Sì, in effetti, Internet ha molto da offrire a chi sa cosa sta cercando, lo stesso Internet è altrettanto capace di completare l’imbrutimento di coloro che vi navigano senza bussola – Laurent Laplante

Internet è una vera piccola rivoluzione nella storia dell’umanità. Il web, che può essere definito come un sistema che dà accesso ad un insieme di dati e di informazioni raggiungibili tramite una rete internet, permette oggi di comunicare nel mondo intero in pochi click. Molti imprenditori e molte imprese utilizzano questa risorsa per dare comunicazioni sui servizi che loro stessi offrono. Altri lanciano dei blog o delle pagine personali. Qualsiasi sia la tipologia del tuo sito, partire con un design efficace dell’interfaccia è uno degli elementi imprescindibili per un sito di successo.

Ecco, allora, alcuni veloci consigli per disegnare correttamente la tua pagina web.

I/Le migliori insegnanti di Informatica disponibili
Sergio
5
5 (25 Commenti)
Sergio
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Matteo
5
5 (10 Commenti)
Matteo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ilja'
5
5 (115 Commenti)
Ilja'
40€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (13 Commenti)
Riccardo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giuseppe
4,9
4,9 (27 Commenti)
Giuseppe
21€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (40 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Andrea
4,8
4,8 (10 Commenti)
Andrea
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alessia
5
5 (35 Commenti)
Alessia
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Sergio
5
5 (25 Commenti)
Sergio
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Matteo
5
5 (10 Commenti)
Matteo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ilja'
5
5 (115 Commenti)
Ilja'
40€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (13 Commenti)
Riccardo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giuseppe
4,9
4,9 (27 Commenti)
Giuseppe
21€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (40 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Andrea
4,8
4,8 (10 Commenti)
Andrea
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alessia
5
5 (35 Commenti)
Alessia
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Cosa significa UI design?

Durante la creazione di un sito internet, devono essere presi in considerazione numerosi criteri, tra cui il design del sito. Si parla di web design. Nel gergo professionale, si parla più correntemente di interfaccia utente, abbreviato nella sigla UI: interfaccia con la quale si relazionerà l’utente accedendo ad un dato indirizzo internet o cliccando sulle diverse pagine del sito.

Affinché questo sito sia chiaro, visibile e piacevole da scoprire, è essenziale lavorare a monte sul design del sito, sul suo ambiente grafico e sulla sua identità visiva. Si dovranno allora scegliere un carattere, dei colori di base, delle immagini, dei pulsanti, …

Si tratta di una tappa fondamentale per non perdere tempo inutilmente dopo.
Prima di iniziare a codificare, fatti uno schema su carta!

L’UI design fa più genericamente parte dell’UX design, il cui ruolo è creare un’interfaccia ben strutturata e ben ragionata, affinché l’esperienza dell’utente sia la migliore possibile. Il visitatore non deve perdersi tra tutte le pagine la navigazione deve essere intuitiva.

Determinare un obiettivo per migliorare il sito

Inutile cercare di realizzare il sito perfetto, quello che piacerà a tutti. È cercando di raggruppare tutti i design alla moda che realizzerai un risultato … disastroso! Il sito sarebbe sovraccarico e illeggibile.

Per questo motivo, prima di lanciarti nel design del tuo sito web, devi riflettere sulle persone che desideri raggiungere con le tue pagine web. Un sito web concepito per essere una boutique, e quindi per vendere, non sarà elaborato alla stessa maniera di un blog personale.

Conviene iniziare con il fare il profilo dei potenziali visitatori, per determinare l’obiettivo del sito: attirare nuovi clienti, vendere, dare informazioni, mostrare il tuo lavoro, …

Nel mondo del web design si parla, a questo proposito di persona (personas al plurale). Se le tue personas sono giovani, dovrai utilizzare dei colori vivaci, dei colori alla moda, dovrai realizzare un sito dinamico.

Una volta che avrai definito i caratteri delle tue personas, dovrai fare un tour dei diversi siti: potrebbe trattarsi di concorrenti diretti o di siti completamente diversi, per prendere semplicemente ispirazione. Su di un foglio (o su una scheda Excel, se preferisci), potrai prendere nota di tutti gli elementi che ti piacciono. Attenzione, tuttavia, a non plagiare e a copiare eccessivamente da un altro sito; ti basterà cercare un po’ di ispirazione e trasformare questa nel tuo stile personale, in modo che il tuo sito sia il più unico possibile.

Scopri i corsi informatica Superprof!

Non sovraccaricare il tuo sito

Cosa c’è di peggio di un sito pieno di pop-up, queste piccole finestre cha appaiono di continuo durante la navigazione? Già infastiditi dai cookies e, a volte, dalle finestre di richieste di abbonamento a newsletter, i visitatori rischierebbero di scappare dal tuo sito, ancora prima di averlo potuto vistare e conoscere. Sarebbe un vero peccato!

Determina, allora, una struttura per il tuo sito e sii coerente con la scelta del design. Se inizi ad usare un colore, l’arancione, ad esempio, scegli dei colori complementari, come il verde, o dei colori che vi si avvicinino, per creare una gradazione di colori. Sappi che l’ideale è scegliere due o tre colori principali. Al di là di questo numero, il tuo sito sarà troppo carico di colori.

Certo, le regole grafiche sono fatte anche per essere disattese, ma ci si deve arrivare con intelligenza. Per essere certo che il tuo sito sia sufficientemente equilibrato, parti dalla carta e fai uno schizzo dello schema del tuo sito. In questo modo, potrai determinare i colori e la posizione degli elementi grafici che fanno da testo. Puoi approfittarne anche per sbagliare per creare delle combinazioni di colori, etc. Questa è la tappa brutta copia, prima di passare alle scelte serie.

Appena definita la carta grafica, accertati di rispettarla sull’insieme delle pagine del tuo sito. Se hai scelto l’arancione e il verde come colori principali, non iniziare a mettere del viola sulle altre pagine. Fai attenzione anche a scegliere degli elementi interattivi semplici, come dei pulsanti e delle icone e a non imporre una navigazione precisa al visitatore. Questi deve poter scegliere dove andare sul sito, senza essere ossessionato da tutti i tipi di pop-up o altri elementi.

Infine, pensa a lasciare degli spazi per far respirare il sito. Il tutto sta nel trovare il buon equilibrio tra spazi e contenuti.

Conosci i corsi informatica online di Superprof?

I/Le migliori insegnanti di Informatica disponibili
Sergio
5
5 (25 Commenti)
Sergio
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Matteo
5
5 (10 Commenti)
Matteo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ilja'
5
5 (115 Commenti)
Ilja'
40€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (13 Commenti)
Riccardo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giuseppe
4,9
4,9 (27 Commenti)
Giuseppe
21€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (40 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Andrea
4,8
4,8 (10 Commenti)
Andrea
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alessia
5
5 (35 Commenti)
Alessia
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Sergio
5
5 (25 Commenti)
Sergio
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Matteo
5
5 (10 Commenti)
Matteo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Ilja'
5
5 (115 Commenti)
Ilja'
40€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Riccardo
5
5 (13 Commenti)
Riccardo
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Giuseppe
4,9
4,9 (27 Commenti)
Giuseppe
21€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Daniele
5
5 (40 Commenti)
Daniele
15€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Andrea
4,8
4,8 (10 Commenti)
Andrea
25€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Alessia
5
5 (35 Commenti)
Alessia
20€
/h
Gift icon
Prima lezione offerta!
Inizia subito

Come scegliere i colori del sito internet?

Fare un sito richiede alcune competenze di base in materia di scelta grafica, soprattutto a livello dei colori. Come spiegato precedentemente, i colori devono essere scegli con intelligenza e devono corrispondere allo scopo del tuo sito, così come al tuo obiettivo finale.

Scegli al massimo una coppia di colori principali e le relative sfumature.
Quali colori utilizzerai per il tuo sito?

I colori hanno un significato nell’universo del design:

  • Il verde ha una connotazione ambientale
  • Il bianco è scelto per dei siti minimalisti, per un design semplice e chiaro
  • Il blu è impiegato per la comunicazione o per dei siti che inspirino la calma
  • Il rosso si trova nei siti dai contenuti dinamici

Attenzione, tuttavia, ai codici colore in funzione del Paese. Se il tuo sito ha una destinazione internazionale, dovrai prendere in considerazione i significati per ogni Paese. In Africa del sud, ad esempio, il rosso è sinonimo di lutto.

Informati attentamente, quindi, sul significato dei colori che vorresti utilizzare e scegli quelli che corrispondono di più ai tuoi obiettivi. Utilizza anche il tuo intuito, per scegliere dei colori che ti piacciano. Il sito deve prima di tutto piacere a te, perché tu riesca a svilupparlo nella migliore delle condizioni.

UI design: scegliere un carattere per il sito

Il design del sito non passa unicamente attraverso i suoi colori, ma molto dipende anche dal carattere (font) utilizzato. Detto altrimenti, è necessario scegliere il buon font di scrittura e attenervisi per non ritrovarsi con un miscuglio di stili diversi sul tuo sito.

Il carattere rappresenta un inconsapevole punto di riferimento per i visitatori di un sito web. Puoi sceglierne tre diversi, a seconda della gerarchia delle informazioni. Quello predominante sarà lo stesso del nome del tuo sito e degli elementi essenziali delle pagine. Un altro carattere può essere utilizzato per il sottotitolo del sito, mentre un terso sarà quello impiegato per i testi impaginati. Al di là di tre, il rischio è di fare troppo rumore e non sentire più nulla! Per lo stesso motivo, è preferibile non scegliere dei caratteri troppo elaborati: cerca di scegliere il tuo font tra quello più semplici, in modo da non caricare troppo le pagine.

Puoi, ad esempio, scegliere un font manoscritto se il tuo sito parla di disegno e arte grafica e di scegliere un altro font più semplici per le parti di testo. Queste ultime devono essere facili da leggere, per non perdere i visitatori, allontanandoli da qualcosa di indecifrabile.

La leggibilità delle pagine sarebbe inficiata da una varietà eccessiva di caratteri.
Due o massimo tre tipi di caratteri diversi: non esagerare!

Creare una gerarchia coerente all’interno del sito

È un dato di fatto che l’UI design fa parte degli obiettivi che caratterizzano la missione dell’UX designer: affinché il sito sia realizzato correttamente, il design deve avere a monte una riflessione profonda. Proprio per questo motivo, è indispensabile meditare sul posizionamento dei pulsanti e degli altri elementi interattivi, non solo in base alla grafica del sito, ma anche secondo un senso pratico.

Se l’utente non capisce al volo su quale pulsante cliccare per cambiare pagina, vi sono buone possibilità che alcune pagine non siano proprio consultate, né visitate.

Allo stesso modo, è importante imparare a gerarchizzare le informazioni secondo la loro importanza e il loro obiettivo, e non solo per il loro aspetto: è la base dell’UI Design! L’utente deve avere voglia di continuare a navigare sul sito e più tempo gli utenti trascorreranno sul sito e più i motori di ricerca come Google stimeranno che si tratta di pagine di qualità. Il tuo sito, allora, salirà le posizioni in SERP in modo automatico (i risultati dei motori di ricerca).

Prova i nostri corsi informatica roma!

Foto e illustrazioni personalizzate per il tuo sito web

Non c’è nulla di meno personale che delle immagini o delle foto che si ritrovano uguali identiche su diversi siti allo stesso tempo. Quando le foto sono generalistiche e non hanno alcuna identità visuale, si nota immediatamente, il che va tutto a sfavore della qualità del sito. I creatori di siti internet, allora, cercano di utilizzare foto o illustrazioni realizzate unicamente per le loro pagine, in modo che il sito sia il più particolare e unico possibile.

Scatta tu stesso le foto per il tuo sito o ricorri ad un illustratore o fotografo professionista, se lo desideri: puoi appunto scegliere tra foto e disegni, per arricchire e rendere più interessante il tuo sito (tutto sta all’argomento di cui di occupi).

I siti responsive ora vanno per la maggiore, ma accertati di come si presenta la versione mobile.
E' fondamentale che il tuo sito si possa adattare anche agli schermi più piccoli!

Quest’identità grafica personale andrà ad impattare direttamente sull’interesse dei visitatori del sito, che percepiranno il tuo tocco unico, nella creazione delle pagine; e questo ti consentirà di smarcarti dai concorrenti potenziali e di farti notare su tutto il web!

Oramai, conosci tutte le astuzie per creare il migliore design possibile: non ti resta altro che provarci!

>

Il portale che connette insegnanti privati/e e allievi/e

1a lezione offerta

Ti è piaciuto quest'articolo? Lascia un commento

5,00 (2 voto(i))
Loading...

Igor

Appassionato lettore quasi onnivoro, moderatamente digitale, esperto di content marketing e amante della natura