Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

Perché imparare lo spagnolo?

Di Francesca, pubblicato il 20/09/2017 Blog > Lingue straniere > Spagnolo > Per Quale Motivo È Necessario Seguire un Corso di Spagnolo?

Nella maggior parte dei percorsi scolastici, è previsto lo studio di due lingue. Lo spagnolo è uno degli idiomi stranieri più diffusi in Italia dopo l’inglese.

L’apprendimento della lingua spagnola è più rapido rispetto all’inglese e al tedesco in quanto è “trasparente” con l’italiano. Le regole grammaticali e il vocabolario sono infatti molto simili.

Con una piccola pratica si può imparare velocemente lo spagnolo. Quindi rappresenta un buon investimento in termini di rapporto tra tempo e benefici.

Imparare lo spagnolo: obiettivi vari

Nel caso di un anno di studio all’estero, è necessario parlare un minimo o addirittura di avere già una buona conoscenza della lingua per avere tutte le carte in regola. Un buon livello di partenza consente di compilare i documenti di registrazione dell’università ospitante, ottenere eventualmente una borsa di studio e studiare in un’altra lingua senza alcuna difficoltà.

Per quanto riguarda la ricerca di un tirocinio o di un lavoro all’estero, parlare la lingua consente di cercare un lavoro direttamente nelle aziende locali, non necessariamente italiane, aumentando le tue possibilità di trovare delle offerte e superare brillantemente il colloquio, che in genere viene effettuato a distanza (Skype).

Anche i professionisti sono interessati a imparare lo spagnolo perché cercano nuovi posti di lavoro o lavorano in ambiti sempre più internazionali. Infatti, l’America Latina è una delle regioni con i tassi di crescita più alti del mondo.

Durante un viaggio a scopo turistico, ti integrerai e ti impregnerai con un Paese in cui conosci la lingua. Grazie allo spagnolo, avrai accesso a più di 20 Paesi con la Spagna, l’Africa e quasi un continente intero America Latina con culture molto diverse (clima, danze, musica, modi di essere, politica). Si tratta anche un buon tempo di investimento in termini di tempo e scoperte.

Perché partecipare a un corso di spagnolo?

Sia che si tratti di migliorare il proprio livello in preparazione del diploma, di prepararsi a un viaggio a Guatemala o di andare in Colombia, prendere lezioni di spagnolo diventa necessario.

Lo spagnolo può rivelarsi davvero utile in una serie di situazioni! Prendere lezioni di spagnolo può rivelarsi indispensabile in alcune situazioni!

Certo, con un computer connesso a Internet, è possibile accedere gratuitamente a un numero quasi illimitato di materiali didattici (video, podcast, libri, esercizi, film, musica…). Lo studente può quindi essere abbastanza autonomo nel suo apprendimento dello spagnolo.

Ecco alcuni link che potrebbero aiutarti:

YouTube permette di ascoltare la musica in spagnolo “con letras” (con testi) e vedere i film sottotitolati. Ti consiglio di iniziare con i film italiani sottotitolati in spagnolo, proseguendo con film in spagnolo sottotitolati in spagnolo e, infine, senza sottotitoli.

Babbel propone una metodologia completa (vocabolario e grammatica, articolo di attualità, i giochi di apprendimento…).

Tuttavia, tutti questi materiali permettono soprattutto allo studente di sviluppare la comprensione.

Potrà memorizzare liste di vocaboli, imparare la grammatica spagnola e comprendere un film, ma sentirsi bloccato quando deve esprimersi. È come se lo studente avesse tutti gli ingredienti necessari per preparare un piatto, ma non conoscesse la ricetta.

Per ottimizzare i tempi di studio, è necessario bilanciare il livello di comprensione con il livello di espressione. Più si impara e più occorre praticare per digerire i concetti appresi e incorporare più facilmente i nuovi.

Al contrario, uno studente che pratica senza dedicarsi seriamente allo studio della lingua, finirà per utilizzare soltanto i termini di uso comune.

Ecco perché questi supporti sono complementari ai corsi che sviluppano ulteriormente l’espressione.

Corso di spagnolo in gruppo o lezioni private?

Partecipare a lezioni di gruppo è certamente un’occasione di convivialità ma, data l’eterogeneità del livello degli studenti e il poco tempo a disposizione per esprimersi, le lezioni private si rivelano le più efficaci.

Le lezioni di gruppo, un momento di convivialità, sono divertenti ma a volte poco utili! Le lezioni di gruppo sono piacevoli, ma non sempre potrebbero fare al caso tuo!

Esistono lezioni private “gratuite”. È possibile seguire lezioni si spagnolo scambiando 1 ora di lezione con 1 ora di insegnamento. Se un ragazzo di Panama desidera imparare l’italiano, mentre tu necessiti di imparare lo spagnolo professionale, potete scambiarvi il favore con un’ora di lezione.

Questo sito funziona bene: mylanguageexchange.com

Tuttavia, questo tipo di lezioni è particolarmente utile per la pratica. Il tuo interlocutore non dispone di un corso già pronto o di una propria metodologia. Mentre esercita la lingua, non sarà necessariamente in grado di spiegarti quando, ad esempio, si deve usare”por” anziché “para”.

L’insegnamento privato con un insegnante qualificato si rivela una strategia abbastanza efficace

Il docente è lì per aiutare lo studente a raggiungere i propri obiettivi e adattarsi quindi alle sue esigenze specifiche.

Esistono infiniti modi per imparare e altrettanti per perdersi.

Se lo studente deve superare un esame, l’insegnante dovrà preparare l’alunno a superare la prova nelle stesse condizioni, concentrandosi sullo scritto e sull’orale.

Per un colloquio di lavoro, sarà necessario rivedere il vocabolario riguardante il settore dell’attività, preparare risposte ed esercitarsi.

Uno studente che desidera viaggiare durante le vacanze preferisce esercitarsi con le conversazioni abituali.

L’insegnante accompagna lo studente non solo durante il corso, ma anche nel suo lavoro personale. Gli propone un ritmo di lavoro personalizzato e materiali didattici che corrispondono al suo modo di apprendere.

Alcuni hanno più memoria visiva, altri hanno uditiva o cinestetica.

Ecco un esempio di frasi in spagnolo da imparare! Le frasi base per imparare lo spagnolo!

A seconda di ciò, l’insegnante proporrà i relativi supporti.

  • Visuale: vocabolario, grammatica, lettura, film sottotitolati, conversazioni
  • Uditivo: lista audio vocabolario / regole grammaticali, podcast, film, conversazioni
  • Cinestetico: riscrivere le parole del vocabolario / fare esercizi di grammatica, scrittura (narrativa), conversazione

L’insegnante di spagnolo: assistenza personalizzata alle esigenze degli studenti

Durante le lezioni private, l’insegnante aiuta lo studente a esprimersi, corregge i suoi errori, migliora la sua pronuncia, fornendogli il vocabolario e le nozioni grammaticali di cui ha bisogno.

Gli propone attività in grado di sviluppare le abilità desiderate dall’allievo (comprensione scritta / espressione orale).

Leggere un testo e fare una presentazione svilupperà la comprensione scritta e l’espressione orale, mentre un dettato farà il contrario (sviluppa la comprensione orale e l’espressione scritta).

La dimensione psicologica legata all’apprendimento dello spagnolo

Esiste anche una dimensione psicologica nell’apprendimento di una lingua. Pensiamo spesso in maniera binaria e fatalista (parlando bene o non parlare bene / essere bravi con le lingue o no / sapere o non sapere).

Questo modo di pensare è spesso aggravato dalla scuola che classifica gli studenti e rende più complicato l’apprendimento della lingua. Infatti, l’insegnante si trova spesso di fronte a 30 allievi, di un livello eterogeneo con poche ore di lezione, poco lavoro personalizzato e motivazione limitata degli alunni.

L’insegnante deve aiutare lo studente a superare i propri blocchi e a liberarsi dalla paura di “parlare male, non essere compreso” o “malinteso” o “capire poco”.

La cosa più importante in una lingua è cercare di comunicare e divertirsi.

Come imparare lo spagnolo?

La lingua spagnola è molto diffusa nel mondo, quindi è normale che ci sia interesse a studiarla! Ma come?

Molto spesso, imparare una lingua sembra un processo lungo, noioso e difficile. Penso spesso alla scuola superiore, alle liste di vocaboli e agli esercizi di grammatica richiesti.

Il vocabolario e la grammatica sono solo una parte dell’apprendimento. Bisogna soprattutto esercitarsi, parlare e ascoltare, scrivere e leggere, mobilitare le proprie conoscenze per memorizzarle. Una parola che non viene usata è una parola dimenticata.

500 parole sono sufficienti per poter affrontare una lingua, quindi ognuno imparerà le parole di cui ha più bisogno. È il grado di utilizzo di una parola che determina la sua utilità.

Ecco come iniziare una frase in spagnolo! I saluti in spagnolo!

Prendi nota delle 10 parole del giorno che ti sembrano più importanti nell’apprendimento dello spagnolo, ripassandole regolarmente.

Per molti, imparare una lingua significa impiegare del tempo in più di quello disponibile, che è uno sforzo. Si può cercare di minimizzare questo effetto impostando “abitudini di sostituzione” e “abitudini simultanee”. Invece di guardare un film in lingua italiana, puoi iniziare a guardare una pellicola spagnola sottotitolata, ad esempio.

Invece di pensare a cose inutili durante il tragitto da casa al lavoro, potresti impiegare in maniera fruttuosa il tempo ascoltando un po’ di musica cubana.

Due mesi sono sufficienti per comunicare in spagnolo: 20 minuti al giorno di lavoro personale e 2 ore settimanali di lezioni private.

Scopri perché imparare lo spagnolo dalle medie!

Perché imparare lo spagnolo online con un insegnante madrelingua?

È più naturale e piacevole parlare con un insegnante madrelingua, soprattutto se non parla la tua lingua. Sarai più motivato a impegnarti per farti capire.

L’interazione si svolgerà secondo codici diversi. Una sonorità, uno sguardo, un sorriso, un’espressione…è già come viaggiare.

Questo permette anche di avere accesso alla sua cultura, a un “altro mondo” nei temi selezionati (musica, film, luoghi, storia, ecc).

È anche possibile imparare la lingua per uno scopo professionale!

Lo studente è più curioso e incoraggiato a interagire con l’insegnante di spagnolo

I corsi online (spagnolo online) permettono di risparmiare tempo negli spostamenti e agli insegnanti di proporre fasce orarie più ampie (fino alle 22). Sono più economiche anche perché gli insegnanti vivono in un Paese in cui il “costo della vita” e quindi la remunerazione sono minori.

I corsi di spagnolo si svolgono generalmente tramite Skype (audio / video) e Google Docs per i contenuti. Così l’insegnante e lo studente possono scrivere e leggere sullo stesso documento. L’insegnante copia e incolla i corsi, gli esercizi o le immagini direttamente sul documento. Questo consente di risparmiare tempo.

Inoltre rileva immediatamente gli errori dello studente, che in questo modo può imparare più facilmente. Lo studente può quindi concentrarsi sull’essenziale: l’interazione.

Condividi

I nostri lettori apprezzano questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar