scopri la nostra guida passo per passo!

I/Le migliori insegnanti di Ripetizioni disponibili
Riccardo
5
5 (32 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
35€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (41 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Soraya
5
5 (23 Commenti)
Soraya
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (31 Commenti)
Deborah
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (16 Commenti)
Frank
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (32 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
35€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (41 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Soraya
5
5 (23 Commenti)
Soraya
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (31 Commenti)
Deborah
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (16 Commenti)
Frank
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

I diversi abbonamenti a pagamento di Zoom

Zoom propone diversi pacchetti che permettono di attivare diverse funzionalità del programma. La creazione di un account è sempre gratuita, ma le aziende o i singoli utenti che avessero bisogno di utilizzare tutti i servizi offerti dalla piattaforma possono sottoscrivere un abbonamento con pagamenti mensili o annuali. Vediamo quali sono le diverse possibilità.

Attivare l'offerta Zoom Pro

L'abbonamento pro costa 13.99€ al mese o 139.90€ all'anno ed è pensato per piccoli team (fino a 9 licenze).

Questo abbonamento ti offre la possibilità di organizzare riunioni di gruppo illimitate includendo fino a 100 partecipanti alla volta. Potrai inoltre registrare le chiamate e avrai a disposizione 1GB per licenza di spazio nel cloud. Inoltre, potrai diffondere le riunioni in streaming sui social.

Godersi la versione Zoom Business

Puoi anche scegliere l’abbonamento business per 18,99€ al mese (189.90 all'anno), pensato per piccole e medie aziende (dalle 10 alle 49 licenze)

In questo caso godrai sempre delle riunioni illimitate, ma potrai includere fino a 300 partecipanti. Disporrai inoltre dell'autenticazione unica, dei domini gestiti e del Branding aziendale. E, ciliegina sulla torta, potrai attivare la trascrizione delle registrazioni nel cloud. Niente male, eh?

Optare per Zoom Entreprise

Infine c'è il piano pensato per le grandi aziende, che soddisfa i fabbisogni di imprese che devono organizzare numerose chiamate con diversi partecipanti (fino a 500 per riunione!). Si tratta di Zoom Enterprise, che costa 18,99€ al mese (189.90€ all'anno) per licenza, e può essere attivato solo al di sopra delle 50 licenze. Quest’offerta è inoltre riservata alle aziende che hanno più di 1.000 impiegati.

Con quest’abbonamento, potrai beneficiare di uno stock illimitato nel cloud per registrare tutte le tue riunioni. Avrai anche un responsabile del successo clienti dedicato.

Insomma, le offerte Zoom a pagamento possono soddisfare tutte le esigenze. E per quanto riguarda le Rooms?

Utilizzare le sale Zoom

Grazie a Zoom, molte aziende hanno potuto continuare a lavorare durante i mesi di lockdown.
Zoom è la piattaforma ideale sia per chiamate a tu per tu, sia per riunioni con molti partecipanti.

Il programma Zoom propone di abbonarsi al servizio delle sale Zoom, o Zoom Rooms in inglese. Questo abbonamento costa 46€ al mese per licenza, fino a un limite di 49 licenze. Se lo desideri, puoi iscriverti a una prova gratuita di 30 giorni al fine di sapere se questo tipo di servizio fa al caso tuo. Ma a cosa servono esattamente le Zoom Rooms?

Le sale di conferenza Zoom sono un servizio che permette di organizzare facilmente delle grandi riunioni con tantissimi partecipanti (fino a 1.000 partecipanti diretti o 10.000 spettatori per i webinar). Con un semplice clic si potrà entrare in una sala di riunione, a cui i diversi partecipanti potranno accedere all’ora indicata, come se si trattasse di un'aula reale reale.

Questo servizio funziona tramite un interfaccia di facile utilizzo, supporta un numero illimitato di fotocamere nella sala e include una lavagna con annotazione congiunta touch e interattiva. In questo modo tutti i partecipanti possono scrivere le proprie idee e condividerle con il team, un servizio particolarmente utile quando c'è bisogno di fare brainstorming.

Qual è la differenza tra la versione a pagamento e quella gratuita di Zoom?

Ormai l'avrai capito, esistono diversi modi di connettersi a Zoom. Ma per chi ha bisogno di utilizzare questa piattaforma per le ripetizioni, è utile attivare un abbonamento? Scopriamolo insieme.

La versione di Zoom gratuita

Le funzioni offerte dalla versione gratuita di Zoom sono estremamente complete. Il programma e l’app sono state pensate nei minimi dettagli e permettono di effettuare videochiamate in maniera facile e intuitiva. In molti hanno utilizzato Zoom anche per prendere l'aperitivo a distanza con gli amici durante il lockdown!

All'occorrenza, è anche possibile disattivare il microfono o la videocamera. Inoltre si può condividere il proprio schermo con gli altri partecipanti.

La più grande differenza con l’abbonamento a pagamento consiste nel fatto che le chiamate con più partecipanti siano limitate ai 40 minuti, e che non si possano organizzare riunioni con più di 100 persone. Ma per chi cerca ripetizioni, questi elementi non dovrebbero costituire un problema dal momento che non esiste alcun limite di tempo per le chiamate a tu per tu.

La versione di Zoom a pagamento

La versione di Zoom a pagamento offre numerosi vantaggi, come ad esempio:

  • La possibilità di sincronizzare Zoom con il proprio calendario,
  • La possibilità di registrare la riunione,
  • Le videochiamate illimitate con più di due partecipanti.

Ma se la versione a pagamento rappresenta uno strumento talvolta essenziale per i professionisti, lo stesso non si può dire per chi ne fa un uso privato. Certi abbonamenti richiedono in effetti di attivare almeno 50 licenze.

In conclusione, possiamo dire che Zoom ha fatto in modo di proporre una versione gratuita abbastanza interessante da colare i bisogni della maggior parte degli utenti che non lo utilizzano per scopi professionali. Scopri tutti i pregi e i difetti di Zoom.

Quale opzione scegliere per le ripetizioni su Zoom?

Zoom è un'ottima piattaforma sia per rimanere in contatto con i propri amici, sia per le ripetizioni online!
Presto potremmo tornare a lavorare e studiare insieme dal vivo, ma per il momento Zoom rappresenta un'ottima soluzione per non rinunciare ai propri obiettivi scolastici e professionali.

Nel quadro delle ripetizioni scolastiche, consigliamo vivamente di utilizzare la versione gratuita. In effetti, potrai facilmente sforare i 40 minuti se le lezioni si tengono a tu per tu con l'insegnante.

Tuttavia, la scelta della piattaforma per le videochiamate dipende molto dal professore e ogni alunno deve quindi vedere col proprio insegnante qual è lo strumento più adatto. Altri programmi, come Skype o BigBlueBotton, possono in effetti risultare altrettanto utili per i corsi online.

Allora, cosa aspetti a scaricare Zoom e organizzare le tue prime lezioni online con un insegnante qualificato? Se hai ancora dubbi, puoi dare un'occhiata alla nostra guida completa.

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (2 voto(i))
Loading...

Nicolò

Scrittore e traduttore laureato in letterature comparate. Vivo a Parigi, dove coltivo la mia passione per i libri, il cinema e la buona cucina.