"Trasmetteremo il nostro profondo apprezzamento per la fede islamica, che ha fatto così tanto nel corso dei secoli per plasmare il mondo, anche nel mio Paese". -Barack Obama

La fede islamica sta diventando una delle religioni più praticate al mondo. I musulmani sono molto devoti e si attengono fermamente a ciò in cui credono.

Nell'articolo di oggi, Superprof ha l'obiettivo di fare un po' di informazione sulle dottrine di base, le origini e curiosità aggiuntive sull'Islam, sei comodo per la lettura?

I migliori insegnanti di Storia disponibili
Lorenzo
5
5 (25 Commenti)
Lorenzo
31€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (13 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (14 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (11 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Simone
5
5 (5 Commenti)
Simone
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (14 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Claudia
5
5 (26 Commenti)
Claudia
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Lorenzo
5
5 (25 Commenti)
Lorenzo
31€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Stefano
5
5 (13 Commenti)
Stefano
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Francesco
5
5 (14 Commenti)
Francesco
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Jacopo e.
4,9
4,9 (14 Commenti)
Jacopo e.
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (11 Commenti)
Alfredo
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Simone
5
5 (5 Commenti)
Simone
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alfredo
5
5 (14 Commenti)
Alfredo
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Claudia
5
5 (26 Commenti)
Claudia
10€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Le origini dell'Islam

Essendo la seconda religione più praticata al mondo, l'Islam ha un'influenza significativa in tutti i continenti del mondo con un notevole seguito in Medio Oriente e Nord Africa. A causa di un costante afflusso di immigrati in vari paesi del Nord America e dell'Europa, gli occidentali hanno familiarizzato con gli aspetti dell'Islam e della cultura musulmana.

Ma come nasce l'Islam? 

Molti storici ed esperti religiosi sono andati indietro nel tempo per scoprire l'origine dell'Islam e l’hanno collegata alla Medina e alla Mecca all'inizio del VII secolo d.C.; circa 600 anni dopo l'inizio del cristianesimo. È essenziale affermare che i musulmani non considerano Maometto come il creatore dell'Islam. Vedono invece come profeti Gesù, Davide, Mosè, Abramo, Noè e Adamo

L'Islam è completamente nuovo rispetto ad altre religioni come l’ebraismo, il buddismo e il cristianesimo ed è la più giovane delle fedi più praticate al mondo.

Maometto è una figura essenziale dell'Islam poiché afferma di aver ricevuto la visita angelica che lo ha incoraggiato a dettare il Corano. Il Corano è il libro sacro della fede islamica e si crede che sia la parola preesistente e perfetta di Allah.

Chi è Allah? 

Allah è la parola araba per indicare Dio. Per i musulmani, Allah è l'essere supremo dell'intero universo. Il termine Allah è stato usato per secoli da persone arabe di diverse religioni fin dai tempi preislamici.

Dopo che Maometto ricevette le sue rivelazioni divine intorno al 610 d.C., attirò molta attenzione e un'ampia varietà di seguaci. Tuttavia, dopo la morte di suo zio e la perdita della sua forma di protezione, Abu Talib, Muhammad emigrò nella città di Yathrib che ora è conosciuta come Medina per sfuggire alla persecuzione delle persone importanti della Mecca.

Quando Maometto morì nel 632 d.C., c'era molto disaccordo su chi dovesse essere il capo dell'Islam; questo a causa della vasta influenza di Maometto.

La popolazione musulmana ha continuato a crescere a un ritmo rapido e si crede che abbia eclissato la fede cristiana, la religione più praticata al mondo, verso la fine del XXI secolo.

Le dottrine fondamentali seguite dal popolo musulmano 

Il grande pellegrinaggio alla Mecca è un pilastro della religione islamica
Il quinto pilastro dell'Islam consiste nel fare un pellegrinaggio alla Sacra Moschea della Mecca. (Fonte: Unsplash)

Simile ad altre religioni del mondo, l'Islam si caratterizza ed è unico grazie alle sue dottrine fondamentali e alle credenze sottostanti.

Fatto interessante: la parola Islam significa "resa, sottomissione, impegno e pace" in lingua araba.

Molte persone si appellano all'Islam poiché lo vedono come un percorso per raggiungere la pace completa attraverso la sottomissione alla volontà divina, l'unico modo per trovare la vera felicità.

I musulmani generalmente credono in questi seguenti sei principi: 

  • Credere in un solo Dio (Allah),
  • Confidare negli angeli,
  • La fede nei Libri Sacri come la Torah che fu rivelata al profeta Mosè e il Corano che fu rivelato a Maometto,
  • Credenza in tutti i profeti inviati da Dio inclusi Noè, Abramo, Ismaele, Isacco, Giacobbe, Mosè, Gesù e, naturalmente, Maometto. È essenziale affermare che i musulmani non credono in Gesù come Figlio di Dio come i seguaci della fede cristiana,
  • Credenza nel Giorno del Giudizio e nella vita dopo la morte. I musulmani credono fermamente che la migliore ricompensa per l'esecuzione di buone azioni sia avvicinarsi a Dio
  • Comprendere che Dio o Allah è l'onnipotente e che nulla può accadere senza il Suo permesso e la Sua volontà.

La fede islamica ha molte credenze forti e i cinque pilastri dell'Islam guidano lo stile di vita dei suoi seguaci. Cinque componenti devono essere messe in pratica per godere di una vita più pacifica e significativa. Di seguito una breve descrizione di ciascuno dei cinque pilastri:

  • Shahadah: nota come la dichiarazione di fede, la Shahadah è stabilita in modo che i musulmani possano testimoniare che c'è un solo Dio e il suo profeta è Maometto.
  • Salat: le preghiere rituali sono conosciute come Salat e devono essere eseguite cinque volte al giorno (alba, mezzogiorno, metà pomeriggio, tramonto e notte). Le preghiere devono essere offerte in lingua araba e rivolte verso la Mecca.
  • Zakah: nota come tassa di elemosina, i musulmani devoti devono aiutare i poveri e dare il 2,5% della loro ricchezza a chi si trova nel bisogno.
  • Sawm: i musulmani digiunano durante le ore diurne nel nono mese del calendario lunare islamico noto come Ramadan. È un tempo di studio e di autodisciplina che mostra uguaglianza ai poveri.
  • Hajj: i musulmani credono nel fare un pellegrinaggio alla Mecca alla Kabah (un'antica costruzione situata all'interno della Sacra Moschea) almeno una volta nella vita, indipendentemente da dove si trovino nel mondo. Si crede che la Kabah sia stata costruita da Abramo e da uno dei suoi figli; è molto sacro per tutti i musulmani.

Acquisendo familiarità con le dottrine primarie dell'Islam menzionate sopra, gli individui di ogni tipo di fede imparano a diventare più compassionevoli verso i loro simili. Imparare a conoscere le religioni del mondo è un'idea brillante per aumentare e favorire l'unità e la tolleranza nel mondo d'oggi.

Luoghi di culto islamici, libri sacri, figure importanti e simboli

In molti paesi del mondo islamico si possono osservare luoghi di culto, libri sacri, simboli fondamentali e storie di personaggi essenziali. Pertanto, per far in modo che tutti i lettori familiarizzino con gli aspetti fondamentali della fede islamica, ne metteremo in luce alcuni nell'articolo di oggi.

Simboli islamici

anche la religione islamica ha dei simboli
Il simbolo islamico della stella è ripreso anche in alcune bandiere nazionali. (Fonte: Unsplash)

 

Il cristianesimo ha la croce, l'ebraismo ha la stella di Davide, il buddismo ha lo stupa e l'Islam ha i seguenti simboli tipici della sua fede e riconosciuti a livello internazionale:

  • La Stella e la Mezzaluna: il simbolo più riconosciuto dell'Islam, adorna la parte superiore delle moschee ed è spesso presente come il disegno prominente sulla maggior parte delle bandiere come quella della Turchia o del Pakistan. Anche se si crede che sia stato un simbolo dell'Impero ottomano senza alcuna radice islamica, i musulmani devoti ne difendono l'uso citando le scritture del Corano.

Vuoi conoscere i simboli dell'induismo?

Luoghi di culto

L'area di culto più importante e significativa per il popolo musulmano è la seguente:

  • Moschea: ci sono regole e regolamenti rigorosi in sunniti per un luogo di culto da considerare un masjid o luogo di culto sacro. Dopo che un edificio religioso è stato nominato e designato una moschea, rimarrà tale fino all'ultimo giorno. Le moschee sono grandi edifici che di solito presentano cupole, minareti, sale di preghiera e pezzi di architettura sorprendenti. Nella comunità musulmana, le moschee non sono solo luoghi di incontro per Salat, ma anche un centro di educazione, assistenza sociale e risoluzione delle controversie tra persone della stessa fede.
  • Kaaba: considerata da tutti i musulmani la moschea più famosa e il luogo più sacro di tutto l'Islam. Ovunque si trovino i musulmani nel mondo, devono essere rivolti verso la Kaaba quando recitano le loro preghiere. Parte dei cinque pilastri dell'Islam è l'Hajj, che richiede a tutti coloro di fede musulmana di recarsi alla Mecca e completare un pellegrinaggio per visitare la Kaaba.

Libri sacri

la fede islamica si basa sulla lettura del libro sacro, il Corano
I musulmani praticanti leggono e analizzano passaggi dal Corano. (Fonte: Unsplash)

I musulmani vantano vari libri sacri che si credeva fossero stati scritti da Dio tramite molti profeti come Maometto nel corso della storia. I seguenti sono alcuni dei libri sacri più acclamati della fede musulmana:

  • Corano: di gran lunga il libro più essenziale dell'Islam, il Corano è diviso in capitoli e versetti e si crede che sia stato una rivelazione di Dio consegnata al profeta Maometto. Gli esperti hanno considerato il Corano come l'opera più bella della letteratura araba classica.
  • Tawrat o Torah: Mosè ha rivelato la Torah; pertanto, è stato ispirato prima del Corano. Tuttavia, è essenziale affermare che il Corano sostiene che la Torah ha subito molta corruzione nel corso degli anni e non è più affidabile come prima.
  • Zabur: lo Zabur è spesso indicato da molti musulmani come il libro dei Salmi, le sacre scritture rivelate da Davide. L'attuale testo dei Salmi è ampiamente elogiato dagli studiosi musulmani e dai devoti praticanti dell'Islam.

Personaggi importanti dell'Islam

Ogni religione significativa ha figure essenziali che hanno combattuto per diritti specifici, ricevuto visioni da esseri superiori o ispirato altri a fare cose straordinarie. Le seguenti sono le figure più importanti dell'Islam:

  • Maometto: senza dubbio Maometto è il profeta e la persona più famosa dell'Islam. Considerato un messaggero e profeta di Dio, Muhammad ha ricevuto rivelazioni da Dio che lo hanno ispirato a scrivere il Corano. È anche accreditato per aver unificato varie tribù della Mecca.
  • Muhammad Ali: considerato da molti il ​​campione di maggior successo nella storia di tutti gli sport, Muhammad Ali è un significativo pugile dei pesi massimi. All'età di 22 anni si convertì all'Islam e successivamente cambiò nome. Ali in seguito si convertì all'Islam sunnita e al sufismo. Si è distinto per molti come un simbolo di libertà religiosa, giustizia razziale e per i tuoi principi; Ali è stato una figura importante nel mondo musulmano moderno.

La storia dell'Islam è piuttosto affascinante e degna di essere esplorata. Superprof incoraggia tutti i suoi lettori a indagare sulle diverse religioni per aumentare la conoscenza generale delle persone e delle credenze che rendono ogni religione differente dalle altre e unica. Se vuoi scoprire di più sul buddismo, leggi il nostro articolo!

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (1 voto(i))
Loading...

Alice

Colleziono quaderni e penne da scrivere, amo i fogli bianchi ma ancora di più amo riempirli con le mie parole. Copywriter di professione, da sempre innamorata della lettura e della scrittura.