Musica Lezioni private Lingue straniere Sostegno Scolastico Sport Arte e Svago
Condividi

I trucchetti per ben imparare Tedesco a casa

Scritto da Igor, pubblicato il 26/04/2018 Blog > Lingue straniere > Tedesco > Come Prendere Corsi di Tedesco a Domicilio?

In Europa, nei Paesi neo-latini, si spendono fino a 1.500 € annui per far prendere lezioni private ai ragazzi delle medie e delle superiori.

Le lezioni private costituiscono un mercato privilegiato, ormai. Specialmente in città, dove i genitori hanno meno tempo per affiancare la propria prole durante lo svolgimento dei compiti a casa. Le città, poi, sono spesso sedi universitarie, dunque concentrano un gran numero di studenti di facoltà volenterosi di apprendere e di insegnare. Le lezioni private tra universitari sono cosa frequente.

Tutti i tipi di materie sono oggetto di lezioni private. Ma la matematica, il Greco e il Latino e le lingue straniere, da sempre, rappresentano i must. Almeno una volta nella vita, alla scuola media, al liceo o all’università, capita di prendere delle lezioni private.

Il Tedesco, che non è la prima lingua straniera studiata in Italia, risulta difficile al primo impatto. Ecco perché molti giovani e molte famiglie scelgono di avvalersi di lezioni private a casa in lingua tedesca.

Si spera così di riuscire, in parte:

  • A colmare il vuoto lasciato dall’insegnamento scolastico o universitario,
  • Di perfezionare il livello linguistico (Tedesco parlato, ad esempio),
  • Di scoprire la lingua e la cultura tedesche,
  • Di ridurre le difficoltà scolastiche proprie o dei propri figli nella disciplina ‘’lingua tedesca’’,
  • Di prepararsi ad andare in Germania, Austria, Svizzera.

Che idea: imparare una lingua straniera restando a casa propria!

Nessuna limitazione, nessuna imposizione, nessuna paura legata al sistema scolastico, nessuna paura di giudizio altrui: insomma possibilità di avanzare davvero, in base al proprio ritmo, al proprio temperamento e alle proprie esigenze!

Come riuscire a motivarsi lavorando con regolarità quando si è da soli a casa a studiare? Innanzitutto rendendosi conto di una cosa: non si è mai da soli!

Superprof mostra come imparare il Tedesco.

Dove prendere lezioni di Tedesco?

Imparare una lingua straniera non è mai cosa facile.

Devi approfittare di tutti i momenti morti della giornata, per recuperare minuti preziosi per progredire nello studio della lingua. Un colpo di sonno? Alzati e corri a ripassare Tedesco!

Per quanto concerne la lingua di Thomas Mann, il discente si ritrova faccia a faccia con delle strane ed inabituali sonorità, con parole di vocabolario tedesco sconosciute, senza conoscere grammatica, né regole per la pronuncia.

Tuttavia, la lingua di Goethe è una lingua indo-europea che sfrutta l’alfabeto latino, cosa che implica una similarità lessicale del 60%, rispetto alla lingua inglese e del 30% rispetto al Francese e all’Italiano.

Alfabeto e radici linguistiche comuni

Per quanto la lingua del Reno sia lontana dalla nostra lingua madre, sappiamo che esiste di peggio per gli Italiani. Ad esempio lingue come il Cinese, il Giapponese, l’Arabo, l’Ebraico, il Birmano, il Tailandese, il Vietnamita!

Cominciamo, allora, con lo studio del Tedesco all’interno di un ambiente caloroso, sano e sereno!

Come fare per memorizzare la grammatica tedesca, il vocabolario tedesco e perfezionare la propria pronuncia?

  • Creare delle schede con finalità mnemotecniche: associare disegni di oggetti della casa (tavolo, sedia, matita, muro, suolo, giardino, albero, etc.) con le rispettive traduzioni in tedesco,
  • Creare delle mini-mappe: riportare su carta l’intero campo lessicale relativo alla casa in tedesco, i verbi tedeschi come leggere, scrivere, giocare, mangiare …
  • Studiare in una stanza calma, ordinata e luminosa,
  • Eliminare le fonti di distrazione (computer, televisione, video-giochi,) per mantenere la concentrazione,
  • Rompere la routine: dei termini affissi in salotto, altri in camera da letto, alcuni in cucina ed altri sul balcone.

Imparare a parlare Tedesco a casa assicura il vantaggio di studiare in un ambiente in cui ci si senta bene.

Si può lavorare nella propria camera, su una scrivania, a letto, sul divano del salotto, in balcone, sul prato del giardino, deambulando nei vari ambienti con lo smartphone in mano …

La cosa importante, per i genitori, è di ricompensare e complimentarsi con i propri figli per i progressi realizzati, in modo da incrementare la sete di apprendere. I genitori devono allora seguire i compiti a casa:

  • Cercare di far parlare in Tedesco i propri bambini,
  • Svolgere dei giochetti in Tedesco, per farli apprendere giocando,
  • Guidare, inquadrare, seguire i compiti ed il ripasso sempre al fine di rendere i bambini autonomi, fiduciosi in se stessi.

Imparare, o ripassare da soli, la propria lezione, tra una lezione di tedesco e l’altra facilita l’apprendimento gratuito della lingua tedesca («deutsch lernen kostenlos»). A tal fine, si possono considerare anche altri luoghi per apprendere il Tedesco:

  • Biblioteca,
  • Balcone,
  • Parco pubblico.

Sapere dove mettersi a studiare Tedesco è importantissimo, ma naturalmente bisogna sapere che cosa, esattamente, si studierà… no?

Come preparare bene il materiale per una lezione di Tedesco a casa?

Come evitare di disperarsi al sopraggiungere di una lezione di Tedesco, magari perché non si è ancora assimilato il materiale delle lezioni precedenti?

La dinamica di apprendimento è importantissima.

Se il proprio corpo non è controllato, ma scalpita, è stanco, non resta in postura, la concentrazione non può arrivare. Aiutati con la respirazione. Una dinamica di apprendimento passa attraverso il controllo della respirazione!

Molti studi indicano che esiste una relazione positiva tra lo sport ed il successo scolastico: gli allievi che svolgono regolarmente un’attività fisica hanno risultati scolastici migliori di coloro che non fanno assolutamente sport.

Poter allenarsi regolarmente consente di evacuare lo stress, la mancanza di fiducia in se stessi, stimolando la concentrazione. Questa è la base per ben sfruttare una lezione privata di Tedesco:

  • Uscire e camminare per ossigenarsi, conservando salute fisica e mentale,
  • Ben respirare per ossigenare il cervello,
  • Distendere i muscoli dopo ogni sessione di studio,
  • Alimentarsi in modo sano ed equilibrato,
  • Idratarsi regolarmente con acqua e dormire bene la notte,
  • Tenere delle posture corrette durante lo studio.

Le lezioni di lingua tedesca saranno più facili rispetto alle lezioni di lingua cinese: ma un trucco universale per memorizzare una nuova lingua farà comodo a tutti: rileggere regolarmente gli appunti e redigere schede sintetiche e schemi riassuntivi.

Dedicare una scheda ad ogni argomento (verbi irregolari tedeschi, dittonghi, espressioni idiomatiche nella lingua di Karl Marx) consente di sintetizzare il corso di Tedesco.

Si riesce, in tal modo, ad andare dritto al traguardo, per fare in modo che il cervello immagazzini e riesumi correttamente, in seguito, ogni nozione.

Riscrivendo gli appunti presi durante l’ultima lezione di Tedesco, il cervello memorizza i grafemi, l’ortografia delle parole, etc. Tramite la lettura e la rilettura, il discente rafforzerà l’abilità nella pronuncia.

Questo allenamento è estremamente positivo!

Per finire, trovare il momento adatto per ripassare ed anticipare ciò che verrà approfondito nella lezione successiva è uno stimolo ulteriore per imparare la lingua di Hannah Arendt rapidamente, almeno più velocemente rispetto a quanto non avvenga studiando solo al momento della lezione.

Con dieci o quindici minuti al giorno, di sera o al mattino presto, il cervello potrà rilavorare costantemente quanto introiettato.

Una volta ben posseduto il capitolo dell’ultima lezione, perché non passare già al successivo?

Cercare esercizi di Tedesco su siti di lezioni di Tedesco online per imparare gratuitamente può servire a progredire in fretta.

Che supporti usare?

Ne esistono molti:

  • Guardare la televisione tedesca on line,
  • Scaricare e ascoltare podcast in Tedesco,
  • Seguire lezioni online gratuite di Tedesco per principianti,
  • Parlare tedesco online con i tandem linguistici,
  • Perfezionare il proprio livello tramite un’app smartphone da usare tra una lezione e l’altra.

Come ripassare tra una lezione Tedesco e l’altra?

Gli studenti di corsi intensivi di Tedesco scoprono una cosa importante, svolgendo gli esercizi di grammatica: la lingua di Goethe – a differenza, per esempio, del Francese – si pronuncia prevalentemente come viene scritta. Fanno eccezione alcuni dittonghi.

Il fatto di immergerti anche solo un paio di giorni ogni tanto tra gente che parli correttamente il tedesco e viva “alla tedesca” può essere uno stimolo interessante. Andare in Germania per un weekend: perché no?

Per ripassare il Tedesco converrà:

  • Ripetere delle conversazioni orali dalla struttura semplice: <<Guten tag! Wilkommen! Wie geht’s?»,
  • Leggere stampa tedesca,
  • Coniugare i verbi,
  • Leggere libri in lingua tedesca: privilegiare autori semplici,
  • Contattare il Goethe Institut, oltre a seguire lezioni private di Tedesco.

Leggere libri tedeschi corrisponderà, all’inizio, ad un semplice abituarsi alle sonorità, alla pronuncia corretta. In un secondo tempo di memorizzare e comprendere parole e frasi.

I testi «graded readers» consentono ad ognuno di trovare un testo al livello adeguato. Tieni allenato così il Tedesco, tra una lezione e l’altra, ampliando campo lessicale e vocabolario.

Sai bene che imparare online è un ottimo complemento alle lezioni private di tedesco. Stimoli l’ascolto attivo, consultando video on line, generalmente gratuiti.

Le lezioni online gratuite vanno benissimo per chi possegga memoria uditiva, oltre che visiva!

Youtube, Duolingo, Deutschekurse, Deutsche Welle, Loecsen, Babbel, Deutscheakademie e molti altri siti esistono per imparare il Tedesco.

Avanza con il programma, anche in assenza di un insegnante. Stimola la tua memoria.

Altra esternalità positiva: immergiti nella cultura tedesca ed entra in relazione sociale con terzi. Vai in Germania. È possibile!

Strumenti da scaricare: il corso di Tedesco a casa

Vuoi imparare una terza lingua?

Il costo e l’affidabilità dei supporti per l’apprendimento online sono le questioni chiave.

Tra il web e il cartaceo hai veramente l’imbarazzo della scelta. Sta a te trovare la soluzione migliore e che più si adatti alle tue esigenze e possibilità. Quali strumenti utilizzare: video, podcast, libri, siti web, app, …?

Quanto tempo serve per imparare il Tedesco?

Diciamo circa 100 ore di lezione, cui aggiungere lo studio personale, per posizionarsi ad un livello tra quelli provisti dal quadro europeo.

In ottica temporale, le opportunità digitali assumono un ruolo consistente: podcast, video, tutorial e libri tedeschi scaricabili completano e sostituiscono, in parte, l’insegnamento vero e proprio del tedesco.

Quando vuoi, dove vuoi, per quanto tempo puoi! Risorse elettroniche per lo studio del tedesco:

  • Go learn,
  • Learn German,
  • LingQ,
  • Duolingo,
  • Babbel,
  • Goethe Institut,
  • Memrise.

Youtube, oltre a farti cantare e ballare, può insegnarti il Tedesco!

Molta gente insegna gratuitamente il Tedesco tramite tutorial su Youtube.

Tedesco su Internet? Podcast in Tedesco!

Predisponiti ad entrare nel mondo dei Podcast e scarica, il lunedì, un insieme di sette ascolti da distribuire nel corso della settimana!

Deutsche Welle propone testi progressivi, adatti ad ogni livello!

Come genitore, potresti voler evitare una permanenza eccessiva di tuo figlio davanti agli schermi. Allora, per fargli comunque scoprire la letteratura tedesca, ecco dove trovare dei libri da scaricare se ami il Tedesco:

Mai stato così facile studiare Tedesco da soli!

Condividi

I nostri lettori hanno apprezzato questo articolo
Hai trovato le informazioni che cercavi?

Nessuna informazione utile? Sei sicuro?Ok, cercheremo di fare meglio la prossima volta!La sufficienza, menomale! Niente di più?Grazie! Scrivici le tue domande nei commenti!É stato un piacere aiutarti! :-) (media di 5,00 su 5 per 1 voti)
Loading...

Lascia un commento su questo articolo

avatar