Per molto tempo si è pensato a quello dell'insegnante come al "più bel mestiere del mondo." Effettivamente, trasmettere il proprio sapere agli allievi, condividere con loro le proprie conoscenze è un compito molto nobile.

Anche se l'insegnante ha perduto il prestigio di cui godeva un tempo, l'insegnamento rimane sempre un lavoro che attrae molti giovani.

Al concorso scuola del 2016 si sono presentate oltre 105 mila persone per coprire 63 mila posti.

Tra questi, c'erano anche alcuni aspiranti insegnanti di francese.

Sono persone che nutrono una vera passione per la cultura e la lingua francese, le sue regole grammaticali e la sua sintassi particolare. Il loro obiettivo è aiutare gli studenti a imparare il francese nel miglior modo possibile.

Anche tu sei uno di questi? Vuoi diventare un insegnante di francese? Ti piacerebbe preparare un corso di francese online?

Dopo esserti informato sul percorso scolastico da seguire per poter arrivare preparato per il tuo futuro da insegnante, ovviamente hai voglia di vedere quanto guadagnerai.

Scopri quanto guadagna davvero un insegnante di francese della scuola pubblica.
Il tuo stipendio di insegnante di francese ti permetterà di comprare una nuova macchinetta per il caffè?

E hai ragione. La passione per il proprio lavoro rende la vita più dolce, ma non riempie il frigo!

Un insegnante della pubblica istruzione è un funzionario pubblico. Questo dovrebbe offrire una certa tranquillità per il famoso posto fisso, anche se molti docenti affrontano anni di precariato prima di arrivare alla cattedra a tempo indeterminato.

Se il tuo sogno è tenere un corso di francese a scuola in qualità di insegnante di ruolo, sappi che lo stipendio cambia a seconda del grado scolastico in cui insegni e della tua anzianità.

Prima di giudicare se lo stipendio di un insegnante di francese è abbastanza per te, tieni presente che lo stipendio medio in Italia è di 1.500 euro netti.

Lo stipendio di un insegnante di francese alle scuole medie

Nel sistema scolastico italiano la prima lingua straniera viene introdotta in prima elementare e per legge, si tratta dell'inglese.

Per quanto riguarda il francese e le altre lingue straniere come lo spagnolo e il tedesco, il primo contatto degli studenti si ha invece nelle scuole secondarie di I livello e in alcune scuole secondarie di II livello. Un caso a parte è la Valle d'Aosta, dove è stata stabilita la parità di insegnamento del francese e dell'italiano.

Per molti ragazzi italiani, in qualità di insegnante di francese, sarai una figura centrale per il plurilinguismo. Spetta a te gettare le basi della conoscenza della lingua di Molière: lezioni di fonetica, coniugazioni, grammatica e lessico quotidiano non possono mancare in un corso di francese scolastico.

I ragazzi italiani cominciano a studiare francese alle medie!

Gli insegnanti delle scuole secondarie, quindi medie e superiori, devono avere i seguenti requisiti:

  • titolo di laurea per la disciplina che insegnano, nel tuo caso una laurea in lingua e letteratura francese e affini
  • abilitazione all'insegnamento

Le regole per l'accesso all'insegnamento sono state cambiate più volte negli ultimi anni, con il tentativo di rendere l'abilitazione un periodo di studio e lavoro. Avrai sentito parlare del TFA, il triennio di formazione attivo dal 2010 al 2017 e del percorso FIT, Formazione Iniziale Tirocinio (FIT), abolito con la finanziaria del 2019.

Ad oggi, l'abilitazione all'insegnamento sembra passare solo per il concorso pubblico.

Una volta laureato, devi superare il concorso nella classe di insegnamento che ti interessa. Solo così diventi insegnante di ruolo. Se invece vuoi iniziare a fare qualche esperienza a scuola, puoi iscriverti come insegnante presso le graduatorie di istituto, per supplenze brevi, e le graduatorie provinciali, per supplenze annuali.

Attenzione alle graduatorie! Lo scorrimento è piuttosto lento, anche con il concorso.

Ma qual è lo stipendio base di un insegnante di francese delle scuole medie? 

Come gli altri insegnanti laureati della scuola secondaria la tua remunerazione seguirà questo schema in base agli anni di esperienza:

Anni di servizioEuro (lordi)
0-820.900
9-1423.400
15-2025.600
21-2727.700
3531.300

A questo stipendio annuo lordo dovrai togliere le spese previdenziali per Inps e Inail e le tasse. In media, diciamo che un insegnante delle medie ha uno stipendio iniziale di circa 1.400 euro.

Se decidi di insegnare ai ragazzi delle scuole superiori, il programma e lo stipendio cambieranno di conseguenza.

Quanto guadagna un insegnante di inglese o francese alle superiori?

Gli studenti che amano il francese e intendono proseguire il loro corso di studi alle superiori devono scegliere un indirizzo incentrato sulle lingue:

  • Il liceo linguistico, che prevede l'insegnamento di 3 lingue straniere. Le prime due vengono inserite sin dal primo anno e sono inglese e francese. La terza lingua varia a seconda dell'offerta formativa della scuola scelta e può essere lo spagnolo, il tedesco, il russo o il cinese.
  • Il liceo internazionale è una sorta di liceo linguistico potenziato e concentrato in 4 anni, come le altre scuole superiori in Europa. Anche in questo caso, inglese e francese sono sempre presenti.
  • l'istituto tecnico per il turismo, di solito prevede una prima e una seconda lingua straniera, rispettivamente, l'inglese e una a scelta tra francese, spagnolo e tedesco. Diversi istituti tecnici offrono anche lo studio di una terza lingua per almeno 3 anni.

I tuoi studenti della scuola secondaria di II livello dovrebbero già conoscere le basi del francese, proprio perché l'hanno studiato alle medie.

Il tuo compito in questo caso è approfondire la sintassi, l'ortografia, la grammatica e il lessico per aiutare i ragazzi a sostenere una conversazione in autonomia. I riferimenti culturali sono sempre più frequenti e passano anche per lo studio della letteratura francese, nei licei, e di materiale turistico negli istituti tecnici.

Puoi insegnare francese anche nei licei con l'esame di stato italiano e il bac francese.
In alcune scuole superiori esiste il doppio diploma in italiano e in francese!

Il tuo compito è ancora più delicato se insegni in uno dei licei dove si possono sostenere l'esame di stato e il diploma di maturità francese o baccalaureat. Solo con una solida preparazione i tuoi allievi potranno ottenere l'agognato doppio diploma.

Lo stipendio base di un insegnante delle scuole superiori segue questo modello (arrotondato):

Anni di esperienzaEuro (lordi)
0-820.900
9-1424.000
15-2026.000
21-2729.300
3532.900

Lo stipendio netto di un insegnante delle scuole superiori è di 1.480 euro circa, in linea con lo stipendio medio italiano.

Come per i docenti della scuola media, bisogna togliere le tasse sul reddito, l'Irpef, in base alla regione e al comune di residenza. Devi anche considerare il salario accessorio che va a coprire il lavoro extra, in media circa 3.000 euro per il corpo docente.

Con la riforma della Buona Scuola si è cercato di introdurre anche un bonus monetario a fine anno per premiare gli insegnanti più meritevoli. Lo scopo è, da una parte, dare un incentivo agli insegnanti che si distinguono per la dedizione al lavoro, dall'altra dare autonomia ai dirigenti scolastici nel decidere chi effettivamente si è meritato il premio.

Anche questo aspetto è ancora in fase di revisione. Ti conviene sempre chiedere informazioni agli organi del tuo istituto o a un sindacato di categoria per le ultime novità sugli stipendi.

Il tuo stipendio finale di insegnante di francese delle scuole superiori dipende dall'anzianità, dalla residenza, dal salario accessorio e da eventuali premi.

Se il tuo sogno è insegnare francese all'università puoi cominciare lavorando come ricercatore.

Lo stipendio di un ricercatore in letteratura francese

I posti da ricercatore in Italia sono molto ambiti. Lo stipendio non può essere uno dei motivi trainanti visto che è uno fra i più bassi in Europa. Piuttosto, si pensa alla ricerca come il primo passo per poter diventare professore universitario, un ruolo molto ben retribuito.

Il ricercatore universitario viene selezionato con un concorso pubblico direttamente dall'università che bandisce i posti.

Lo stipendio di un insegnante di francese varia molto se hai un assegno di ricerca o se sei un professore.
Hai mai pensato di insegnare francese all'università?

Come tutti i concorsi pubblici, i bandi sono aperti a tutti i cittadini comunitari in possesso dei requisiti richiesti. I candidati vengono valutati da una commissione in base ai titoli:

  • laurea
  • dottorato
  • pubblicazioni
  • partecipazione e organizzazione di conferenze in materia

Un ricercatore prende circa 24.000 euro l'anno e il suo è un contratto a tempo determinato che dura 3 anni, estendibile per altri 2 anni.

Il ricercatore ha un ruolo centrale nell'insegnamento. Se diventi ricercatore universitario in lingua e letteratura francese devi preparare dei giovani alla futura carriera di linguista o docente e magari ti toccherà bocciare qualcuno all'esame.

Se ti stai chiedendo qual è la differenza tra un dottorato di ricerca e il posto di ricercatore, non sei l'unico. C'è sempre molta confusione in materia. Di base il dottorando è uno studente iscritto all'ultimo grado degli studi accademici, il dottorato, appunto. Il ricercatore è una sorta di "professore in fieri" che ha alle spalle un dottorato e che può provare la carriera accademica per la durata del suo contratto di 3 anni, come dicevamo.

Stipendio insegnante madrelingua francese all'università

Se sei un insegnante madrelingua francese potresti anche aspirare al ruolo di collaboratore ed esperto linguistico. Si tratta di una figura esterna al corpo docente che però ha una funzione strettamente pratica e fondamentale per l'apprendimento delle lingue.

Il collaboratore linguistico lavora sulla pronuncia, sui riferimenti culturali, sulla grammatica applicata a tutte le situazioni che i giovani studenti potrebbero incontrare.

A seconda della facoltà in cui insegni potresti trovare dei principianti o degli studenti già avanzati da portare al livello C2, il massimo grado di conoscenza di una lingua straniera.

Tanta responsabilità a fronte di un compenso magro:  la paga di un collaboratore linguistico va da 17.000 euro a 25.000 euro, a seconda delle facoltà e del numero di ore di lavoro.

Quanto guadagna un professore di francese all'università?

Se vuoi tirare fuori il massimo guadagno dalla professione di insegnante è meglio puntare al posto di professore universitario.

E' una strada lunga e incerta, fatta di studio minuzioso, continuo aggiornamento e continuo interessamento a tutto lo scibile sulla lingua e la cultura francese.

A Roma, come a Parigi, un insegnante di francese dell'università ha una paga molto più alta rispetto a un collega delle superiori.
Esiste un grande divario negli stipendi dalle medie all'università!

Dopo la laurea, vinci il concorso per un dottorato di ricerca, da lì puoi fare i concorsi per gli assegni di ricerca di durata annuale, o per un posto di ricercatore, di durate triennale.

Dopo anni di precariato con la ricerca in letteratura, milioni di pubblicazioni e convegni, puoi aspirare a fare il concorso per professore associato, una figura junior, o professore ordinario. I più fortunati arrivano dritti alla meta, con poca gavetta.

Arrivato al livello di professore ordinario hai raggiunto il gradino più alto nell'insegnamento e il tuo stipendio di aggira intorno ai 60.000 euro l'anno.

Il percorso che ti porterà a insegnare francese è lungo e non sempre lineare. La cosa più importante, insieme alla formazione, è capire se è il lavoro che fa per te.

Per schiarirti le idee potresti dare un corso di francese, affinare la tecnica, ripassare il programma di letteratura francese e allo stesso tempo, avere un guadagno extra.

Basterà digitare corso francese milano per avere un'idea dei costi e delle tariffe medie per insegnare la lingua di Molière privatamente.

Quanto guadagna un insegnante in Francia?

Visto che abbiamo accennato ai doppi diplomi, perché non toglierci una curiosità sugli stipendi degli insegnanti in Francia? Potresti trovare informazioni utili per insegnare il francese o anche l'italiano come lingua straniera!

Stipendio insegnanti Francia: il collège

Il collège francese corrisponde alle scuole medie e al primo anno delle superiori in Italia. Per gli insegnanti di francese, inglese o italiano come lingua straniera il percorso per accedere all'insegnamento procede a tappe.

Bisogna superare il concorso CAPES, che certifica l'attitudine all'insegnamento alla scuola secondaria, per acquisire il ruolo di professore stagista.

Si tratta di un anno di formazione e studio allo stesso tempo, in cui l'aspirante insegnante mette in pratica le tecniche di insegnamento apprese. Di solito, questo periodo corrisponde all'ultimo anno di laurea.

Lo stipendio di un insegnante delle medie in Francia è di circa 2.000 euro lordi, circa 1.600 euro netti al mese. A questo bisogna aggiungere un premio di benvenuto di 1.500 euro che spetta a ogni insegnante e che sale a 2.000 euro se ti affidano una cattedra lontano da casa.

A fine carriera, un insegnante del collège raggiunge uno stipendio di 2.500 euro netti.

In ogni paese gli stipendi sono influenzati dall'anzianità di servizio.
Meglio insegnare francese in Italia, o italiano in Francia?

Stipendio insegnante Francia: le superiori

Per insegnare alle superiori e all'università in Francia, bisogna ottenere la cosiddetta "agrégation". Si tratta di un concorso molto difficile che esiste da oltre 250 anni!

Per accedervi, bisogna possedere una laurea specialistica nell'ambito che si vuole insegnare. In parte si sovrappone al CAPES perché quest'ultimo consente di insegnare anche al liceo, ma la differenza sostanziale sta nella paga.

Il salario di un insegnante "agrégé" è più alto e parte da 1.800 euro netti al mese, per i debuttanti, e si conclude con 3.100 euro netti a fine carriera.

Le ore di insegnamento, sono 18.

Stipendio professore universitario Francia

A differenza del sistema italiano, che non prevede alcun punto di passaggio dall'insegnamento della scuola dell'obbligo a quello universitario, in Francia un insegnante del liceo può aspirare alla cattedra universitaria.

Dopo 10 anni di anzianità un insegnante con l'agrégation può diventare un PRAG, ossia un docente universitario. Il compenso, però sembra leggermente più basso di quello di un professore italiano. Si tratta di circa 2.500 euro netti al mese per il primo anno, e 3.800 euro netti a fine servizio. Gli stipendi dei professori delle "classi eccezionali" sono intorno ai 5.000 euro, in linea con quelli dei professori ordinari italiani.

Un ricercatore universitario in Francia ha uno stipendio di 2.000-4.300 euro netti al mese.

Soddisfatta questa curiosità, abbiamo capito che lo stipendio di un insegnante della scuola pubblica, che sia di francese, inglese o italiano, in Italia come in Francia, dipende dal grado in cui si insegna (istruzione primaria, secondaria o terziaria) e dall'anzianità!

Bisogno di un insegnante di Francese?

Ti è piaciuto l'articolo?

5,00/5 - 2 vote(s)
Loading...

Catia

Traduttrice e scrittrice con una passione per le lingue