“Educa sempre il tuo spirito e non smettere mai di imparare: la vita senza cultura è un'immagine della morte.” — Catone il Censore

I computer non rimpiazzeranno probabilmente mai il cervello umano, ma possono rivelarsi strumenti formidabili per facilitare lo scambio di conoscenze. E l'esempio più lampante è quello delle ripetizioni online. Imparare davanti allo schermo, seguendo webinar in streaming o lezioni a tu per tu con un insegnante, è una pratica sempre più comune. 

Moltissime applicazioni e programmi permettono di organizzare lezioni online. Ma quali sono i vantaggi e gli svantaggi di Zoom, l’applicazione più in voga del momento? 

I migliori insegnanti di Ripetizioni disponibili
Riccardo
5
5 (29 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (16 Commenti)
Frank
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (37 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marianna
5
5 (5 Commenti)
Marianna
19€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (29 Commenti)
Deborah
16€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (29 Commenti)
Riccardo
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giulia
5
5 (13 Commenti)
Giulia
13€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Filippo
5
5 (27 Commenti)
Filippo
30€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Frank
5
5 (16 Commenti)
Frank
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (37 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Santiago
5
5 (8 Commenti)
Santiago
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Marianna
5
5 (5 Commenti)
Marianna
19€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Deborah
5
5 (29 Commenti)
Deborah
16€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Utilizzare zoom per le ripetizioni online

Sempre più giovani (ma non solo) ricorrono alle ripetizioni online. Per molti studenti, le ripetizioni sono infatti diventate essenziali per sopravvivere alla chiusura delle scuole senza accumulare ritardi nelle diverse materie. Lezioni di matematica e fisica, corsi di conversazione in inglese, ecc... tutto è possibile con le ripetizioni private online, che permettono inoltre di risparmiare tempo e denaro. Insomma, i corsi online sono diventati una nuova risorsa fondamentale durante la sospensione dell'attività didattica.

Puoi utilizzare Zoom col computer, col tablet o con il tuo smartphone.
Zoom è un programma estremamente utile sia per chi lavora che per chi studia.

Il 2020 ci ha infatti messo di fronte all'emergenza dovuta alla pandemia di covid, rendendo i corsi a distanza parte del nostro quotidiano. Durante i periodi di chiusure, anche le scuole si sono organizzate per portare avanti l'attività a distanza. E il programma per videochiamate Zoom si è imposto come uno dei migliori strumenti a questo scopo.

Questa app, creata nel 2011 ma rimasta nell'ombra, è letteralmente esplosa durante l'anno appena conclusosi. Milioni di persone possiedono ormai un account gratuito o a pagamento su Zoom. Rapido, efficiente e intuitivo, questo programma ha saputo imporsi anche nel mercato delle ripetizioni online, diventando una delle piattaforme più utilizzate da studenti e insegnanti.

Ma si sa, nulla è tutto bianco o tutto nero: Zoom presenta indubbiamente molti svantaggi, ma non è privo di difetti. Vediamo insieme le qualità e le lacune di questa app!

I principali vantaggi delle ripetizioni via Zoom

L’applicazione Zoom offre numerosi strumenti e vantaggi i ai suoi utenti, che la rendono molto apprezzata da alunni e insegnanti. Ma quali sono esattamente?

Semplicità e rapidità di Zoom

Zoom non è certo primo programma di videochiamate ad apparire sul mercato. Prima di lui, molti altri programmi, come ad esempio il celebre Skype, hanno permesso alle persone di comunicare con i propri cari o con i propri colleghi anche a distanza.

Ma allora perché utilizzare proprio Zoom?

Perché Zoom è un programma davvero facile da utilizzare. Non c’è bisogno di andare aggiungere contatti alla propria rubrica per effettuare videochiamate. Con Zoom, ti basterà inviare un link all’altra persona (o alle altre persone), che dovranno semplicemente aprirlo per accedere alla videochiamata. Inoltre, per rendere il programma ancora più intuitivo, è stata aggiunta la possibilità di avviare un meeting direttamente dal proprio browser.

Zoom è anche più rapido rispetto a Skype. Correrai quindi meno rischi che l'immagine "singhiozzi" durante le chiamate.

Programmare i propri corsi con Zoom 

Zoom permette di programmare i meeting online. Basta indicare al programma le informazioni sulla data e l’ora della lezione, e spedire l’invito a tutti i partecipanti, che riceveranno un promemoria poco prima dell'inizio del meeting, in modo da non dimenticarlo.

È anche possibile programmare i corsi Zoom con la Google Agenda se ne possiedi una. Basterà inserire i dati dal tuo computer o dal tuo iPhone, e il gioco è fatto! 

Servirsi della condivisione dello schermo 

Così come Skype, Zoom permette di condividere lo schermo del proprio computer con due o più utenti. In questo modo l'insegnante potrà mostrare all'alunno quello che vede sul proprio schermo e viceversa.

Questa opzione è particolarmente utile per fare esercizi di matematica o di fisica, o un dettato di italiano che l'insegnante potrà correggere direttamente, senza bisogno di inviare documenti.

Zoom offre molte funzionalità che si rivelano utili anche per le ripetizioni online.
Per rendere i corsi ancora più efficaci, l'insegnante può condividere il proprio schermo con l'alunno/a.

Registrare i corsi con Zoom 

Una funzionalità di Zoom che non tutti i programmi di videochiamate posseggono è la possibilità di registrare le lezioni e i meeting al fine di riguardarle più tardi. Un’opzione molto utile nel caso delle lezioni private online. Gli studenti potranno così rivedere i passaggi più difficili tutte le volte che lo desiderano. Inoltre, la registrazione permette anche di prendere appunti più tranquillamente in seguito, consentendo agli alunni di concentrarsi sul tutor e sul contenuto della lezione.

Attenzione però: l’opzione di registrazione nel cloud è possibile solamente per chi dispone di un account Pro.

Organizzare e partecipare a corsi di gruppo

Chi ha detto che i corsi a distanza devono per forza essere individuali? Alcuni professori organizzano anche corsi di sostegno di gruppo su Zoom. Il grande vantaggio? Poter comunicare con altri studenti rendendo il corso più dinamico. Inoltre, i corsi di gruppo sono generalmente più economici rispetto a quelli individuali.

La piattaforma Zoom offre a chi dispone di un account gratuito la possibilità di includere fino a 100 persone in una chiamata. Tuttavia, in questo caso i meeting avranno un tetto massimo di 40 minuti, al termine dei quali la riunione verrà automaticamente conclusa. Puoi superare questo limite di tempo attivando un account Pro.

Utilizzare la lavagna interattiva 

Come spiegare un concetto complesso o fare esercizi a distanza?

Anche se la condivisione dello schermo facilità il buon svolgimento del corso, potresti aver bisogno di ricorrere alla lavagna interattiva. Questa opzione è disponibile per chi si abbona alle Zoom Rooms, le sale Zoom, al costo di 46€ al mese. Avrai allora di attivare una lavagna bianca su cui tutti i partecipanti alla riunione potranno scrivere, ognuno a suo turno, proprio come se ci si trovasse in un aula reale.

Imparare comodamente da casa

Uno dei più principali vantaggi di fare lezione via Zoom è che non dovrai uscire di casa e potrai contattare insegnanti in tutta Italia. Anche se abiti a Venezia e il tuo professore a Palermo, potrete comunicare senza problemi grazie a questo programma. Potrai così scegliere l'insegnante con più esperienza, o quello che più ti ispira, senza tenere conto dei criteri geografici.

Inoltre, disporrai della tua scrivania e di tutto il tuo materiale, e non dovrai temere di dimenticare libri, quaderni, ecc.

Fare lezione da casa permette di concentrarsi in un ambiente familiare e personalizzato. 

Gli inconvenienti di Zoom per i corsi a distanza 

Come abbiamo detto in precedenza, i corsi su Zoom non presentano solo vantaggi. Alcuni piccoli inconvenienti potrebbero infatti farti optare per delle lezioni dal vivo (quando sarà possibile tornare a questa modalità).

I corsi online non possono rimpiazzare la presenza dell’insegnante 

Qualunque sia il canale digitale che utilizzi per le ripetizioni online, non potrà rimpiazzerà la presenza di un/una professore/essa in carne ed ossa. In effetti, gli e le insegnanti hanno talvolta bisogno di essere fisicamente accanto all’alunno/a per spiegare un concetto o per aiutarlo/a a svolgere un esercizio.

La natura virtuale delle lezioni può anche ridurre la concentrazione dell’alunno, ed è difficile per un insegnante controllare a distanza che lo studente non sia distratto da altro.

Per quanto la tecnologia sia una risorsa ormai imprescindibile, un corso a tu per tu sarà sempre più dinamico. 

Trova un insegnante con Superprof e prenota oggi la tua prima lezione online.
Le ripetizioni dal vivo offrono il vantaggio del contatto umano tra alunno/a e professore/essa. Quando però non sono possibili, le ripetizioni online si rivelano un'ottima soluzione alternativa.

Il tempo che gli alunni trascorrono davanti a uno schermo 

Lasciare che i ragazzi trascorrano troppe ore davanti a uno schermo non è una buona idea. Durante la pandemia, molti giovani hanno sofferto di insonnia o di altri disturbi dovuti agli schermi.

In questo senso, sarebbe preferibile che almeno le lezioni private si svolgessero senza la distrazione di un computer o di uno smartphone.

È comunque possibile trovare un buon equilibrio, magari cercando di ridurre il tempo passato davanti agli schermi per svago.

La sicurezza dei corsi su Zoom

Agli albori del programma, accadeva spesso che persone malintenzionate si introducessero nei meeting, al punto che esiste un termine specifico — zoombombing — per questa pratica. Certo, all'epoca la sicurezza delle videochiamate su Zoom lasciava ancora a desiderare. 

Da allora, il programma ha messo in piedi un sistema di password e sale d’attesa per permettere agli host di verificare che non ci siano intrusi durante le chiamate. Si tratta di opzioni che possono essere disattivate, ma lo sconsigliamo se non si vogliono avere brutte sorprese durante le lezioni di italiano o le ripetizioni di inglese.

Gli abbonamenti Zoom

Chi vuole sfruttare al massimo le potenzialità di Zoom, dovrebbe attivare uno degli abbonamenti a pagamento offerti dalla piattaforma. Ogni abbonamento si rivolge a un gruppo specifico di utenti, e offre determinati vantaggi. La lavagna interattiva è per esempio disponibile solo per chi si è abbonato alle sale Zoom. 

Per quanto riguarda le ripetizioni private online, la versione gratuita di Zoom offre comunque tutti gli strumenti di base necessari.

In quale caso optare per i corsi online via Zoom? 

Scegliere di utilizzare Zoom per le ripetizioni online è un’ottima idea. Più performante di Skype e con più opzioni rispetto a Whatsapp o avMessenger, Zoom è senza dubbio una delle migliori opzioni per organizzare lezioni via webcam.

Assicurati di possedere tutto il materiale necessario per le ripetizioni online.
Se pensi di ricorrere spesso alle ripetizioni online, ti consigliamo di investire in una buona webcam.

È importante capire se si intende seguire ripetizioni online in maniera sporadica o regolare.

Nel primo caso, la versione gratuita di Zoom sarà più che sufficiente, poiché permette di effettuare chiamate senza limiti di tempo tra due persone. Nel caso dei corsi di gruppo, le chiamate saranno tuttavia limitate a una durata massima di 40 minuti.

Se però intendi seguire lezioni online in maniera regolare e frequente, attivare un account pro potrebbe rivelarsi un buon vantaggio, dal momento che potrai godere della registrazione e della trascrizione delle singole lezioni.

Allora, cosa aspetti a organizzare le tua prima lezione privata su Zoom? 

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 2 vote(s)
Loading...

Nicolò Superprof

Scrittore e traduttore laureato in letterature comparate. Vivo a Parigi, dove coltivo la mia passione per i libri, il cinema e la buona cucina.